Recensione HP Victus 15: economici come i laptop da gioco

I laptop da gioco tendono ad essere costosi e la carenza di chip ha solo peggiorato la situazione negli ultimi anni. Il nuovo Victus 15 di HP si presenta con opzioni ben al di sotto dei $ 1.000 che tentano di risolvere il problema.

Mentre il Victus 16 più grande ti porta fino a un RTX 3060, il Victus 15 supera un RTX 3050 Ti e inizia con una GTX 1650 di livello economico, che è ciò che includeva la mia unità di prova. Nonostante disponga delle ultime CPU di 12a generazione, normalmente non raccomandiamo laptop da gioco con una grafica abbastanza bassa. Sebbene la nostra unità sia carente in termini di prestazioni, ci sono alcune configurazioni nella gamma che potrebbero rendere il Victus 15 un acquisto solido, soprattutto considerando le alternative.

Disegno

Vista frontale ad angolo di HP Victus 15 che mostra il display e la tastiera.
Mark Coppock/Trend digitali

Come il Victus 16, il Victus 15 ha un design che riprende alcuni elementi della gamma Omen di HP ma mantiene un’estetica più conservatrice. Il logo Victus condivide la geometria di base del logo Omen, tagliando e mantenendo la parte inferiore. Il logo compare sul coperchio e nello sfiato sopra la tastiera. Per il resto, il Victus 15 ha linee semplici e pochi elementi orientati al giocatore. La presa d’aria posteriore ha un aspetto un po’ da jet da combattimento, ma dalla parte anteriore e dai lati, non saresti accusato di aver scambiato il Victus 15 per un laptop economico tradizionale. Questa percezione si estende alle sottili cornici laterali e alla cornice superiore ragionevolmente piccola che contrasta con l’enorme mento nella parte inferiore del display.

Sono disponibili tre colori, Mica Silver (grigio scuro), Performance Blue e Ceramic White. Il Victus 15 non sembra esattamente una versione più piccola del Victus 16: i bordi posteriori sono più arrotondati, conferendo un aspetto più elegante. Non è insolito che i laptop da gioco abbiano un aspetto più mainstream. Altri esempi includono il Razer Blade 15 e l’ Asus ROG Zephyrus G14 . Se vuoi un laptop che assomigli a una macchina da gioco, ti consigliamo di prendere in considerazione qualcosa come l’ Asus ROG Strix G15 che è un giocatore in tutto e per tutto.

Il Victus 15 è realizzato interamente in plastica, proprio come il Victus 16. Anche come quel laptop, ha un coperchio abbastanza pieghevole. Anche la tastiera ha un po’ di flessibilità, anche se il modello più piccolo è un po’ più solido. La cerniera funziona bene, consentendo di aprire il coperchio con una mano ed evitando gravi oscillazioni durante l’intensa azione di gioco. Nel complesso, il Victus 15 è leggermente migliorato rispetto al Victus 16, ma non è all’altezza di macchine più costose come il Lenovo Legion 5i Pro e il Razer Blade 15.

Nonostante l’ampio mento nella parte inferiore del display, il Victus 15 ha le dimensioni del tipico laptop da gioco da 15 pollici. È una frazione di pollice più stretto e meno profondo del Lenovo Legion 5, ad esempio, e altrettanto spesso a 0,93 pollici. L’HP è leggermente più leggero a 5,06 libbre rispetto a 5,3 libbre. L’ Acer Nitro 5 , una macchina da gioco dal prezzo simile, ha all’incirca le stesse dimensioni, ma più spesso a 0,94 pollici e più leggero a 4,85 libbre. HP non mirava a realizzare un laptop sottile e leggero, ma non era nemmeno il più spesso o il più pesante.

Vista a sinistra di HP Victus 15 che mostra le porte. hp victus 15 recensione fotocamera digitale olympus

La connettività è robusta, con un’eccezione. C’è una porta USB-C 3.2 Gen 1, due porte USB-A 3.2 Gen 1, una porta HDMI 2.1 full-size, una connessione Ethernet, un jack audio da 3,5 mm e un lettore di schede SD full-size. L’unica evidente omissione è Thunderbolt 4, che abbiamo visto sui laptop a questo prezzo. La connettività wireless è Wi-Fi 6 e Bluetooth 5.2 o Wi-Fi 6E e Bluetooth 5.2, a seconda della configurazione.

