Intervista a Tadao Ando: L’architettura non dovrebbe essere qualcosa da consumare

1 24 - Intervista a Tadao Ando: L’architettura non dovrebbe essere qualcosa da consumare

La prima volta che ho visto Tadao Ando, ​​era difficile credere che avesse 80 anni.

Davanti allo schermo, portava lussureggianti capelli castani, si pettinava meticolosamente la frangia e teneva in mano una mela verde. Nonostante le pesanti occhiaie e le orbite infossate, gli occhi sono acuti e penetranti. Ci ha guardato e ha parlato di una cosa che, secondo lui, non ha nulla a che vedere con l’età-giovinezza.

La giovinezza non sembra avere molto a che fare con l’architettura, ma crede che tutte le sue opere architettoniche nella sua vita provengano da questa energia giovanile .

66 - Intervista a Tadao Ando: L’architettura non dovrebbe essere qualcosa da consumare

▲ A causa dell’epidemia, Tadao Ando è stato collegato alla “Gioventù” nella mostra tour globale Beijing Station. La mela verde nella sua mano significa “giovinezza”.

Pertanto, quando Tadao Ando ci parla di architettura, spesso l’attenzione non è sull’architettura.

L’architettura è più come un vettore. In realtà sta parlando di come trascorrere la sua vita attraverso l’architettura, come cercare di influenzare più persone e come pensare a come il potere umano può migliorare la società.

La Cina è uno dei più importanti luoghi creativi d’oltremare per Tadao Ando. Ha detto più di una volta quest’anno che che si tratti di architettura o arte, il centro del mondo si sta già spostando in Cina.

I giovani in Cina non sono estranei a Tadao Ando. Le persone sono spesso sorprese dal fatto che quando si trovano nell’edificio di cemento apparentemente semplice, grezzo e senza sforzo di Tadao Ando, ​​ci sia un’indescrivibile vibrazione spirituale. Tadao Ando usa la luce, l’ombra, la geometria e tutte le cose in natura per creare edifici, come opere d’arte, che attraggono le persone al successo.

A volte, questo è anche uno popolare, chiamato “punch-in Tadao Ando”.

2 5 - Intervista a Tadao Ando: L’architettura non dovrebbe essere qualcosa da consumare

▲Tadao Ando ha creato quasi 300 opere architettoniche di fama internazionale ed è uno degli architetti più attivi e influenti al mondo. Le immagini sono in ordine: la Chiesa dell’Acqua (fotografata da Shiratori Mio), il Grande Buddha, il complesso edilizio di Naoshima, l’annesso del Museo di Arte Moderna di Naoshima, il Museo d’Arte di Chichu e la Residenza di Koshoji.

Quando “Youth” di Tadao Ando viene rinnovato, Ai Faner intervista esclusivamente Tadao Ando.

Gli abbiamo chiesto della sua giovinezza creativa, della giovinezza dell’architettura cinese, della moda e del futuro dell’architettura: queste domande sull’eterna “mela verde” in Tadao Ando e sui nostri cuori.

33 4 - Intervista a Tadao Ando: L’architettura non dovrebbe essere qualcosa da consumare

Ai Faner: Una volta hai detto che la giovinezza è una sorta di entusiasmo, dall’adolescenza ad oggi come hai mantenuto questo tipo di entusiasmo?

Tadao Ando: Sii sempre curioso e insisti sempre nello sfidare.

io

Ai Faner: Quando arriveranno progetti di costruzione impegnativi, come sceglieresti?

Tadao Ando: Ogni volta che ho due scelte, scelgo sempre quella che sembra più difficile.

io

332 - Intervista a Tadao Ando: L’architettura non dovrebbe essere qualcosa da consumare

▲ Dai camionisti, ai pugili, allo studio autonomo dell’architettura, viaggiando da soli per il mondo, visitando i luoghi sacri dei sogni e fondando uno studio di architettura, Tadao Ando ha perso il suo, ha vinto il Pritzker Architecture Prize, il più alto riconoscimento nel mondo. Negli ultimi anni, Tadao Ando ha subito l’asportazione di cinque organi interni a causa del cancro, ma non ha intenzione di andare in pensione.

Ai Faner: Cosa c’è di unico nell’architettura cinese nella tua mente rispetto ad altri paesi?

Tadao Ando: In Cina, l’architettura ha un potente senso di potere che solo un grande paese ha, come un’espressione di simmetria completa, un senso di scala travolgente rispetto alla natura e un senso unico di forma e consistenza.

