Come personalizzare qualsiasi icona in Windows 10

Sebbene le icone predefinite di Windows svolgano il lavoro, non sono particolarmente entusiasmanti. Se vuoi dare una svolta personale al tuo computer, cambiare le icone di Windows 10 è un ottimo modo per farlo.

Ti mostreremo come cambiare le icone su Windows 10, comprese le icone dei programmi e delle cartelle. Con un po ‘di lavoro, avrai un’interfaccia completamente nuova!

Dove trovare le icone personalizzate per Windows 10

Prima di iniziare a modificare le icone di Windows 10, sono necessarie alcune nuove icone con cui sostituirle. Il sistema operativo ha alcune icone aggiuntive integrate, ma non sono eccezionali.

Flaticon è un’ottima risorsa per tutte le esigenze delle icone di Windows. Il sito contiene oltre un milione di icone di alta qualità disposte in migliaia di comodi pacchetti. Puoi prendere tutto in un pacchetto in una volta o scaricare singole icone.

Il sito offre download in diversi formati. Ti consigliamo di scaricarli in PNG per una facile conversione nel formato ICO. Conserva tutti i download non elaborati in una cartella chiamata Icone PNG o simili.

Se non trovi quello che stai cercando qui, prova Findicons , IconArchive o GraphicBurger . In passato abbiamo anche esaminato alcuni fantastici pacchetti di icone di Windows .

Conversione di immagini PNG in icone ICO

Windows utilizza i file ICO per le sue icone. Pertanto, dovrai convertire le immagini da PNG (o altri formati) prima di utilizzarle come icone.

ConvertICO offre un modo semplice per farlo. Puoi caricare fino a 50 immagini PNG contemporaneamente per convertirle nel formato ICO. Se preferisci, puoi anche inserire l’URL di un’immagine che desideri convertire, tagliando il passaggio intermedio del download del PNG.

Conserva tutti i tuoi file ICO nella loro cartella. Assicurati di metterlo da qualche parte in modo permanente, poiché spostare i file icona dopo averli assegnati causerà problemi.

Come cambiare le icone dei programmi in Windows 10

Windows 10 semplifica la modifica dell’icona del programma per un collegamento, ma non per l’eseguibile principale. Pertanto, dovresti creare un collegamento sul desktop per l’icona dell’app che desideri modificare, se non ne hai già uno.

Per fare ciò, cerca un’app nel menu Start, quindi fai clic con il pulsante destro del mouse sul suo nome e scegli Apri percorso file . Nella cartella risultante, fai clic con il pulsante destro del mouse sul nome del programma e scegli Invia a> Desktop (crea collegamento) .

Ora puoi modificare il nuovo collegamento sul desktop. Fare clic con il pulsante destro del mouse e scegliere Proprietà per aprire una nuova finestra. Qui, passa alla scheda Collegamento e fai clic sul pulsante Cambia icona in basso.

Vedrai un elenco di icone alternative incluse nell’app, se ce ne sono. Per impostare la tua icona, fai clic su Sfoglia e vai al luogo in cui hai salvato i tuoi file ICO.

Fare doppio clic su uno per selezionarlo, quindi scegliere OK in entrambe le finestre di dialogo aperte. Questo è tutto ciò che devi fare per cambiare l’icona di un programma in Windows 10.

Aggiunta di icone personalizzate alla barra delle applicazioni

Vuoi personalizzare anche le icone sulla barra delle applicazioni? Il modo più semplice per farlo è seguire i passaggi precedenti per creare icone desktop personalizzate. Dopodiché, fai semplicemente clic con il pulsante destro del mouse su un collegamento e scegli Aggiungi alla barra delle applicazioni .

Se preferisci, puoi personalizzare un’icona già appuntata sulla barra delle applicazioni. Tenendo premuto Maiusc , fai clic con il pulsante destro del mouse sull’icona dell’app e scegli Proprietà . Da qui, puoi seguire gli stessi passaggi di cui sopra per impostare una nuova icona.

Potrebbe essere necessario attendere alcuni istanti affinché le modifiche apportate in questo modo abbiano effetto.

Come modificare le singole icone delle cartelle in Windows 10

La modifica dell’icona di una cartella è simile al processo precedente. Fai clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella che desideri modificare e scegli Proprietà .

Nella finestra risultante, passa alla scheda Personalizza . Seleziona il pulsante Cambia icona in basso per selezionare una nuova icona dal tuo computer. Windows include molte icone predefinite per questo, ma la maggior parte di esse è vecchia scuola e brutta. Premi Sfoglia per individuare invece le tue icone personalizzate.

Se cambi idea, apri questa finestra e scegli Ripristina impostazioni predefinite per ripristinare l’icona originale.

