L’account del CEO di Twitter, Jack Dorsey, è stato violato e utilizzato per twittare messaggi razzisti

CEO di Twitter Jack Dorsey
David Becker / Getty Images

Un gruppo di hacker che si autodefinisce Chuckling Squad ha hackerato l'account Twitter di Jack Dorsey, CEO di Twitter, venerdì pomeriggio, usando l'account per twittare messaggi razzisti e altri messaggi offensivi.

Un portavoce di Twitter ha confermato che l'account di Dorsey, @jack , era stato compromesso e ha detto a Digital Trends che la società stava indagando sull'hacking, ma non ha potuto fornire ulteriori dettagli su come è successo. L'account ha una piattaforma enorme, con 4,2 milioni di follower.

Gli hacker hanno assunto l'account ad un certo punto venerdì pomeriggio, twittando "#ChucklingSquad ottengono il trend per la password di Twitter", subito dopo le 12:45 pm PT. Altri tweet, inclusi alcuni retweet razzisti e antisemiti, sono arrivati ​​dall'account per circa 15 minuti prima di essere cancellati. Non è chiaro se il gruppo avesse anche accesso ai messaggi diretti di Dorsey, anche se è probabile che avessero pieno accesso al suo account.

Il gruppo ha anche invitato le persone a unirsi al suo server Discord "a Chuckle con noi", anche se quel server sembra essere andato offline nell'ultima ora.

I tweet sembrano essere stati pubblicati da un'app chiamata Cloudhopper, una società MMS che Twitter ha acquisito nel lontano 2010 . È molto probabile che Dorsey abbia collegato Cloudhopper al suo account, gli abbia concesso una serie di autorizzazioni e poi abbia dimenticato che fosse lì – fino a quando qualcuno non è riuscito a hackerare Cloudhopper e utilizzare tali autorizzazioni per accedere all'account.

Un'altra possibilità per l'hack: qualcuno ha falsificato il numero di telefono di Dorsey per accedere al suo account o persino reimpostare la password. Lo spoofing dei numeri di telefono è abbastanza accessibile, motivo per cui ottieni così tanti robot con numeri falsi. Presumibilmente, Dorsey dovrebbe avere una sorta di protezioni aggiuntive sul suo account – visto che gestisce Twitter – ma sembra che possa avere alcune delle stesse vulnerabilità di un utente normale.

Un singolo account Twitter ha abbastanza potere per spostare i mercati azionari o influenzare la geopolitica. Basta guardare l'account del presidente Donald Trump, che ha fatto entrambe le cose, ma era anche abbastanza vulnerabile che un appaltatore di Twitter è stato in grado di eliminarlo completamente nel 2017 .

Questa non è la prima volta che l'account di Dorsey è stato violato – un gruppo di hacker associati al gruppo OurMine ha rilevato il suo account nel 2016 .

Questa è una notizia di attualità e verrà aggiornata.