5 app per chi cerca lavoro per organizzare, tenere traccia e ricevere promemoria delle domande di lavoro

La ricerca del lavoro è un’attività stressante, straziante e opprimente. Queste app gratuite ti aiutano a organizzare la tua ricerca di lavoro, a tenere traccia delle domande di lavoro e a guidarti per ottenere un lavoro.

Una tipica ricerca di lavoro richiede di fare domanda in molti posti, personalizzare il tuo curriculum per ogni posizione e seguirli. Hai bisogno di un sistema per tenere traccia di tutte queste attività e informazioni. Puoi sempre utilizzare un foglio di calcolo o una cartella manuale, ma un’opzione migliore è provare una di queste app di monitoraggio delle domande di lavoro specializzate.

1. Kiter (Web): tracker delle domande di lavoro semplice e completamente gratuito

job search hunt apps kiter - 5 app per chi cerca lavoro per organizzare, tenere traccia e ricevere promemoria delle domande di lavoro

Kiter è una bacheca personale per aggiungere e monitorare le domande di lavoro in tutte le loro fasi. L’app Web gratuita include alcune note dettagliate e funzionalità aggiuntive per assicurarti di ottenere quell’offerta.

Per aggiungere qualsiasi nuovo annuncio di lavoro, inserisci il nome dell’azienda, collegalo all’annuncio, la designazione e assegnagli una categoria in cui lo inserisci. Puoi anche aggiungere la descrizione completa del lavoro, ma non ingombrerà la tua dashboard fino a quando ci clicchi sopra. C’è una pratica estensione di Chrome per aggiungere rapidamente questi dettagli al tuo Kiter mentre navighi sulle bacheche di lavoro.

Puoi annotare come ti sei candidato (domanda standard, referenziata dalla rete, diffusione di email fredde, reclutatore). Puoi aggiungere attività e promemoria, così come i contatti che hai incontrato in qualsiasi domanda di lavoro. È utile cercarli su LinkedIn e in altri spazi prima di interagire di nuovo con loro.

Tutto questo si riunisce nel cruscotto. Vedrai lo stato di qualsiasi domanda, quando hai fatto domanda e quando hai avuto l’ultima attività su di essa, attività e promemoria e un registro di tutte le tue attività su Kiter. In uno sguardo, sai esattamente dove ti trovi nella tua ricerca di lavoro.

2. JobCull (Web): tracker di candidature di lavoro gratuito e privato

job search hunt apps jobcull - 5 app per chi cerca lavoro per organizzare, tenere traccia e ricevere promemoria delle domande di lavoro

JobCull è un tracker di domande di lavoro semplice e privato. Anche se il design è un po’ squallido, ha le caratteristiche di base giuste, e questo è ciò che conta. Inoltre, è gratuito e afferma di mantenere i tuoi dati al sicuro e disponibili solo per te.

Quando aggiungi un nuovo lavoro, ottieni caselle per aggiungere il nome dell’azienda, il titolo del lavoro e un semplice editor di testo per il post completo. Puoi anche caricare file e immagini su ogni voce di lavoro (fino a 20 MB), che non è una funzione standard. Assegnagli un colore e uno stato: interessato, in attesa, fantasma e rifiutato.

JobCull ti consente di impostare promemoria per ogni lavoro, inclusi promemoria multipli. Sebbene non sia presente un elenco di attività, ogni lavoro funge da post sul blog in modo da poter aggiungere commenti sotto di esso come note. Non è il miglior sistema, ma in qualche modo funziona.

3. JibberJobber (Web, Android, iOS): salva contatti, aziende, lavori e confrontali

job search hunt apps jibber jobber - 5 app per chi cerca lavoro per organizzare, tenere traccia e ricevere promemoria delle domande di lavoro

JibberJobber è uno dei migliori strumenti per organizzare la tua ricerca di lavoro . Ha un database straordinariamente dettagliato distribuito tra contatti, aziende e lavori e ti consente anche di confrontare i lavori che hai elencato.

L’elenco dei campi include tutto ciò che ti aspetteresti e collega contatti, aziende e lavori per creare un solido database. Se finisci per aggiungere lo stesso lavoro due volte, JibberJobber troverà dei duplicati per avvisarti. E per lavori simili, puoi confrontare i loro campi fianco a fianco per scegliere cosa funziona. JibberJobber, uno dei pochi tracker per le domande di lavoro che dispone anche di app mobili, rende molto più facile aggiungere lavori quando li trovi mentre usi il telefono.

È interessante notare che JibberJobber ha un campo aggiuntivo per le voci di registro. Durante la tua ricerca di lavoro, sei destinato ad avere giorni in cui accadono piccoli eventi che sono utili ma non rientrano in nessuna categoria. Usa le voci del registro per aggiungere quei dettagli e di nuovo incrociarli con promemoria o lavori.

