Recensione Eufy SoloCam E40: la telecamera di sicurezza anti-abbonamento

Gli abbonamenti digitali sono onnipresenti, soprattutto nel mondo delle telecamere di sicurezza. Gli utenti possono accedere solo a funzionalità premium, come l’archiviazione su cloud o il monitoraggio basato sull’intelligenza artificiale, pagando un servizio in abbonamento. Tra il pagamento di YouTube Music, Amazon Prime e Apple Fitness+, i miei prelievi dal conto bancario per i pagamenti ricorrenti sono ai massimi storici, quindi sarebbe un sollievo impedire potenzialmente che ne venga virato un altro.

Eufy SoloCam E40 è la prima di molte nuove telecamere di sicurezza in uscita quest’anno che ci liberano dalle catene dei servizi in abbonamento perché è un sistema di telecamere di sicurezza autonomo e all-in-one. Non è necessario un hub separato per archiviare i filmati su una scheda microSD o un servizio di abbonamento per accedere ai filmati da remoto. Il foglio delle specifiche che lo accompagna addolcisce l’accordo, in quanto vanta una registrazione video 2K e una durata della batteria di 120 giorni. È un sogno che si avvera, o no?

Design: dì addio all’hub

Prima di tutto, devo sottolineare che le precedenti telecamere di sicurezza per esterni di Eufy richiedevano l’uso di un ponte, qualcosa che sono entusiasta di sapere che non è più il caso di Eufy SoloCam E40. Questo perché la fotocamera ora si connette direttamente al Wi-Fi, il che è un gradito sollievo.

Coperchio posteriore di Eufy SoloCam E40.
John Velasco / Tendenze digitali

Non c’è niente di straordinario con il suo design, un telaio allungato di forma rettangolare che è piuttosto leggero e solido. Con la costruzione interamente in plastica, è dotato di un grado di impermeabilità IP65 che lo mantiene operativo in tutti i tipi di condizioni atmosferiche. Anche se non mi dispiace il supporto a vite fornito con la camma, mi sarebbe davvero piaciuto vedere un attacco magnetico come opzione per una rimozione rapida e semplice.

Installazione: attiva e funzionante in circa cinque minuti

Poiché l’hub è fuori dall’equazione, è un gioco da ragazzi far funzionare Eufy SoloCam E40. In effetti, mi ci sono voluti circa cinque minuti per completarlo. Una volta che è fuori dalla scatola, devo solo eseguire l’app, quindi puntare il codice QR verso la fotocamera per connetterla alla rete Wi-Fi di casa mia.

Eufy SoloCam E40 su montaggio a vite esterno.
John Velasco / Tendenze digitali

Non ci sono stati intoppi con il processo di installazione, che mi ha richiesto di avvitare il supporto alla parete con le viti incluse. Nonostante sia pubblicizzato come una videocamera per esterni, può facilmente passare anche a una videocamera per interni perché è una videocamera senza fili che non necessita di alimentazione costante per funzionare. Se non vuoi il fastidio di doverlo ricaricare, puoi comunque collegarlo a una fonte di alimentazione tramite la sua porta Micro USB, nascosta dietro il coperchio posteriore.

Caratteristiche: Tutte le basi a tua disposizione

Le fotocamere odierne hanno alcune funzionalità avanzate, come il riconoscimento facciale per distinguere le persone, il rilevamento dei pacchi per salvaguardare le consegne dai pirati del portico, la registrazione HDR e persino la possibilità di eseguire panoramiche e zoom digitali per tracciare una persona. Funzionalità avanzate come questa possono essere trovate nelle fotocamere di alto livello come la Arlo Pro 4, ma con Eufy SoloCam E40 ottieni le basi.

Ora, non è una cosa terribile, specialmente quando è efficace nel monitorare, rilevare e fornire un senso generale di sicurezza. Il set di funzionalità è costituito da zone di attività, rilevamento di persone, visione notturna e archiviazione locale. Con quest’ultimo, tuttavia, Eufy SoloCam E40 non si basa su uno slot microSD come le altre fotocamere, ma ha invece i suoi 8 GB di spazio di archiviazione integrato. Questo può essere allarmante in caso di furto della telecamera , ma il filmato è protetto da crittografia di livello militare.

eufy solocam e40 recensione 8 di 13 eufy solocam e40 recensione 6 di 13 eufy solocam e40 recensione 7 di 13

A completare le funzionalità, impostare una sirena da 90 dB integrata, comunicazione bidirezionale e supporto per Google Assistant e Amazon Alexa. Queste sono tutte caratteristiche contemporanee nelle odierne telecamere di sicurezza, ma niente di straordinario rispetto a ciò che viene offerto in altre importanti telecamere nello spazio.

