Esegui il tuo nodo completo Bitcoin con solo un Raspberry Pi!

Sebbene configurare e gestire il proprio nodo di criptovaluta possa sembrare complicato, gli ultimi anni di sviluppo hanno notevolmente semplificato questo processo! In effetti, puoi ottenere il tuo full node di Bitcoin in esecuzione in poche ore.

Anche se non hai mai armeggiato con le criptovalute, ecco perché e come puoi ottenere un nodo completo attivo e funzionante rapidamente, con solo un Raspberry Pi e pochi accessori.

Perché dovresti impostare il tuo nodo Bitcoin

A differenza del mining di criptovaluta, l’esecuzione di un nodo non fornisce alcun vantaggio materiale. Invece, possedere un nodo fornisce valore a tutti gli altri che utilizzano la rete Bitcoin.

Bitcoin è decentralizzato , il che significa che nessun singolo partecipante è responsabile della verifica delle nuove transazioni e del mantenimento di un registro di quelle vecchie. Eseguendo un tuo nodo completo, partecipi a questa democratizzazione della criptovaluta e la rendi più robusta, sicura e resiliente agli attacchi.

Se possiedi una qualsiasi quantità di Bitcoin, l’esecuzione di un nodo completo garantisce il massimo grado di sicurezza. Poiché la tua macchina memorizza una copia del libro mastro delle transazioni, non devi fare affidamento su un’entità di terze parti per verificare la proprietà dei tuoi token.

Cosa ti serve per iniziare / raccogliere l’hardware

Poiché intendi distribuire il nostro nodo Bitcoin all’interno di un ambiente domestico, l’hardware deve essere relativamente discreto, poco costoso e facilmente disponibile. Il Raspberry Pi, un minuscolo computer, soddisfa tutte queste esigenze ed è più che in grado di eseguire il nostro software per i nodi Bitcoin.

Per questo progetto avrai bisogno di:

  • Un Raspberry Pi 4 . Si consigliano i modelli con almeno 4 GB di RAM.
  • Un alimentatore USB-C , come consigliato dalla Raspberry Pi Foundation.
  • Scheda MicroSD da 32 GB o superiore per avviare il sistema operativo.
  • Un disco rigido USB 3.0 esterno per memorizzare la blockchain di Bitcoin. La capacità deve essere uguale o superiore a 1 TB.
  • Una tastiera, un mouse e un monitor di riserva per configurare inizialmente il sistema.
  • Opzionale: una custodia e un dissipatore di calore per il Pi.

Dovresti anche scaricare il seguente software:

Infine, avrai bisogno di una connessione Internet decente, preferibilmente senza limiti di caricamento o download. Poiché la rete Bitcoin esegue transazioni 24 ore su 24, il tuo sistema trasmetterà e riceverà costantemente nuovi dati da altri nodi in tutto il mondo.

Installa e configura il sistema operativo Raspberry Pi

A differenza della maggior parte dei computer rivolti ai consumatori, il Raspberry Pi non viene fornito con un sistema operativo . In effetti, anche lo spazio di archiviazione deve essere installato separatamente, che è esattamente il punto in cui la nostra scheda microSD è utile.

Per installare il sistema operativo Raspberry Pi, scrivere il file ISO scaricato sulla scheda microSD utilizzando balenaEtcher.

Correlati: installa un sistema operativo su Raspberry Pi

Pochi minuti dopo, il tuo Pi dovrebbe essere completamente avviato con il monitor che visualizza il seguente messaggio di “Benvenuto”.

Welcome message - Esegui il tuo nodo completo Bitcoin con solo un Raspberry Pi!

La configurazione guidata richiederà alcune informazioni di base, comprese le impostazioni Wi-Fi, la regione e il fuso orario. La guida ti chiederà anche di aggiornare il software preinstallato. Poiché il Pi viene utilizzato per un’applicazione piuttosto critica per la sicurezza, si consiglia vivamente di non saltare questo passaggio.

E questo è tutto! Ora puoi usare il Pi come faresti con qualsiasi altro computer moderno. Per accedere all’elenco delle applicazioni disponibili, fare clic sull’icona del lampone nell’angolo in alto a sinistra dello schermo.

Formatta e monta il disco rigido USB esterno

Prima di installare qualsiasi cosa relativa alla criptovaluta sul Pi, assicurati che il disco rigido USB che hai collegato al Pi sia formattato e montato correttamente. Per mantenere le cose semplici, usa l’ applicazione gratuita GParted per completare entrambe le attività.

Apri il menu dell’app Raspberry, quindi trova la voce Aggiungi / Rimuovi software .

Add Remove Software - Esegui il tuo nodo completo Bitcoin con solo un Raspberry Pi!

Nella finestra che si apre, cerca semplicemente il termine “GParted” e installa il risultato “Editor di partizioni GNOME”.

GNOME partition editor - Esegui il tuo nodo completo Bitcoin con solo un Raspberry Pi!

Una volta installato, apri Strumenti di sistema> GParted .

find GParted - Esegui il tuo nodo completo Bitcoin con solo un Raspberry Pi!

