Limita il cursore del mouse a una parte specifica dello schermo o una finestra con gli strumenti del cursore di blocco

Il multi-tasking può migliorare la tua produttività e aiutarti a fare le cose. Ma avere molti programmi in esecuzione in background a volte può causare problemi di per sé. Alt + Tab e Windows + Tab aiutano a gestire l’attività un po ‘più facilmente, ma questo introduce un problema diverso.

Limita il cursore del mouse a una parte specifica dello schermo o una finestra con gli strumenti del cursore di blocco

Puoi continuare a passare alla finestra sbagliata. Questo accade anche con il mouse, quando fai clic fuori dalla finestra di un’applicazione. Gli strumenti di blocco del cursore possono aiutare a prevenire questo problema. È un’applicazione freeware che limita il cursore del mouse a una parte specifica dello schermo o di una finestra

Sembra qualcosa che potrebbe tornare utile durante le videochiamate o la condivisione dello schermo, vero? Sebbene non sia un’applicazione portatile, richiede solo circa 2 MB di spazio per l’installazione.

Lock Cursor Tools viene eseguito dalla barra delle applicazioni. Fare clic con il tasto sinistro sull’icona per iniziare a usarlo. L’applicazione dispone di 3 metodi per bloccare il cursore. La prima opzione consente di impostare la posizione (area dello schermo) in pixel, utilizzare i tasti freccia o fare clic nelle caselle per modificare i valori. C’è un modo più semplice per farlo, fare clic sul pulsante Imposta area e disegnare un rettangolo all’interno del quale sarà contenuto il cursore.

Blocca l'area di selezione degli strumenti del cursore

Gli utenti con più monitor possono impostare Blocca gli strumenti del cursore in modo che funzionino su uno schermo specifico, il che può essere utile se si desidera guardare un film o se un programma diverso funziona su ciascun monitor.

Blocca il cursore Strumenti più monitor

La terza opzione ti consente di limitare il cursore a una finestra specifica. Per usarlo, fare clic sul pulsante Seleziona applicazione e Blocca strumenti cursore apre una finestra che elenca tutti i programmi in esecuzione. Dovrai fare clic sul lato sinistro dello schermo con il nome, l’icona e il percorso della finestra. Se fai clic sull’icona sul bordo destro dello schermo, si apre la posizione del processo in Esplora risorse. Lock Cursor Tools ti riporterà alla sua schermata principale e il percorso selezionato sarà in fondo.

Blocca la finestra di selezione degli strumenti del cursore

Nota: l’elenco include le app di Windows in esecuzione in background, quelle che non sono state aperte, ad esempio Calcolatrice, Microsoft Store, Impostazioni, ecc.

La parte importante qui è che il blocco non viene attivato nel momento in cui si seleziona il tipo. Dovrai abilitarlo manualmente, utilizzando la scorciatoia da tastiera (menzionata di seguito). Configura le impostazioni di blocco e premi il pulsante OK. Fare clic con il pulsante destro del mouse sull’icona per accedere al menu contestuale di Blocca cursore. La prima opzione dovrebbe dirti l’impostazione che hai scelto, insieme a una scorciatoia da tastiera. Il tasto di scelta rapida predefinito per attivare il blocco è Ctrl + Alt + F12.

Blocca il menu della barra degli strumenti del cursore

Una volta fatto ciò, il cursore del mouse sarà limitato all’area, al monitor o alla finestra selezionata. Per sbloccarlo, dovrai usare di nuovo il tasto di scelta rapida.

Alt + tab funziona? Sì, ma tieni presente che questo non è pensato per essere un software di controllo della privacy. È più una misura preventiva, per aiutarti a fare clic accidentalmente fuori dalla finestra di un programma e perdere il focus.

Ho avuto qualche problema a usarlo con le applicazioni di sistema di Windows come Blocco note o Explorer. Il tasto di scelta rapida del programma non funzionava, il che significava che non potevo sbloccare il cursore. Per uscirne, ho dovuto terminare il processo dal Task Manager. Questo problema non si verifica con i programmi di terze parti.