Il microordine più costoso di Sony, venduto per 48.000, è arrivato. Può soddisfare i tuoi tre grandi desideri di pixel, prestazioni e video contemporaneamente

Dal 21 gennaio, il Weibo ufficiale di Sony ha preriscaldato le informazioni per la conferenza stampa di stasera e i partner di Ai Fan’er hanno iniziato a speculare sul bluff “Quello mai visto” sul poster.

Come l’inizio del secondo decennio del Micro-Single di Sony, il suo slogan promozionale sicuro sembra implicare che non si tratta di un prodotto “stile dentifricio”.

Secondo i miei amici, potrebbe essere il nuovo benchmark full frame A7M4, oppure potrebbe essere la nuova ammiraglia della velocità A9III. Dopo tutto, le linee dinamiche sul poster sembrano essere più in linea con il tono della serie A9 .

Ma la risposta a questo enigma, abbiamo tutti indovinato. La fotocamera appena rilasciata è una nuovissima serie mirrorless, denominata α1 (ILCE-1) di Sony.

Come previsto in precedenza, la Sony α1 è una macchina che offre qualità delle immagini e prestazioni.

Ma la differenza è che Sony non ha ancora adottato un design della maniglia integrato che renda il corpo più quadrato e assomigli più a una tradizionale macchina per le notizie SLR. L’α1, che mantiene il design del corpo della serie α full frame di Sony, è più simile a un dispositivo che integra le caratteristiche principali delle serie α9, α7R e α7S. Si concentra sulle prestazioni di ripresa, alta risoluzione e riprese video di alto livello corpo.

In termini di design del corpo, le dimensioni di α1 non sono molto diverse da quelle di α9 II ed è anche un prodotto con un design del corpo di quarta generazione. Pertanto, la maniglia del vano batteria verticale VG-C4EM introdotta in precedenza può essere utilizzata anche su α1.

La disposizione dei pulsanti della fusoliera non è cambiata molto e il suo design è simile a quello dell’α9 II.

Allo stesso tempo, poiché è anche un corpo di quarta generazione, l’α1 utilizza anche lo stesso design ottimizzato di dissipazione del calore dell’α7S III e il corpo è dotato di un’interfaccia HDMI di dimensioni standard. Inoltre, per far fronte ai requisiti di trasmissione ad alta velocità della fotografia sportiva, Sony ha anche aggiunto un’interfaccia Ethernet che supporta la trasmissione ad alta velocità su α1, che può essere considerata in grado di far fronte alle esigenze di riprese video e contemporaneamente riprese di notizie sportive ad alta velocità.

La qualità di visualizzazione del mirino ha raggiunto il livello più alto anche nel mirrorless full-frame di Sony. Viene utilizzato solo come schermo ribaltabile laterale esclusivamente per l’α7S III. Questa volta non è stato trapiantato sull’α1. Purtroppo, lo schermo è ancora lo schermo a lungo parlato della serie α7.

In termini di qualità dell’immagine, α1 è dotata di un sensore full frame da 50 megapixel e del processore di immagini BIONZ XR appena lanciato. Il funzionario ha affermato che questo processore di immagini BIONZ XR sarà 8 volte superiore alla generazione precedente e dovrebbe essere destinato ai servizi di scatto continuo ad alta velocità e ad alta risoluzione.

Sì, questa volta Sony supporta lo scatto continuo ad alta velocità a 30 fotogrammi al secondo, che è superiore all’α9 II dotato di 24 milioni di pixel e supporta lo scatto continuo a 20 fps.

Inoltre, Sony ha ufficialmente sottolineato che lo scatto continuo α1 a 30 fps può raggiungere lo scatto continuo senza schermo nero e può anche raggiungere 120 misurazione e messa a fuoco al secondo e la velocità è due volte più veloce rispetto all’α9 II lanciato in precedenza.

