Windows 11 Pro richiederà una connessione Internet durante l’installazione

Windows 11 Build 22557 è stato rilasciato ieri a Insider. Ha portato un piccolo cambiamento subdolo, agli utenti di Windows 11 Pro Edition verrà chiesto di accedere al proprio account Microsoft per installazioni future.

Gli utenti di Windows 11 Pro dovranno accedere al proprio account Microsoft per installazioni future

Quante altre di queste ridicole decisioni vedremo dall’azienda?

Cosa significa questo?

Ecco una breve spiegazione per coloro che non sono nel giro. In realtà è abbastanza semplice, sarai in grado di configurare Windows solo quando sei connesso a Internet. Non sarai in grado di installare il sistema operativo con un account locale come facevi prima.

Questa non è una nuova modifica di per sé, perché questo requisito è già stato applicato per gli utenti di Windows 11 Home Edition. Gli utenti dell’edizione Pro sono ora entrati nella chat.

Gli utenti di Windows 11 Pro forzeranno gli utenti ad accedere al proprio account Microsoft

Se acquisti un nuovo laptop o un PC e segui l’esperienza predefinita (OOBE), per configurare Windows 11, dovrai accedere al tuo account Microsoft per installare il sistema operativo. E se formatti il ​​tuo disco rigido per un’installazione pulita, hai indovinato, dovrai accedere all’account.

In che modo questo influisce sugli utenti?

Non tutti hanno il lusso di avere accesso a una buona connessione a Internet. Potresti avere difficoltà a crederci, ma ci sono ancora molti utenti che non hanno Internet a casa. Forse è troppo costoso per loro, o un provider di rete non è disponibile nel loro quartiere, città o villaggio. Ci sono molte ragioni diverse per cui una persona non può accedere a Internet. Questo non è l’argomento di questo dibattito. Perché Microsoft dovrebbe decidere cosa l’utente deve avere o non avere?

La mancanza di una connessione Internet non è l’unico problema che un utente può incontrare. A volte, il sistema operativo potrebbe non installare i driver per la scheda di rete LAN dell’utente o i driver Wi-Fi, i driver generici del sistema operativo potrebbero non funzionare, nel qual caso non possono andare online fino a quando non sono stati installati i driver appropriati. Penso che sia giusto dire che non tutti hanno questi driver a portata di mano. Non saranno in grado di scaricare i driver poiché il loro computer non può andare online, né possono installarlo da un’unità flash USB o qualcosa del genere, perché Windows non è stato installato. Quindi, cosa faranno questi utenti? Non è un problema di Microsoft, è un problema dell’utente.

Immagino che questo requisito sia probabilmente in atto per autenticare il sistema operativo per cui l’utente è idoneo o per verificare se dispone di una licenza Windows autentica collegata al proprio account. O è così, oppure il sistema operativo potrebbe utilizzare il tuo account per sincronizzare i dati dal cloud, rendendo i file pronti per l’uso, perché anche se non l’hai richiesto, abbiamo pensato che sarebbe stata l’opzione migliore per te .

Inutile dire che la notizia ha attirato critiche da parte degli utenti, abbastanza meritatamente. Possiamo semplicemente aggiungere questo al numero di lezioni che Microsoft non ha imparato negli ultimi tempi. Pensa dal punto di vista di un utente, non dalla tua convenienza o dalle decisioni aziendali. Offri all’utente più scelte, non togliergli la libertà.

Grazie per essere un lettore di Ghacks. Il post Windows 11 Pro richiederà una connessione Internet durante l’installazione apparso per la prima volta su gHacks Technology News .