Qualità video: alcune piccole sfumature sui video 2K

Un altro aspetto dell’Eufy SoloCam E40 che apprezzo è che non si accontenta della registrazione a 1080p, optando invece per il video 2K (2.304 x 1.296). C’è una grande chiarezza durante l’anteprima del filmato sui miei smartphone. Tuttavia, lotta con la gamma dinamica, che è evidente nel modo in cui le luci vengono spente in contrasto con il resto dello scenario. Anche il filmato è troppo nitido e tende a favorire una temperatura di colore più fredda. Sebbene la qualità generale sia ancora favorevole, acquisisce clip a una velocità di 15 fotogrammi al secondo (fps) più lenta, molto meno dello standard di 30 fps in altre webcam.

eufy solocam e40 recensione 11 di 13 eufy solocam e40 recensione 10 di 13 eufy solocam e40 recensione 9 di 13

Al contrario, il suo filmato di visione notturna è incredibilmente chiaro, nitido e ben illuminato. Con l’aiuto dei suoi LED a infrarossi, Eufy SoloCam E40 ha catturato alcuni cervi che camminavano nel mio cortile con una chiarezza sorprendente. Per fortuna, non c’è un calo del frame rate con la visione notturna in quanto mantiene la stessa velocità di 15 fps. Le uniche cose che mancano qui che aggiungerebbero sostanzialmente al suo arsenale sono la visione notturna a colori e un riflettore.

Durata della batteria: andare lontano

Dopo una settimana di test su Eufy SoloCam E40, sono felice di segnalare che la durata della batteria è ancora al 100% della capacità. So che tecnicamente non è al 100%, ma è a una carica abbastanza alta da indicare una carica completa. La mia unica lamentela è che devi scavare nelle impostazioni di Power Manager per visualizzare la percentuale, poiché l’app visualizza solo un’icona della batteria con cinque barre nella schermata principale.

Ovviamente, la durata della batteria dipende da molti fattori, ma sono fiducioso sulla sua valutazione di 120 giorni. È ambizioso, ma certamente non fuori dai giochi perché l’Arlo Essential XL ha funzionato per oltre 90 giorni dall’ultima volta che l’ho ricaricato.

La nostra presa

La nuova fotocamera di Eufy non è rivoluzionaria, ma non è necessario che lo sia quando svolge il suo lavoro informandomi delle notifiche di rilevamento pertinenti. È almeno in grado di distinguere le persone dagli animali, ma Eufy SoloCam E40 attira davvero la mia attenzione perché è un sistema completo pronto all’uso, qualcosa che non richiede servizi di abbonamento a pagamento.

Il suo costo di $ 130 lo colloca nella categoria di fascia media, che si adatta a ciò che offre e alle sue prestazioni. Ehi, almeno è un servizio di abbonamento in meno che devi preoccuparti di pagare alla fine del mese.

C’è un’alternativa migliore?

Quando si tratta di funzionalità e prestazioni, Arlo Pro 4 Spotlight è ancora un’opzione incredibile perché, per $ 200, vanta la registrazione video HDR 2K, il rilevamento avanzato dell’IA e la visione notturna a colori.

La Wyze Cam Outdoor è un’opzione più economica ricca di un sacco di funzioni per $ 60 e viene fornita anche con una pratica modalità offline per registrare filmati su una scheda MicroSD quando non c’è connettività Wi-Fi.

Quanto durerà?

La costruzione interamente in plastica sembra robusta, quindi sono certo che resisterà a tutti i tipi di condizioni atmosferiche. C’è una garanzia limitata di un anno che copre i difetti.

Dovresti comprarlo?

Scommetti. È un servizio di abbonamento in meno che devo pagare mensilmente. Inoltre, trova un equilibrio con il suo prezzo, le caratteristiche e le prestazioni.