Una seria recensione di un cuscino-gatto robotico

Non hai bisogno di Qoobo nella tua vita. Nessuno ha bisogno di Qoobo, Esattamente. In effetti, le prime reazioni tendono a variare dallo stupore allo sconcerto. Il cuscino robotico per gatti non ha molto senso, in parte perché Qoobo non ha la faccia.

La manciata di volte in cui ho interagito di persona con il Qoobo originale, le reazioni sono state piuttosto uniformi. La confusione iniziale lascia il posto alla domanda sul perché una cosa del genere debba esistere. E poi, inevitabilmente, qualcuno chiede come fare per acquistarne uno proprio.

La versione originale, più grande, è stata abbastanza difficile da ottenere qui negli Stati Uniti per un po ‘, a causa delle limitazioni che una piccola azienda di robotica ha nel portare il suo prodotto su un mercato nuovo di zecca. Sospetto che ci fosse anche la questione se un prodotto così particolare si sarebbe tradotto. Alla fine, tuttavia, non c’è nulla di particolarmente confuso.

Crediti immagine: Brian Heater

Il suo cuore pulsante è sottilmente un tentativo di offrire comfort in un piccolo pacchetto peloso. È qualcosa che probabilmente tutti potremmo usare di più di questi giorni. A seguito di una campagna Indiegogo di successo, il nuovo Petit Qoobo lo offre in un design più piccolo e più conveniente. “Petit Qoobo è un robot a forma di cuscino con una coda”, inizia la guida per l’utente inclusa. “Quando viene accarezzata, la coda ondeggia dolcemente.”

Onestamente, questo è un po ‘l’intero affare qui. È un cuscino peloso con una coda robotica che ondeggia quando si accarezza. Accarezzalo più vigorosamente e la coda risponde in natura. Il cuscino ha un microfono incorporato che ascolta il suono (anche se non parole specifiche), che può suscitare uno sconcerto. Ho scoperto che anche cose come bussare alla porta o musica ad alto volume possono attivare questo effetto. Si agiterà anche a caso “solo per dire ‘ciao’”.

Il cuscino-gatto Petit Qoobo uscirà a dicembre negli Stati Uniti, a seguito della campagna di crowdfunding

Petit Qoobo è seduto sulle mie ginocchia mentre scrivo questo. E sì, è rilassante. Non è un sostituto per un vero animale domestico, ma so anche benissimo che il mio vero animale domestico (nella foto sopra) non sarebbe così tranquillo se si sedesse sulle mie ginocchia mentre cerco di portare a termine un po ‘di lavoro. Quando ho finito di accarezzare Qoobo, non c’è protesta: la coda semplicemente si allenta.

Il robot “andrà a dormire” anche dopo un lungo petting, per risparmiare sulla carica, si presume. Quando arriva il momento di ricaricare, c’è un porto situato, diciamo solo che è vicino alla coda. Una cerniera lungo l’esterno consente di rimuovere completamente la pelliccia per la pulizia.

Crediti immagine: Brian Heater

Il meccanismo della coda non è rumoroso, di per sé, ma è udibile. Puoi sentire gli attuatori che si muovono mentre entra in funzione. Onestamente, il ronzio è più affascinante di ogni altra cosa. L’unica volta che è un problema è quando si utilizza il dispositivo come cuscino. L’altro trucco intelligente di Qoobo è un battito cardiaco silenzioso che si attiva quando viene schiacciato. È un piacevole effetto calmante, anche se a volte può essere sopraffatto dal rumore della coda.

Il dispositivo fa parte di un lungo e affascinante lignaggio della robotica terapeutica giapponese. L’esempio più notevole è probabilmente Paro, che risale agli anni ’90. Il cucciolo di foca è stato progettato per calmare e confortare i pazienti negli ospedali e nelle sale di cura, essenzialmente un modo per portare i benefici degli animali da terapia senza dover coinvolgere animali reali. Ovviamente, quel progetto, che alla fine è costato circa $ 15 milioni di sviluppo, è su una scala completamente diversa rispetto a questo prodotto di Yukai Engineering .

Crediti immagine: Brian Heater

Ma il risultato non è del tutto dissimile. Ci sono solo alcune parti di noi che sono programmate per voler accarezzare qualcosa di peloso e sentire un battito cardiaco – entrambe le scatole questo strano piccolo robot controlla felicemente. Sicuramente mi sento un po ‘più calmo nello scrivere questo – e probabilmente è il massimo che puoi chiedere in questi giorni.

Una versione più piccola ed economica di Qoobo, il cuscino-gatto robotico, è in arrivo.