Come pulire il desktop di Windows una volta per tutte

Come probabilmente saprai, il desktop di Windows può essere una bestia difficile da domare. Forse vuoi un desktop organizzato e pulito, ma non importa quante volte lo elimini, e non importa quanto tu tenti di mantenerlo in ordine, in qualche modo diventa di nuovo disordinato.

Un desktop pulito non solo rende le cose più facili da trovare, riducendo così l'inefficienza, ma è più piacevole da guardare e non causa lo stress cognitivo.

Continua a leggere per scoprire come ripulire il desktop di Windows 10 una volta per tutte.

Come pulire il desktop

L'atto effettivo di pulire un desktop è semplice: tutto ciò che devi fare è selezionare tutte le icone e premere Elimina . La parte difficile è tenerlo pulito. Per capire come prevenire il disordine del desktop, dobbiamo prima capire perché i nostri desktop tendono a raccogliere il disordine.

Vogliamo semplicemente accedere rapidamente alle nostre app, file e cartelle più utilizzate. E qual è il modo migliore per farlo? Tasti di scelta rapida! Sfortunatamente, è troppo facile creare un collegamento, lanciarlo sul desktop e chiamarlo un giorno: farlo un paio di volte e boom, disordine. Dopotutto, esiste una posizione che è più convenientemente accessibile rispetto al desktop? Non riesco a pensare a uno.

Un desktop Windows ingombra

Quindi il trucco è trovare metodi alternativi per accedere alle nostre app, file e cartelle più utilizzate.

Un desktop disordinato è solo un sintomo di un problema più profondo: fare affidamento su collegamenti. Se riesci a ritagliarlo, non avrai più bisogno di scorciatoie e improvvisamente il tuo desktop non sarà più ingombra.

Questo è ciò che imparerai alla fine di questo articolo.

Cerca di sapere che il successo è possibile. Il mio desktop è stato completamente vuoto per più di quattro anni grazie ai seguenti suggerimenti e trucchi.

E nonostante ciò che potresti sentire su Windows 10, questa è un'area in cui eccelle. Mantenere un desktop pulito non è mai stato così facile.

Sposta le scorciatoie dell'app nel menu Start

Il menu Start riprogettato è perfetto come discarica per le scorciatoie delle app. Introdotto per la prima volta in Windows 8 e perfezionato in Windows 10, il menu Start dovrebbe essere il metodo di scelta per l'avvio delle app.

È accessibile da qualsiasi luogo — tutto ciò che devi fare è premere il tasto Windows — ed è abbastanza grande da bloccare comodamente dozzine di app.

Per aggiungere un'app al menu Start:

  1. Fare clic con il tasto destro del mouse sul collegamento dell'app sul desktop.
  2. Seleziona Aggiungi per iniziare .

Una volta bloccate, le app possono essere ridimensionate (ad esempio le app più importanti potrebbero essere più grandi) e puoi contrassegnarle se devono essere avviate con le autorizzazioni di amministratore.

Organizza il menu Start utilizzando i gruppi

Ricorda che non devi solo spostare il problema del disordine dal desktop al menu Start.

Per la massima produttività e sanità mentale, è necessario organizzare ulteriormente i riquadri del menu Start in gruppi. Non solo questo mantiene tutto in ordine, ma ti rende più facile trovare le app quando ne hai bisogno.

Pulisci i pin del menu Start di Windows

Man mano che trascini i riquadri delle app, noterai che si "frammentano" in gruppi separati. Se passi il mouse su ogni gruppo, vedrai un campo chiamato Nome gruppo su cui puoi fare clic per rinominare quel gruppo come preferisci.

Vedrai anche un indicatore con due linee orizzontali: trascinalo per riorganizzare i gruppi di app in base alle tue esigenze.

Sposta i collegamenti delle app sulla barra delle applicazioni

Se ritieni che il menu Start richieda troppi clic, puoi invece scegliere di aggiungere app direttamente sulla barra delle applicazioni. Lo consiglio solo per le app che usi quotidianamente, i tipi di app che sono sempre aperti, come browser Web, lettori musicali, editor di testo, ecc.

Per aggiungere un'app alla barra delle applicazioni:

  1. Fare clic con il tasto destro del mouse sul collegamento dell'app sul desktop.
  2. Seleziona Aggiungi alla barra delle applicazioni .

Una volta bloccate, le app possono essere trascinate in modo da poterle riorganizzare in base alle proprie esigenze. Fai attenzione a non bloccare troppe app qui: il disordine della barra delle applicazioni può essere peggiore del disordine del desktop.

Se aggiungi troppe app, la barra delle applicazioni verrà suddivisa in più righe tra le quali dovrai scorrere facendo clic sulle frecce Su e Giù . Trovo che questo uccida la produttività, quindi evitatela.

Personalizza la barra delle applicazioni per più spazio

Se desideri massimizzare il numero di app che puoi aggiungere senza essere suddivise in più righe, puoi personalizzare le impostazioni della barra delle applicazioni . Per accedere alle impostazioni, fare clic con il tasto destro sulla barra delle applicazioni e selezionare Impostazioni sulla barra delle applicazioni .

