5 correzioni semplici per problemi comuni di Google Play Store

google-play-fix

Quando il Google Play Store si arresta, a volte ti dà un codice di errore. Durante la ricerca su Internet per ogni codice aiuta, spesso non è necessario. La maggior parte dei problemi di Play Store richiede una delle cinque correzioni di base.

Nozioni di base sulla risoluzione dei problemi di Google Play Store

Esistono cinque diverse correzioni per riparare la maggior parte degli errori del Play Store. Non è necessario utilizzare tutti questi; prova il primo e verifica se risolve il problema. In caso contrario, passa a quello successivo.

Le cinque correzioni sono:

  1. Arresta l'app e poi cancella la cache e / oi dati del negozio.
  2. Passa da una connessione dati a Wi-Fi.
  3. Disinstalla gli aggiornamenti su Play Store e aggiornalo di nuovo.
  4. Aggiorna il tuo account Google.
  5. Registra il tuo dispositivo con Google.

Passeggiando attraverso questi passaggi risolverà la maggior parte dei problemi del Play Store. Tuttavia, tratteremo alcuni codici di errore comuni che questi metodi non risolveranno più tardi.

Perché modificare Android causa errori di Google Play Store

Questa discussione non riguarda i dispositivi rooted o quelli che eseguono una ROM personalizzata. Questi processi modificano i file di sistema di Android e quindi introducono troppe variabili da diagnosticare. Queste modifiche possono impedire il funzionamento del Play Store.

Questa è una grande ragione per cui l'installazione di ROM personalizzate o il ripristino da un backup utilizzando un ripristino personalizzato a volte impedisce il funzionamento dello Store. Ti consigliamo di utilizzare Titanium Backup o una soluzione di backup simile per ripristinare app con dati.

Non fraintendermi; ci sono molti motivi per installare una ROM personalizzata. Sfortunatamente, quando qualcosa va storto (come spesso accade), la risoluzione dei problemi richiede maggiore esperienza e impegno rispetto a un dispositivo non modificato.

1. Arresta l'app, cancella la cache e i dati

Google Play Store si basa su altri processi eseguiti silenziosamente in background. Ogni volta che pulisci il Play Store, è anche una buona idea fare lo stesso con i servizi Google Play e Google Services Framework. Facoltativamente, potresti anche voler cancellare i dati per Download Manager.

Una volta cancellato, riavviare il dispositivo e quindi ritentare l'installazione o l'aggiornamento. Questo potrebbe richiedere il rientro dei tuoi dati di accesso. Ecco un riepilogo dettagliato (il processo potrebbe variare leggermente a seconda del dispositivo e della versione di Android):

Per prima cosa vai su Impostazioni . Quindi vai su App e trova la scheda per Tutti . (Su Android 9 Pie, scegli App e notifiche> Visualizza tutte le app X. )

Qui, scegli Google Play Store . Seleziona Forza interruzione , che interromperà il processo dell'app. Quindi, tocca Archiviazione per ottenere più opzioni. Sullo schermo risultante, tocca Cancella cache per rimuovere i dati temporanei e si spera che risolva il problema.

In caso contrario, puoi provare Cancella dati . Ciò cancella anche la cache, ma sostanzialmente ripristina l'app nella sua forma originale. Ciò significa che potrebbe essere necessario accedere di nuovo e configurare nuovamente le preferenze.

Se il processo sopra riportato non risolve il problema, prova a ripeterlo per i servizi Google Play , Google Services Framework e Download Manager . Tieni presente che dovrai toccare il pulsante Menu a tre punti nella parte superiore destra della schermata Tutte le app e attivare Mostra sistema per visualizzare le ultime due voci.

2. Passa dai dati al Wi-Fi

Molte app non si installano se si utilizza una connessione Internet inaffidabile, che è un problema comune con i dati mobili.

Per passare dai dati mobili al Wi-Fi, trascina verso il basso dalla parte superiore dello schermo con due dita per aprire le Impostazioni rapide . Tieni premuto sull'icona Wi-Fi per aprire le sue impostazioni, dove puoi trovare un elenco delle reti vicine. Se non ci sono quelli adatti nelle vicinanze, attendi finché non torni sulla tua rete domestica.

È possibile avere anche il problema opposto. In caso di problemi durante l'installazione di un'app su una rete Wi-Fi, provare a passare ai dati mobili e ritentare l'installazione. Se funziona, potrebbe essere necessario diagnosticare un problema sulla rete.

Infine, dovresti anche disabilitare la tua VPN, se ne usi una. Una VPN può causare problemi con i download del Play Store.

3. Disinstallare e reinstallare l'app Play Store

Su un dispositivo rooted puoi disinstallare l'app Play Store e reinstallarla di nuovo. Ma anche su un dispositivo non rooted, puoi fare un passo simile per la risoluzione dei problemi.

Per fare ciò, apri Impostazioni> App e notifiche> Visualizza tutte le app X. Seleziona Google Play Store dall'elenco. Sulla sua pagina, tocca il pulsante Menu a tre punti e scegli Disinstalla aggiornamenti . Ciò ripristinerà l'app Play Store nella sua versione originale.

Dopo averlo fatto, puoi eseguire l'aggiornamento all'ultima versione del Play Store in due modi. Uno sta semplicemente aprendo il Play Store e selezionando Impostazioni dal menu a scorrimento sinistro. Qui, scorri verso il basso e tocca la voce della versione Play Store per verificare la presenza di aggiornamenti.