In GParted espandere il menu a discesa nell’angolo in alto a destra del programma. Seleziona qui il tuo disco rigido esterno: può essere facilmente identificato dalla sua grande capacità rispetto alla scheda microSD più piccola.

external hard drive - Esegui il tuo nodo completo Bitcoin con solo un Raspberry Pi!

A seconda del modello del tuo disco rigido, probabilmente sarà preformattato. Basta fare clic con il pulsante destro del mouse su questa voce di partizione e fare clic su Elimina per eliminarla.

Quindi, fai nuovamente clic con il pulsante destro del mouse e crea una nuova partizione. Nella finestra delle opzioni, lascia le impostazioni invariate. Assicurati che il file system sia impostato su ext4 e fai clic su Aggiungi .

new partition - Esegui il tuo nodo completo Bitcoin con solo un Raspberry Pi!

GParted ora richiede di confermare le modifiche alla tabella delle partizioni. Fare clic sul segno di spunta verde e accettare l’avviso per completare il processo di formattazione.

confirm changes - Esegui il tuo nodo completo Bitcoin con solo un Raspberry Pi!

Infine, assicurati che questa unità sia sempre montata quando il tuo Pi si avvia. Apri una finestra di Terminale: è la quarta icona nell’angolo in alto a destra dello schermo.

Copia e incolla il seguente comando:

sudo lsblk -o UUID,NAME,FSTYPE,SIZE,MOUNTPOINT,LABEL
command line - Esegui il tuo nodo completo Bitcoin con solo un Raspberry Pi!

Trova la partizione appena creata e prendi nota del suo UUID.

Quindi, crea un punto di montaggio per questa unità:

sudo mkdir /mnt/bitcore

Infine, aggiungi una riga al nostro file fstab (tabella del filesystem). Questo monterà automaticamente la nostra partizione all’avvio.

sudo nano /etc/fstab

Alla fine del file, aggiungi il testo seguente. Sostituisci INSERT_UUID_HERE con il valore ottenuto alcuni comandi in precedenza.

UUID= INSERT_UUID_HERE /mnt/bitcore ext4 defaults 1 1
edit document - Esegui il tuo nodo completo Bitcoin con solo un Raspberry Pi!

Salva il file ed esci.

Installa il software Bitcoin Node

È finalmente giunto il momento di installare Bitcoin Core, il software full node che ti collegherà alla rete della criptovaluta.

Per scaricare il programma, inserisci il seguente comando in una finestra di Terminale:

wget https://bitcoin.org/bin/bitcoin-core-0.20.1/bitcoin-0.20.1-arm-linux-gnueabihf.tar.gz

Nota: prima di immettere questo comando, visitare il sito Web bitcoin.org e verificare se è disponibile per il download una versione più recente di Bitcoin Core. In tal caso, sostituire il collegamento nel comando con quello della versione più recente.

Quindi, estrai e installa Bitcoin Core:

tar xzf bitcoin-0.20.1-arm-linux-gnueabihf.tar.gz
sudo install -m 0755 -o root -g root -t /usr/local/bin bitcoin-0.20.1/bin/*

Infine, installa le dipendenze mancanti che non erano incluse nell’installazione del sistema operativo Raspberry Pi con il seguente comando:

sudo apt-get install qt4-dev-tools libprotobuf-dev protobuf-compiler libqrencode-dev -y

Prima di continuare, verifica di avere la versione corretta di Bitcoin Core installata sulla tua macchina.

bitcoind --version

Se tutto sembra a posto, sei pronto per scaricare la blockchain di Bitcoin sul tuo Raspberry Pi!

Avvia la GUI di Bitcoin Core dal terminale inserendo:

/usr/local/bin/bitcoin-qt

Ti verrà ora chiesto di selezionare una directory di dati personalizzata. Poiché la scheda microSD nel tuo Pi è troppo piccola, inserisci il punto di montaggio dell’HDD esterno. Immettere / mnt / bitcore e fare clic su OK .

Bitcoin Core procederà ora a scaricare l’intera blockchain di Bitcoin sul tuo dispositivo di archiviazione locale. Per comodità, puoi scollegare tutte le periferiche dal Raspberry Pi, ad eccezione del disco rigido.

bitcoin core - Esegui il tuo nodo completo Bitcoin con solo un Raspberry Pi!

A seconda della velocità di Internet, il completamento potrebbe richiedere diversi giorni o anche un paio di settimane. Questa fase di sincronizzazione prevede il download di tutte le transazioni Bitcoin dal 2009. Una volta scaricato, però, il tuo nodo sarà aggiornato e pronto a contribuire alla sicurezza e all’integrità della rete Bitcoin globale.

Esecuzione di un nodo Bitcoin su Raspberry Pi

Come accennato in precedenza, l’esecuzione di un nodo completo è tra i modi più sicuri per detenere la criptovaluta. Dopo aver sincronizzato completamente la blockchain, puoi inviare e ricevere Bitcoin da solo, senza terze parti o intermediari!

Per quelli di voi che vorrebbero approfondire la configurazione di Bitcoin Core, consultare la guida ufficiale sull’ottimizzazione della configurazione qui. Inoltre, potresti voler ottimizzare l’installazione per la velocità, l’archiviazione o l’efficienza della rete.

Credito immagine: Benjamin Nelan / Pixabay