La tua memoria virtuale è troppo bassa? Ecco come risolverlo!

La tua installazione di Windows 10 sembra rallentare nel tempo? Non lo stai immaginando. Con l’aumento dei requisiti hardware per le app più diffuse, il tuo hardware obsoleto ne risente.

Spesso c’è un semplice colpevole: poca memoria. Se non si dispone di memoria di sistema sufficiente, il sistema rallenterà fino a una scansione quando si tenta di eseguire più programmi che richiedono molte risorse.

Ecco come correggere le dimensioni della memoria virtuale di Windows 10 per eliminare questi problemi.

Cos’è la memoria virtuale?

Il computer dispone di due tipi di memoria: un disco rigido o un’unità SSD e una RAM.

Il tuo disco rigido è dove risiede il tuo sistema operativo, così come le tue foto, musica, giochi, documenti e altro. La RAM memorizza i dati specifici del programma. È molto più veloce ma anche più volatile, in quanto funge da area di archiviazione di lavoro per i programmi e i file aperti.

Allora, qual è la memoria virtuale?

Ebbene, se utilizzi tutta la RAM disponibile per il tuo sistema , utilizzerà la memoria virtuale, nota anche come file di scambio o di paging, per fornire un’espansione temporanea. La memoria virtuale del tuo sistema lo fa utilizzando parte della memoria del tuo disco rigido per espandere la RAM in modo efficace. Quindi, questa memoria virtuale è estremamente utile. Consente al sistema di gestire più dati per più programmi rispetto a quelli precedentemente disponibili.

Tuttavia, la memoria del tuo disco rigido (e anche un’unità a stato solido più veloce) è molto più lenta della tua RAM superveloce, quindi le tue prestazioni possono risentirne.

Quando la memoria si esaurisce, entra in gioco il file di paging. Alcuni dati memorizzati nella RAM verranno spostati nel file di paging, fornendo ulteriore spazio per le funzioni di memoria ad alta velocità.

A corto di memoria virtuale

Se la tua memoria virtuale si esaurisce, incontrerai il seguente messaggio:

Il tuo sistema ha poca memoria virtuale. Windows sta aumentando la dimensione del file di paging della memoria virtuale. Durante questo processo, le richieste di memoria per alcune applicazioni potrebbero essere negate. Per ulteriori informazioni, vedere la guida.

L’aumento manuale delle dimensioni del file di paging allevierà questo messaggio, come da messaggio di errore. Windows imposta il file di paging della memoria virtuale iniziale uguale alla quantità di RAM installata. Il file di paging è un minimo di 1,5 volte e un massimo di tre volte la RAM fisica.

È possibile calcolare la dimensione del file di paging utilizzando il seguente sistema. Ad esempio, un sistema con 4 GB di RAM avrebbe un minimo di 1024 x 4 x 1,5 = 6,144 MB [1 GB di RAM x RAM installata x minimo]. Mentre il massimo è 1024 x 4 x 3 = 12.288 MB [1 GB di RAM x RAM installata x massima].

Tuttavia, 12 GB per un file di paging sono enormi. Non consiglierei di utilizzare il limite superiore. Perché? Perché una volta che il tuo file di paging aumenta oltre una certa dimensione, il tuo sistema diventerà instabile. In questo, il file di paging è una correzione temporanea.

Come aumentare la tua memoria virtuale

La domanda naturale da porsi è: “Quanta memoria virtuale devo impostare?”

Ecco come aumentare la dimensione del file di paging per eliminare il messaggio di errore della memoria virtuale.

  1. Vai a Pannello di controllo> Sistema e sicurezza> Sistema .
  2. Seleziona Impostazioni di sistema avanzate per aprire le proprietà del sistema. Ora apri la scheda Avanzate .
  3. In Prestazioni , seleziona Impostazioni . Apri la scheda Avanzate . In Memoria virtuale , seleziona Cambia . Ecco le tue opzioni di memoria virtuale.

L’opzione predefinita è Gestisci automaticamente le dimensioni del file di paging per tutte le unità . Deseleziona questa opzione per abilitare la sezione attualmente disattivata di seguito. Selezionare l’unità per cui si desidera modificare la dimensione del file di paging. Di solito, questa è la tua unità C :.

Ora seleziona Dimensioni personalizzate. Imposta la dimensione massima che desideri per il tuo file di paging, seguendo la dimensione consigliata per il tuo sistema. Ricorda, Windows limita la dimensione del file di paging a tre volte la dimensione della RAM installata. Questo per garantire la stabilità del sistema. Impostare la dimensione iniziale sulla dimensione attualmente assegnata (che si trova di seguito).

Fare clic su Imposta seguito da OK . Hai aumentato con successo la dimensione della memoria virtuale del tuo sistema. +1 conoscenza per la giornata!

Si noti che Windows non visualizza un avviso per gli aumenti delle dimensioni del file di paging (memoria virtuale), ma gli avvisi di sistema vengono visualizzati per le diminuzioni. Una diminuzione improvvisa potrebbe causare danni al sistema.

Altri modi per aumentare la memoria virtuale

Se si scopre che il sistema funziona ancora lentamente dopo la regolazione della dimensione del file di paging, è necessario considerare l’aggiornamento della RAM.

L’aggiornamento della RAM è l’unico modo per aumentare la memoria virtuale, aumentando la quantità di memoria complessiva disponibile per il sistema. In questo modo, allevierai il problema della memoria virtuale durante il processo e potresti anche vedere un aumento della velocità del tuo sistema.

Correlati: quali aggiornamenti miglioreranno maggiormente le prestazioni del PC?

Ci sono innumerevoli tutorial per aiutarti in questa attività, sia di testo che video, e molti possono essere trovati specificamente per il tuo dispositivo. Un ottimo posto per iniziare a capire la RAM compatibile è PC Part Picker .

Quali sono le migliori impostazioni di memoria virtuale?

Sono propenso a lasciare le mie impostazioni della memoria virtuale da sole. Windows 10 gestisce la tua memoria fisica e la tua memoria virtuale, insieme ad essa. Se continui a raggiungere il limite di memoria del file di paging, dovresti considerare di aggiornare la RAM. Farà un mondo di differenza, soprattutto per i sistemi più vecchi.