Prezzo e configurazioni

Oggigiorno è difficile trovare laptop da gioco convenienti, specialmente quelli che vale davvero la pena acquistare. Come con tutti i laptop economici, tuttavia, approfondire le configurazioni è fondamentale e, sfortunatamente, HP ha creato una formazione confusa con il Victus 15, offrendo modelli preconfigurati tramite rivenditori che utilizzano CPU Intel diverse da quelle che puoi acquistare tramite la configurazione su ordinazione di HP sistema (CTO).

I modelli preconfigurati vanno da una configurazione da $ 600 (in vendita da $ 880) con una CPU AMD Ryzen 5 5600H, 8 GB di RAM, un SSD da 512 GB e una Nvidia GTX 1650. La mia unità di prova era simile, anche se costava $ 800 e includeva un Core i5-12450H e un display Full HD a 144 Hz. Nella fascia alta c’è il modello da $ 1.000 (in vendita da $ 1.100) con un Core i7-12650H, 16 GB di RAM, un SSD da 512 GB e Nvidia RTX 3050 Ti. Altre opzioni includono AMD Ryzen 7 5800H e RTX 3050. Queste opzioni di fascia alta ti daranno prestazioni di gran lunga migliori.

Puoi configurare Victus 15 su HP.com, che ti consente di specificare il tuo laptop in modo più dettagliato, da $ 870 nella fascia bassa a $ 1.230 nella fascia alta. Ci sono due concorrenti principali che hanno un prezzo molto vicino al Victus 15: Lenovo IdeaPad Gaming 3 e Acer Nitro 5. Il Nitro 5 costa $ 50 in più se configurato in modo simile, mentre l’IdeaPad Gaming 3 viene fornito con l’ultimo processore Ryzen per $ 900.

Prestazione

Vista posteriore di HP Victus 15 con coperchio e logo.
Mark Coppock/Trend digitali

La distinzione più importante è che il Core i5-12450H è una CPU da 45 watt, 10 core (quattro Performance e sei Efficient) e 12 thread, rispetto alla CPU da 45 watt, 12 core (quattro Performance e otto Efficient ), i5-12500H a 16 fili. Il Core i7-12650H è una CPU da 45 watt, 10 core (sei Performance e quattro Efficient), 16 thread, rispetto al Core i7-12700H, una 45-watt, 14 core (sei Performance e otto Efficient) , CPU a 20 thread. Abbiamo confrontato solo il Core i7-12700H, ma guardando il database Geekbench 5 , il Core i5-12450H e il Core i7-12650H sono (come previsto) più lenti delle loro controparti con core e thread superiori.

Non abbiamo testato un Core i5 serie P da 28 watt, ma ancora, guardando il database Geekbench 5, sembra essere più veloce del Core i5-12450H nella mia unità di prova. Vale la pena notare che il Victus 15 non è stato in grado di tenere il passo con i laptop con il Core i7-1260P da 28 watt con i suoi 12 core (quattro Performance e otto Efficient) e 16 thread, di cui ne abbiamo recensiti alcuni. L’AMD Ryzen 7 5800H è anche più veloce del Core i5 nella mia unità di prova.

Di conseguenza, le prestazioni di produttività e creatività del Victus 15 sono state miste. Aveva il secondo Geekbench 5 più lento nel nostro gruppo di confronto, ben dietro al Core i7-1260P nell’MSI Prestige 14 e al core i7-11800H nell’HP Victus 16. Lo stesso valeva con il nostro test del freno a mano che codifica un video da 420 MB come H.265, sebbene le differenze non fossero così significative. Allo stesso tempo, il Victus 15 era più competitivo nel benchmark Cinebench R23, producendo il terzo punteggio single-core più veloce e battendo l’MSI Prestige 14. Il Victus 15 era di nuovo dietro la maggior parte del gruppo nel test PCMark 10 Complete che esegue una serie di attività di produttività, multimedialità e creatività.

