Come salvare e chiudere un file in Vim

Vim è un potente editor il cui ricco set di funzionalità e ampia disponibilità lo rende l’editor preferito da molti. Tuttavia, i principianti spesso trovano difficile salvare e chiudere i file in Vim. Abbiamo preparato questa guida per affrontare questo problema. Imparerai quanto è facile salvare o chiudere i file Vim.

Salva file in Vim

È possibile salvare i file utilizzando il comando di scrittura. Usa la modalità di comando di Vim per inserire questo comando. Se non hai familiarità con le diverse modalità di Vim, dedica un momento alla nostra guida introduttiva sulle basi di Vim .

il comando seguente per scrivere il file corrente dopo essere passati alla modalità di comando.

:w

Puoi anche usare quanto segue.

:write

Esci dai file in Vim

Usa il seguente comando Vim per terminare la modifica del file corrente. Nota che Vim non si chiuderà se hai modifiche non salvate nel tuo file.

:q

Il comando seguente fa lo stesso lavoro.

:quit

Salva un file ed esci

Puoi salvare il file corrente e uscire da Vim ogni volta che vuoi. Passa semplicemente alla modalità di comando e digita il comando seguente per salvare ed uscire da vim.

:wq

Puoi anche usare il comando : x . Funziona in modo simile a : wq ma scrive solo quando hai apportato modifiche effettive.

:x

Chiudere un file senza salvare

Se non desideri salvare i progressi, puoi eliminare completamente le modifiche. Usa il seguente comando Vim per uscire senza salvare le modifiche.

:q!

Puoi aggiungere questo cheat sheet di Vim ai preferiti per un rapido accesso ai comandi essenziali di Vim.

Salvataggio e chiusura dei file in Vim

Essendo un editor modale, Vim è diverso da molti popolari editor di testo Linux. Quindi, è normale che i principianti all’inizio si sentano sopraffatti. Ma una volta che hai imparato come salvare e uscire dai file Vim dal terminale, diventerai molto più produttivo.