Esperienza Beoplay EQ: la vera riduzione del rumore wireless che gli artigiani danesi volevano fare, si è rivelata così

DSC00380 - Esperienza Beoplay EQ: la vera riduzione del rumore wireless che gli artigiani danesi volevano fare, si è rivelata così

Infine, la nuova generazione di cuffie true wireless per la riduzione del rumore di B&O Beoplay EQ è stata ufficialmente rilasciata.

DSC00294 - Esperienza Beoplay EQ: la vera riduzione del rumore wireless che gli artigiani danesi volevano fare, si è rivelata così

Dicendo addio al modello di denominazione digitale più “complesso” in passato, Beoplay EQ potrebbe essere una vera serie di cuffie wireless che è stata appena nata e focalizzata sulla riduzione del rumore.

Sulla base di questo, B&O ha anche sottolineato durante la sua promozione:

Beoplay EQ è il primo auricolare TWS+ di B&O con tecnologia di riduzione attiva del rumore.

Sebbene questo tipo di pubblicità possa sembrare un po’ in ritardo, in termini di configurazione e design, Beoplay EQ ha effettivamente raggiunto l’attrezzatura tradizionale delle cuffie true wireless in questa fase.Non dovrebbe essere difficile diventare la forza principale di B&O true wireless cuffie con cancellazione del rumore…

Design di nuova generazione

Il design è sempre stato il punto di forza più importante di B & O. Questa volta hanno trovato Thomas Bentzen, lo studio di design di Lousie Campell Studio, per progettare questa nuova serie di design per la riduzione del rumore wireless.

Tuttavia, Thomas Bentzen non ha apportato grandi modifiche allo stile del nuovo prodotto.Possiamo ancora vedere molta dell’ombra di B&O E8 3.0 di Beoplay EQ.

DSC00415 - Esperienza Beoplay EQ: la vera riduzione del rumore wireless che gli artigiani danesi volevano fare, si è rivelata così

Come il classico touchpad con logo a disco grande in metallo spazzolato di B&O, anche questa volta Beoplay EQ viene mantenuto.

In termini di forma dell’auricolare, Beoplay EQ utilizza anche un design in-ear simile a Beoplay E8 3.0.Il lato interno dell’auricolare ha un trattamento antiscivolo e delicato sulla pelle per migliorare il fissaggio dell’auricolare. La forma dell’auricolare ha anche un design curvo che si estende lungo il condotto uditivo, che può anche adattarsi all’orecchio quando indossato, fornendo la stabilità più importante e l’effetto di isolamento acustico.

DSC00316 - Esperienza Beoplay EQ: la vera riduzione del rumore wireless che gli artigiani danesi volevano fare, si è rivelata così

Diversamente da B&O E8 3.0, Beoplay EQ aggiungerà alcune strutture rialzate sul bordo degli auricolari, che possono essere utilizzate come supporto quando le indossi per fornire una fissazione aggiuntiva.

DSC00380 - Esperienza Beoplay EQ: la vera riduzione del rumore wireless che gli artigiani danesi volevano fare, si è rivelata così

In termini di sensazione di vestibilità, anche Beoplay EQ è comodo per me. Finché si sceglie la dimensione del tappo di gomma e si regola l’angolo di usura, l’auricolare può essere stabile. Non c’è una sensazione di schiacciamento troppo forte quando si indossa, Beoplay EQ sarà migliore del WF-1000XM4 che si basa sullo stesso modo di fissaggio.

Per quegli utenti che sono abituati a indossarlo in profondità nell’orecchio, Beoplay EQ è anche molto amichevole.

Inoltre, Beoplay EQ, che enfatizza la riduzione del rumore passivo, ha anche forti capacità di isolamento acustico. Anche se la riduzione del rumore non è attivata, le cuffie possono effettivamente ridurre l’impatto del rumore. Per Beoplay EQ, anche questo fa parte della propria funzione di riduzione del rumore.

DSC00302 - Esperienza Beoplay EQ: la vera riduzione del rumore wireless che gli artigiani danesi volevano fare, si è rivelata così

Se lo indossi, menzionerai anche i tappi per le orecchie di ricambio.

Qui, Beoplay EQ fornisce tappi per le orecchie realizzati in due materiali diversi: tappi in gomma e tappi in memory foam. I tappi in gomma sono disponibili in tre dimensioni: L, M e S. Il memory foam ha una dimensione di M. Gli utenti possono scegliere in base alla propria indossando esigenze.

A differenza delle cuffie, Beoplay EQ ha un grande cambiamento nella scatola di ricarica.