Come cambiare tutte le icone delle cartelle di Windows contemporaneamente

Vuoi cambiare tutte le icone delle cartelle standard sul tuo computer con una sola azione? Dovrai scavare nel registro per farlo. Ricorda che è possibile danneggiare il tuo sistema in questo modo, quindi fai attenzione se scegli di farlo.

Innanzitutto, digita regedit nel menu Start per aprire l’utilità. Dovrai fornire le autorizzazioni di amministratore per continuare. Vai al seguente percorso:

HKEY_LOCAL_MACHINESOFTWAREMicrosoftWindowsCurrentVersionExplorer

Ora, fai clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella Explorer nella struttura di navigazione a sinistra e seleziona Nuovo> Chiave . Assegna un nome alle nuove icone della shell chiave, quindi selezionale nel pannello di sinistra. Nello spazio vuoto a destra, fai clic con il pulsante destro del mouse e scegli Nuovo> Valore stringa espandibile . Imposta il suo nome come 3 . Ripeti l’operazione per creare un’altra stringa chiamata 4 .

Ora, fai doppio clic sulla stringa 3 che hai appena creato. Nel campo Dati valore , inserisci la posizione dell’icona della tua cartella tra virgolette. Un modo semplice per farlo tenendo premuto Maiusc mentre si fa clic con il pulsante destro del mouse sul file ICO, quindi selezionando l’opzione Copia come percorso .

Dovrebbe assomigliare a qualcosa di simile a questo:

"C:UsersUserDocumentsICO Iconsfolder.ico"

Ripeti l’operazione per la stringa 4 , quindi fai clic su OK ed esci dall’Editor del Registro di sistema.

Se non vedi che la modifica ha effetto all’apertura di una nuova finestra di Esplora file, dovrai riavviare Esplora file affinché le modifiche abbiano effetto. Per fare ciò, premi Ctrl + Maiusc + Esc per aprire Task Manager. Fare clic su Ulteriori dettagli per espanderlo, se necessario. Nella scheda Processi , trova Esplora risorse . Fare clic con il pulsante destro del mouse e scegliere Riavvia .

Questo dovrebbe applicare la tua nuova icona a tutte le cartelle. Per rimuoverlo in futuro, è sufficiente eliminare la chiave di registro delle icone della shell creata.

Abbiamo testato questo metodo come funzionante in Windows 10 versione 20H2, ma altri utenti hanno segnalato che non ha alcun effetto. Il tuo chilometraggio può quindi variare a seconda della versione di Windows 10.

Come modificare le icone dei file in base al tipo

Normalmente, per ogni tipo di file, Windows mostra un’icona del programma predefinito. Se desideri modificare questa impostazione, puoi utilizzare un’utilità gratuita chiamata FileTypesMan per modificare l’icona per qualsiasi tipo di file.

Dopo averlo scaricato ed eseguito, premi Ctrl + F per individuare il tipo di file che desideri modificare. Fare doppio clic su di esso nell’elenco per aprire una nuova finestra con molte altre opzioni. Accanto al campo Icona predefinita , vedrai un pulsante

Fai clic su questo e aprirai la familiare finestra di dialogo di Windows che ti consente di cambiare l’icona.

Usando questo, puoi impostare icone separate per distinguere i tipi di file, anche se si aprono nello stesso programma. Potresti voler semplificare la selezione dei file JPG e HTML a colpo d’occhio o individuare i vecchi file DOC Word che non utilizzano il nuovo formato DOCX, ad esempio.

Come cambiare le icone delle unità in Windows

Vuoi cambiare le icone che vedi in Questo PC per le varie unità del tuo computer? Un’utilità gratuita chiamata Drive Icon Changer lo rende facile.

È simile a FileTypesMan menzionato sopra, ma molto più semplice. Seleziona semplicemente un’unità e l’icona desiderata e te le applicherà dopo il riavvio. È tutto ciò che serve.

Come creare icone vuote sulla barra delle applicazioni

Di solito, tutte le icone della barra delle applicazioni vengono visualizzate una accanto all’altra. Se desideri aggiungere un po ‘di spazio, magari per separare le icone in base al tipo, puoi farlo con una soluzione alternativa.

Creazione di file batch fittizi

Per iniziare, crea una nuova cartella da qualche parte in cui puoi tenerla in modo permanente. Chiamalo Spazi o qualcosa di simile. All’interno di questa cartella, fai nuovamente clic con il pulsante destro del mouse e scegli Nuovo> Documento di testo . Fare doppio clic sul file per aprirlo.

All’interno del file di testo, inserisci quanto segue. Questo creerà un file batch che è un fittizio; si apre e chiude immediatamente una finestra del prompt dei comandi se si fa clic su di essa.

