4 rinomati produttori di hardware Linux per gli appassionati di open source

stimabile-linux-maker

È un ottimo momento per amare il software libero e aperto, le app gratuite che non cercano di sfruttarti a scopo di lucro. Per anni, se hai voluto utilizzare un sistema operativo gratuito e gratuito, come Linux, hai dovuto installarli tu stesso.

Ora ci sono un numero crescente di macchine che puoi acquistare con Linux preinstallato, con produttori di hardware che si rivolgono a diversi tipi di utenti di software libero e diverse dimensioni di portafogli. Qui ci sono tre aziende e un ente di beneficenza che attirano l'ammirazione degli appassionati FOSS e l'attenzione crescente da parte del pubblico in generale.

1. Fondazione Raspberry Pi

Raspberry Pi è il dispositivo consumer più diffuso dotato di una vera interfaccia desktop gratuita e open source basata su GNU. Che tu stia realizzando un set-top box, costruendo un robot o fabbricando il tuo Game Boy , un Raspberry Pi è l'ideale.

Questo perché Raspberry Pi è un computer altamente funzionale con tutto il necessario contenuto su una singola scheda. Puoi comprarne uno per circa il prezzo della cena per due in un ristorante. Puoi passare a un modello più potente per il costo di antipasti e dessert.

Con i modelli più recenti, le specifiche hanno raggiunto un punto in cui è possibile utilizzare un Raspberry Pi come PC desktop . Elaborazione testi e simili lavori d'ufficio non sono un problema. Puoi navigare sul web con numerose schede aperte. Streaming di musica e video su Raspberry Pi 4, anche di alta qualità.

Grazie all'hardware economico, la Raspberry Pi Foundation ha distribuito software gratuito a milioni. Tutto questo senza cercare di convincere le persone che devono abbandonare Microsoft Windows o Apple macOS. Molti ritengono che Raspberry Pi sia semplicemente lo strumento più funzionale per il lavoro.

2. Pine Microsystems

Pine Microsystems (comunemente noto come Pine64) è una società esistente per creare hardware per la comunità FOSS. L'ambizione non è solo quella di fornire computer e dispositivi mobili, ma di renderli disponibili a basso costo.

Il chip Pine A64 è un componente hardware come il Raspberry Pi e un altro modo per accedere al software libero. Inserendo questo chip all'interno di uno chassis per laptop come il Pinebook, chiunque può prendere una macchina economica su cui codificare. Incredibilmente, il Pinebook costa solo € 100 (più spese di spedizione).

Pine Microsystems sta anche aiutando la comunità a superare un blocco ancora più grande. Fino ad ora, gli sviluppatori non hanno avuto accesso all'hardware del telefono aperto. Ciò ha limitato i produttori di sistemi operativi mobili Linux a fornire opzioni aftermarket per dispositivi obsoleti come Nexus 5.

Con PinePhone, gli sviluppatori che utilizzano le porte Plasma Mobile e UB hanno un dispositivo molto più aperto per lo sviluppo. Non sorprende che costerà loro solo € 150. PineTab fa la stessa cosa, ma per tablet.

Pine Microsystems si distingue non solo per le sue ambizioni, ma anche per il suo approccio. Funziona con la più ampia comunità open source per vedere cosa vogliono gli sviluppatori e fornire hardware che soddisfi tali esigenze.

Pine non sviluppa il proprio software perché ritiene che la comunità sia già in grado di farlo. Ciò di cui gli sviluppatori hanno bisogno è un hardware accessibile.

Pine Microsystems ha anche obiettivi più ampi. La società vede l'hardware a basso costo combinato con software libero come un modo per contribuire a colmare il divario digitale. Sta lavorando per donare macchine a persone in luoghi in cui € 100 è ancora molto da chiedere.

3. Sistema76

Computer desktop Thelio di System76

System76 è un produttore di hardware Linux che per primo ha preso il nome dai computer di spedizione forniti con Ubuntu preinstallato. Mentre System76 rimane piccolo rispetto a quelli di Acer e HP, la società è cresciuta sostanzialmente da quei primi giorni. Così ha la sua linea di prodotti.