Infine, nel benchmark Pugetbench Premiere Pro che gira in una versione live di Premiere Pro di Adobe, il Victus 15 è rimasto nuovamente indietro rispetto all’MSI Prestige 14. Quel laptop era configurato con l’RTX 3050, una GPU più veloce della GTX 1650 nel Victus 15 e il benchmark Pugetbench è fortemente influenzato dalle prestazioni della GPU. Tuttavia, non sono state le prestazioni della GPU a trattenere l’HP. In effetti, il Victus 15 ha pareggiato il Prestige 14 nella sezione GPU del benchmark, ed è stato nella sezione di riproduzione video dipendente dalla CPU che l’HP era molto più lento.

Nel complesso, le prestazioni mainstream erano ancora solide per un laptop da $ 800. Il Victus 15 è in grado di gestire flussi di lavoro di produttività impegnativi e alcune attività creative di fascia bassa. Ma vedrai risultati più rapidi ordinando tramite il sistema CTO. È interessante notare che l’app Omen Gaming Hub ha una sezione di ottimizzazione delle prestazioni, ma la versione GTX 1650 del Victus 15 non ha un’impostazione delle prestazioni, il che è deludente.

Geekbench (singolo/multiplo)Freno a mano
(secondi)
Cinebench R23 (singolo/multiplo)Pugetbench per Premiere ProPCMark 10 Completato
HP Victus 15
(Nucleo i5-12450H)
1.450 / 6.6991181.670 / 9.5214416.059
HP Victus 16
(Nucleo i7-11800H)
1.594 / 9.141931.510 / 10.145N / A6.808
MSI Prestigio 14
(Core i7-1260P)
1.505 / 10.0411141.553 / 8.7345536.201
Samsung Galaxy Book Odissea
(Nucleo i7-11600H)
1.478 / 5.3661521.501 / 8.571N / A5.989
Lenovo Legion 5i Pro
(Nucleo i7-12700H)
1.625 / 11.543721.725 / 14.1357937.430
Lenovo Legion 5 Pro
(Ryzen 7 5800H)
1.460/7.227991.430/11.195N / An / a

Gioco

Vista posteriore dell'HP Victus 15 che mostra lo sfiato.
Mark Coppock/Trend digitali

Le prestazioni di gioco sono state per lo più in linea con le aspettative data la GPU GTX 1650. Queste sono le schede grafiche di fascia più bassa che puoi trovare in un laptop da gioco, quindi le tue aspettative dovrebbero essere basse quando lo accendi. Innanzitutto, il Victus 15 ha avuto il test 3DMark Time Spy più basso nel nostro gruppo di confronto, come previsto. Era considerevolmente inferiore all’RTX 3050 dell’MSI Prestige 14, anche come previsto.

Le prestazioni del Victus 15 sono OK nella maggior parte dei nostri benchmark a 1080p e impostazioni grafiche superiori. Ha gestito frame rate giocabili in Civilization VI e Fortnite, ma a malapena in quest’ultimo caso. Dovrai scendere a un’impostazione inferiore per giocare ad Assassin’s Creed Valhalla . I risultati non sono elencati nella tabella seguente, ma il Victus 15 è riuscito a raggiungere i 45 frame al secondo (fps) in Cyberpunk 2077 a 1080p e la grafica Ultra con DLSS disattivato.

Nel complesso, il laptop ha registrato una media di oltre 30 fps nella maggior parte dei nostri titoli benchmark. Ovviamente, questo è il minimo indispensabile per i giochi, quindi ti consigliamo di configurare l’RTX 3050 Ti per ottenere frame rate più confortevoli con una grafica più elevata.

