6 motivi per cui la velocità del tuo dongle Wi-Fi è lenta e le prestazioni fanno schifo

Un dongle è un piccolo dispositivo, generalmente nella forma generale di un’unità flash USB, che si collega a un altro dispositivo per fornire funzionalità extra. Un dongle wireless, chiamato anche adattatore Wi-Fi, fornisce funzionalità Wi-Fi a un dispositivo che altrimenti non è compatibile con Wi-Fi, come un PC desktop senza scheda di rete wireless.

I dongle sono utili perché puoi spostarli facilmente tra i dispositivi, non occupano molto spazio e la funzionalità aggiunta è comoda. Ma quando si utilizza un dongle Wi-Fi, potrebbero verificarsi alcuni problemi. In particolare, è comune avere velocità wireless scadenti che non sono all’altezza di quelle che ottieni su altri dispositivi nella tua casa.

Ecco alcuni motivi per cui l’adattatore Wi-Fi USB è lento e cosa puoi fare al riguardo.

I dispositivi Wi-Fi possono comunicare utilizzando due bande diverse. La banda a 2,4 GHz è più vecchia e supportata dalla maggior parte dei dispositivi, ma più lenta. Nel frattempo, la banda a 5 GHz è più recente e più affidabile, ma ha una portata più breve e non funziona con i dispositivi più vecchi.

Mentre i moderni dongle wireless tendono a supportare entrambe le bande, puoi utilizzare solo la banda a 5 GHz se il tuo router trasmette anche sulla banda a 5 GHz. Se il tuo router non è un router dual-band, sei bloccato utilizzando la banda a 2,4 GHz. Per fortuna, i router più moderni sono dual-band, quindi potrebbe essere necessario acquistare un nuovo router dual-band se si dispone di un vecchio modello.

Qual è il problema con la banda a 2,4 GHz? A quanto pare, è estremamente stretto. Negli Stati Uniti, ci sono solo 11 canali tra cui scegliere — e anche questo è ingannevole perché la frequenza di ogni canale si sovrappone alle frequenze dei canali vicini. Di conseguenza, i canali 1, 6 e 11 sono gli unici canali non sovrapposti.

I canali sovrapposti sono dannosi perché le onde di dati wireless possono interferire tra loro, causando la perdita di pacchetti di dati che devono essere rispediti. L’invio di nuovi pacchetti di dati richiede tempo, il che può ridurre la velocità wireless. Con molte interferenze, il calo può essere significativo.

La situazione peggiora se vivi in ​​un edificio densamente popolato, come un complesso di appartamenti in una grande città. In questi casi, ci sono centinaia di dispositivi intorno a te che cercano di trasmettere dati Wi-Fi. Anche se utilizzi un canale non sovrapposto, le trasmissioni sullo stesso canale possono interferire. Un dongle wireless sulla banda a 2,4 GHz ha quindi molti ostacoli a buone prestazioni.

Se devi utilizzare 2,4 GHz, assicurati di aver impostato il router in modo che utilizzi gli standard Wi-Fi più recenti invece della modalità “legacy” o “mista”, che è limitata per compatibilità con le versioni precedenti.

Tuttavia, se possibile, dovresti utilizzare la banda a 5 GHz con il tuo dongle Wi-Fi. Fintanto che il router e il dongle supportano entrambi 5 GHz, questo è semplice. La banda a 5 GHz ha 23 canali non sovrapposti e non è così suscettibile alle interferenze di altri dispositivi come le microonde. Ulteriori informazioni sui modi per risolvere le interferenze del dongle wireless .

A seconda di dove si trova il dongle, l’interferenza potrebbe iniziare prima ancora che le onde del segnale raggiungano il router. Se il tuo dongle è fisicamente piccolo, sarà proprio accanto al tuo desktop, che probabilmente ha una custodia in metallo. Ciò può ridurre significativamente l’affidabilità delle onde del segnale.

Non è solo il tuo desktop a fare questo: se il tuo dongle è collegato proprio accanto a una scrivania con gambe in metallo, puoi incorrere nello stesso problema.

Per risolvere parzialmente questo problema, è possibile acquistare un extender USB , che si collega alla porta USB e offre più spazio per collegare il dongle vero e proprio lontano dalle interferenze. Molti dongle wireless includono una base USB nella confezione, quindi provalo e vedi se aiuta.

AmazonBasics - Cavo prolunga USB 3.0 A maschio/A femmina (1.8 m) - Pacco da 2
  • Cavo prolunga USB 3.0 ad alta velocità con connettori A maschio - A femmina, 2 m
  • Permette di estendere il collegamento USB 3.0 tra il computer e dispositivi quali stampanti, fotocamere, mouse e tastiere di ulteriori 2 m
  • Completo di connettori placcati oro e resistenti alla corrosione, per un segnale chiaro e senza interferenze
  • Consente una capacità di trasmissione pari a 4.8 Gbps (circa 10 volte superiore a USB 2.0) in combinazione con host e dispositivi USB 3.0
  • Spedizioni in imballaggi apertura facile autorizzati

A proposito, non dimenticare che anche il posizionamento del tuo computer è importante. Se il desktop con cui stai utilizzando il dongle si trova nel seminterrato con il router al piano di sopra, i muri di cemento influenzeranno la potenza del segnale.

I dongle wireless sono disponibili in due forme principali: quelli compatti (che hanno antenne interne) e quelli ingombranti (che hanno antenne esterne). I dongle wireless compatti, a volte chiamati nano dongle, sono ciò verso cui la maggior parte delle persone gravita perché sono piccoli, portatili e esteticamente più gradevoli.

