Prova Insta360 OneX2: la fotocamera più divertente mai realizzata

L’elenco infinito di funzionalità e il software di editing intelligente rende Insta360 One X2 la fotocamera più divertente mai realizzata. La nuova iterazione aggiunge impermeabilità, una migliore durata della batteria e un touchscreen a colori, ma coloro che sperano in un aumento della risoluzione o del frame rate rispetto all’originale rimarranno delusi.

Specifiche

  • Marchio: Insta360
  • Dimensioni del sensore: 1 / 2.3
  • Risoluzione video: 5,7 K (5760 x 2880) a 30 FPS
  • Risoluzione foto: 6080×3040
  • Batteria: ~ 80 minuti
  • Connessione: USB-C, Wi-Fi 5Ghz, Bluetooth 4.0
  • Dimensioni: 1,82 x 4,45 x 1,17 pollici (113 x 462 x 298 mm)
  • Peso: 5,25 once (125 g)
  • Resistenza all’acqua: IPX8
  • Obiettivo: doppio fisheye a 360 gradi f / 2.0

Professionisti

  • Il touchscreen luminoso offre l’anteprima del video e una facile navigazione del menu
  • Software di editing intelligente
  • Il selfie stick invisibile produce video magici
  • IPX8 waterpoof

Contro

  • Lo streaming a 360 ° richiede una connessione dati mobile

Acquista questo prodotto

 

Sebbene Insta360 continui a dominare qualsiasi elenco di “migliori fotocamere 360”, si è reso conto molto tempo fa che l’interesse per i video a 360 gradi stava diminuendo e ha invece escogitato un caso d’uso convincente: riformulare una ripresa. Quella abilità magica, la stabilizzazione leader del settore combinata e il software intelligente rendono l’ultima fotocamera Insta360 davvero unica e ridicolmente divertente.

Scopri la Insta360 One X2 , forse la fotocamera più divertente mai realizzata.

Insta360 One X2 Design

Quasi identico al suo predecessore, l’One X2 ha una caratteristica forma oblunga con due lenti a occhio di pesce sporgenti. Le immagini di questi sono state unite insieme senza soluzione di continuità sulla fotocamera, senza richiedere un’elaborazione aggiuntiva, in un video 5,7K a 30 FPS. L’intero pacchetto è spesso quanto due smartphone impilati ma più sottile, facilmente tascabile.

Un piccolo touch-screen rotondo si trova su un lato, fornendo un’anteprima del video e consentendo una facile navigazione tra le opzioni. Questo è un netto miglioramento rispetto all’LCD monocromatico dell’originale OneX ed è facilmente visibile in una giornata luminosa. Certo, un’anteprima video è di dubbia utilità in una fotocamera a 360 °, dato che stai letteralmente registrando tutto la maggior parte del tempo, ma è utile in alcune delle altre modalità video.

Oltre al touchscreen, ci sono due pulsanti per il funzionamento. Un pulsante di accensione si trova su un lato, con il quale una lunga pressione accenderà o spegnerà il dispositivo. Un altro pulsante si trova sotto il touchscreen e può essere utilizzato per avviare rapidamente la registrazione con una singola pressione. Entro uno o due secondi, la fotocamera si riattiverà da uno spegnimento completo, inizierà a registrare in modalità standard, quindi si spegnerà di nuovo con un’altra pressione rapida. È particolarmente comodo se devi catturare il momento rapidamente.

Dall’altro lato, troverai due coperchi di chiusura. Uno protegge la porta USB-C, mentre l’altro è una batteria rimovibile. La batteria dura circa 80 minuti di scatto continuo e, nel caso in cui debba essere sostituita o desideri dei ricambi, possono essere acquistati prontamente per circa $ 40. Nella mia esperienza, 80 minuti sono sufficienti per affrontare una giornata di utilizzo occasionale senza richiedere una carica supplementare.

Con la batteria rimossa, è anche possibile inserire una scheda di memoria microSD.