DSC00412 - Esperienza Beoplay EQ: la vera riduzione del rumore wireless che gli artigiani danesi volevano fare, si è rivelata così

La nuova scatola di ricarica ha detto addio al design a ciottoli arrotondati del B&O E8 3.0 e non utilizza più il guscio simile alla pelle, è stato sostituito direttamente con un guscio di metallo dall’aspetto più duro e la proporzione della scatola è diventata più sottile. Dopo essere passati al nuovo design, la custodia di ricarica di Beoplay EQ è più leggera dell’E8 3.0.

Tuttavia, questa superficie è ancora relativamente facile da graffiare e anche il fondo è facile da lasciare tracce d’uso, quindi spero ancora che dopo che Beoplay EQ sarà ufficialmente in vendita, qualcuno realizzerà una semplice copertura protettiva. Altrimenti, è ancora molto scomodo vedere graffi sul guscio metallico.

Configurazione cenozoica

Sebbene sia stato promosso con il nome di “primo auricolare TWS+ di B&O che supporta la riduzione attiva del rumore”, come prodotto che avrebbe dovuto essere rilasciato nell’aprile 2021, Beoplay EQ può ancora tenere il passo con gli attuali prodotti mainstream.

DSC00344 - Esperienza Beoplay EQ: la vera riduzione del rumore wireless che gli artigiani danesi volevano fare, si è rivelata così

In termini di trasmissione wireless, Beoplay EQ è dotato di un chip che supporta Bluetooth 5.2 e supporta TWS+ e aptX Adaptive.

Beoplay EQ, che supporta TWS+, supporta anche una modalità a lato singolo ed è abbastanza comodo passare da una modalità all’altra.

DSC00379 - Esperienza Beoplay EQ: la vera riduzione del rumore wireless che gli artigiani danesi volevano fare, si è rivelata così

Tuttavia, quando si passa da un lato a due lati e si estrae semplicemente la scatola degli auricolari e si avvia la connessione a due auricolari, o si inizia semplicemente a riprodurre l’audio, il nostro Beoplay EQ risponderà lentamente, a volte può essere ovvio Sentire il ritardo di risposta.

Questo potrebbe anche essere un problema con il nuovo firmware in questa fase, oppure B&O può risolverlo tramite un aggiornamento del firmware in un secondo momento.

Mentre aptX Adaptive può realizzare l’auto-adattamento nella trasmissione. Durante la riproduzione di musica, l’auricolare può essere commutato per supportare la modalità di riproduzione audio lossless ad alta risoluzione a 24 bit 96 kHz. Durante i giochi, può anche essere commutato in modalità a bassa latenza per garantire il suono e immagine Sincronizza.

DSC00422 - Esperienza Beoplay EQ: la vera riduzione del rumore wireless che gli artigiani danesi volevano fare, si è rivelata così

In effetti, anche la connessione di Beoplay EQ sta andando bene.

Sia in un ufficio con più apparecchiature o quando si cammina all’aperto, Beoplay EQ può sostanzialmente mantenere una connessione stabile. Le aree incontrate con un’elevata interferenza potrebbero essere bloccate, ma è possibile recuperare fintanto che si esce dall’area.

Se utilizzi Beoplay EQ per guardare il video, non ci saranno ritardi significativi nell’auricolare, che è anche lo standard per gli attuali auricolari true wireless.

DSC00402 - Esperienza Beoplay EQ: la vera riduzione del rumore wireless che gli artigiani danesi volevano fare, si è rivelata così

Durante i giochi, abbiamo provato “The Original God”, che non richiede alcun suono. Anche le prestazioni di Beoplay EQ sono OK e non ci sono ritardi evidenti nell’interfaccia operativa quotidiana e nell’interfaccia di battaglia.

Anche se viene sostituito da giochi mobili FPS con requisiti audio più elevati come “Call of Duty” o “Peace Elite”, le prestazioni di Beoplay EQ possono soddisfare il rinnovamento.

DSC00385 - Esperienza Beoplay EQ: la vera riduzione del rumore wireless che gli artigiani danesi volevano fare, si è rivelata così

In termini di riduzione del rumore, Beoplay EQ è dotato di un design del microfono a doppio feedback anteriore e posteriore.Rispetto alla precedente modalità di riduzione del rumore che aveva solo un microfono esterno, il microfono a doppio feedback può ottenere più informazioni, che possono rendere l’uscita di riduzione del rumore più adatto per l’ambiente dal vivo.

Inoltre, Beoplay EQ utilizza anche un design del corpo che migliora l’effetto di isolamento acustico per migliorare ulteriormente l’effetto di riduzione del rumore.

