Punto di accesso e router: qual è la differenza?

Configurare il Wi-Fi per la tua casa o la tua azienda può diventare facilmente opprimente e confuso. Ci sono diversi termini e dispositivi coinvolti nel processo e ogni situazione Wi-Fi è unica. Una grande azienda con una tonnellata di dispositivi collegati a una rete su una vasta area avrà bisogno di cose drasticamente diverse rispetto a una semplice casa con pochi dispositivi.

Comprendere i diversi termini relativi al Wi-Fi ti aiuta a sapere esattamente di cosa ha bisogno la tua casa o la tua azienda per avere una rete affidabile e veloce. Due termini che incontrerai spesso includono “router” e “punto di accesso wireless”, ma cosa significano e in che modo sono diversi l’uno dall’altro? Rompiamolo.

Che cos’è un router?

wifi wireless router great for homes - Punto di accesso e router: qual è la differenza?

Per capire cos’è un router, devi prima capire cos’è un modem. Puoi pensare al tuo modem essenzialmente come il tuo gateway per Internet. Senza un modem, non saresti in grado di accedere a Internet a casa tua o in ufficio. Il modem è in genere fornito dal provider di servizi Internet (ISP).

Un router si collega a un modem direttamente tramite un cavo Ethernet per darti più porte Ethernet dirette e fornire connettività wireless per altri dispositivi della tua casa, come smartphone, tablet o computer.

Correlati: la connessione di troppi dispositivi rallenta il Wi-Fi?

La rete creata dal router è denominata rete locale (LAN). La tua LAN è costituita da ogni dispositivo attualmente connesso al tuo router, tramite una connessione Ethernet diretta o wireless. Quindi, la tua LAN è connessa a una rete WAN (Wide Area Network) più grande tramite il tuo modem.

Per riassumere, il tuo router funge da dispositivo intermedio tra il tuo modem e tutti i dispositivi della tua casa o del tuo lavoro. Sebbene ci siano router che offrono solo connessioni Ethernet cablate, la maggior parte dei router Wi-Fi oggi offre connettività wireless con un punto di accesso integrato. Allora perché i punti di accesso wireless vengono venduti da soli? Diamo un’occhiata.

Che cos’è un punto di accesso wireless?

wifi router access point - Punto di accesso e router: qual è la differenza?

Un punto di accesso wireless è un dispositivo di rete che funge da punto di accesso per i dispositivi da connettere a una LAN, ma deve essere connesso a un router tramite un cavo Ethernet. Attraverso il cavo Ethernet, un segnale cablato si trasforma in uno wireless.

Correlati: Come risolvere una connessione Wi-Fi instabile: i migliori consigli e soluzioni

Quindi, se hai bisogno di un router indipendentemente dal fatto che tu disponga di un punto di accesso wireless autonomo o di uno integrato nel router, qual è il punto di accesso autonomo?

Bene, i punti di accesso wireless sono spesso usati per estendere la copertura wireless della tua LAN. Questo è utile per grandi case con punti morti Wi-Fi o grandi aziende che si estendono su migliaia di piedi quadrati. Inoltre, l’utilizzo di un punto di accesso wireless aumenta anche il numero di utenti che possono connettersi alla rete, utile anche per le aziende con più dipendenti.

Router e punto di accesso: qual è la differenza?

Per dirla chiaramente, un router wireless può funzionare come punto di accesso wireless, ma un punto di accesso non può fungere da router.

Non dovrai nemmeno preoccuparti di decidere se avere solo un router wireless o aggiungere punti di accesso wireless per la maggior parte delle persone. Come accennato in precedenza, i router wireless moderni in genere sono dotati di tutto il necessario per una rete wireless affidabile per una casa o una piccola impresa, come porte Ethernet dirette, connessioni wireless tramite un punto di accesso integrato e un firewall di protezione di base.

In genere aggiungeresti un punto di accesso wireless al tuo sistema solo se avessi bisogno di estendere la tua copertura su un’area più ampia o un’area con punti morti Wi-Fi o se avessi bisogno di spazio extra sulla rete per più dispositivi connessi. Ma è necessario un router per gestire la rete locale e comunicare con la rete locale.

Quale opzione è la migliore per te?

Un router wireless con un punto di accesso integrato sarà la soluzione migliore per la maggior parte delle case e delle piccole imprese.

Se hai un’azienda o una casa distribuita su un’ampia metratura o anche su più piani di un edificio, probabilmente dovrai investire in alcuni punti di accesso wireless per assicurarti che ci siano abbastanza punti di connessione e spazio sulla rete affinché tutti possano connettersi senza problemi.

E se sei in una casa o anche in una piccola impresa, non uscire immediatamente e acquistare un punto di accesso wireless per aiutare con aree di connessione scarsa o punti morti in casa. Invece, assicurati di testare prima la tua velocità Wi-Fi. Spesso può esserci un problema con la copertura fornita dal tuo ISP o qualcosa che non va con il tuo modem o router. Quindi, prima di spendere più soldi, assicurati che tutto ciò che hai attualmente funzioni bene.