Assassin’s Creed Valhalla (1080p ultra alto)Civiltà VI (1080p Ultra)Fortnite (1080p epico)Spia del tempo 3DMark
HP Victus 15
(GTX 1650)
25 fps60393.653
HP Victus 16
(RTX 3060)
59 fps118997.341
MSI Prestigio 14
(RTX 3050)
20 fpsN / A264.438
Samsung Galaxy Book Odissea
(RTX 3050 Ti)
15 fps6154N / A
Lenovo Legion 5i Pro
(RTX 3070 Ti)
80 fps177 fps103 fps1.0623
Lenovo Legion 5 Pro
(RTX 3070)
61 fps114 fps101 fps9.175

Display e audio

Vista frontale dell'HP Victus 15 che mostra il display.
Mark Coppock/Trend digitali

Ci sono tre opzioni di visualizzazione per il Victus 15, tutte IPS 16:9 Full HD (1.920 x 1.080) non touch. Includono un pannello a 250 nit a 60 Hz, un pannello a 250 nit a 144 Hz e un pannello a luce blu bassa da 300 nit. La mia unità di prova era dotata del display a 144 Hz e mi è sembrato ok quando ho acceso il laptop e l’ho usato durante i miei test. I colori erano tenui, ma il contrasto sembrava sufficientemente profondo e il display non diventava particolarmente luminoso.

Questo è più o meno ciò che il mio colorimetro ha confermato. La luminosità era effettivamente bassa a 236 nit, al di sotto della nostra soglia di 300 nit, mentre il contrasto era buono a 1.150:1, al di sopra del nostro preferito 1.000:1. I colori non erano molto ampi con solo il 65% di sRGB e il 49% di AdobeRGB e la precisione non era eccezionale con un Delta-E di 3,04 (2,0 o meno è considerato il minimo per il lavoro creativo). Il display del Victus 16 era più luminoso e aveva colori più ampi e precisi, e solo il display del Samsung Galaxy Book Odyssey era peggiore.

Questi risultati non sono terribili per un laptop che costa $ 800 o meno, ma diventano meno appetibili man mano che ti avvicini a $ 1.000. Il display va bene per il lavoro di produttività e il gioco, principalmente grazie all’alto contrasto, ma i creatori lo troveranno carente.

Luminosità
(lendini)
Contrastogamma sRGBGamma Adobe RGBPrecisione DeltaE
(è meglio più basso)
HP Victus 15
(IPS)
2361.150:165%49%3.04
HP Victus 16
(IPS)
3751.120:1100%79%1.86
MSI Prestigio 14
(IPS)
3171.820:197%72%3.67
Samsung Galaxy Book Odissea
(IPS)
350800:165%48%2.37
Lenovo Legion 5i Pro
(IPS)
5021.330:199%76%1.35

Due altoparlanti rivolti verso il basso forniscono l’audio, emettendo molto volume con solo un accenno di distorsione nella parte superiore. I medi e i chiari erano alti, ma non c’erano bassi, il che significa che vorrai indossare delle cuffie per sessioni di gioco e abbuffate intense.

Tastiera, touchpad e webcam

Vista dall'alto in basso di HP Victus 15 che mostra tastiera e touchpad.
Mark Coppock/Trend digitali

Non c’è illuminazione RGB per tasto con il Victus 15, poiché HP apparentemente la riserva per la sua gamma di giochi Omen. Invece, c’è solo una singola impostazione di retroilluminazione piuttosto brillante. C’è molta spaziatura e i tasti con il loro carattere orientato al giocatore sono abbastanza grandi. Ho trovato gli interruttori leggeri, con un bel clic in basso, che dovrebbe funzionare bene per i giocatori anche se non è una tastiera meccanica. Nel complesso, la tastiera sembrava molto simile a quella del Victus 16, il che non dovrebbe essere una sorpresa.

Il touchpad era grande e aveva una superficie che offriva un tocco di resistenza. Era reattivo e affidabile per il complemento di gesti multi-touch di Windows 11 e i clic erano solidi e sicuri senza essere troppo rumorosi.

La webcam è una versione 720p e ha funzionato come la tipica webcam per laptop. Cioè, andava bene con una buona illuminazione ma perdeva i dettagli in condizioni di scarsa illuminazione.

Il Victus 15 non supporta l’accesso senza password a Windows 11 Hello. Non ci sono lettori di impronte digitali o opzioni di fotocamera a infrarossi, il che è deludente.