Le porte e le parti interne sono completamente sigillate quando questi fermi sono chiusi correttamente (se vedi l’arancione, non sono stati bloccati correttamente). Ciò si traduce in un grado di impermeabilità IPX8 fino a 10 metri senza alcun hardware aggiuntivo.

Tuttavia, le lenti sono ancora vulnerabili ai graffi, quindi non confondere la valutazione di impermeabilità con la robustezza complessiva. Consiglierei di afferrare alcuni dei proteggi obiettivo se stai giocando a usarlo per scatti d’azione.

Per quanto riguarda l’audio, One X2 dispone non di uno ma di quattro microfoni, il che significa che dovrebbe scegliere l’argomento indipendentemente da dove si trovano. È sicuramente un miglioramento, ma ti consigliamo di prendere l’ adattatore di ingresso esterno per la migliore qualità audio.

Quindi, Insta360 One X2 non gira video a 360 gradi ?!

Tecnicamente, One X2 scatta a 360 gradi con una risoluzione di 5.7K, utilizzando i due obiettivi super grandangolari. Se vuoi davvero utilizzare il metraggio grezzo così com’è, per la visualizzazione su un visore VR o un’altra applicazione 360, puoi farlo. Puoi persino eseguire lo streaming su Facebook a 360. È sicuramente un buon filmato a 360 gradi se ti piacciono queste cose.

Ma ciò significherebbe ignorare la vera magia Insta360: spara ora, punta dopo . Le innovative app di editing Insta360 (per smartphone o desktop) ti consentono di riformulare i tuoi scatti, stabilizzarli, cambiare il campo visivo, tracciare in profondità un soggetto e persino utilizzare l’intelligenza artificiale per individuare e inquadrare automaticamente parti interessanti del filmato.

L’output finale non è affatto a 360 gradi. È un colpo di action cam o un colpo di drone fluttuante apparentemente impossibile. È come avere la tua troupe televisiva in tasca. In realtà, tutto ciò che hai fatto è stato tenere Insta360 OneX2 sul selfie stick (invisibile) e battere il record.

Ad esempio, nello screengrab qui sotto (tratto dal video di recensione), ho esteso il selfie stick a circa un piede davanti allo scooter … e ci sono rimasto sopra. Il selfie stick viene automaticamente cucito fuori dalla sequenza, dando l’illusione che ci sia un drone stabilizzato che vola proprio davanti al volante. È facile ottenere video magici come questo.

Ancora più modalità video e foto

Anche se la vera magia di One X2 entra in gioco quando si scatta a 360 ° e si utilizzano le innovative funzionalità di editing, non è certamente tutto ciò di cui è capace. Ecco solo alcune delle altre incredibili modalità video e foto che puoi trovare su One X2

Modalità “Steadycam” , che scatta utilizzando un solo obiettivo e produce video grandangolari stabilizzati con risoluzione 2560x1140px in formato mp4. È un’ottima opzione per saltare lo sforzo di modifica e ottenere rapidamente un video in formato standard.

La modalità webcam si collega al computer tramite USB-C e trasforma OneX in una webcam, mostrando contemporaneamente la vista sia dalla lente anteriore che da quella posteriore in un formato a schermo diviso, perfetto per le chiamate in conferenza.

La modalità foto InstaPano offre immagini panoramiche piatte senza alcuna elaborazione aggiuntiva.

Bullet-Time. Se hai visto The Matrix, dovresti sapere cos’è un video bullet-time. E se non hai visto Matrix, allora sai cosa farai stasera. Utilizzando il nuovo accessorio opzionale per cavo bullet-time, puoi far girare One X2 intorno a te stesso, mantenendoti al centro dell’inquadratura, mentre scatta con un frame rate più alto per dare l’illusione di rallentare il tempo.

The Shot Lab

Lo ammetto: non sono il tipo di persona più creativa. So come usare una fotocamera, ma questo non significa che posso scattare qualsiasi cosa anche lontanamente interessante da pubblicare su Instagram. È qui che Insta360 l’ha inchiodato con Shot Lab.

