La Jomise K7 1600P è una Dashcam che aiuta davvero la tua guida

Una buona qualità video e alcune funzionalità che non sempre vedi rendono la dashcam K7 di Jomise degna di essere guardata, ma il prezzo potrebbe essere troppo ricco per il set di funzionalità per alcuni.

Specifiche

  • Numero di telecamere: 1
  • Risoluzione fotocamera frontale: 2560×1600
  • Campo visivo: 170
  • Alimentazione di emergenza: no
  • Marchio: Jomise

Professionisti

  • L’app semplifica la rimozione dei filmati dalla dash cam
  • Gli aiuti alla guida rendono la guida quotidiana più piacevole
  • Bella qualità video per una dashcam

Contro

  • Le impostazioni basate sull’app sono leggermente macchinose

Acquista questo prodotto

La maggior parte delle dashcam è una sorta di assicurazione auto: sei contento di averla, ma se ne hai bisogno, probabilmente non stai passando una bella giornata. Le più recenti e migliori dashcam continuano ad aumentare la risoluzione e il numero di telecamere nella confezione per coprire ogni possibile angolazione, ma non offrono molto altro per aiutare la tua guida quotidiana.

La Dashcam Jomise K7 1600P è diversa.

È una dashcam, sì, ma non è tutto. In effetti, ha alcune caratteristiche che aiutano la tua guida quotidiana, non solo quei casi orribili in cui hai un incidente e devi dimostrare che non è stata colpa tua.

Cosa c’è nella scatola?

Alcune dash cam vengono caricate con vari accessori. Non era il caso qui. Nella confezione troverai la dashcam stessa, un cavo USB per l’alimentazione, l’alimentatore e un pezzo di pellicola elettrostatica utilizzata per fissare la dashcam al parabrezza.

Abbiamo visto dash cam che includono strumenti per nascondere correttamente il cavo di alimentazione all’interno del rivestimento interno del tuo veicolo, ma non la Jomise K7. Certo, questa parte è opzionale, ma se vuoi integrare il K7 nel tuo interno, avrai bisogno dei tuoi strumenti.

Specifiche

Come suggerisce il nome completo, Jomise K7 registra video fino a 1600P. In particolare, utilizza una risoluzione video di 2560×1600 fino a 30 fotogrammi al secondo.

Per catturare quel video, il K7 è dotato di un Sony Starvis IMX415 e di un obiettivo a sei vetri f / 1.6. Come l’obiettivo a sei vetri dell’AUTO-VOX V5 che abbiamo recensito all’inizio di quest’anno , questo ha lo scopo di filtrare i riflessi. Detto questo, a differenza dell’angolo di 145 gradi su quella dashcam, la fotocamera della Jomise K7 scatta con un super grandangolo di 170 gradi.

Caratteristiche

Nella parte superiore della recensione, ho menzionato la Dashcam Jomise K7 1600P ha caratteristiche che non troverai spesso in altre dashcam. Ora diamo un’occhiata più da vicino a cosa sono esattamente.

Due delle caratteristiche più interessanti mirano ad aiutarti a mantenere la tua attenzione sulla strada, o meglio, costringono la tua attenzione a tornare su di essa.

Il primo è un promemoria per il cambio del semaforo. La videocamera ti avviserà tramite il suo altoparlante integrato quando la luce passa da rossa a verde, il che significa che non fermerai il traffico dietro di te.

Se invece sei bloccato nel traffico, in attesa di qualcuno che non si è accorto che la luce è cambiata, la Jomise K7 può aiutarti anche qui. Dopo esserti fermato, ti avviserà quando l’auto davanti a te inizia a muoversi.

Queste due caratteristiche potrebbero non sembrare molto sulla carta, ma se torni a casa dal lavoro in condizioni di traffico intenso ogni notte, ti aiuteranno a rilassarti mentre torni a casa, anche se leggermente.

Il Jomise K7 dispone anche di un localizzatore GPS integrato, senza bisogno di dongle esterno.

In una mossa meno utile ma più appariscente, il K7 vanta anche di essere l’unico registratore di guida con uno screensaver personalizzato. Non sono sicuro del motivo per cui avresti bisogno di questo, ma ehi, è lì.

Installazione della Dashcam Jomise K7

Il montaggio della Jomise K7 1600P è leggermente diverso da qualsiasi dashcam che ho testato fino ad oggi. Invece di staccare semplicemente la protezione dall’adesivo sul retro e montarla sul parabrezza, c’è un passaggio intermedio.

Ottieni un piccolo foglio di pellicola elettrostatica che devi posizionare prima sul parabrezza. Quindi attacchi la fotocamera a questo. Può sembrare inutile, ma significa che se rimuovi la dashcam, non sei bloccato con alcun residuo residuo.

