Microsoft Edge potrebbe essere in esecuzione sui tuoi PC Windows, anche se non utilizzi il browser

Microsoft Edge è il browser predefinito nelle versioni recenti di Windows 10 e Windows 11. Microsoft ha integrato una funzionalità in Edge che chiama avvio boost ; questa funzione precarica alcuni componenti di Edge per avviare il browser all’istante all’avvio.

processi di potenziamento dell'avvio di Microsoft Edge

Il problema è: il boost di avvio non viene disabilitato automaticamente quando gli utenti passano a un altro browser. Anche su sistemi in cui Edge non viene utilizzato affatto, potrebbe essere abilitato e i componenti Edge potrebbero essere caricati all’avvio del sistema per velocizzare l’avvio del browser.

Microsoft mette in evidenza i vantaggi della spinta all’avvio sul sito Web ufficiale delle domande frequenti:

Microsoft Edge si avvierà più rapidamente quando viene avviato dalla barra delle applicazioni, dal desktop o da collegamenti ipertestuali incorporati in altre applicazioni quando si accede dopo l’avvio del dispositivo o la chiusura del browser.

La funzionalità mantiene il browser in esecuzione con processi minimi quando il browser viene chiuso secondo Microsoft e i processi hanno “un impatto limitato sull’utilizzo delle risorse del dispositivo”.

È abbastanza facile da controllare. Avvia semplicemente il Task Manager di Windows, o meglio, Process Explorer di Sysinternals, e controlla se i processi msedge.exe sono caricati sul sistema dopo l’avvio del sistema. Se vedi i processi elencati, il boost di avvio è abilitato sul sistema.

Disabilita il potenziamento all’avvio in Edge potenziamento dell'avvio all'avanguardia

È abbastanza facile disabilitare Startup Boost in Edge stesso.

  1. Carica edge://settings/system nella barra degli indirizzi del browser.
  2. Trovi Startup boost raggruppato in Sistema.
  3. Attivalo in modo che sia disattivato (punto nero e sfondo bianco dell’elemento).

Questo è tutto ciò che c’è da fare. Edge non avrà i suoi componenti caricati al prossimo avvio del sistema. Puoi riavviare immediatamente per verificarlo.

Gli amministratori di sistema possono incontrare un problema quando tentano di configurare un criterio per disabilitare Startup Boost sui sistemi gestiti. L’altro giorno Michael Niehaus ne ha parlato nel suo blog Out of Office Hours .

L’Editor criteri di gruppo elenca un criterio: Consenti a Microsoft Edge di eseguire il pre-avvio all’avvio di Windows, quando il sistema è inattivo e ogni volta che Microsoft Edge viene chiuso, ma il problema è che non disabilita Startup Boost. Niehaus suggerisce che è progettato per il vecchio browser Microsoft Edge e quindi non è compatibile con la funzione di avvio all’avvio del nuovo Edge.

Gli amministratori devono scaricare i file ADMX di Chromium Edge per gestire la spinta all’avvio del nuovo Edge sui sistemi gestiti. Con questi in atto, gli amministratori trovano il criterio “Abilita avvio avvio” in Configurazione computer > Modelli amministrativi > Microsoft Edge > Prestazioni. La commutazione dello stato del criterio su Disattivato disattiva l’aumento dell’avvio sui sistemi.

Parole di chiusura

La spinta all’avvio migliora il caricamento di Edge sui PC Windows. Gli utenti che utilizzano Edge potrebbero trovare vantaggiosa la funzionalità, ma quelli che non lo fanno, e questa sembra essere la maggioranza, non traggono alcun vantaggio dalla funzionalità se Edge non viene utilizzato affatto. La disabilitazione di Startup boost è facile per i sistemi dei singoli utenti, ma gli amministratori hanno bisogno del nuovo file ADMX per farlo.

Ora tu: usi Microsoft Edge?

Grazie per essere un lettore di Ghacks. Il post Microsoft Edge potrebbe essere in esecuzione sui tuoi PC Windows, anche se non utilizzi il browser apparso per primo su gHacks Technology News .