Disponibile solo sull’app mobile, il pulsante Storie in basso è dove troverai Shot Lab . Scorri l’elenco per trovare quello che ti piace, quindi fai clic per ricevere istruzioni chiare su come filmare la sequenza, oltre a suggerimenti per i migliori risultati. La scheda Temi contiene modelli che sono meno rigidi con i requisiti di ripresa (e quindi non hanno istruzioni), ma rendono comunque semplice creare un montaggio rapido con musica.

Dopo aver filmato tutte le riprese indicate dall’app, torna a Shot Lab, seleziona il modello e punta l’app verso i video pertinenti. L’app elabora quindi i tuoi video, identifica le parti di cui ha bisogno, traccia in profondità l’argomento se necessario, aggiunge le transizioni e fornisce un’anteprima dell’output finale. Il processo è in gran parte automatizzato, anche se puoi modificare le cose in un secondo momento, se necessario. Puoi salvare l’output sul rullino fotografico o pubblicarlo direttamente sui social media. Boom.

In totale, la demo qui sotto (presente anche nel video di recensione) ha richiesto circa 20 minuti di riprese in giro per casa, poi altri dieci per scaricarla ed esportarla utilizzando il modello “Flip My Day”.

Questo Shot Lab significa che chiunque può creare un piccolo video divertente e vengono aggiunti costantemente più modelli. L’app evidenzia anche i migliori contributi degli utenti, quindi non dovresti mai rimanere senza idee.

Streaming a 360 °

Uno dei grandi punti di forza dell’originale One X era la possibilità di trasmettere facilmente il filmato grezzo a 360 gradi direttamente a diversi siti di video, inclusi Facebook, YouTube e ovunque che supporti RTSP.

Sfortunatamente, al momento della scrittura, questa funzione è supportata solo su One X2 tramite una connessione wireless dallo smartphone alla fotocamera, piuttosto che l’opzione cablata di One X. Sebbene per il resto identica nella funzionalità, il passaggio al wireless significa che ora sei limitato a utilizzare il piano dati del tuo smartphone, piuttosto che la connessione Wi-Fi tipicamente più veloce e affidabile che potresti avere a casa. Per me, questo lo rende inutilizzabile. Sono fortunato ad avere un buon segnale 3G, figuriamoci 4G o 5G, quindi la mia velocità di upload si traduce in circa un frame ogni tre secondi.

Non è chiaro il motivo per cui questo non è ancora possibile, dato che ha una porta USB-C. Ho contattato il supporto di Insta360, che ha detto che gli ingegneri stavano ancora lavorando sul cavo giusto (presumibilmente per iOS), ma anche l’uso di USB-C a USB-C su Android dovrebbe, in teoria, essere possibile. Si spera che questo venga risolto presto con un aggiornamento del software, ma si tratta comunque di un downgrade dato che One X è stato fornito con questa funzionalità dall’inizio (e il cavo richiesto incluso nella confezione).

Qualità video

I risultati su One X2 varieranno, ma come con qualsiasi fotocamera con un sensore piccolo, le prestazioni in condizioni di scarsa illuminazione sono significativamente più rumorose di quelle riprese durante il giorno.

Le migliori prestazioni video con qualsiasi action cam saranno sempre all’aperto in una giornata luminosa e soleggiata.

Tuttavia, vale la pena notare che puoi ottenere delle buone foto in condizioni di scarsa illuminazione grazie alla modalità PureShot , migliorando i colori e riducendo il rumore nella fotografia in condizioni di scarsa illuminazione senza richiedere il bracketing.

One X2 include anche una modalità TimeLapse in condizioni di scarsa illuminazione, chiamata StarLapse . È incredibile e vorrei avere un buon video dimostrativo da mostrarvi, ma non smette di piovere qui da settimane.

Dovresti eseguire l’aggiornamento da One X2 o One R?

Se possiedi già l’originale One X o il mod a doppia lente con One R, non esiste un unico motivo convincente per eseguire l’aggiornamento. Le specifiche tecniche e la qualità del filmato non sono cambiate: riprende ancora un massimo di 5,7K a 30FPS. Tuttavia, beneficia del nuovo profilo colore Vivid, che non è presente su One X, e di un bitrate più elevato. Ma quelli che speravano in un aumento a 8K, o anche a 5.7K 60FPS, rimarranno delusi.

