Come risolvere l’errore DRIVER_IRQL_NOT_LESS_OR_EQUAL in Windows 10?

Windows 10 ha una vasta gamma di messaggi di errore e l'errore DRIVER_IRQL_NOT_LESS_OR_EQUAL è uno di questi.

Se incontri questo codice di arresto, ecco cosa fare.

Qual è l'errore DRIVER_IRQL_NOT_LESS_OR_EQUAL?

L'errore DRIVER_IRQL_NOT_LESS_OR_EQUAL si riferisce ai driver di sistema e riporta il codice di arresto 0x000000D1 . L'errore indica "che un driver in modalità kernel ha tentato di accedere alla memoria paginabile mentre il processo IRQL era troppo alto".

Rompendo quel messaggio criptico, l'errore deriva da un problema di comunicazione tra l'hardware e il processore.

Quando il tuo hardware vuole dire alla CPU che sta per succedere qualcosa, fa un interrupt. Se troppi bit di hardware tentano di comunicare simultaneamente, o meglio, c'è una configurazione difettosa da qualche parte, il livello di richiesta di interrupt (IRQL) aumenta.

In questo caso, un componente hardware sta tentando di accedere a una parte della memoria di sistema a cui non ha accesso perché la CPU sta elaborando altre cose. I driver aiutano la comunicazione hardware, consentendo alla GPU di parlare con la CPU e così via. Se il driver tenta di accedere a un indirizzo di memoria a cui non ha accesso appropriato, può causare l'arresto anomalo del sistema.

Uno dei driver più comuni coinvolti con l'errore 0x000000D1 è il tuo driver di rete, in particolare il file di sistema ndis.sys , che potresti vedere menzionato nel riferimento all'arresto anomalo sullo schermo blu della morte.

Come correggere l'errore DRIVER_IRQL_NOT_LESS_OR_EQUAL

Poiché l'errore DRIVER_IRQL_NOT_LESS_OR_EQUAL si riferisce ai driver di sistema, sono disponibili diverse semplici soluzioni.

1. Verifica la disponibilità di aggiornamenti

Sembra ovvio, ma dovresti controllare eventuali aggiornamenti in sospeso. Potrebbe esserci una correzione di bug in un prossimo aggiornamento relativo al tuo driver difettoso e l'installazione dell'aggiornamento potrebbe rendere tutto a posto.

Premi il tasto Windows + I per aprire il pannello Impostazioni. Ora, vai su Aggiornamento e sicurezza , quindi controlla in Windows Update per eventuali aggiornamenti in sospeso. Se è disponibile un aggiornamento, salva i file importanti, quindi premi Riavvia ora . Il sistema si riavvierà durante il processo.

2. Aggiorna i driver di sistema

Windows 10 si prende cura degli aggiornamenti dei driver, ma ciò non significa che il driver occasionale non scivoli via. Inoltre non ferma la corruzione del driver, in cui il driver diventa buggato o corrotto nel tempo. Gli errori del driver sono meno comuni su Windows 10 rispetto alle versioni precedenti di Windows, ma si verificano ancora.

Se desideri visualizzare gli aggiornamenti dei driver recenti, premi il tasto Windows + I per aprire il pannello Impostazioni, quindi seleziona Aggiornamento e sicurezza> Visualizza cronologia aggiornamenti . Puoi trovare qualsiasi driver che necessita di un aggiornamento qui.

Se la pagina della cronologia degli aggiornamenti del driver non rivela nulla, è il momento di controllare Gestione dispositivi. Digita gestione dispositivi nella barra di ricerca del menu Start e seleziona la corrispondenza migliore. Controllare l'elenco per eventuali indicatori di errore gialli. Se non ce ne sono, è improbabile che un driver sia l'origine del problema.

Tuttavia, poiché DRIVER_IRQL_NOT_LESS_OR_EQUAL si riferisce spesso al file di sistema ndis.sys , è necessario eseguire un aggiornamento manuale del driver della scheda di rete qui.

Apri la sezione Adattatore di rete , fai clic con il pulsante destro del mouse sul driver per l'adattatore Wi-Fi o l'adattatore Ethernet (o entrambi) e seleziona Aggiorna driver . Ora, seleziona Cerca automaticamente per il software del driver aggiornato e Windows automatizzerà il processo per te.

La sezione dell'adattatore di rete in Gestione dispositivi probabilmente non sembrerà occupata come la mia, quindi dovrebbe essere relativamente facile capire quale adattatore scegliere.

3. Installazione pulita del driver di rete

Se l'aggiornamento di Windows 10 non funziona e l'aggiornamento del driver non riesce, puoi sempre optare per un'installazione pulita del driver. Ciò significa che elimini il driver dal tuo sistema, quindi installi l'ultima versione senza l'assistenza di Windows.