La versione gratuita di JibberJobber ti limita a 25 contatti e aziende. La versione premium a pagamento ti consente di aggiungere contatti e aziende illimitati e offre altre funzionalità come promemoria push e importazione in blocco di contatti.

Scarica: JibberJobber per Android | iOS (gratuito)

4. Posizionamento (Web): Tracker di lavoro guidato per principianti

job search hunt apps placement - 5 app per chi cerca lavoro per organizzare, tenere traccia e ricevere promemoria delle domande di lavoro

Placement è un’app straordinaria per coloro che hanno bisogno di aiuto nella ricerca di lavoro e nell’organizzazione oltre il semplice monitoraggio. Ci concentreremo solo sulle funzionalità di monitoraggio delle domande di lavoro di Placement, anche se offre molto di più e le versioni Plus e Pro aggiungono ulteriori vantaggi. Ma non preoccuparti, la versione gratuita è abbastanza buona per molti da non dover mai eseguire l’aggiornamento.

Il Tracker è come una semplice bacheca Trello o kanban, in cui aggiungi carte a bacheche come Salvato, Applicato, Schermi del telefono, Interviste e Offerte. In ogni scheda, aggiungi informazioni come il ruolo, l’azienda, la posizione e l’URL dell’elenco di lavoro. Quindi la scheda principale del lavoro mostra quattro schede: cose da fare, dettagli del lavoro, modelli e note. Se non sei sicuro di quale dovrebbe essere il prossimo passo o di come farlo, il posizionamento è di grande aiuto qui.

Ad esempio, riceverai suggerimenti di cose da fare da aggiungere alla tua tabella di marcia per aumentare le tue possibilità o coprire le basi di un’applicazione. In Modelli, riceverai modelli di email gratuiti per contattare, dare seguito o richiedere un’introduzione. Puoi anche salvare lettere o informazioni aggiuntive sul lavoro in queste carte e spostarle tra le schede.

È un modo piacevole e visivo per tenere traccia delle tue domande di lavoro e ricevere aiuto quando ne hai bisogno. Coloro che sono nuovi nel processo di ricerca di lavoro trarranno grande vantaggio dai playbook e dalle guide di Placement.

5. Teal (Web): tracker di lavoro splendido e ricco di funzionalità con estensione di aggiunta rapida

job search hunt apps teal - 5 app per chi cerca lavoro per organizzare, tenere traccia e ricevere promemoria delle domande di lavoro

Come Placement, Teal offre molto di più del solo tracker di lavoro, ma è un tracker potente e impressionante. Di tutte le estensioni per aggiungere posti di lavoro da popolari siti Web di ricerca di lavoro , Teal ha funzionato meglio e senza problemi con LinkedIn, Indeed, Monster e Glassdoor. Puoi continuare ad aggiungere elenchi e infine visitare la dashboard quando hai finito.

Nella tabella del dashboard, ogni annuncio di lavoro mostra la posizione, l’azienda, la posizione, lo stato, la data di salvataggio, il follow-up e il livello di entusiasmo. Fai clic su un annuncio per visualizzare dettagli come la descrizione del lavoro, aggiornare il tuo stato attuale in quella domanda (salvato, in preparazione, applicato, colloquio, negoziazione, accettato, rifiutato, rifiutato).

In quattro minuscole barre laterali, puoi aggiungere note per il lavoro, contatti con cui hai interagito e dettagli su di essi, un elenco di attività da svolgere per quell’applicazione e alcuni modelli di posta elettronica. Teal analizza anche l’offerta di lavoro per evidenziare alcune parole chiave, che faresti bene ad aggiungere al tuo curriculum e superare i controlli ATS.

Con la versione gratuita, puoi tenere traccia di 20 lead e analizzare 20 post. Questo sembrerà presto molto poco se usi Teal come tracker di ricerca di lavoro, quindi ti consigliamo di eseguire l’aggiornamento alla versione pro fino a quando non ottieni un concerto.

Candidati anche se non soddisfi tutti i requisiti

Queste app di monitoraggio della ricerca di lavoro ti assicurano di non perdere le tue opportunità, ma per quanto riguarda gli scatti che non fai? Non lasciare che i requisiti di un annuncio di lavoro ti impediscano di candidarti. Per molti reclutatori, i requisiti sono più di una linea guida o talvolta anche una lista dei desideri!

Se ti qualifichi per un lavoro ma non soddisfi alcuni dei criteri, candidati comunque. Per buona misura, crea una lettera di presentazione imperdibile che indichi chiaramente quale valore aggiungi e perché il reclutatore dovrebbe considerarti anche quando non soddisfi tutti i requisiti. Fai più scatti!