L’Oura Ring Gen 3 è ancora una straordinaria tecnologia indossabile: aspetta solo di aggiornare

Di tutta la tecnologia indossabile che ho recensito, l’ Oura Ring è quello che ho indossato più a lungo e che non ho smesso di indossare dopo che la revisione è stata completata. Dall’inizio del processo di revisione del modello di seconda generazione alla fine di giugno, da allora indosso l’Anello Oura per monitorare il mio sonno e i miei movimenti ogni giorno. Quando si è presentata l’occasione di provare il modello di terza generazione , sono stato incredibilmente contento di farlo.

Indosso il nuovo modello da circa due settimane ormai e, sebbene l’embargo sulle recensioni sia ora attivo, è ancora in fase di raccolta dati dai miei schemi di sonno e di esercizio, inoltre è appena arrivato un aggiornamento del firmware. Inoltre, non tutte le nuove funzionalità all’interno dell’Oura Ring di terza generazione sono state ancora abilitate. Pertanto, parlerò dell’anello Oura di terza generazione in generale e della mia esperienza finora, ma la mia recensione completa aspetterà un po’ di tempo.

Indossare tutti i giorni

C’è una semplice ragione per cui ho indossato così tanto l’Anello Oura: è perché è così conveniente. È al dito e non al polso, quindi non devo scegliere tra un orologio tradizionale o un Apple Watch. È anche così leggero e comodo che dimentico che è acceso, e questo include indossarlo durante la notte. È cambiato con il modello di terza generazione?

oura ring black on finger - L’Oura Ring Gen 3 è ancora una straordinaria tecnologia indossabile: aspetta solo di aggiornare

No, non l’ha fatto. Da quando ho sostituito il mio modello di seconda generazione con la terza generazione, è rimasto al mio dito allo stesso modo. Prima dell’Anello Oura, non indossavo affatto gli anelli e generalmente li trovavo scomodi. Indossando l’anello Oura al dito medio, mi sono poi abituato e non me ne sono accorto quasi per niente.

L’altra cosa che non è cambiata è il design. L’anello Oura di terza generazione sembra identico alla seconda generazione, ha le stesse dimensioni e peso, con uno spessore di 2,55 mm e un peso di sei grammi o meno a seconda delle dimensioni. È disponibile nelle stesse tonalità di prima: argento, nero, invisibile o oro, ma solo nel design Heritage con una sezione piatta sull’anello altrimenti rotondo. È ancora realizzato in titanio, ha un materiale interno anallergico ed è resistente all’acqua fino a 100 metri.

Tuttavia, ho notato una cosa. Prima di ordinare un anello Oura, ti consigliamo di utilizzare uno dei kit di dimensionamento dell’azienda per verificare quale ti si addice meglio. A giugno ho scelto un anello Oura di seconda generazione di taglia 11, nel colore stealth. Mi è stato poi inviato un kit di dimensionamento per il modello di terza generazione, e ancora una volta ho indossato uno degli anelli fittizi per un giorno per controllare le taglie. Ancora una volta, ho deciso per una taglia 11, ma questa volta ho optato per la versione nera.

Tecnicamente l’unico cambiamento è il colore, in quanto non ci sono differenze tra le dimensioni, la forma e il peso dell’hardware. Tuttavia, il nuovo anello di terza generazione mi sembra più sicuro al dito. Ho scelto la taglia 11 perché non è troppo stretta e, anche se non la vorrei più piccola, l’anello di seconda generazione è scivolato più della terza generazione. Non è sicuramente una lamentela, ma qualcosa che ho notato ripetutamente da quando ho indossato il nuovo Oura Ring.

Nuove caratteristiche?

L’Oura Ring di terza generazione ha un sensore di frequenza cardiaca migliorato e sensori di temperatura aggiuntivi, che gli consentono di fornire informazioni più accurate e dettagliate, tenere traccia degli allenamenti e monitorare la tua attività durante il giorno. Bene, alla fine, lo farà perché non tutto è ancora disponibile. Mancano le letture dell’ossigeno nel sangue di SpO2 e il monitoraggio dell’allenamento arriverà più tardi, così come le sessioni di meditazione guidata.

oura ring 3rd gen sensors - L’Oura Ring Gen 3 è ancora una straordinaria tecnologia indossabile: aspetta solo di aggiornare

Ciò significa che, al momento, non ho notato molta differenza tra l’Anello Oura di terza generazione e quello di seconda generazione. L’aggiornamento più recente ha aggiunto una nuova sezione nell’app sulla frequenza cardiaca, che utilizza la capacità di monitoraggio della frequenza cardiaca per tutto il giorno del Ring di terza generazione per fornire una panoramica della frequenza cardiaca, un tempo di ripristino e più dati sulla frequenza cardiaca quando si dorme.

In questo momento, sta ancora imparando le mie abitudini e la risposta del corpo, ma le prime impressioni sono buone. Mostra i tuoi dati, quindi fornisce analisi facili da seguire per aiutarti a interpretarli. Non ho ancora ricevuto alcuna informazione sul tempo di recupero e i miei dati sulla frequenza cardiaca diurna sono incompleti. Oura afferma che ci vorranno un paio di settimane prima che l’anello e l’app forniscano dati e assistenza personalizzati, quindi è prevedibile.