Durata della batteria

HP Victus 15 vista laterale che mostra il timbro HP.
Mark Coppock/Trend digitali

La mia unità di prova racchiude solo 52,5 wattora di batteria, il che non è molto per un laptop da 15 pollici con una GPU discreta. Se ordini un modello di fascia alta tramite il sistema CTO di HP, puoi ottenere una batteria da 70 wattora. Non mi aspettavo molto in termini di durata della batteria.

Non sorprende che il Victus 15 non sia andato bene. Ha gestito solo 4,25 ore nel nostro test di navigazione web che scorre attraverso una serie di siti Web popolari ed esigenti, e ha gestito solo cinque ore nel nostro test video che riproduce in loop un trailer di Avengers Full HD locale. Nel test delle applicazioni PCMark 10 è la migliore misura della durata della batteria della produttività, non è riuscita a raggiungere le cinque ore. Il laptop medio nel nostro database raddoppia almeno questi risultati.

Il Victus 15 si è comportato in modo simile alla maggior parte dei laptop da gioco nel nostro gruppo di confronto. Solo il Samsung Galaxy Book Odyssey e il Razer Blade 14 con il suo AMD Ryzen 9 5900HX avevano una durata della batteria significativamente più lunga.

navigare su InternetvideoApplicazioni PCMark 10
HP Victus 15
(Nucleo i5-12450H)
4 ore, 18 minuti5 ore, 7 minuti4 ore, 50 minuti
HP Victus 16
(Nucleo i7-11800H)
4 ore, 25 minuti6 ore, 25 minuti5 ore, 7 minuti
MSI Prestigio 14
(Core i7-1260P)
5 ore, 11 minuti6 ore, 2 minuti7 ore, 2 minuti
Samsung Galaxy Book Odissea
(Nucleo i7-11600H)
10 ore, 30 minuti14 ore, 19 minuti11 ore, 47 minuti
Lenovo Legion 5i Pro
(Nucleo i7-12700H)
4 ore 32 minuti7 ore 9 minutiN / A
Lenovo Legion 5 Pro
(Ryzen 7 5800H)
7 ore 10 minutiN / AN / A
Lama Razer 14
(Ryzen 9 5900HX)
8 ore 17 minuti11 ore 7 minutiN / A

La nostra presa

La valutazione dell’HP Victus 15 è impegnativa data la sua vasta gamma di configurazioni. La configurazione da $ 600 (in vendita da $ 870) con un AMD Ryzen 5 5600H e una GTX 1650 offre molto valore e probabilmente fornirà prestazioni simili alla mia unità di prova. A proposito, la configurazione che ho recensito giustifica il suo prezzo di $ 800, ma a malapena.

Alla fine, il Victus 15 ha funzionato abbastanza bene ed è costruito abbastanza solidamente da renderlo una solida new entry nell’arena dei giochi economici. Ti consigliamo solo di confrontare le opzioni disponibili prima di effettuare la tua scelta.

Ci sono alternative?

La migliore alternativa al Victus 15 è il Victus 16. È un po’ più grande, ma può anche essere configurato con una GPU molto più veloce e il suo display è leggermente migliore. Per soli $ 100 in più, puoi ottenere una configurazione con un AMD Ryzen 5 6600H e RTX 3050 che è probabilmente più veloce della mia unità di prova.

Non ci sono molti altri laptop da gioco sotto i $ 1.000 che sono passati alle CPU Intel di 12a generazione. Uno che ha è l’Acer Nitro 5, che ha un design di gioco più aggressivo e una configurazione simile per un paio di centinaia di dollari in più.

Il Lenovo IdeaPad Gaming 3 è un’altra alternativa, offrendo un design similmente conservativo e componenti simili per un po’ più di soldi rispetto al Victus 15. Ti consigliamo di cercare i nuovi modelli AMD Ryzen 6000.

Quanto durerà?

Nonostante un po’ di piegatura nel coperchio e flessione nella tastiera, il Victus 15 è una macchina da gioco economica ben costruita. Dovrebbe durare ancora per anni di duro gioco. La garanzia di un anno rimane deludente come sempre.

Dovresti comprarlo?

Sì. Il Victus 15 ha un buon rapporto qualità-prezzo purché tu faccia la tua selezione con attenzione tra le confuse opzioni di acquisto di HP.