Oggi System76 fornisce laptop che vanno da ultrabook sottili come Galago Pro a sostituti desktop da 17 pollici come Serval WS. Con la linea di piattaforme desktop Thelio, System76 si occupa ora di fornire il proprio hardware personalizzato. Questi sistemi sono tra le opzioni più eleganti che troverai, inclusi i desktop Windows e macOS.

Non è solo l'hardware che rende System76 una semplice raccomandazione; anche il supporto software è eccezionale. La società mantiene ora la propria distribuzione Linux nota come Pop! _OS . Basato su Ubuntu con ulteriori dettagli (ad esempio driver grafici proprietari integrati, facili aggiornamenti del firmware), Pop! _OS funziona su qualsiasi PC. Puoi anche usufruire di opzioni di gestione dell'alimentazione migliorate e di alcune estensioni GNOME preinstallate aggiuntive.

Se vuoi che una potente macchina Linux scricchioli il codice o tenga il passo con gli ultimi giochi Steam Proton, System76 ha quello che ti serve. System76 è facilmente la scelta migliore per un PC Linux funzionale di fascia medio-alta con un ottimo supporto ogni volta che si verificano problemi.

4. Purismo

System76 è la società che consiglio vivamente a chiunque cerchi di passare a Linux, ma l'esperienza immediata non è per me. Questo perché sia ​​Ubuntu che Pop! _OS raccomandano software proprietario e ho raggiunto un punto nel mio percorso di software libero in cui non è la funzionalità che desidero.

Se ti senti allo stesso modo, c'è un'altra società che vende computer che non ti spinge verso alcun codice sorgente chiuso.

Il purismo è iniziato nel 2014 da una campagna di crowdfunding per creare laptop incentrati sulla privacy con software completamente gratuito. La linea di laptop Librem risultante ha mantenuto la promessa a livello di sistema operativo grazie a PureOS. Questa è la build Debian personalizzata di Purism che non include codice proprietario. Anche il kernel Linux ( non è così aperto come pensi ) e l'app store Purism sono privi di software proprietario.

Dalla prima iterazione, Purism ha gradualmente ampliato la profondità di quella libertà del software. I laptop Librem ora vengono forniti con coreboot e una versione neutralizzata di Intel Management Engine in cui la maggior parte del codice è stata rimossa.

Mentre ci sono ancora alcuni bit proprietari che impediscono ai laptop Librem di ottenere la certificazione "Respects Your Freedom" della Free Software Foundation, Purism continua a lavorare per raggiungere questo obiettivo. Se le cose vanno come previsto, lo smartphone Librem 5 avrà quella certificazione prima dei laptop.

Nel frattempo, mi colpisce ancora il fatto che ora puoi acquistare un elegante ultrabook in alluminio dotato di un desktop Linux gratuito e gratuito al 100%.

Se sei più propenso a GNU in GNU / Linux e vuoi supportare gli sforzi per fornire hardware veramente gratuito, allora potresti essere disposto a pagare il premio necessario per possedere un dispositivo Librem. Ma se stai cercando specifiche elevate, risparmia denaro acquistando macchine con numeri simili praticamente da chiunque altro.

Queste sono le uniche aziende FOSS-friendly?

Quasi. Se si desidera un computer che non viene fornito con una distribuzione basata su Debian, o si desidera uno che viene fornito specificamente con Debian stesso, ZaReason venderà hardware comparabile a System76 con una distribuzione prescelta preinstallata. Slimbook vende quello che può essere considerato il computer di punta di KDE .

E sebbene non considererei esattamente Dell una società di software libero, quella multinazionale ha un numero crescente di computer forniti con Ubuntu e ora sono più facili da trovare .

Ti interessa prendere un PC Linux da solo? Ecco un elenco di specifici modelli di computer Linux che vale la pena provare .

Leggi l'articolo completo: 4 rinomati produttori di hardware Linux per gli appassionati di open source