Il supporto per monitor Lanq PCDock cerca di fare così tanto, ma non riesce quasi a tutto

Lanq PCDock è un supporto per monitor competente con luci RGB, un lettore di impronte digitali, Bluetooth, Wi-Fi e alcune porte USB. Ma non riesco a capire … perché?

 

LANQ PCDock Pro - Supporto per monitor, multifunzione PC riser con ricarica wireless, adattatore WiFi Bluetooth, blocco impronte digitali, hub USB 3.0, Storage Desk Organizer per computer portatile
  • LANQ PCDock non è solo un supporto per monitor. LANQ PCDock corrisponde – Monitor Stand Riser + Hub USB 3.0 + lettore di impronte digitali + adattatore WiFi + adattatore Bluetooth + caricabatterie wireless e molto altro ancora.
  • Lettore di impronte digitali: LANQ PCDock offre un accesso rapido e sicuro in 0,15 secondi con un unico modulo di impronte digitali, supportato dall'autoritazione biometrica. Non è necessario ricordare la password ogni volta che si avvia il PC. Può registrare diversi tipi di impronte digitali per consentire di cambiare l'account in frammenti di secondi.
  • Adattatore WiFi – LANQ offre un adattatore Wi-Fi Dual Band integrato (2,4 G/5,8 G) con una velocità fino a 1200 Mbps e rimane stabile, indipendentemente dal fatto che si tratti di un singolo compito o di scaricare più compiti. È abbastanza forte per supportare lo streaming senza buffer e la condivisione di hotspot.
  • Adattatore Bluetooth: con Bluetooth integrato è possibile collegare fino a 10 dispositivi entro una distanza di trasmissione senza barriere di 20 metri. Per proteggere la privacy: attiva il Microsoft Dynamic Lock per proteggere immediatamente il PC quando si è trascorso più di 1 minuto con un dispositivo accoppiato. Per l'audio: non è necessaria alcuna presa da 3,5 mm per riprodurre e godere dell'audio senza perdite con la tecnologia Qualcomm aptX.
  • Hub USB e caricabatterie wireless: 2 x USB tipo C 3.2 Gen + 2 x USB tipo A 3.2 Gen (5 Gbps) + 15 W di ricarica wireless + 15 W di ricarica rapida cablata (singola porta), un caricabatterie rapido integrato e hub USB sul lato, per collegare una chiavetta USB. Con il caricabatterie wireless senza fili e le porte di tipo C/A per ricaricare il telefono su tutte le piattaforme iOS/Android. Più tipi di porte con velocità di trasferimento di file fino a 5 Gbps.

Caratteristiche principali

  • Hub desktop all-in-one

Specifiche

  • Marchio: Lanq
  • Connessione: USB-A
  • Porte: 2 x USB3.1, 2 x USB-C, lettore di impronte digitali, Wi-Fi e Bluetooth 5.0

Professionisti

  • Come supporto per monitor, è costruito in modo solido
  • Il pad di ricarica Qi è conveniente

Contro

  • I driver richiedono Wi-Fi, Bluetooth e lettore di impronte digitali
  • L’illuminazione RGB non si integra con nulla

Il Lanq PCDock afferma di essere il nuovo standard di supporto per monitor. Con un hub USB integrato, un sensore di impronte digitali, Wi-Fi e chip Bluetooth, caricabatterie Qi e luci RGB — tutto tranne un lavello della cucina, in effetti — è tutto ciò che potresti desiderare da un supporto per monitor? Probabilmente no.

Disclaimer sul crowdfunding

Il Lanq PCDock è attualmente alla ricerca di sostenitori su IndieGogo, a circa una settimana dalla fine della campagna. Ritornalo ora per risparmiare circa il 50% dell’eventuale prezzo di vendita consigliato. Oppure no.

Il solito disclaimer si applica qui: il crowdfunding non è un sistema di pre-ordine e non c’è alcuna responsabilità legale nel fornire qualcosa ai sostenitori.

Lanq, o Langqun Yunchang (Shenzhen) Electronics Co, sembra essere una società nuova, senza prodotti precedenti o storia di crowdfunding.

