5 modi per caricare il tuo laptop senza caricatore

Ci possono essere momenti in cui ti dimentichi di portare con te il caricabatterie del tuo laptop quando vai in viaggio da qualche parte. In questi casi, avrai bisogno di uno di questi modi di cui parleremo oggi, per ricaricare il tuo laptop e fare il lavoro di cui hai bisogno.

Potresti anche chiederti se sarebbe sicuro caricare il tuo laptop senza il suo caricatore ufficiale? Tratteremo anche questa parte, ma prima impariamo come caricarla.

1. Carica il tuo laptop usando un power bank

A seconda del modello del tuo laptop, potresti essere in grado di utilizzare una delle sue porte USB di tipo C per caricarlo, anche se non hai il caricabatterie ufficiale con te.

Proprio come caricheresti il ​​tuo smartphone tramite un power bank quando non c’è altro modo per caricarlo, puoi usare un power bank anche per caricare il tuo laptop.

Ma il problema con questo metodo è che mentre la maggior parte dei laptop necessita di alimentazione da 8v a 12v, i power bank di solito hanno solo 5 volt da offrire, il che significa che dovresti ottenere un power bank che supporti 12v o superiore.

Il power bank PowerCore + 26800mAh PD di Anker  è un’ottima scelta per ricaricare il tuo laptop, poiché fornisce circa 20 volt di potenza.

Anker Power Bank PowerCore+ 26800 mAh e 45 W con Caricabatterie da 60 W, Pacchetto Caricatore Portatile con erogazione Alimentazione per Laptop USB-C, MacBook, iPad, iPhone 11/XS/X/8 e Altro
  • Il vantaggio di Anker: unisciti agli oltre 50 milioni di utenti che già utilizzano il marchio di ricarica USB leader in America.
  • Enorme potenza di ricarica: una porta USB-C da 45 W fornisce energia sufficiente per caricare un laptop con velocità elevata, mentre due porte USB da 15 W forniscono una ricarica ottimizzata per telefoni, tablet e altro ancora.
  • Enorme capacità: con un’enorme capacità di 26.800 mAh, è possibile ricaricare un iPhone X 6 volte, un Galaxy S9 5 volte e mezza o fornire una ricarica completa a un MacBook Pro da 13” o un Dell XPS 13.
  • Ricarica rapida: usa il caricabatterie da parete incluso per ricaricare PowerCore in meno di 3 ore e mezza tramite la porta USB-C con erogazione alimentazione.
  • L’offerta comprende: PowerCore+ con erogazione alimentazione 26.800 mAh, caricatore da parete USB-C da 60 W, cavo da USB-C a USB-C, custodia da viaggio, guida introduttiva, garanzia di 18 mesi senza preoccupazioni e un’assistenza clienti.

(Tieni presente che ci sono prime generazioni di laptop con USB Type-C che non supportano la ricarica.)

2. Caricare il laptop utilizzando una batteria per auto

Ora, se non puoi gestire un power bank, usare la batteria dell’auto per caricare il tuo laptop è un’altra opzione che potresti provare.

Utilizzando un inverter come il BESTEK 300W Power Inverter , puoi alimentare tutto ciò che richiede fino a 300 watt.

300W Power Inverter Convertitore da 12V a 220V 230V con 2 Porte USB, Invertitore di Potenza per Auto (Onda Sinusoidale Modificata con Display LED) GIANDEL
  • Inverter da 300 W da 12 V a 230 V: fornisce 300 W di corrente continua alternata con presa universale AC e 2 porte USB. Il dispositivo è dotato di una presa universale disponibile nella maggior parte delle spine: spina europea, spina francese e spina britannica
  • Ricarica intelligente: l'inverter è dotato di 2 porte di ricarica intelligenti. Rileva automaticamente i tuoi dispositivi e fornisce la velocità di ricarica più veloce fino a 2,4 A per porta, max. 4,8 A
  • Misure di sicurezza complete: sovratensione, bassa tensione, sovraccarico, cortocircuito, surriscaldamento, inversione di polarità (fusibile). Tecnologia Softstart, funzione di riavvio automatico
  • Il robusto alloggiamento in lega di alluminio offre una protezione avanzata contro cadute e urti. Ventola intelligente integrata che riduce lo sviluppo di calore e previene i colpi.
  • Design di ingresso/uscita isolato. Ventola con controllo termico ad alta velocità. Il prodotto ha assicurazione AIG: l'assicurazione responsabile del prodotto è indossata dalla società assicurativa AIG. 12 mesi di garanzia

Potrebbe non essere sufficiente far funzionare gli utensili elettrici, ma è più che sufficiente, in questo caso, per ricaricare il tuo laptop!

C’è una battuta d’arresto in questo metodo, che è che devi lasciare l’inverter di potenza da qualche parte sul pavimento del tuo veicolo. Tra i lati positivi, puoi comunque portare il tuo computer dentro e fuori, il che è ottimo per i principianti.

3. un adattatore USB Type-C

Se non si dispone di un power bank o non è possibile caricare nemmeno la batteria dell’auto, esiste un altro metodo che consiste nell’utilizzare un adattatore USB Type-C.

A differenza del tipo A, USB-C utilizza un connettore ovale più piccolo progettato per la connettività ad alta potenza. Può condurre più potenza e può farlo a velocità molto più elevate.