Al di fuori di questo, l’app Oura Ring si connette con Apple Health e Google Fit e importa in modo affidabile gli allenamenti da tali piattaforme. I dati nelle sezioni Prontezza e Sonno dell’app sono sia informativi che di facile comprensione, inoltre sono abbastanza approfonditi da essere utili. Il design dell’app non è cambiato, il che è positivo: è ordinato e strutturato semplicemente. Non è pieno di dati e fornisce solo ciò che è necessario sapere, rendendolo adatto a tutti. Anche se non posso trarne beneficio, l’Oura Ring ora supporta la previsione del ciclo e questa funzione è attiva in questo momento.

oura ring 3rd gen temp - L’Oura Ring Gen 3 è ancora una straordinaria tecnologia indossabile: aspetta solo di aggiornare

È un gioco in attesa per ottenere il meglio dal nuovo Oura Ring, il che è un po’ frustrante, ma la tecnologia, l’ingegneria e la qualità costruttiva rimangono superbe e l’app è una delle migliori che ho usato con un pezzo di indossabile tecnico.

Batteria e longevità

La batteria di Oura Ring di terza generazione è indicata per fornire tra i quattro ei sette giorni di utilizzo prima di dover essere ricaricata. Laddove il modello di seconda generazione mi è durato sette giorni, la terza generazione è davvero scesa a cinque giorni. Tuttavia, dargli una piccola carica ogni mattina quando fai la doccia o fai colazione significa che probabilmente non arriverà mai al punto in cui richiede una nuova carica completa. Viene fornito con un nuovo basamento di ricarica, ma funziona anche con il basamento fornito con la versione di seconda generazione, quindi se esegui l’aggiornamento, ne avrai uno di riserva.

Anello Oura Stealth (2a generazione) e Nero (3a generazione).
Anello Oura Stealth (2a generazione) e Nero (3a generazione).

Con il nuovo modello sono passato alla versione nera, che ha una finitura lucida scura, rispetto al grigio opaco della versione stealth che avevo scelto prima. Ho indossato l’anello Stealth Oura di seconda generazione negli ultimi cinque mesi e ha resistito abbastanza bene ai rigori della vita quotidiana, mostrando solo piccoli graffi sul bordo e solo sul lato inferiore dell’anello, dove il più delle volte incontrerà superfici dure.

Sono interessato a vedere come si confronta il modello nero lucido dopo un periodo di tempo simile. Mostra più sbavature, ma a mio parere, in realtà sembra più elegante. Il colore scuro lo fa anche sembrare un po’ più piccolo sul mio dito rispetto alla versione stealth.

Promessa del futuro

L’Oura Ring di terza generazione non ha ancora mostrato tutto il suo potenziale. Non solo perché sto ancora elaborando le mie linee di base per fornire un feedback davvero personalizzato, ma anche perché molte delle grandi nuove funzionalità sono ancora in arrivo. Sfortunatamente, non esiste una data di rilascio definitiva per le letture SpO2, le sessioni di mediazione guidata o gli approfondimenti sui tuoi allenamenti basati sulla frequenza cardiaca registrata al di fuori della fine di quest’anno e del prossimo. Sulla base dei dati e delle informazioni già disponibili e di quanto siano utili, non vedo l’ora di vedere come si evolverà la piattaforma software di Ring di terza generazione.

oura ring 3 activity - L’Oura Ring Gen 3 è ancora una straordinaria tecnologia indossabile: aspetta solo di aggiornare

C’è anche l’introduzione dell’abbonamento Oura, che costerà $ 7 al mese e fornirà funzionalità, approfondimenti e le suddette meditazioni audio guidate. Sei mesi di abbonamento gratuito sono offerti con l’anello Oura, ma al momento non sembra esserci alcun vantaggio, quindi i tuoi giorni “gratuiti” stanno passando senza che tu ottenga nulla per questo se dovessi acquistare il terzo- versione di generazione ora.

oura ring 3 period prediction - L’Oura Ring Gen 3 è ancora una straordinaria tecnologia indossabile: aspetta solo di aggiornare

L’Oura Ring è già un acquisto consigliato, e anche i leggeri miglioramenti disponibili in questa fase lo rendono ancora migliore per i nuovi arrivati. È un pezzo di tecnologia indossabile innovativo, emozionante e tecnicamente impressionante. Supponendo che Oura fornisca gli aggiornamenti promessi in modo tempestivo, è solo allora che la terza generazione sarà un degno aggiornamento per i proprietari di Oura esistenti. In questo momento, non noterai davvero molto di nuovo in termini di funzionalità.

Prezzo e disponibilità

L’anello Oura di terza generazione costa $ 299 per la versione argento o nera o $ 399 per il modello sigillo o oro. È ora disponibile per l’acquisto tramite il negozio online di Oura .