PCDock come supporto per monitor

Sono disponibili due dimensioni di supporto per monitor Lanq PCDock, Pro e Max, e differiscono solo per la larghezza. La dimensione massima più grande (come testata) misura 43,5 L x 8,62 P x 3,27 A pollici (1105 L x 219 A x 83 P mm), mentre la Pro più piccola misura 24,8 pollici (631 mm) di larghezza.

Un vantaggio di un supporto per monitor è che libera spazio sulla scrivania, permettendoti di riporre una tastiera, un mouse e altri bit sotto di esso quando non sono in uso. Entrambe le dimensioni del Lanq PCDock offrono 2,24 pollici (57 mm) di spazio sotto. È quasi sufficiente per un mouse, ma appena timido di ciò che è necessario per un controller Xbox. È ingannevolmente piccolo, infatti.

La dimensione PCDock Max è progettata per ospitare due monitor, fianco a fianco, anche se ho “solo” una TV da 55 pollici con cui testare sulla mia scrivania da gioco. Ha gestito bene, per fortuna non è crollato in nessun momento durante i test. Con le gambe in plastica ABS sul lato, il telaio principale è realizzato in un metallo non specificato (probabilmente in acciaio) e sicuramente si sente robusto.

Se avessi due o tre monitor, sospetto che preferirei montarli su bracci regolabili, in modo da darmi più controllo sull’angolo e sull’inclinazione.

Lanq afferma che il supporto PCDock solleverà il monitor all’altezza di visualizzazione corretta, alleviando così la tensione del collo. Non posso fare a meno di pensare che i produttori di monitor abbiano già considerato questo aspetto del design piuttosto fondamentale nei loro prodotti, quindi questa affermazione potrebbe essere un po ‘presuntuosa. Il mio monitor da lavoro include in realtà un supporto regolabile in altezza, come molti progettati per l’uso in un ufficio.

Luci RGB

L’illuminazione RGB non è per tutti i gusti, ma è una caratteristica fondamentale di Lanq PCDock. Offrendo 60 o 120 LED a seconda delle dimensioni del dock, questi sono LED pixel piuttosto che una singola striscia di colore. È incluso un telecomando e una varietà di animazioni attraenti, anche se un po ‘fastidiose, sono pre-programmate. Puoi anche scegliere colori statici o puoi modificare la velocità delle animazioni per essere meno fastidiose. Sembra davvero piuttosto impressionante, se ti piace quel genere di cose, che io sono. Voglio tutti gli RGB.

Sfortunatamente, non c’è integrazione tra le luci e il software del controller desktop. Il tuo unico metodo per scegliere come si comportano le luci è tramite quel telecomando, quindi non perderlo.

I giocatori appassionati che hanno già molti kit RGB probabilmente avranno già acquistato un sistema specifico, come Razer Chroma, Corsair iCue o persino Philips Hue. È improbabile che questo piaccia a loro.

Come hub

Lanq PCDock è anche un hub generico, che offre due porte USB-A e due porte UISB-C, una delle quali ha capacità di ricarica rapida. Tuttavia, questi non sono Thunderbolt, quindi non aspettarti di eseguire un monitor da loro.

Il lato destro esterno del dock sembra un posizionamento non ottimale. Preferisco di gran lunga nascondere il cavo della tastiera e del mouse sotto il supporto del monitor e tenere i cavi lontani dalla scrivania. Accesso rapido per collegare forse una chiavetta USB; ma anche la mia tastiera Razer lo fa.

In definitiva, non acquisteresti Lanq PCDock solo per l’hub USB, quindi non mi soffermerò su di esso; è una funzionalità accessoria che è utile avere, perché perché no?

Caricatore Qi da 10 W.

Sempre sul lato destro troverai un tappetino in gomma delle dimensioni di uno smartphone incorporato nella superficie superiore; questo indica la posizione del caricabatterie Qi da 10 W.