Tuttavia, le prestazioni di riduzione del rumore di Beoplay EQ non sono eccezionali.

DSC00322 - Esperienza Beoplay EQ: la vera riduzione del rumore wireless che gli artigiani danesi volevano fare, si è rivelata così

Il funzionario non ha annunciato la profondità specifica di riduzione del rumore di Beoplay EQ, ma dall’esperienza reale, l’auricolare è buono per sopprimere il rumore meccanico come ventole e condizionatori d’aria, e il rumore della tastiera meccanica riesce a malapena a farcela. Ma di fronte alla voce e al rumore ad alta frequenza, le prestazioni di Beoplay EQ non sono molto buone.

Le prestazioni di Beoplay EQ vanno bene nelle scene inizialmente relativamente silenziose come in ufficio. Ma se vai all’aperto, la funzione di riduzione del rumore di Beoplay EQ non è troppo forte. È davvero bello suonare con la tua musica, ma se crei solo uno strumento di riduzione del rumore puro per migliorare la concentrazione, l’uscita di riduzione del rumore di Beoplay EQ è ancora un po’ stressante.

Allo stesso modo, la modalità suono ambientale di Beoplay EQ non ha un elevato senso di presenza nello stato predefinito. Quando si passa alla modalità suono ambientale durante l’ascolto di un brano, è anche difficile sentire l’effetto del suono ambientale. Se vuoi sentire chiaramente in questo momento, il modo più veloce per mettere in pausa la musica senza rimuovere il telefono o semplicemente togliere le cuffie.

DSC00353 - Esperienza Beoplay EQ: la vera riduzione del rumore wireless che gli artigiani danesi volevano fare, si è rivelata così

Per quanto riguarda la riduzione del rumore della chiamata, Beoplay EQ fa ancora un buon lavoro.

Questa volta, i microfoni di Beoplay EQ sono stati aumentati da 4 a 6 prima, ed è stata aggiunta anche la tecnologia di integrazione delle onde sonore direzionale e la qualità della chiamata dovrebbe essere migliorata.

Sebbene non disponiamo di un B&O E8 3.0 comparabile, possiamo anche sapere per esperienza che la ricezione delle chiamate di Beoplay EQ non è male. Se devi rispondere al telefono mentre cammini all’aperto, Beoplay EQ può anche ascoltare chiaramente le parole di chi lo indossa ed è piacevole da usare.

DSC00342 - Esperienza Beoplay EQ: la vera riduzione del rumore wireless che gli artigiani danesi volevano fare, si è rivelata così

Dal punto di vista funzionale, Beoplay EQ, che si concentra sulla riduzione del rumore e sulla riproduzione del suono, non fornisce troppe funzioni.

L’app Bang & Olufsen può controllare la riproduzione dei brani, cambiare la modalità di riduzione del rumore e regolare l’equalizzatore dell’uscita audio. Dopotutto, B&O non è un marchio che si concentra sull’intelligenza artificiale o sull’integrazione multifunzionale, e non sorprende che ci sia un’app così pulita.

Al contrario, per gli utenti che desiderano un utilizzo semplice, tutto il semplice design scandinavo può essere più amichevole.

DSC00410 - Esperienza Beoplay EQ: la vera riduzione del rumore wireless che gli artigiani danesi volevano fare, si è rivelata così

In termini di durata della batteria, Beoplay EQ è una combinazione standard di 20 ore. Quando la riduzione del rumore è attiva per 6,5 ore, è possibile ottenere 20 ore di durata della batteria con una scatola di ricarica. Se la riduzione del rumore non è attivata, verranno aggiunte da 1 a 2 ore di durata della batteria.

L’auricolare supporta anche la ricarica rapida, che può essere utilizzata per 2 ore dopo 20 minuti di ricarica. L’emergenza della ricarica rapida in effetti va bene, ma l’autonomia complessiva della batteria è ancora un po’ diversa dal flagship che è stato potenziato a 30 ore, ma in fondo è sufficiente.

Inoltre, Beoplay EQ con fondo piatto supporta anche la ricarica wireless.C’è anche un piccolo indicatore sulla parte anteriore della scatola di ricarica per controllare lo stato di ricarica.Con un tempo di utilizzo autonomo di 6,5 ore e l’alimentatore della scatola di ricarica, Beoplay In realtà l’EQ deve essere posizionato solo sulla scheda di ricarica ogni notte.La ricarica è sufficiente.

Voce ricca e realistica

In termini di suono, Beoplay EQ è dotato di un’unità dinamica da 6,8 mm, leggermente più grande dei 6 mm del WF-1000XM4 lanciato di recente.

