Questo ridicolo smartwatch ha un paio di auricolari nascosti all’interno

Gli smartwatch stanno diventando di nuovo strani e questa volta Huawei è in testa. L’azienda ci ha fornito un teaser del suo prossimo dispositivo indossabile, gli Huawei Watch Buds. Questo sembra un altro smartwatch ben realizzato di Huawei, fino a quando non vedi il suo coperchio aprirsi per rivelare due auricolari wireless.

Sì, hai sentito bene. L’area del quadrante si solleva e ti presenta un paio di veri auricolari wireless annidati in modo sicuro nelle loro cavità magnetiche. Come ci si potrebbe aspettare, questi non sono i tuoi ingombranti auricolari con cancellazione del rumore o gli auricolari in stile AirPods con uno stelo.

Huawei Watch Buds (smartwatch con auricolari integrati) verrà lanciato il 2 dicembre #huawei #huaweiWatchbuds pic.twitter.com/la89MsXdR7

— Anvin (@ZionsAnvin) 30 novembre 2022

Si tratta di auricolari a forma di proiettile abbastanza piccoli da poter essere inseriti nell’alloggiamento principale dello smartwatch. Il design non è nuovo, tuttavia, poiché presentano una sorprendente somiglianza con i Nokia True Wireless Earbuds e i Motorola Verve Buds.

Ciò che spicca davvero qui è l’ingegneria dello smartwatch. Il team di progettazione di Huawei è riuscito in qualche modo a creare spazio sufficiente all’interno del corpo principale per adattarsi a due auricolari e ha anche aggiunto un sistema di ricarica wireless magnetico per mantenere questi aggeggi audio attivi.

Se pensi che il teaser non fosse abbastanza, qualcuno ha girato un video dello smartwatch in quello che sembra un negozio al dettaglio. Come accennato in precedenza, il design esterno non si distingue davvero in termini di estetica, ma una volta che si apre, ti coglie davvero di sorpresa.

Gli Huawei Watch Buds avrebbero dovuto essere lanciati a dicembre, ma l’evento è stato rinviato all’ultimo momento. Il canale Weibo ufficiale di Huawei non ha ancora offerto alcuna spiegazione e finora non è stata rivelata nemmeno una nuova data di lancio.

HUAWEI WATCH BUDS ON HAND - Questo ridicolo smartwatch ha un paio di auricolari nascosti all’interno
Centrale Huawei

Questo è il tipo di magia del gizmo che mi ispira e non vedo l’ora di acquistarlo come acquisto tecnologico per le festività natalizie. Verrà lanciato negli Stati Uniti? Altamente improbabile. E se questo rapporto Politico è qualcosa su cui basarsi, è altamente improbabile che lo troverai Anche l’Europa.

Riporta la strana tecnologia

L’inganno degli auricolari di Huawei è piuttosto eccitante, ma Nokia ha realizzato un’acrobazia simile all’inizio di quest’anno. L’azienda ha in qualche modo rianimato l’iconica linea XpressMusic a luglio con il Nokia 5710 XpressAudio , un feature phone con un  pochi accorgimenti, questo richiamo retrò in realtà nascondeva un paio di auricolari nella parte superiore.

Il telefono Nokia 5710 XpressAudio con gli auricolari nella parte posteriore.

Devi solo far scorrere la cover sul retro per rivelare un paio di auricolari a stelo. É bello? Diavolo sì! E per un prezzo di vendita di soli $ 90, perché non dovrebbe essere un acquisto d’impulso per un nerd tecnologico? Oppure potrebbe essere solo un telefono sostitutivo per risoluzioni di disintossicazione digitale di breve durata.

Ma hey, stiamo parlando di smartwatch, il che mi fa pensare: dove sono finiti tutti gli esperimenti stravaganti? Non dimentichiamo l’elegante Calendar Watch , che era una filiale di ZTE che ha fatto davvero un grande successo o lo smartwatch Nubia Alpha del 2019.

Lo smartwatch Nubia Alpha.

Quest’ultimo era molto in anticipo sui tempi, grazie a un display in stile avvolgente che lo faceva sembrare un Omnitrix ispirato al meraviglioso mondo di Ready Player One di Spielberg. Aveva i suoi nodi, ma era un progetto piuttosto promettente. È un peccato che Nubia non abbia mai realizzato una versione aggiornata, con un supporto per i gesti delle mani senza contatto più affidabile.

Nel 2018, una società chiamata Shell ha lanciato uno smartwatch che si è trasformato in uno smartphone a tutti gli effetti. Dovevi solo togliere il corpo principale rotondo dal cinturino e due punte sono saltate fuori, ciascuna con un altoparlante e un microfono all’estremità arrotondata. Infatti, la sua batteria si carica usando il movimento delle mani per generare elettricità.

Rendering concettuale dello smartwatch pieghevole IBM.

Vuoi più stranezze? Bene, nel 2019, il gigante informatico IBM ha depositato un brevetto per uno smartwatch che si sviluppa per diventare – aspettalo – un tablet . Intitolato “Dimensione del display variabile per un dispositivo elettronico”, lo schema del brevetto immaginava uno smartwatch con un pannello pieghevole, nello stesso anno in cui Samsung si stava ancora riprendendo dal disastro del suo primo telefono pieghevole.

In questo momento, le stranezze nel segmento degli smartwatch si stanno orientando maggiormente verso il lato dell’innovazione. Prendiamo, ad esempio, l’Huawei Watch D, che ha abilmente un sistema di camera di pressione proprio all’interno del cinturino dell’orologio per monitorare i livelli di pressione sanguigna senza problemi di calibrazione.

Sia Apple che Samsung stanno osservando il monitoraggio non invasivo della glicemia per i loro prossimi smartwatch. Anche la misurazione del livello di alcol nel sangue e un’analisi chimica più approfondita del sudore sono sul radar dell’evoluzione. Un po’ di folle innovazione sugli smartwatch non guasta mai, e anche se si tratta di qualcosa di non particolarmente pratico come gli Huawei Watch Buds, è comunque emozionante da vedere.