Anche se il touchscreen circolare è bello, da solo non vale la pena aggiornarlo. Anche la durata della batteria di venti minuti in più è piacevole, ma non un cambiamento enorme. L’unico aggiornamento hardware davvero convincente è l’impermeabilità IPX8 pronta all’uso, senza bisogno di custodia subacquea aggiuntiva.

Quindi, se non hai intenzione di filmare sott’acqua e sei altrimenti soddisfatto delle prestazioni della batteria che ottieni da One R o One X, puoi probabilmente saltare questa generazione. È un aggiornamento iterativo piuttosto che una rivoluzione.

Qual è la differenza con One R?

Insta360 One R è anche uno dei nostri preferiti, con un design modulare che significa che puoi sostituire l’obiettivo della action cam 4K con un mod 360 a doppia lente.

Dal punto di vista del software, quasi tutte le funzionalità durante le riprese con la mod 360 sono identiche a quelle di One X2: stessa app, stesso Shot Lab, stesso processo di modifica. Anche la qualità video è simile, anche se One X2 beneficia di una modalità colore Vivid che è altrimenti disponibile solo quando utilizza il mod 4K su One R. Gli obiettivi sono leggermente più distanti sulla One R 360-mod, quindi gli errori di cucitura sono più frequenti, ma non così tanto.

Dal punto di vista hardware, One R è un po ‘più scomodo da usare in quanto deve essere inserito in una custodia speciale prima di poter essere montato sul selfie stick invisibile. One X2 ha un audio migliore con quattro microfoni, sebbene entrambe le fotocamere possano beneficiare di microfoni esterni con un adattatore.

Di fronte alla scelta se acquistare One R o One X2, direi che si riduce a due fattori:

  • Qual è la tua esperienza con le action cam standard? Se hai familiarità con come montare una action cam, angolarla correttamente e vuoi sperimentare con il mod 360, allora One R potrebbe essere migliore per te.
  • Quante probabilità ci sono di usarlo come fotocamera principale? Ad un certo punto, potresti voler aggiornare l’obiettivo: il mod da 1 pollice per One R aumenta la risoluzione a 5.3K (la action cam con la risoluzione più alta sul mercato) e il sensore da 1 pollice offre una scarsa illuminazione molto migliorata prestazione.

Dovresti acquistare Insta360 One X2?

Se non possiedi già una fotocamera Insta360, è sicuramente un acquisto utile. One X2 racchiude così tante funzionalità innovative che è impossibile coprirle tutte in questa recensione. È meraviglioso scoprire queste funzionalità da solo e Insta360 One X2 è in continua evoluzione. Basta scorrere i video in primo piano sull’app e ti garantisco che troverai qualcosa che ti fa pensare, “oooh, ci provo!”

Quando ho pensato di aver finito di registrare alcuni video di esempio per questa recensione, Insta360 ha aggiunto una nuova modalità chiamata “Fly Through”, che, ovviamente, ho dovuto provare. Ti consente di fingere che la fotocamera sia una mosca o un mini drone e puoi attraversare piccoli spazi senza soluzione di continuità con un trucco di editing intelligente. Scommetto che farai piccoli rumori di drone mentre lo provi; L’ho fatto.

Che tu sia un blogger di viaggio che cerca di documentare i tuoi viaggi in modo univoco, dipendente da sport estremi, o hai il cucciolo più adorabile che ovviamente ha bisogno del proprio profilo Instagram, otterrai assolutamente dei video divertenti da One X2 e con il minimo sforzo. Questo è il massimo elogio che posso dare a qualsiasi action cam.

A poco più di € 400 , Insta360 One X2 non è un’opzione economica, ma è paragonabile alle offerte della concorrenza. La differenza è un elenco infinito di funzionalità e software di editing intelligente che non troverai altrove. La Insta360 One X2 è probabilmente la fotocamera più divertente che tu abbia mai posseduto.