HarmonyOS modellerà il futuro di Huawei e arriverà su orologi, laptop

intervista huawei harmonyos intervista peter gauden p30 pro recensione campione 9

Il nuovo HarmonyOS di Huawei è "un sistema operativo per il futuro", secondo Peter Gauden, Senior Product Manager senior di Huawei. Incredibilmente, il prossimo futuro potrebbe coinvolgere HarmonyOS su smartwatch e laptop venduti al di fuori della Cina.

Gauden stava parlando con Digital Trends e un gruppo selezionato di altri giornalisti durante un briefing sul nuovo software a Londra, dove ha discusso delle complessità di HarmonyOS e di come potrebbe potenzialmente plasmare il futuro dei prodotti dell'azienda.

Collegamento di prodotti futuri

Perché l'ha descritto in quel modo? Dopotutto, HarmonyOS è qui ora, e se sei in Cina, il primo prodotto con il software – lo schermo intelligente Honor Vision – sarà presto disponibile per l'acquisto. Per capire, dobbiamo comprendere l'obiettivo di Huawei qui, che è quello di aiutare i molti prodotti connessi che tutti noi utilizziamo – dai televisori e prodotti per il fitness a altoparlanti e smartphone intelligenti – a comunicare in modo più efficace. Gauden ha definito questa "vita senza soluzione di intelligenza artificiale", ed è anche profondamente intrecciata con l'altro grande progetto di Huawei, il 5G, e con l'ultima interfaccia utente mobile, EMUI 10 .

Gauden ha detto al momento che molti di questi prodotti connessi usano software che non è progettato per comunicare liberamente – che sono "insensati". Ecco dove entra in gioco HarmonyOS. È un'alternativa a quel software isolato, dove è difficile creare un'esperienza senza soluzione di continuità su più dispositivi e talvolta persino più difficile per i prodotti condividere informazioni.

HarmonyOS, ha riassunto Gauden, è "un singolo sistema operativo che copre tutto e funziona con tutti i tipi di prodotto".

Il sistema operativo è progettato per comunicare apertamente indipendentemente dal dispositivo e, utilizzando un sistema a microkernel, Huawei afferma che HarmonyOS è sicuro, il che è un problema quando si tratta di hardware Internet of Things (IoT). Inoltre con Ark Compiler di Huawei, i linguaggi di programmazione possono essere tradotti in modo che le app funzionino con HarmonyOS e che includano app Android, semplificando l'adozione per sviluppatori di terze parti. È anche adattivo in modo intelligente e verrà visualizzato correttamente su schermi di varie dimensioni, proprio come i siti Web mobili adattivi, quindi funzionerà in auto e in TV senza sembrare imbarazzante.

Il futuro, adesso?

Huawei Watch GT Elegante e attivo
Andy Boxall / Tendenze digitali

La "Seamless AI Life" di Huawei non è un obiettivo particolarmente insolito. Molte aziende, da Apple a Microsoft, vogliono "possedere" la tua vita connessa. Ma Huawei non vuole possedere HarmonyOS e ha scelto di rendere il software open source. Gauden ha definito Huawei "l'iniziatore di HarmonyOS, non il proprietario".

Non è nemmeno un nuovo progetto per l'azienda ed è stato in sviluppo per un decennio, inoltre Gauden non si aspetta che raggiunga la maturità per altri 5-10 anni. Mettere HarmonyOS in un contesto come questo chiarisce la sua descrizione come il software del futuro. Oltre al suo continuo sviluppo, è progettato per i prodotti connessi di prossima generazione resi possibili dall'introduzione più ampia del 5G. Significa che non avrà ancora un grande impatto?

"È progettato per essere utilizzato sui dispositivi attuali", ha detto Gauden a proposito del software, e come è chiaro dalla natura open source, non solo da Huawei.

Non è stato in grado di rivelare se fossero state avviate discussioni con altri produttori, ma ha dichiarato che è ancora presto per la piattaforma.

Gauden ha affermato che i primi prodotti con HarmonyOS installato fuori dalla Cina potrebbero includere smartwatch e laptop. Huawei ha già il suo sistema operativo smartwatch, chiamato LiteOS, e alcuni elementi sono stati assorbiti dal micro kernel di HarmonyOS. Potenzialmente, questo significa che un sequel di Watch GT potrebbe venire con HarmonyOS. I laptop sono anche un'altra categoria di prodotti di successo per Huawei e attualmente utilizzano il sistema operativo Windows di Microsoft.

Universi alternativi

Huawei Matebook X Pro
Riley Young / Tendenze digitali

La battaglia di Huawei con il governo degli Stati Uniti ha portato i riflettori HarmonyOS , come se non fosse in grado di garantire le licenze corrette, un giorno potrebbe non essere in grado di utilizzare Android di Google o Windows di Microsoft. HarmonyOS risolve il problema per Huawei e risolve convenientemente anche molti dei problemi che abbiamo al momento con i prodotti connessi.

Verrà installato su uno smartphone Huawei? Facendo eco alle parole del presidente di Huawei Business Group, Richard Yu, Gauden ha affermato che HarmonyOS potrebbe funzionare al telefono, ma non lo farà ancora. Android è ancora al centro dell'attenzione di Huawei e anche se ogni altro prodotto dell'azienda esegue HarmonyOS, Android si integrerà comunque con esso.

La semplicità che Huawei vuole ottenere con il software sarà ancora lì, ma avrà bisogno di attività fisica per avviare la stretta di mano. Huawei è già presente con Huawei Share e la funzione di condivisione dei dati OneHop sui suoi laptop MateBook più recenti, dove immagini e file possono essere inviati dal telefono al PC con un semplice tocco.

Sarebbe molto f
acile e quasi comprensibile se Huawei lottasse sotto la pressione esercitata dal divieto del governo USA e dalla guerra commerciale in corso tra USA e Cina. Ma non è così e HarmonyOS è una prova continua della fiducia dell'azienda in se stessa e nel futuro. HarmonyOS non si tratta solo di collegare insieme i dispositivi futuri, ma di modellare il futuro dell'azienda in base alla propria visione, piuttosto che a uno costretto su di esso.