GTX 1660 vs. GTX 1660 Super vs. GTX 1660 Ti vs. RTX 2060

La gamma grafica di fascia media di Nvidia è molto più robusta nel 2020 rispetto a questa volta l'anno scorso, con una gamma molto più ampia di opzioni per i giocatori con un budget limitato. Avere l'imbarazzo della scelta ha i suoi svantaggi, vale a dire che scegliere la scheda grafica giusta per te è molto più difficile.

Per vedere come queste carte si accumulano l'una contro l'altra, abbiamo messo le carte

contro la GTX 1660 Super, la GTX 1660 Ti e la RTX 2060, confrontando le loro specifiche e caratteristiche. Quale offrirà il massimo profitto per il dollaro?

Disponibilità e prezzi

1660 ti vs rtx 2060 geforce gtx gallery b

Tutte e quattro le carte che stiamo confrontando sono disponibili per l'acquisto in questo momento e in una gamma sbalorditiva di opzioni. Il

è il più semplice dei tre con Nvidia Founders Edition che funge da solida base. Quando è in stock, vende per $ 300, mentre le carte overcloccate o quelle con fantastiche soluzioni di raffreddamento possono costare fino a $ 380.

Non ci sono edizioni Founders per il

e 1660, ma quelle carte hanno debuttato con un numero sconcertante di alternative di terze parti. Il primo vende tra $ 250 e $ 300, mentre il secondo parte da $ 200, con le versioni più costose al prezzo di circa $ 240. Il Super 1660 si trova nel mezzo del pacchetto, al prezzo tra $ 230 e $ 260.

Ci sono tonnellate tra cui scegliere quando si tratta di tutte queste carte Turing, che offrono diverse velocità di clock, opzioni di raffreddamento e caratteristiche di illuminazione. Alcuni hanno un valore migliore di altri, ma i più economici offrono il miglior ritorno sugli investimenti in termini di prestazioni, come vedremo di seguito.

Prestazione

Recensione di Acer Predator XB3 Gaming Monitor
Dan Baker / Tendenze digitali

Nvidia ha compiuto uno sforzo concertato per scaglionare le prestazioni della sua scheda grafica e RTX 2060, GTX 1660 Ti e 1660 occupano distinti segmenti di prezzo e prestazioni. Uno sguardo alle loro specifiche grezze tradisce le prestazioni del mondo reale di queste carte quasi quanto i benchmark sono stati in grado di fare.

RTX 2060 GTX 1660 Ti GTX 1660 Super GTX 1660
GPU TU106 TU116 TU116 TU116
Core CUDA 1.920 1.536 1.408 1.408
RT core 30 0 0 0
Core tensoriali 240 0 0 0
Core Clock 1,365MHz 1,500MHz 1,530MHz 1,530MHz
Potenzia l'orologio 1,680MHz 1,770MHz 1,785MHz 1,785MHz
Memoria GDDR6 da 6 GB GDDR6 da 6 GB GDDR6 da 6 GB GDDR5 da 6 GB
Velocità di memoria 12Gbps 12Gbps 14Gbps 8Gbps
Larghezza del bus di memoria 192 bit 192 bit 192 bit 192 bit
Banda di memoria 336GBps 288 GBps 336GBps 192GBps
TDP 160w 120w 125W 120w

Basandoci solo sulle specifiche, possiamo supporre che la più potente delle tre carte sia la RTX 2060, seguita dalla GTX 1660 Ti, quindi dalla GTX 1660 Super, con la GTX 1660 posteriore. I passaggi di ciascuna carta sono tuttavia leggermente diversi. Mentre le velocità di clock sono relativamente comparabili tra tutte e quattro le schede (e in realtà un po 'più alte sulle schede di fascia bassa), il calo dei core CUDA dall'RTX 2060 al 1660 Ti è il principale fattore di differenziazione nelle prestazioni. Mentre il 1660 fa un passo indietro anche nei core CUDA, il suo uso della memoria GDDR5 porta ad una riduzione del 33 percento della larghezza di banda della memoria.

È anche qui che la GTX 1660 Super costituisce il suo numero di core CUDA inferiore. Con una memoria più veloce, le prestazioni del 1660 Ti sono molto più vicine di quanto potrebbero suggerire le sue altre specifiche.

Queste differenze si manifestano come ci si potrebbe aspettare nei giochi, anche se ci sono alcune variazioni a seconda delle impostazioni e della risoluzione desiderate. In tutti i test, RTX 2060 è molto più avanti rispetto alle controparti GTX Turing, offrendo prestazioni paragonabili a una GTX 1070 Ti, se non talvolta superiore. Il 1660 Ti fa seguito con frame rate inferiori del 15-25%, anche se batte importanti concorrenti AMD come l'RX 590. In alcuni casi rappresenta persino una vera sfida per il Vega 56 .

