3 Implementazioni della Metodologia Agile

Agile è un sistema progettato per coordinare il lavoro di molte persone che lavorano insieme, ma in modo indipendente. L’evoluzione di Agile ha portato alla luce molti modi rivoluzionari di pensare alla collaborazione nella tecnologia. Usiamo spesso parole d’ordine e un linguaggio gergonistico quando discutiamo di Agile, quindi esplorare esempi concreti può essere di grande aiuto per comprendere il concetto.

Quella che segue è una breve introduzione ad alcune diverse implementazioni della metodologia e in che modo differiscono l’una dall’altra.

1. Programmazione estrema

“XP è un’opportunità per metterti alla prova, per essere te stesso, per capire che forse sei sempre stato bene e che stai solo con la folla sbagliata.”

—Kent Beck, fondatore di Extreme Programming

Una delle prime celebrità Agile era un uomo di nome Kent Beck. In quella che immaginiamo sia stata una serata di studio personale incredibilmente dirompente, si è reso conto che la qualità della produzione di una squadra era spesso direttamente proporzionale alla sinergia e alla salute spirituale delle persone che la realizzavano.

La sua idea da un milione di dollari? Gli sviluppatori sono umani, e lo sono anche le parti interessate che servono. Diventiamo sulla difensiva quando siamo spaventati, insicuri, insoddisfatti o frustrati. Con l’introduzione dell’Extreme Programming (XP), Beck ha trasmesso al mondo della tecnologia un senso di umiltà e un genuino desiderio di unire.

Al centro di tutto: un’autentica fede nel potere degli altri e nella loro capacità di apprendere e crescere. Il suo libro, Extreme Programming Explained, cita una comunicazione efficace, feedback frequenti e rispetto reciproco come ingredienti chiave.

Cicli di sviluppo brevi giocano in questo concetto di scambio spesso di feedback. Il prodotto e il team stesso diventano molto più reattivi alle circostanze quando cambiano. In questo modo possiamo costruire prodotti migliori più rapidamente.

2. SICURO

Lo Scaled Agile Framework, in sostanza, è Agile costruito per scalare. Cosa significa questo, esattamente?

Gestire un chiosco di limonate davanti a casa tua è un po’ diverso dal gestire un’intera azienda. Ciò che funziona al livello del suolo non sempre “scala” verso l’alto man mano che un’azienda cresce e prende slancio.

Quando hai a che fare con tre clienti al giorno, probabilmente puoi farlo completamente da solo. Con 300 clienti giornalieri, tuttavia, potresti trovarti sopraffatto. SAFe è una mano da tenere per i leader che fanno questo salto di scala, fornendo un quadro che facilita una crescita effettiva come azienda.

Uno dei concetti più importanti in SAFe è qualcosa chiamato “allineamento”. Il senso di allineamento di un dipendente con la visione dell’azienda funge da bussola morale. Con l’aiuto di questa luce guida, tutti rimangono sulla stessa pagina, non importa come le cose si sviluppino nel tempo.

Esistono diverse grandi categorie di SAFe, tutte destinate a soddisfare un’esigenza diversa:

  • Essential SAFe : questa forma di SAFe stabilisce le necessità essenziali di ciò che richiede un intero Agile Release Train. Un Agile Release Train, o ART, è il team più piccolo possibile che sia ancora in grado di raggiungere un determinato obiettivo. Essential SAFe dà la priorità al benessere di queste squadre sopra ogni altra cosa.
  • Large Solution SAFe : Large Solution SAFe prende tutti i principi di Essential SAFe e li eleva concettualmente su vasta scala. Ha lo scopo di aiutare le organizzazioni governative e di altro livello aziendale. Large Solution SAFe cerca di stabilire uno standard di responsabilità per le aziende più potenti del pianeta, consentendo loro di avere un impatto molto più positivo su tutti coloro con cui lo condividono. Ciò include anche i loro clienti, i propri dipendenti e i loro leader interni.
  • Portfolio SAFe : le aziende che lavorano in questo quadro iniziano con le esigenze del cliente. Da ogni esigenza emergente da soddisfare, prende piede qualcosa chiamato epico. Ogni epopea si allinea chiaramente con qualcosa che l’azienda desidera realizzare; diventa il motore che anima lo svolgimento di ogni ARTE. Questo “flusso” di valore è disciplinato dal desiderio di mantenere le cose “snelle”: le squadre costruiscono solo ciò che è necessario, con il minor spreco possibile.
  • Full SAFe : Infine, arriviamo al modulo più completo di SAFe. Qui vengono prese in considerazione tutte le possibili esigenze tenendo in considerazione tutte le competenze chiave .

L’idea è che l’integrità deve essere presente a tutti i livelli in una società, e non solo nel nome o nelle parole. Questi diversi gusti rendono facile per le aziende adottare solo ciò che servirà effettivamente alle loro esigenze.

Correlati: Agile contro Scrum contro Waterfall

3. Mischia

Lavorare in un silo significa lavorare in proprio per lunghi periodi. Scrum e Agile, in senso generale, cercano di impedire alle persone nel campo della tecnologia di intrappolarsi in uno stile di vita professionale privo di pari e condivisione delle conoscenze.

Un team Scrum è composto da uno Scrum Master, un Product Owner e il loro entourage di sviluppatori. Diverse “cerimonie” Scrum, come uno stand-up quotidiano tra l’intero team e incontri uno contro uno tra ciascun collaboratore e il proprio Scrum Master, spingono le persone a uscire dai silos. La conversazione che circonda il lavoro della squadra diventa più schietta e fluida. Le idee passano da persona a persona e tutti contribuiscono a migliorarle, utilizzando tecniche come lo Scrum Poker.

I tratti distintivi di Scrum includono un ciclo di feedback breve e attivo, un approccio sistematico all’organizzazione del lavoro in sprint e la formazione di piccoli team orientati alle attività che si muovono liberamente all’interno dell’azienda come unità.

Questa libertà ha lo scopo di facilitare il lavoro “iterativo”, che sostanzialmente significa un lavoro che viene capovolto, riconsiderato e riconcettualizzato il più frequentemente e il più accuratamente possibile. Il team mira a rimanere totalmente flessibile e in sintonia con le esigenze del cliente man mano che queste si presentano.

Correlati: i migliori strumenti di collaborazione online gratuiti per lavorare in remoto

E questa è solo la punta dell’iceberg

Se fai parte di un team e sei in difficoltà, ci sarà sempre un’implementazione Agile adeguatamente prescrittiva, formulata per aiutare le persone come te. Se nessuna delle precedenti condizioni si applica alle tue circostanze, ti consigliamo di esaminare tutto il resto che l’intera famiglia Agile ha da offrire.

L’elenco delle varianti è lungo e impressionante. Potrebbe sorprenderti vedere quanto c’è da imparare sulla programmazione Agile.