L’ho imparato nel modo più duro, quindi lo menzionerò prima di menzionare qualsiasi altra cosa: prima di montare la videocamera, assicurati di inserire la scheda Micro SD che intendi utilizzare e di collegare il cavo di alimentazione. Questo è molto più difficile da fare dopo che la telecamera è stata montata, quindi risparmierai tempo e mal di testa in questo modo.

Una volta che la dash cam è montata sul parabrezza, non resta che collegarla all’alimentatore incluso, che si collega alla presa di corrente del veicolo. Come ho accennato in precedenza, dopo questo, sta a te decidere come affrontare il cablaggio in eccesso.

Installazione e configurazione iniziali

La prima cosa che noterai dopo aver collegato la fotocamera e avviato il tuo veicolo è il messaggio di benvenuto. Questo è carino. Immediatamente dopo questo messaggio, la fotocamera mostrerà bruscamente un codice QR e inizierà a gridarti di scaricare un’app per attivare la fotocamera. Questo è meno carino.

L’app a cui punta questo QR è l’app hiDashCam . Non l’ho mai usato prima, ma non era così male come inizialmente temevo. Sebbene questo utilizzi l’ingombrante “connettersi al Wi-Fi integrato della dash cam”, l’app in realtà lo ha trovato da solo e si è connesso senza troppi problemi.

Questa app non è solo il modo in cui attivi la fotocamera. È il modo in cui esegui qualsiasi tipo di configurazione con la fotocamera. Anche se desideri solo regolare la risoluzione o attivare o disattivare WDR, devi collegare l’app alla dashcam e regolare le cose in questo modo.

Sebbene la dashcam abbia un touchscreen, in realtà non c’è molto che puoi fare con esso. Puoi scorrere da un’anteprima di ciò che sta registrando a una guida all’installazione che ti consente di allineare l’orizzonte e un’altra opzione per visualizzare in anteprima una determinata registrazione, ma il gioco è fatto.

Tramite l’app è possibile impostare la risoluzione e abilitare i vari ausili alla guida sopra citati. Puoi anche attivare la registrazione di emergenza, che registrerà automaticamente quando la videocamera rileva una brusca frenata, una brusca svolta o qualsiasi cosa che potrebbe essere una collisione.

Utilizzo della Dashcam Jomise K7

Galleria di immagini (3 immagini)

Una volta che hai configurato Jomise K7 a tuo piacimento, dovresti quasi essere in grado di dimenticartene. Si accende e inizia a registrare ogni volta che accendi l’auto, quindi finché la lasci collegata, non dovresti mai pensarci.

Come molte dashcam, il K7 utilizza la registrazione in loop per impostazione predefinita. Ciò significa che quando la scheda di memoria si riempie, rimuoverà le vecchie registrazioni sovrascritte con quelle nuove. Non devi preoccuparti di formattare manualmente la tua scheda di memoria, ma nel caso in cui sia nel formato sbagliato quando la inserisci, puoi utilizzare l’app per formattare la scheda senza rimuoverla dalla fotocamera.

La dash cam Jomise dispone di un sensore G integrato per rilevare possibili incidenti. Quando li nota, bloccherà automaticamente la registrazione in loop corrente, in modo da non sovrascrivere accidentalmente il filmato di un possibile incidente.

Il K7 dispone anche di un monitor di parcheggio. Ciò significa che anche quando la tua auto è spenta, se il sensore G rileva un urto, inizierà a registrare in modo da non perdere nessun possibile incidente di parcheggio.

Alcune dashcam, specialmente quelle più vecchie, non sempre hanno reso i loro filmati di facile accesso. Con Jomise K7, non devi nemmeno estrarre la scheda Micro SD. Uno dei vantaggi dell’approccio basato su app è che semplifica l’aggiunta di video di possibili incidenti alla galleria fotografica incorporata del telefono, indipendentemente dal fatto che si utilizzi un dispositivo Android o iOS.

Gli aiuti alla guida pubblicizzati da Jomise sono davvero utili. Anche se sei un guidatore insolitamente attento, sentire le richieste di cambiamenti di luce e l’auto davanti a te in movimento può rendere la guida un’esperienza leggermente più piacevole.

Qualità dell’immagine e del video

Le dash cam sono per loro stessa natura telecamere di servizio, quindi non ho mai guardato i filmati delle dashcam e ho pensato “wow, sembra incredibile”. La Jomise K7 1600P rimane saldamente in quel campo, ma dirò che ha registrato alcuni dei filmati di dashcam più belli che abbia mai visto fino ad oggi.

In parte ciò è dovuto alla risoluzione quasi 4K. Un’altra parte deriva dal colore opzionale Wide Dynamic Range (WDR). Questo è in qualche modo simile all’HDR, ma qui è pensato per essere più pratico piuttosto che appariscente. Ad esempio, potrebbe aiutare meglio la polizia a rintracciare un mordi e fuggi consentendo loro di vedere meglio il colore dell’auto che ti ha colpito.