Ha funzionato come previsto, innescando una carica wireless affidabile quando il mio telefono è stato posizionato su di esso. Ma non posso dire di averlo trovato così utile. Gli smartphone moderni tendono a durare tutto il giorno se sono seduto alla scrivania. È solo quando si va in giro, si utilizza il GPS o si registrano video che la batteria non dura un giorno intero. In tal caso, non sono alla mia scrivania.

Lettore di impronte digitali, Bluetooth e Wi-Fi

Ho raggruppato queste funzionalità insieme perché richiedono tutte un download di driver separato. I driver vengono forniti come file RAR ed estratti per rivelare un mucchio di DLL, oltre a un file .INF, su cui fare clic con il pulsante destro del mouse e selezionare “Installa” per aggiungerli al sistema. Nel 2021, mi aspetto molto di meglio: un singolo pacchetto driver con un eseguibile di installazione al minimo assoluto. Ma inoltre, il fatto che sia necessario installare i driver per tali caratteristiche generiche è quasi sconosciuto al giorno d’oggi.

Sembra ancora più curioso se si considera che per attivare la funzionalità Wi-Fi, è necessario disporre già del Wi-Fi o di un cavo Ethernet collegato. Scollegherai il tuo Gigabit Ethernet più veloce per sostituirlo con una connessione Wi-Fi meno affidabile e potenzialmente lenta? Ne dubito. L’unico motivo per utilizzare questo adattatore Wi-Fi è se quello esistente ha dieci anni e supporta solo 2,4 Ghz. Apparentemente, il Wi-Fi dual-band Lanq arriva fino a 5,8 Ghz.

Il chip Bluetooth (BlueSoleil), ha funzionato brevemente dopo un sacco di giochetti e mi ha permesso di connettermi a un controller Xbox. Fino a quando Windows non ha deciso che qualcosa non andava e ha disabilitato il dispositivo. La risoluzione richiedeva un riavvio e una danza USB ogni volta, il che sembrava uno sforzo molto maggiore di quanto valesse.

Non sono stato in grado di testare il lettore di impronte digitali, ma in tutta onestà, non credo che sia colpa di Lanq. Ho disabilitato l’accesso a Windows anni fa e ora non mi consente di abilitarlo di nuovo. Come utente Windows solo per i giochi, non ho bisogno di proteggere il mio desktop in alcun modo. Presumibilmente può essere utilizzato per Windows Hello, ma non sembra esserci alcuna integrazione più profonda come i pagamenti web, come sono abituato a fare sul mio Macbook Pro.

Dovresti acquistare Lanq PCDock?

La pagina di vendita sembra indirizzare il Lanq PCDock a professionisti e impiegati, ma l’inclusione dell’illuminazione RGB suggerirebbe ai giocatori. Tuttavia, l’illuminazione RGB non è integrata in nessun sistema RGB esistente, il che significa che i giocatori non ne saranno interessati a meno che questa non sia la loro prima incursione in questo tipo di sistema di illuminazione. Se l’illuminazione RGB fosse esposta al sistema PC collegato tramite il plug-in di terze parti “funziona con Razer Chroma” o simile, sarebbe molto più utile. Così com’è, fare affidamento su un unico punto di guasto (un minuscolo telecomando) rende difficile consigliare questo aspetto del dock.

Poi c’è il fatto che il Wi-Fi, il Bluetooth e il lettore di impronte digitali richiedono download di driver separati. Non ricordo l’ultima volta che ho dovuto installare i driver per queste funzionalità di base. Finora la mia esperienza con i dongle Bluetooth su Windows 10 è stata “plug and play”. E anche se Lanq Bluetooth avesse funzionato in modo affidabile per me, cosa che non ha fatto, un dongle plug-and-play di Pluggable costa meno di $ 10 e solo una frazione più grande della porta USB a cui si collega.

Il tutto sembra come se fosse stato messo insieme come parte di un concorso “progetta il tuo supporto per monitor definitivo”. È un miscuglio di funzioni carine (se hanno funzionato), ma nessuna di esse è individualmente avvincente e il tutto è, beh, inferiore alla somma delle sue parti.

Il Lanq PCDock è un robusto supporto per monitor con una bella illuminazione e un hub USB, ma a $ 200, il rapporto qualità-prezzo semplicemente non c’è.