Per coloro che costruiscono edifici su questa terra, come sfruttare appieno questa caratteristica nella loro progettazione è un tema universale che devono considerare.

cinese, completezza, performance, natura, antagonismo, natura, sacralità, solitudine, senso della forma, originalità, senso della materia, senso della forma, senso della materia, senso della natura.
?

5 6 - Intervista a Tadao Ando: L’architettura non dovrebbe essere qualcosa da consumare

▲Nel 2002, Tadao Ando ha iniziato il “China Tour”, per poi lasciare opere architettoniche a Pechino, Shanghai, Taipei, Suzhou, Hangzhou e Foshan. I suoi quasi 20 anni in Cina sono anche i 20 anni di rapido sviluppo dell’industria edile cinese. Le immagini sono: Hangzhou Liangzhu Culture and Art Center, Shanghai Poly Grand Theatre (Foto: Shigeo Ogawa), Foshan e Museo d’Arte (3-5)

Ai Faner: Come speri che le tue nuove creazioni in varie città cinesi negli ultimi anni portino all’attuale ecologia architettonica cinese?

Tadao Ando: Spero che questi progetti possano diventare “edifici di crescita” a testimonianza della ricchezza degli edifici.

io

Ai Faner: Cosa si intende per “costruire in crescita”?

Tadao Ando: Significa che il completamento dell’edificio non significa la fine, ma nel tempo ha una connessione più profonda con l’ambiente naturale locale e può essere integrato con la vita delle persone.

Completa .

- Intervista a Tadao Ando: L’architettura non dovrebbe essere qualcosa da consumare

▲Luce e ombra, geometria e cemento a vista sono gli elementi più comuni nell’architettura di Tadao Ando, ​​ma cambieranno in modo flessibile in base alle caratteristiche di ciascuna regione.

Ai Faner: Una volta hai detto che l’architettura giapponese è entrata in un’era di “shou” e l’architettura cinese è in un’era di “combattimento”, perché?

Tadao Ando: Penso che negli ultimi anni l’arte e l’architettura si siano concentrate in Cina, una manifestazione del passaggio della società cinese da un periodo di intensa crescita ad un periodo di profonda (evoluzione) maturità culturale.

Ieri Jin アートと建筑の, Cina への集の Ragione は, Società cinese, Periodo di crescita から, Evoluzione = Approfondimento とするような Periodo di maturità della culturaへと移行しつつあることまの表れれれすつつつあることまio

Ai Faner: In altre parole, l’architettura cinese è in piena “giovinezza”.

Tadao Ando: Lo spirito di sfida della “giovinezza” è bello e prezioso, ma è anche accompagnato dal pericolo.

io

Ai Faner: Allora come dobbiamo affrontare il bene e il male dell’”adolescenza” architettonica?

Tadao Ando: L’importante è non cadere nel pensiero miope, dobbiamo avere una visione per i prossimi 50 o 100 anni, e poi continueremo ad essere “giovani”.

Occhio da vicino に陥ることなく、50 anni Xian、100 anni Xianを見統えたヴィジョンを持った上での、「青春」でありたいものです.

7 7 - Intervista a Tadao Ando: L’architettura non dovrebbe essere qualcosa da consumare89 - Intervista a Tadao Ando: L’architettura non dovrebbe essere qualcosa da consumare

▲La Chiesa dell’Acqua è una delle prime creazioni di Tadao Ando, ​​dove la croce galleggia sull’acqua, cambiando lo scenario con le stagioni dell’anno. Gli edifici che Tadao Ando spera di costruire sono edifici senza tempo che saranno ricordati centinaia di anni dopo. Ha detto: “È difficile per il cuore umano vivere in questa era. Voglio costruire un luogo in cui il cuore umano possa mettere radici. “Immagine da: YouTuber- Aldo Garcia

Ai Faner: Secondo te, nella “giovinezza” dell’architettura cinese, come può nascere un’architettura più libera e coraggiosa?

Tadao Ando: Gli indizi della creazione sono sempre nascosti sotto i nostri piedi.

Non creare una manoがかりは、自分たちの足元に潜んでいるものです。

Ai Faner: Come possiamo formare un edificio con caratteristiche cinesi e portare la sua cultura architettonica nel mondo?

Tadao Ando: Abbiamo bisogno di spendere abbastanza tempo per costruire architettura, e abbiamo bisogno di interagire e dialogare con la regione che contiene la vita umana per costruire l’architettura. Non vogliamo solo costruire un singolo edificio, ma ci concentriamo anche sulla coltivazione dell’intera regione e sulla formazione della personalità unica di questa regione.