  1. Usa piccoli pulsanti sulla barra delle applicazioni : fa esattamente quello che sembra e funziona bene. Gli unici due aspetti negativi sono che l'orologio della barra delle applicazioni non mostra più la data e che le icone della barra delle applicazioni possono essere più difficili da vedere su schermi a risoluzione più elevata (ovvero 1920 x 1080 o superiore).
  2. Posizione della barra delle applicazioni sullo schermo : la maggior parte degli utenti mantiene la barra delle applicazioni lungo il bordo inferiore dello schermo perché è l'impostazione predefinita su Windows, ma una barra delle applicazioni verticale può consentire di individuare più rapidamente le app.
  3. Combina pulsanti della barra delle applicazioni : se preferisci una barra delle applicazioni orizzontale, assicurati di impostarla su Sempre, nascondi etichette . O almeno, impostalo su Quando la barra delle applicazioni è piena . Entrambi massimizzeranno quanto puoi adattare prima di versare in un'altra riga.

Sposta i collegamenti alle cartelle in Accesso rapido

La funzione Accesso rapido è uno dei migliori perfezionamenti di Esplora file di Windows 10 (precedentemente chiamato Esplora risorse). Mentre il menu Start e la barra delle applicazioni sono ottimi per consolidare i collegamenti alle app, Accesso rapido è il punto in cui dovresti inserire tutti i collegamenti alle cartelle.

Se non ne hai mai sentito parlare prima, non preoccuparti. Apri Esplora file (usando la scorciatoia da tastiera Windows + E ) e guarda nella barra laterale sinistra per vedere una sezione chiamata Accesso rapido .

Pensalo come segnalibri di cartelle: puoi bloccare qui le cartelle e accedervi immediatamente da qualsiasi punto di Esplora file.

Per bloccare una cartella in Accesso rapido:

  1. Passare alla cartella che si desidera aggiungere.
  2. Fare clic con il tasto destro sulla cartella.
  3. Seleziona Aggiungi ad accesso rapido .

Aggiungi File Explorer alla barra delle applicazioni

Non abbiamo ancora finito. Sebbene alcune persone optino per alternative a Esplora file , Esplora file ha in realtà una serie di utili funzioni meno conosciute che possono essere utili.

Ad esempio, puoi accedere alle cartelle di Accesso rapido direttamente dalla barra delle applicazioni bloccando Esplora file come faresti con qualsiasi altra app. Avviare qualsiasi cartella, fare clic con il tasto destro su Esplora file nella barra delle applicazioni e selezionare Aggiungi alla barra delle applicazioni .

Pulisci Windows Quick Access

Una volta bloccato, fai clic con il pulsante destro del mouse sull'icona Esplora file e vedrai un elenco di tutte le cartelle di Accesso rapido. Questo è il modo preferito di "saltare rapidamente" alle cartelle che usi più e più volte, ed è in realtà più veloce di mantenere le scorciatoie delle cartelle sul desktop.

Bypass the Need for Shortcuts with a Launcher

Se vuoi davvero ripulire il disordine in tutto il tuo sistema, allora potresti voler rinunciare alle alternative sopra e utilizzare invece un launcher su richiesta. Hai due opzioni per questo.

La prima opzione è utilizzare Parla con Cortana sulla barra delle applicazioni. La ricerca migliorata in Windows 10 significa che puoi aprire il menu Start (con il tasto Windows), iniziare a digitare un'app o un file e aprirlo immediatamente con il tasto Invio .

Sebbene non sia necessario Cortana per nulla di tutto ciò, alcune persone trovano l'aspetto del controllo vocale molto più conveniente.

Per iniziare a parlare con Cortana, fai clic sul cerchio bianco (il pulsante Parla con Cortana ) nella barra delle applicazioni. Cortana in Windows 10 ha molto da offrire, quindi non contarlo.

Pulisci Windows Cortana

La seconda opzione è installare Wox. Wox è un'app di terze parti che replica la funzionalità Spotlight da macOS. In qualsiasi momento, puoi premere Alt + Spazio per aprire Wox, quindi digitare qualsiasi app, file o cartella per avviarlo immediatamente. Può anche fungere da strumento di ricerca web.

Con una di queste opzioni, non dovrai aggiungere nuovamente le app da nessuna parte. E con Wox non dovrai più bloccare le cartelle. Tutto è solo una domanda di distanza.

Ultima risorsa: scorciatoie desktop in modo intelligente

Supponiamo che non ti piaccia nessuno dei suggerimenti di cui sopra. Ti piace usare le scorciatoie desktop e vuoi continuare a usarle, vuoi solo mantenerle organizzate. In tal caso, puoi sempre ricorrere all'uso dei recinti .

Con Fences, puoi creare sezioni sul desktop per organizzare le scorciatoie, con ogni sezione chiamata recinzione .

I recinti possono essere minimizzati, il che significa che li apri su richiesta, avvia il collegamento di cui hai bisogno, quindi richiudili. Le scorciatoie possono ordinare automaticamente in recinzioni in base alle regole, oppure è possibile impostarle manualmente.

Il rovescio della medaglia? Non è gratuito C'è una prova gratuita di 30 giorni, ma al termine costerà $ 10.

Ottenere un desktop pulito

Ora che il desktop è in ordine, probabilmente ti senti sollevato dalle spalle. Puoi finalmente accedere alle tue app e ai tuoi file senza scavare attraverso un desktop disordinato.

Ti consigliamo inoltre di fare un ulteriore passo avanti e assicurarti che tutti i file del tuo computer siano organizzati. Per semplificarti la vita, usa queste app di Windows che organizzano automaticamente i file per te .

Credito di immagine: scanrail / Depositphotos

Leggi l'articolo completo: Come pulire il desktop di Windows una volta per tutte