In alternativa, puoi afferrare una copia dell'APK di Play Store da APKMirror e caricarla di lato per forzare l'aggiornamento. Vedi sotto per maggiori informazioni sul sideloading.

4. Aggiorna il tuo account Google

Aggiornare (rimuovere e riaggiungere) il tuo account Google non è troppo difficile. Stai attento: questa operazione rimuoverà i dati dal tuo dispositivo sincronizzati con il tuo account Google. Questo potrebbe includere messaggi, foto, contatti e altro.

Per prima cosa vai su Impostazioni> Account . Seleziona l'account Google che presenta problemi. Se più account soffrono del problema, li rimuovi tutti. Su Android Pie, puoi semplicemente toccare Rimuovi account per cancellarlo. Nelle versioni precedenti, tocca il pulsante Menu a tre punti e seleziona Rimuovi account .

Puoi quindi aggiungere il tuo account dal menu Account . Non è una cattiva idea riavviare il telefono dopo aver aggiunto nuovamente il tuo account.

5. Registra il tuo dispositivo con Google

Nel 2018, Google ha represso i dispositivi Android senza licenza. Si tratta di telefoni e tablet di marche senza nome che non hanno pagato i costi di licenza per il sistema operativo Android. Nella maggior parte dei casi, Google interrompe completamente il funzionamento del Play Store. In altri casi, il Play Store non eseguirà app a marchio Google, come Gmail o Google Maps.

Potresti visualizzare il codice di errore 501 o un avviso che sei il proprietario di un dispositivo senza licenza. In altri casi, potresti non ricevere alcun messaggio di errore o avviso. Fortunatamente, Google ora consente ai dispositivi senza licenza di accedere al Play Store. Ma c'è un problema: devi registrare il dispositivo con Google. Il processo è facile.

Come registrare il tuo dispositivo Android con Google

Innanzitutto, scarica e installa l' ID dispositivo dell'app per accedere facilmente alle informazioni del tuo telefono. Se non riesci ad accedere al Play Store, prova a caricare il sideload dell'applicazione da APKMirror . Una volta installato, copia il numero del framework di servizio di Google .

In secondo luogo, ora che hai il numero copiato negli appunti, vai al sito di registrazione del dispositivo di Google . Qui, dovrai accedere al tuo account Google. Una volta effettuato l'accesso, premi a lungo la casella di immissione testo per l' ID Android di Google Services Framework e incolla il numero copiato dall'app. Quindi premi il pulsante Registra .

schermata di registrazione per dispositivi Android non registrati

Riavvia il tuo dispositivo. Una volta riavviato, dovresti essere in grado di aggiornare il Google Play Store o scaricare di nuovo le app normalmente.

Altri codici di errore e correzioni di Google Play Store

Un utente XDA ha compilato un elenco gigantesco di codici di errore di Play Store contenenti circa 20 problemi comuni. La maggior parte richiede di eseguire le azioni elencate sopra (cancellazione della cache e simili), sebbene alcune siano eccezioni a questa regola.

Queste eccezioni sono:

  • Errore 498 : in questo caso, la cache del telefono è piena. Prova a cancellare la partizione della cache utilizzando il recupero del telefono.
  • Errore 919 : la memoria del telefono è piena. Per continuare, devi liberare spazio sul dispositivo .
  • Errore 403 : stai utilizzando due account Google diversi sullo stesso dispositivo. Dovrai utilizzare l'account corretto; considera di rimuovere l'altro.
  • Errore 927 : il Play Store si sta già aggiornando, quindi non c'è motivo di risolvere questo problema. Aspetta solo che finisca l'aggiornamento.
  • Errore 101 : hai installato troppe app. Prova a rimuoverne alcuni.
  • Errore 919 : le impostazioni del nome del punto di accesso non sono corrette. Ciò richiede il recupero delle impostazioni APN corrette e la riconfigurazione del dispositivo.

App per diagnosticare i problemi del Play Store

Una delle migliori risorse per questi problemi è l'app Error Codes & Fixes , che combina la conoscenza degli utenti e degli editor di AndroidPIT sulla risoluzione dei codici di errore Android. L'app è progettata come utility di riferimento e include sia codici di errore Android che codici di errore Play Store. Inserisci il codice che vedi e l'app mostra le potenziali correzioni.

Sul lato negativo, l'app visualizza annunci a schermo intero. Sebbene gli annunci siano un piccolo prezzo da pagare per la risoluzione di un bug che disabilita il dispositivo, potresti preferire che esegua una ricerca su Google per il tuo particolare codice di errore, se non lo hai ancora risolto.

Se tutto il resto fallisce, puoi sempre provare Amazon App Store o F-Droid . Entrambi si installano praticamente su tutti i dispositivi e presentano meno problemi rispetto al Play Store di Google.

Risoluzione dei problemi di Google Play Store

Riparare i problemi del Play Store non è impossibile. Se i metodi di risoluzione dei problemi di base (come la cancellazione della cache e dei dati del Play Store) non riescono, puoi sempre cercare il tuo particolare codice di errore e risolvere quasi tutti i problemi, a meno che tu non abbia installato una ROM personalizzata.

Fortunatamente, puoi provare a installare manualmente Google Apps . Funziona sia per le ROM personalizzate che nei casi in cui non hai installato Play Store per impostazione predefinita.

Leggi l'articolo completo:
5 semplici correzioni per problemi comuni di Google Play Store

Fonte: Utilizzare