WDR aiuta anche con la visione notturna. Tra il filtraggio dei riflessi dalla lente a sei vetri e la visibilità aggiuntiva fornita da WDR, questa è tra le migliori visioni notturne che abbiamo visto in una dashcam. È sicuramente un grande passo avanti rispetto a qualsiasi dashcam senza nessuna di queste due funzionalità.

Non è tutto merito della risoluzione, poiché la Jomise K7 ha prodotto filmati più belli di alcune dashcam 4K che ho recensito, come la Viofo A129 Pro Duo . Rispetto a quella fotocamera, la qualità delle immagini notturne era notevolmente migliore.

VIOFO A129 Pro Duo 4K Dash Cam Wi-Fi Telecamera per Auto Doppia 3840 * 2160P Ultra HD 4K Sony 8MP Sensore GPS, Modalità Parcheggio Bufferizzato, G-sensor, Motion Detection, WDR, Registrazione in loop
  • Telecamera da cruscotto ultra HD a doppio canale: adotta il sensore Sony 8MP IMX317 di alta qualità sulla fotocamera anteriore e il sensore Sony IMX 291 sulla fotocamera posteriore, questa doppia telecamera cattura una visione super chiara in Ultra HD 4K 3840 * 2160 @30fps + 1920 * 1080p a 30fps allo stesso tempo. La risoluzione 4K offre una qualità video straordinaria, quattro volte superiore rispetto a una normale registrazione Full HD. Aiuta a leggere la maggior parte dei dettagli da cartelli stradali, targa, ecc. Ti dà la tranquillità quando guidi.
  • 【 Super Night Vision & WDR: dotato di sensore di immagine da 8 megapixel, fornisce un'immagine molto più chiara rispetto alla maggior parte delle videocamere di notte, combinati con lenti di apertura 7 in vetro F1.8 e tecnologia WDR (Wide Dynamic Range), mantiene immagini nitide e bilanciano automaticamente l'illuminazione su aree chiare e scure. Aiuta a catturare dettagli chiari che altre telecamere non possono leggere, come i cartelli stradali, le targhe.
  • Modalità di parcheggio buffer: la modalità di parcheggio buffer sarà in grado di registrare eventi che portano ad un impatto o un movimento rilevato. La fotocamera per auto salverà 15 secondi di video prima dell'evento e 30 secondi dopo l'evento. Questa è una caratteristica eccellente e completa una vera modalità di parcheggio in quanto ci può essere un sacco di informazioni vitali in testa a qualsiasi registrazione attivata. Per utilizzare la modalità di parcheggio, è meglio acquistare il cavo rigido VIOFO HK3 separatamente.
  • Wi-Fi e GPS integrati: il Wi-Fi a doppia banda da 2,4 GHz e 5 GHz può trasmettere in due diversi intervalli di frequenza standard per evitare interferenze wireless. Un segnale Wi-Fi più stabile e una velocità Wi-Fi più veloce portano una velocità incredibile per il trasferimento di file. Con GPS logger, dash camera può registrare la velocità corrente e la posizione GPS, anche correggere automaticamente l'ora sincronizzando con il satellite. Il timestamp può essere incorporato nel video. La velocità in tempo reale viene visualizzata sullo schermo della fotocamera dell'auto in KM/H o MP/H.
  • Funzioni di alta qualità e servizio di soddisfazione al 100%: registrazione in loop, registrazione di emergenza, rilevamento del movimento, time lapse e così via. Tutte le vostre esigenze di guida quotidiane saranno soddisfatte da questa dash cam. 【Garanzia di un anno】Garanzia di soddisfazione al 100%. Per qualsiasi domanda, non esitate a contattarci all'indirizzo [email protected] o live chat sul sito VIOFO, otterrete una risposta entro 24 ore.

Dovresti acquistare la Dashcam Jomise K7?

Se hai una dash cam, potresti anche averne una utile per la guida oltre ad abbassare le tue tariffe assicurative. Detto questo, non stai esattamente ottenendo le funzionalità extra integrate nella fotocamera Jomise gratuitamente.

Ci sono due aspetti negativi qui, nessuno dei quali è un rompicapo. Il primo è che devi avere un’app complementare per controllare le impostazioni. Il secondo è che questa è solo una configurazione della fotocamera frontale. Jomise vende altre fotocamere con fotocamere posteriori incluse, ma non è questo il caso.

Supponendo che tu abbia già una dashcam, potresti non voler eseguire l’aggiornamento solo per le utili funzionalità qui. Ma la risoluzione, la semplicità e le funzionalità extra di Jomise K7 lo rendono degno di essere consigliato. Se non hai già una dashcam, questa è assolutamente una che dovresti prendere in considerazione.