@echo off
 exit

Successivamente, vai su File> Salva con nome . Nella finestra di dialogo di salvataggio, assegna al file un nome che termina con .BAT . Se vuoi creare più spazi, dovresti quindi copiare, incollare e rinominare il file in modo da avere diversi Space1.bat , Space2.bat e così via.

Imposta un’icona vuota

Windows ha icone vuote integrate. Ma nei nostri test, questi possono apparire come quadrati neri sulla barra delle applicazioni anziché come riquadri trasparenti, il che non va bene. Ciò significa che dovrai creare rapidamente la tua icona “vuota”.

Apri un editor di immagini (abbiamo usato Paint.NET ) e crea una tela perfettamente quadrata: 256×256 funzionerà. Premi Ctrl + A per selezionare l’intera immagine, quindi premi Canc per cancellarla. Questo creerà un quadrato trasparente quando salvato come PNG.

Tuttavia, se lo lasci così, ti imbatterai nello stesso problema del blocco nero. Pertanto, è necessario prendere lo strumento Matita , ingrandire e usarlo per disegnare un singolo pixel in un angolo dell’immagine. Questo sarà effettivamente invisibile quando si trova sulla barra delle applicazioni.

Salva il file come PNG, quindi utilizza un convertitore online come menzionato sopra per convertirlo in un file ICO.

Creazione e blocco di scorciatoie

Ora, fai clic con il pulsante destro del mouse su ogni file Space che hai creato e scegli Crea collegamento , poiché avrai bisogno di un collegamento, non del file BAT principale, per cambiare l’icona. Quindi fare clic con il pulsante destro del mouse su ogni file di collegamento, selezionare Proprietà e utilizzare il pulsante Cambia icona per selezionare la nuova icona vuota.

Fatto ciò, dovrai aggiungere un altro elemento per aggiungere queste scorciatoie alla barra delle applicazioni. Nella scheda Shortcut di ogni file BAT, inserisci explorer davanti a tutto nella casella Target . Assicurati che ci sia uno spazio prima delle virgolette di apertura.

Ora puoi fare clic con il pulsante destro del mouse su tutti i tuoi file Space e scegliere Aggiungi alla barra delle applicazioni . Appariranno come icone vuote, permettendoti di trascinarle dove preferisci e raggruppare le altre icone.

Come modificare la dimensione dell’icona del desktop su Windows 10

Vuoi solo regolare la dimensione delle icone di Windows 10 sul desktop? È una soluzione facile. Sul desktop è possibile fare clic con il pulsante destro del mouse su qualsiasi spazio vuoto e scegliere Visualizza per selezionare Icone piccole , Icone medie o Icone grandi .

Se non ti piace uno di questi preset, tieni premuto il tasto Ctrl e fai scorrere la rotellina del mouse. Questo ti dà un controllo più granulare sulla dimensione delle icone.

In una finestra di Esplora file, troverai più opzioni di dimensione nel menu Visualizza . Funziona anche il metodo di scorrimento della rotellina del mouse tenendo premuto Ctrl .

Mancano le icone del desktop di Windows 10?

Se non vedi alcuna icona sul desktop, è probabile che tu le abbia nascoste tutte. Recuperarli richiede solo pochi clic.

Fare clic con il pulsante destro del mouse in un punto qualsiasi del desktop, quindi selezionare Visualizza> Mostra icone desktop se non è già selezionato. Con questo abilitato, dovresti vedere le icone del tuo desktop senza problemi.

Se questo non risolve il problema, il computer potrebbe essere in modalità tablet, il che impedisce la visualizzazione delle icone del desktop. Per disabilitare la modalità tablet, vai su Impostazioni> Sistema> Tablet .

Infine, se ti mancano le icone di sistema predefinite di Windows 10, dovrai ripristinarle in un altro menu. Vai su Impostazioni> Personalizzazione> Temi e sul lato destro della finestra, seleziona Impostazioni icona desktop .

Verrà avviata una nuova finestra in cui è possibile alternare le icone per Questo PC , la cartella utente, la rete , il Pannello di controllo e il Cestino . Mentre qui, puoi anche cambiare le icone per queste scorciatoie.

Personalizza ogni icona in Windows

Ora sai come cambiare quasi tutte le icone sul tuo sistema Windows. Sia che tu voglia revisionare completamente tutto o semplicemente cambiare alcune icone di collegamento, hai gli strumenti per personalizzare il tuo computer in modo divertente.

Se ami la personalizzazione, per fortuna non finisce qui. Esistono molti altri modi per personalizzare l’aspetto del proprio ambiente Windows.