Le cuffie true wireless Meizu POP3 sono un’esperienza leggera, un aggiornamento regolare dopo un rapporto prezzo-prestazioni estremo

Il 26 ottobre, Meizu ha lanciato le cuffie true wireless Meizu POP3. Questo è un anno dopo il lancio di POP2, Meizu ha apportato un importante aggiornamento alla serie POP.

Rispetto al precedente Blus, che si concentrava su tuttofare ed economico, Meizu POP3 può essere considerato un aggiornamento regolare nella serie digitale Meizu POP. Questa volta sono passato a un’unità “grande bobina mobile” da 13 mm per migliorare il supporto Bluetooth e le prestazioni di resistenza, e l’ho integrato con un corpo impermeabile e un nuovo adattamento del telefono. Questa combinazione costituisce una nuova generazione di Meizu POP.

Meizu POP3 utilizza la tanto attesa scatola di ricarica a ciottoli arrotondati di Meizu. L’indicatore di ricarica è posizionato sopra il logo “meizu” e la parte inferiore ha una porta di ricarica USB-C. Il corpo della scatola è ricoperto da una trama bianca brillante nel suo complesso, che è un familiare effetto Meizu.

Potrebbe essere quello di comprimere il più possibile lo spazio della scatola di ricarica.Lo slot per gli auricolari della scatola Meizu POP3 è giusto. Dopo aver indossato gli auricolari, non c’è praticamente spazio per scavare. Con la forma dell’auricolare e il corpo elegante che Meizu pubblicizza ufficialmente come un “pezzo degli scacchi”, non è facile rimuovere l’auricolare a mani nude.

A meno che tu non voglia “levare” gli auricolari di lato, altrimenti se hai guanti o mani scivolose, gli auricolari sono come un bambino nel kotatsu e non si alzeranno mai.

La forma di Meizu POP3 è composta da due parti.

La parte esterna ha la forma di un “pezzo degli scacchi”.La curva arrotondata e la superficie bianca liscia assomigliano un po’ a un pezzo degli scacchi Go. Se Meizu POP3 ha i colori bianco e nero, forse alcuni amici possono riunirsi e giocare a un semplice gobang.

La parte interna dell’auricolare è la parte semiauricolare, che è più o meno familiare.

In termini di sensazione di indossamento, questa familiare struttura semi-in-ear consente agli utenti di “ruotare” in una posizione fissa adatta ruotando. C’è una scanalatura liscia tra i cerchi su entrambi i lati dell’auricolare.Questa posizione può semplicemente bloccare le orecchie e la stabilità dell’uso non è male.Semplice scena quotidiana di pendolarismo e sport può essere soddisfatta.

Il peso dell’auricolare è di soli 4,5 g e non c’è un evidente senso di affaticamento dovuto al peso.

Proprio in questo modo l’auricolare avrà una sensazione di corpo estraneo più evidente. Gli utenti che sono abituati a indossarli senza sentirsi prima, potrebbero dover prestare attenzione qui.

In termini di prestazioni funzionali, Meizu POP3 è dotato di chip Hengxuan BES 2500 e supporta la connessione Bluetooth 5.2.La stabilità e il controllo del ritardo durante la connessione non sono male. Non è un grosso problema guardare i video ogni giorno e semplicemente giocare.

Tuttavia, Meizu non ha aggiunto il supporto di trasmissione di alto livello per POP3, ma le due modalità di SBC e AAC non sono eccezionali nel mercato di 200 yuan.

Dopotutto, ci sono molti giocatori che supportano aptX al file da 200 yuan.

Per la durata della batteria, Meizu POP3 stand-alone supporta 6 ore di riproduzione e, con la scatola di ricarica, può raggiungere 24 ore di riproduzione. Sebbene non sia eccezionale, è comunque sufficiente per un prodotto con un posizionamento di 200 yuan.

In termini di configurazione del suono, Meizu POP3 utilizza tradizionalmente un’unità a bobina mobile da 13 mm.Questa dimensione “grande” si vede raramente oggi quando le bobine micro-movibili sono ampiamente utilizzate. Meizu ha affermato al momento del rilascio dell’auricolare che la sostituzione di un’unità dinamica di grandi dimensioni è quella di migliorare le prestazioni a bassa frequenza e migliorare la pienezza del suono.

In effetti, il suono di Meizu POP3 si basa fondamentalmente sulle prestazioni a bassa frequenza e le basse frequenze sono diventate la caratteristica principale dello stile.

In termini di udito, l’uscita a bassa frequenza di Meizu POP3 è piena, i battiti di batteria sono abbastanza forti e anche il volume di immersione a bassa frequenza è sufficiente, il che può essere un buon pacchetto per il suono.
Per quanto riguarda le voci e le alte frequenze, Meizu POP3 è abbastanza soddisfacente. La voce umana ha la tendenza a risaltare, ma non basta. Ma il fatto che il suono non sia brusco può già rendere l’ascolto molto più confortevole.

La quantità di dettagli ad alta frequenza è abbastanza.Anche se non c’è un senso di risoluzione eccezionale, non è “sfocato”, e ci sono ancora dettagli di cui parlare. Nel complesso, Meizu POP3 suona molto più comodo di Blus, che è simile nel prezzo, e il suo completamento sonoro è di diversi livelli più alto del primo.

In generale, rispetto al giocatore a tutto tondo molto aggressivo Blus, Meizu POP3 è il giocatore recente che Meizu ha giocato costantemente.

Si concentra sulle funzioni più basilari, come Bluetooth 5.2, codifica AAC di base, combinazione di durata della batteria 6+24, riduzione del rumore delle chiamate ENC e durata dell’impermeabilità… Vari usi della vita quotidiana, Meizu POP3 sono tutto ciò che posso darti nella sua interezza.

Con un buon senso dell’udito e un prezzo di 229 yuan, Meizu POP3 è senza dubbio più adatto se vuole diventare un buon prodotto per i giovani vicini alla realtà.

Se non sei ossessionato dalla riduzione del rumore, ma desideri anche un’esperienza di ascolto più normale e confortevole, allora Meizu POP3 è senza dubbio una scelta migliore rispetto a Blus. Almeno, dopo aver provato due nuovi prodotti, troverai:

A volte una sola somma di denaro non basta per fare bene due cose.

 

“Compralo, non è costoso.”

#Benvenuto a seguire l’account WeChat ufficiale di Aifaner: Aifaner (ID WeChat: ifanr), i contenuti più interessanti ti verranno forniti il ​​prima possibile.

Ai Faner | Link originale · Visualizza commenti · Sina Weibo