Un adattatore USB di tipo C, come il caricatore da parete USB C Anker , caricherà il tuo laptop come farebbe un power bank, ma dovrai collegarlo a una fonte di alimentazione, mentre un power bank è una fonte di alimentazione da si.

Offerta
Anker Power Port, 5 Porte USB, Caricatore da 60 W, 1 Porta con Power Delivery per Apple MacBook, Nexus 5 X/6P e 4 Porte PowerIQ per iPhone, iPad, Samsung e Altri dispositivi.
  • IL VANTAGGIO ANKER: Unisciti ai più di 20 milioni di utenti che utilizzano soddisfatti la nostra tecnologia leader.
  • VELOCITÀ RIVOLUZIONARIA: Ricarica ogni dispositivo USB-C ad alta velocità tramite la porta Power Delivery (ricarica i Macbook a 30W), mentre le 4 porte PowerIQ riconoscono il dispositivo ottimizzandone la velocità di ricarica, fino a 2.4 amp per porta
  • UNA FESTA PER CINQUE: 1 porta USB-C con Power Delivery e 4 porte USB standard con Power IQ consentono la ricarica simultanea di più dispositivi ad alta velocità.
  • SICUREZZA CERTIFICATA: Il sistema di sicurezza Anker MultiProtect assicura una completa protezione per te e i tuoi dispositivi.
  • COSA RICEVI: Caricatore da tavolo Anker PowerPort I con una porta USB-C con Power Delivery e 4 porte PowerIQ, guida di utilizzo, la nostra garanzia 18 mesi senza preoccupazioni ed un servizio clienti gentile e disponibile.

Poiché l’adattatore ha una protezione che interrompe la ricarica quando rileva un calore elevato o altri problemi, è uno dei metodi più sicuri per caricare tramite USB-C.

4. Caricare il laptop utilizzando un adattatore di alimentazione universale

Anche se è bello sapere che c’è un’altra opzione per caricare la batteria del tuo laptop senza bisogno del caricabatterie ufficiale, probabilmente ti ritroverai con una batteria scarica o guasta se imposti la tensione troppo alta quando usi un alimentatore universale.

Di solito viene fornito con punte intercambiabili e sono supportate molte marche diverse.

Molti dei pacchi batteria possono anche essere collegati all’accendisigari da 12 volt della tua auto, rendendoli davvero portatili.

5. Carica il tuo laptop usando una super batteria

Le super batterie sono come batterie secondarie o di ricambio per il tuo laptop. Hanno cavi di ricarica diversi e vanno al posto della batteria del laptop originale.

Assicurati che quando ne ottieni uno si adatti al tuo laptop e sia della giusta dimensione. Questi dispositivi sono specifici del marchio e potrebbero non funzionare con il tuo laptop se è progettato specificamente per questo.

Come hai già intuito, questo metodo non è così efficiente, motivo per cui è solo per casi d’uso di emergenza.

È sicuro caricare il laptop senza il caricatore ufficiale?

Se non sai cosa stai facendo, potrebbe non essere sicuro per la batteria utilizzare metodi diversi per caricare il tuo laptop. È necessario assicurarsi che la tensione e la potenza corrispondano alle specifiche del caricatore del laptop.

In tutti gli scenari, il caricabatterie ufficiale o la sostituzione approvata è il modo migliore per alimentare il tuo laptop.

Per saperne di più: dovresti lasciare il tuo laptop collegato sempre?

Malato di ricarica? Considera un MacBook M1

Se vuoi evitare tutto questo fastidio di dover caricare il tuo laptop con caricabatterie di terze parti, c’è un’alternativa.

M1 MacBook Air e M1 MacBook Pro di Apple hanno entrambi una durata della batteria straordinaria. Dovrebbero durare più di 10 ore se stai solo navigando in Internet e facendo un po ‘di multitasking senza stressare molto la CPU e la GPU.

Correlati: Come prendersi cura della batteria del laptop non rimovibile

Quando ho iniziato a scrivere questo post sul mio MacBook Air M1, la batteria era al 65 percento; quando ho finito, la batteria aveva il 62 percento rimasto.

Ho usato solo il tre percento in circa un’ora, con nove schede aperte in Chrome.

Sebbene costosi, i notebook M1 MacBook Air e MacBook Pro possono funzionare per un’intera giornata senza ricarica.

Mantieni il tuo laptop carico!

Alcuni di questi metodi possono non essere sicuri per la longevità della batteria del tuo laptop, quindi assicurati di non usarli regolarmente a meno che non sia urgente. Usa sempre il caricabatterie ufficiale fornito con il tuo laptop e ricorri a questi metodi solo quando necessario. Ricapitolando:

1. Carica il tuo laptop utilizzando un power bank

2. Ricarica il tuo laptop con una batteria per auto

3. un adattatore USB Type-C

4. Carica il tuo laptop con un adattatore di alimentazione universale

5. Trasportare una batteria eccellente

Dimenticare il caricabatterie a casa è davvero fastidioso! La prossima volta che fai le valigie, assicurati di gettare i caricabatterie come prima cosa che fai, quindi pensa a tutto il resto.

Sai cosa c’è di ancora più fastidioso? È quando hai un caricabatterie con te, ma non riesci ancora a caricare il tuo laptop!