Poiché questo si riferisce alle schede di rete, è necessario scaricare il driver corretto in anticipo, poiché dopo aver eliminato il driver della scheda di rete, la connessione Internet potrebbe cessare di funzionare.

Torna a Gestione dispositivi e apri la sezione Adattatore di rete . Ora copia e incolla il nome del driver in un motore di ricerca Internet. Ad esempio, dovrei eseguire una ricerca per "Realtek pcie gbe family controller" per trovare i driver più recenti per il mio adattatore Ethernet.

Sfoglia e scarica l'ultima versione dell'adattatore di rete disponibile per il tuo hardware. La maggior parte dei driver viene fornita con un file di installazione automatica denominato setup.exe , che troverai da qualche parte nei file dei driver scaricati.

Dopo aver scaricato i driver della scheda di rete corretti, puoi procedere e disinstallare il driver della scheda di rete esistente. In Gestione dispositivi, fai clic con il pulsante destro del mouse sul driver della scheda di rete esistente e seleziona Disinstalla . Segui le istruzioni sullo schermo.

Al termine della disinstallazione del driver, individuare il nuovo driver della scheda di rete ed eseguire il programma di installazione, seguendo nuovamente le istruzioni sullo schermo. Al termine dell'installazione, riavvia il computer.

4. Eseguire SFC e CHKDSK

Windows 10 include diversi strumenti di sistema integrati che risolveranno i file system danneggiati. Se l'aggiornamento e la sostituzione del driver non funzionano, potrebbe trattarsi di un file danneggiato altrove nel sistema. L'errore DRIVER_IRQL_NOT_LESS_OR_EQUAL può riguardare il file di paging, che è un tipo di memoria di sistema virtuale . L'esecuzione di SFC e CHKDSK può correggere qualsiasi danneggiamento relativo al file di paging.

Il Controllo file di sistema di Windows (SFC) corregge gli errori relativi ai file di sistema di Windows, scansionando e correggendo automaticamente gli errori.

Prima di eseguire il comando SFC, è importante verificare che funzioni correttamente. A tale scopo, utilizziamo lo strumento Gestione e manutenzione immagini distribuzione o DISM .

Come SFC, DISM è un'utilità Windows integrata con un'ampia gamma di funzioni. In questo caso, il comando DISM Restorehealth garantisce che la nostra prossima correzione funzionerà correttamente.

Segui i seguenti passaggi.

  1. Digita Prompt dei comandi (amministratore) nella barra di ricerca del menu Start, quindi fai clic con il pulsante destro del mouse e seleziona Esegui come amministratore per aprire un prompt dei comandi con privilegi elevati.
  2. Digita il seguente comando e premi Invio: DISM / online / cleanup-image / restorehealth
  3. Attendi il completamento del comando. Il processo può richiedere fino a 20 minuti, a seconda dello stato di salute del sistema. Il processo sembra bloccato in determinati momenti, ma attendi che venga completato.
  4. Al termine del processo, digita sfc / scannow e premi Invio.

CHKDSK è un altro strumento di sistema di Windows che controlla la struttura dei file. A differenza di SFC, CHKDSK esegue la scansione dell'intera unità per errori, mentre SFC esegue la scansione specifica dei file di sistema di Windows. Come SFC, esegui la scansione CHKDSK dal prompt dei comandi per riparare la tua macchina.

  1. Digita prompt dei comandi nella barra di ricerca del menu Start, quindi fai clic con il pulsante destro del mouse sulla corrispondenza migliore e seleziona Esegui come amministratore . (In alternativa, premi il tasto Windows + X , quindi seleziona Prompt dei comandi (amministratore) dal menu.)
  2. Quindi, digita chkdsk / r e premi Invio. Il comando scansionerà il tuo sistema per errori e risolverà eventuali problemi lungo il percorso.

Risoluzione dell'errore 0x000000D1 su Windows 10

Una di queste correzioni risolverà l'errore 0x000000D1. Sebbene l'errore DRIVER_IRQL_NOT_LESS_OR_EQUAL sia frustrante, non è un problema particolarmente difficile da rimuovere dal sistema. Esegui i passaggi uno per uno e il tuo sistema tornerà a funzionare correttamente in un batter d'occhio.

La cosa importante da ricordare è scaricare i nuovi driver della scheda di rete prima di eliminare quelli vecchi. Se lo fai nel modo sbagliato, ad esempio, elimina prima il driver, potresti avere difficoltà a scaricare un nuovo driver della scheda di rete, soprattutto se non hai un dispositivo di backup disponibile.