Penso che in questo modo possiamo vedere più chiaramente lo stile architettonico che può essere realizzato solo in Cina.

necessarioなのは、人间生活を含めたその地方との対话をしながらつくっていく、时间をかけた建筑のプロセスでででた建筑のプロセス。 ?

656 - Intervista a Tadao Ando: L’architettura non dovrebbe essere qualcosa da consumare

▲ Guangdong Heyuan sta per aprire la canzone finale di Tadao Ando Church-Church of Poetry. Tadao Ando ritiene che questa sia un’opera che può apparire solo qui, al di là della fusione tra architettura e natura precedenti. Immagine da: Istituto di Architettura Tadao Ando

Ai Faner: I giovani contemporanei amano perforare schede, scattare foto e diffondere i social network in edifici all’avanguardia, cosa ne pensi di questo fenomeno?

Tadao Ando: Questo dimostra che le persone stanno diventando sempre più interessate all’architettura al servizio delle persone. Man mano che l’economia sociale matura, lo sviluppo dei mezzi di informazione ne sta diventando la forza trainante.

io La maturità dell’economia sociale e della co-cultura, l’intelligenza del potere originario e la co-informazione.

8 6 - Intervista a Tadao Ando: L’architettura non dovrebbe essere qualcosa da consumare ▲ L’architettura di Tadao Ando permette alle persone di tornare alla natura negli edifici urbani e di sentire la natura nei sobborghi esterni e nelle isole deserte. La popolarità di questi edifici si adatta anche al cuore “di fuga” dei giovani contemporanei: questo è un tipo di stile di vita contemporaneo Esaminare, o meglio, un nuovo tipo di soddisfazione. Screenshot video da: YouTuber- Aldo Garcia

Ai Faner: Quando gli edifici diventano “attrazioni di celebrità nette” e nasce uno stile di vita popolare, pensi che questa sia una cosa buona o cattiva?

Tadao Ando: Questo fatto in sé dovrebbe essere gratificante. Tuttavia, temo che questa tendenza sia troppo forte.

L’edificio stesso è consumato come mezzo, il che mi dà un senso di crisi.

Lo stato stesso è は歓迎すべきことだろう. io

111 2 - Intervista a Tadao Ando: L’architettura non dovrebbe essere qualcosa da consumare

▲ La “Chiesa della Luce” è una delle opere architettoniche più classiche di Tadao Ando, ​​la “Trilogia della Chiesa” e uno degli edifici più famosi del Giappone, che attira ancora persone da tutto il mondo. Una replica 1:1 della Chiesa della Luce è stata anche eseguita nella mostra itinerante globale, che ha attirato molti giovani.

Ai Faner: Questo è anche uno dei cambiamenti nell’architettura contemporanea: il rapporto tra persone e persone, persone ed edifici, persone e spazi pubblici è in continua evoluzione.

Tadao Ando: Ma gli edifici e le città che registrano le attività delle persone non dovrebbero essere consumati.

.

Ai Faner: Che tipo di concetto pensi che i giovani contemporanei dovrebbero guardare all’architettura e alle città?

Tadao Ando: L’architettura e le città dovrebbero essere i beni comuni che coltiviamo e trasmettiamo alla prossima generazione.

1 2 - Intervista a Tadao Ando: L’architettura non dovrebbe essere qualcosa da consumare

▲Spazio di meditazione dell’UNESCO, l’edificio implica la pace nel mondo al di là di tutte le religioni e sette. Immagine da: Pablo Kujman

Architettura·Cittàは、育て、次代へと伝えていく個經体の個物としてあるべきものだ.

Ai Faner: Speri che tutti “avranno una giovinezza di 100 anni senza perdere il cuore della mela verde, anche se hanno 100 anni”. Quando hai 100 anni, quali nuove possibilità pensi che abbia la “giovinezza” dell’architettura?

Tadao Ando: Non lo so neanche io. Ma credo che l’architettura continuerà ad esistere come preziosa cultura umana in futuro.

. io
11 - Intervista a Tadao Ando: L’architettura non dovrebbe essere qualcosa da consumare
Per ulteriori servizi su Tadao Ando, ​​leggi: ” Tadao Ando, 80 anni, ricostruisce i giovani in Cina”
Grazie a Wenzhu International e IAM International Architecture Alliance per il loro supporto alla serie di report di Tadao Ando.

#Benvenuto a seguire l’account WeChat ufficiale di Aifaner: Aifaner (ID WeChat: ifanr), i contenuti più interessanti ti verranno forniti il ​​prima possibile.

Ai Faner | Link originale · Visualizza commenti · Sina Weibo