La GTX 1660 Super si trova in genere a pochi fotogrammi al secondo del 1660 Ti, rendendolo probabilmente l'acquisto più competitivo tra i 1660. Soprattutto perché il suo prezzo è così vicino a quello dello stock 1660.

La GTX 1660 ha una forte performance rispetto a un numero di schede, fornendo un miglioramento del 10-20 percento rispetto alla GTX 1060 da 6 GB nella maggior parte dei casi. Sfida anche o supera RX 590 e 580 in una serie di giochi sia a 1080p che a 1440p, ma rimane indietro rispetto al 1660 Ti di un valore compreso tra il 10 e il 25 percento a seconda del gioco testato.

Ray tracing e DLSS

Recensione Metro Exodus

Sebbene RTX 2060 abbia un supporto per ray tracing accelerato dall'hardware, anche le altre schede lo supportano, sebbene a capacità limitata. Grazie all'aggiornamento del driver di Nvidia, tutte le schede GTX delle serie 16 e 10 possono eseguire il ray tracing in-game, ma senza l'accelerazione hardware che utilizza i core RT, le prestazioni non sono eccezionali, anche su schede di ultima generazione di fascia alta come la GTX 1080 Ti.

La difficoltà con gli effetti di illuminazione ray-tracing è che sono estremamente intensi per la GPU per il rendering. Ecco perché sono necessari i core RT e fanno tale differenza sulle schede RTX; soprattutto quelli di fascia alta. Se vuoi giocare a giochi ray tracing a frame rate confortevoli, RTX 2060 è l'unica carta su cui optare in questo caso, anche se sarà comunque limitata a 1080p nella maggior parte dei giochi. Le carte della serie GTX 16 ti permetteranno di dare un'occhiata a come appare il ray tracing, ma non saranno in grado di giocare a molti giochi ray tracing a qualcosa di simile a frame rate confortevoli.

Tenendo presente ciò, è un peccato che il supporto al super campionamento in deep learning (DLSS) sia limitato alle schede grafiche RTX. Richiede l'esecuzione dei core Tensor e GTX 1660, 1660 Super e 1660 Ti non li hanno, quindi non saranno in grado di utilizzare DLSS. L'RTX 2060 può, e questo potrebbe dargli un ulteriore vantaggio quando si tratta di ray tracing, anche se il numero estremamente limitato di giochi supportati in questo momento lo rende un po 'trascurabile. Inoltre, la nostra esperienza di entrambe le funzionalità combinate non è stata finora eccezionale.

Si ottiene quello che si paga

GTX 1660 Super

In termini di prestazioni grezze, non c'è dubbio su quali carte siano le più capaci. La RTX 2060 offre prestazioni molto migliori rispetto alla GTX 1660 Ti, che a sua volta è un po 'più potente della Super 1660, che è notevolmente più veloce della GTX 1660 standard. La vera domanda è: quale offre un miglior rapporto qualità-prezzo?

Se scegli l'opzione più economica di ogni scheda, RTX 2060 è l'opzione più completa delle tre. Ha le migliori prestazioni a prova di futuro, battendo anche le schede di fascia alta di appena un paio d'anni fa come Nvidia GTX 1070 Ti e AMD Vega 56, e ha il supporto per ray tracing e DLSS con l'hardware dedicato per renderle funziona ragionevolmente bene.

Se $ 300 sono un po 'troppo costosi, la GTX 1660 Super è la carta più conveniente del gruppo, con la 1660 Ti che vale davvero la pena solo se la trovi ad un costo comparabile. Le prestazioni sono così vicine tra le due carte che il Super, con il suo tipico risparmio di $ 30, è un acquisto migliore. Quasi invalida l'RX 590 da AMD , anche se stiamo vedendo alcuni RX 590 fortemente scontati che lo rendono un'alternativa interessante.

Tuttavia, la GTX 1660 è molto più difficile da consigliare. Sebbene sia certamente un acquisto migliore rispetto a una GTX 1060 di ultima generazione, la concorrenza è molto più rigida da AMD a questo punto di prezzo. RX 580 e RX 590 sono entrambe alternative praticabili e in alcuni casi possono essere più economiche, soprattutto se si tiene conto dei bundle di giochi AMD. Anche la più recente RX 5500 XT è quasi altrettanto veloce, a un prezzo inferiore. Non suggeriremmo certamente di acquistare le versioni overclockate del fattore, poiché il prezzo tra quelli e il Super 1660 è troppo vicino per farne valere la pena.

Nel complesso, l'RTX 2060 è il miglior acquisto dei tre. Non è ancora una carta economica, ma offre un valore molto più conveniente rispetto alle sue controparti Turing di fascia bassa.