In termini di trasmissione, Beoplay EQ che supporta aptX Adaptive può ottenere una riproduzione wireless con specifiche Hi-Res fino a 24 bit 96kHz ed è facile far fronte al formato lossless Apple Music recentemente aggiornato.

DSC00418 - Esperienza Beoplay EQ: la vera riduzione del rumore wireless che gli artigiani danesi volevano fare, si è rivelata così

In termini di udito, anche il suono di Beoplay EQ serve principalmente a mostrare i dettagli.

Che si tratti dell’uscita di voci o di strumenti ad alta frequenza, Beoplay EQ può mostrarlo. Di fronte a sorgenti audio di alta qualità, possiamo sentire chiaramente i dettagli del canto del cantante.Quelli comunemente noti come “slobber” non saranno ambigui al ripristino di Beoplay EQ. Anche il movimento piano del suono nella canzone può essere chiaramente distinto, e questo tipo di posizionamento è ancora molto chiaro.

Le voci e gli strumenti musicali non saranno vaghi in sottofondo.Anche se il campo sonoro di sottofondo non è ampio, non si percepisce angusto. È solo che il senso di distanza tra i due non basta, e forse sarebbe meglio una maggiore separazione.

DSC00419 - Esperienza Beoplay EQ: la vera riduzione del rumore wireless che gli artigiani danesi volevano fare, si è rivelata così

L’uscita a bassa frequenza non è il punto forte di Beoplay EQ. I battiti di batteria hanno abbastanza forza e flessibilità, ma la bassa frequenza complessiva dell’ambiente delle cuffie non è troppo sufficiente. Di fronte a una musica debole sotto questo aspetto, B&O EQ si sentirà un po’ a scatti nella musica. Sebbene non sia eccezionale, è ancora al livello dei test di base.

Inoltre, questa situazione limita anche lo spessore del suono di Beoplay EQ e occasionalmente si sente un po’ più sottile. Se anche questo può essere ottimizzato, l’intera resa sonora sarà più perfetta.

Grandi progressi, più spazio per il progresso

Beoplay EQ mi dà ancora il senso di stabilità e stabilità, ed è un prodotto abbastanza soddisfacente.

Naturalmente, possiamo vedere molti progressi e punti di aggiornamento da esso.

DSC00374 - Esperienza Beoplay EQ: la vera riduzione del rumore wireless che gli artigiani danesi volevano fare, si è rivelata così

Se il nuovo chip wireless viene aggiunto, supporterà Bluetooth 5.2 e aptX Adaptive, che sono essenziali per la configurazione di punta. Puoi anche vedere che dopo l’aggiunta della nuova unità, l’auricolare può mostrare un suono così delicato… tutto liscio e potrebbe essere un po’ Ciò che il mediocre predecessore non aveva è anche la prova che Beoplay EQ mostra il suo status di fiore all’occhiello.

Non c’è dubbio che, rispetto a B&O E8 3.0, Beoplay EQ ha una maggiore potenza del prodotto e le prestazioni complessive sono più complete. Sia che tu voglia scegliere un paio di cuffie true wireless in B&O, o come prodotto di riduzione del rumore di B&O, Beoplay EQ ha più motivi per consigliarlo.

DSC00370 - Esperienza Beoplay EQ: la vera riduzione del rumore wireless che gli artigiani danesi volevano fare, si è rivelata così

Allo stesso tempo, dopo averlo sperimentato, penso che abbia ampi margini di miglioramento.

Ad esempio, migliorare ulteriormente l’effetto di riduzione del rumore e aumentare la profondità della riduzione del rumore. L’operazione degli auricolari può essere più arricchita, aggiungendo un po’ più di controllo della riproduzione e chiamando la funzione di assistente intelligente sulla base del semplice controllo della riproduzione e della pausa. Infine, puoi ottimizzare la modalità del suono ambientale per renderlo più naturale.Allo stesso tempo, puoi anche aumentare il senso di presenza attivando la modalità e abbassando il volume di riproduzione…

DSC00407 - Esperienza Beoplay EQ: la vera riduzione del rumore wireless che gli artigiani danesi volevano fare, si è rivelata così

Probabilmente, dopo aver sommato queste idee, possiamo vedere approssimativamente la forma embrionale di Beoplay EQ 2.0.

 

“Compralo, non è costoso.”

#Benvenuto a seguire l’account WeChat ufficiale di Aifaner: Aifaner (ID WeChat: ifanr), i contenuti più interessanti ti verranno forniti il ​​prima possibile.

Ai Faner | Link originale · Visualizza commenti · Sina Weibo