Ancora più importante, la sincronizzazione del flash ad alta velocità con otturatore meccanico di α1 può raggiungere 1/400 di secondo e la sincronizzazione del flash ad alta velocità di 1/200 può essere ottenuta anche con l’otturatore elettronico. Questa è un’ottima notizia per i fotografi professionisti che spesso vogliono scattare ad alta velocità con il flash.

In termini di messa a fuoco, α1 supporta ancora la messa a fuoco controllata dagli occhi in tempo reale e la parte della messa a fuoco controllata dagli occhi degli animali in tempo reale ha aggiunto il riconoscimento degli animali uccelli per facilitare un fotografo che riprende gli uccelli con un teleobiettivo.

In termini di capacità di ripresa video, α1 ha realizzato per la prima volta la registrazione video 8K 30p 10 bit 4: 2: 0 XAVC HS nel micro-singolo di Sony e ha fornito un’eccellente risoluzione dell’immagine per video 8K con sovracampionamento 8,6K.

Inoltre, α1 supporta la registrazione di video 4K a 120 fotogrammi al secondo e gli utenti possono riprendere video al rallentatore 5 volte. Oltre a supportare la registrazione 4: 2: 2 a 10 bit, gli utenti possono anche selezionare la compressione inter-frame (Long GOP) o la compressione intra-frame di alta qualità (All-I).

α1 ha la modalità colore S-Cinetone incorporata, che ha le stesse prestazioni di colore e tonalità della pelle dei sistemi di videocamere professionali FX9 e FX6 di Sony. La curva di gamma S-Log3 può raggiungere oltre 15 livelli di gamma dinamica, mentre le impostazioni dello spazio colore S-Gamut3 e S-Gamut3.Cine possono abbinare il materiale di ripresa α1 con il video girato da CineAlta V, FX9 e altre videocamere professionali Sony .

In termini di prestazioni di dissipazione del calore, la struttura di dissipazione del calore di nuova concezione di α1 mantiene la temperatura del sensore di immagine e del processore di immagine entro il normale intervallo di funzionamento, prevenendo così il surriscaldamento pur mantenendo dimensioni compatte. È possibile registrare video 8K / 30p in modo continuo per circa 30 minuti.

Vale la pena ricordare che α1 supporta l’uscita RAW a 16 bit su un registratore esterno tramite HDMI per fornire il più ampio spazio di post-editing. Un’interfaccia audio digitale è stata aggiunta alla slitta multi-interfaccia MI della fotocamera, consentendo una registrazione audio più chiara da un microfono esterno Sony compatibile. Nella modalità Super35, utilizzando la lettura completa dei pixel senza la modalità di output binning dei pixel, è possibile ottenere video 4K ad alta risoluzione con un oversampling di 5,8K.

Salite di livello, l’unità ricomincia. Negli ultimi dieci anni, la fotocamera mirrorless full-frame di Sony è diventata gradualmente la scelta principale.

Nel primo anno della seconda decade, α1 assomiglia al ruolo di un “cannone”. Il sesso può esplodere, il nome è abbastanza forte. La potente combinazione di alta risoluzione, alta velocità e prestazioni video elevate lo rende anche un capolavoro della serie α.

Tuttavia, il prezzo elevato determina anche che non si tratta di un prodotto di serie come la serie α7. È più simile a un secchio familiare mirrorless full frame Sony. È una macchina che raccoglie i desideri degli utenti mirrorless di Sony. Qualunque cosa tu voglia, te la darà direttamente.

In termini di prezzo, la Banca nazionale di Sony α1 ha un prezzo di 47.999 RMB e dovrebbe essere quotata alla fine di febbraio 2021.

Autore: Liangmeng Lin: ottieni una nuova parola

 

Racconta storie semplici e di facile lettura. E-mail di lavoro: [email protected]

#Benvenuto a seguire l’account WeChat ufficiale di Aifaner: Aifaner (ID WeChat: ifanr), ti verranno forniti contenuti più interessanti il ​​prima possibile.

Ai Faner | Link originale · Visualizza commenti · Sina Weibo