Il Google Pixel Tablet è qui ed è una grande delusione

Una settimana prima dell’I/O di Google, ho scritto di come il Pixel Tablet potesse essere il punto di svolta per la categoria dei tablet Android . L’utilizzo di un tablet non iPad per qualcosa di più del consumo di contenuti è un peccato. Mi aspettavo che Google ci lavorasse e enfatizzasse la collaborazione con gli sviluppatori per ottimizzare le app per tablet Android.

Ma a quanto pare, il Pixel Tablet è stata la mia più grande delusione da Google I/O 2023 .

Google sa che i tablet Android sono cattivi

Un rendering della parte anteriore del Google Pixel Tablet.
Google

L’uso di OnePlus Pad di recente mi ha portato in faccia tutti i problemi del tablet Android. Vengono da te in modo schiacciante: app mobili esplose, nessuna ottimizzazione nemmeno per le app di Google come Documenti e quasi zero supporto per gli sviluppatori.

Mi sono sintonizzato su Google I/O 2023 con grandi speranze di vedere i cambiamenti che Google sta apportando ai tablet Android con il lancio del suo Pixel Tablet. La società ha detto qualcosa sulla falsariga di “Nell’ultimo anno, abbiamo riprogettato Android per i grandi schermi”. Potrebbe essere vero, ma niente del genere è stato spedito nelle mani degli utenti. Devo ancora imbattermi in un tablet Android con un’interfaccia “ridisegnata” che funzioni per i grandi schermi Android.

Sembra che Google abbia accettato che i tablet Android non possano essere altro che dispositivi per il consumo di contenuti. Puoi sfogliare e guardare video su uno, e questo è tutto. Vuoi digitare parole o fare un lavoro d’ufficio in movimento? Spiacenti, i tablet Android non sono fatti per questo.

È un peccato per le persone come me che vogliono che i loro tablet raddoppino come seconda macchina da lavoro. Invece di lavorare per migliorare la situazione dell’app, Google è passata in secondo piano e ora sta lavorando per raddoppiare il tuo tablet come altoparlante intelligente: una mossa intelligente con tutti i mezzi.

Non realizzare una custodia per tastiera per il suo Pixel Tablet rafforza ulteriormente la mia tesi secondo cui Google sta bene spingendo i tablet Android come dispositivi di consumo di contenuti. Raddoppiare il tuo Pixel Tablet come assistente intelligente a casa è una caratteristica interessante e raggruppare il dock dell’altoparlante a $ 499 è una mossa molto apprezzata. Ma Google non spinge in avanti Android sui tablet è una delusione.

Resta il problema lampante

Qualcuno che mette il Google Pixel Tablet sul suo dock di ricarica.
Google

Per anni, Android su tablet è rimasto incompetente rispetto all’iPad, e sembra che continuerà. Se vuoi un tablet su cui lavorare, gli iPad sono la strada da percorrere. Ti consentono di guardare video, navigare e fare acquisti online, avere app ottimizzate per le loro dimensioni e puoi persino creare contenuti con un software Mac completo su iPad Air e iPad Pro di fascia alta.

Al contrario, i tablet Android ti consentono di guardare video e navigare o fare acquisti online: questo è tutto. Non c’è una cosa che un tablet Android possa fare che un iPad non possa fare (ad eccezione di un’app Instagram ottimizzata per tablet).

Dopo Google I/O 2023, è chiaro che i tablet Android non sono concorrenti degli iPad quando si tratta di richiedere più del consumo di contenuti multimediali dal tablet. Potrebbe andare bene per alcune persone, ma non per me.