Nessuno vuole che un’antenna enorme sporga dal proprio dispositivo. Inoltre, le antenne interne sono più economiche da produrre, quindi i dongle compatti sono più convenienti. Un esempio è l’adattatore Wi-Fi USB N150 di TP-Link .

Offerta
TP-Link TL-WN725N Adattatore USB Scheda di Rete, Wireless N 150Mbps, 2.4GHz, 1 Antenne Interne, USB 2.0, Nano Size
  • L'adattatore Nano USB wireless N TL-WN725N consente di connettere un computer desktop o notebook ad una rete wireless
  • TL-WN725N è stato progettato per essere molto pratico non occorre rimuoverlo prima di riporre il computer
  • Col suo design miniaturizzato, TL-WN725N non invade le porte adiacenti e può rimanere sempre connesso
  • Sicurezza avanzata: supporta 64 / 128 WEP, WPA, PA2 / WPA-PSK / WPA2-PSK (TKIP/AES)
  • Utility di setup in 14 lingue

Mentre le antenne interne hanno fatto molta strada e non sono terribili, le antenne esterne generalmente forniscono prestazioni migliori. Questo perché le antenne esterne hanno spesso un guadagno maggiore, il che si traduce in una migliore ricezione del segnale.

Puoi indirizzarli verso il router per una ricezione ancora migliore e, come discusso sopra, non sono così vicini all’elettronica interna. Un esempio di questo è l’adattatore Wi-Fi USB di Techkey .

Lemorele Adattatore WiFi USB 3.0 AC1200Mbps USB Bluetooth 5.0 Super Veloce Dual Band 5.8G/2.4G Wireless WiFi Dongle MU-Mimo 5dBi per Windows 10/8.1/8/7/XP,Linux
  • Adattatore Wi-Fi Dual Band Ultraveloce: Utilizzo della tecnologia Wi-Fi IEEE802.11 a/b/g/n/ac, 5,8 GHz fino a 867 Mbps, 2,4 GHz fino a 300 Mbps. (Nota: per ottenere 867 Mbps/5GHz, collegare questo adattatore wifi USB alla porta USB 3.0 del computer e il router dovrebbe supportare 1200 Mbps. Con l'adattatore integrato a doppia frequenza da 5 dB ad alto guadagno garantisce una trasmissione e una ricezione del segnale più forti per creare una stabilità Connessione WiFi in tutta la casa.
  • Adattatore USB MU-MIMO Wireless: Tecnologia multiutente, input multipli, output multiplo (AC Wave 2). Ciò riduce il tempo che ciascun dispositivo deve attendere per un segnale e accelera notevolmente la tua rete. La tecnologia MU-MIMO aumenta la capacità e l'efficienza del router, consentendogli di gestire attività ad alta intensità di WiFi come streaming e giochi. Meno ritardi, meno attese (per rendere vero MU-MIMO, è necessario che il tuo router supporti MU-MIMO.)
  • 2 in 1 WiFi e Bluebooth Adattatore: Questo adattatore WiFi USB non solo fornisce un segnale Wi-Fi stabile e veloce, inoltre, è anche con Bluetooth 5.0 intelligente dual-mode integrato, la trasmissione è 2 volte più veloce di Bluetooth 4.2, fino a 24 Mbps, la distanza di lavoro è di circa 10 m che consente di collegare i dispositivi, quali cuffie, tastiera, altoparlante, mouse, controller di gioco (la funzione Bluetooth funziona solo su Windows 10 / 8.1 / 8/7 sistema.)
  • Ampia Compatibilità: Supporta le funzionalità WiFi Windows 7/8.1/8/10/XP, Mac OS 6.0-10.15, Linux(Fornisci solo codice sorgente) e versioni successive per fornire un'interfaccia di rete WiFi facile da usare; Bluetooth 5.0 supporta solo il Windows 10 / 8.1 / 8/7 Xbox / PS4 / Nintendo Switch controller. (Nota: installare il driver Bluetooth: https://www.ezcast.com/app/ezcast/ezc-5200/windows Altrimenti, il tuo dispositivo Bluetooth non riconoscerà il PC o non si connetterà facilmente.)
  • Avviso Importante: Quando si utilizza un router da 1200 Mbps, la velocità di upload e download può raggiungere i 150 Mbps. (Nell'uso effettivo, è di circa 80-120 Mbps. È normale.) 1.La velocità effettiva di utilizzo è lenta: confermare che la porta USB del computer è USB3.0. 2.La velocità di uplink e downlink è lenta: la velocità di upload e download è determinata da più parti, larghezza di banda del router, qualità della rete, utilizzo delle risorse del computer.

Se stai usando un vecchio nano dongle, dovresti passare a un dongle con un’antenna esterna. Non sono belli, ma se ti affidi al Wi-Fi per lavorare sul tuo desktop, valgono l’investimento.

Quando si considera il miglior dongle Wi-Fi per le proprie esigenze, ci sono alcuni dettagli a cui prestare attenzione.

Le prime sono le specifiche del dongle. Un dongle etichettato come supporto di 600 Mbps probabilmente non supporta così tanto throughput per banda. Invece, potrebbe essere 150 Mbps su 2,4 GHz e 450 Mbps su 5 GHz, per un “totale” di 600 Mbps.

Assicurati di avere un dongle all’altezza della velocità massima del tuo piano Internet sulla banda che intendi utilizzare. In caso di dubbi, vedere come testare la velocità della rete domestica . Non è una cattiva idea avere un dongle che sia un po ‘più veloce della velocità della tua rete ora, nel caso in cui esegui l’aggiornamento in futuro.

La prossima è la porta USB a cui colleghi il dongle. Le porte USB 2.0 hanno una velocità massima teorica di 480 Mbps, ma a causa del sovraccarico del protocollo e delle inefficienze hardware, non raggiungerai mai quel valore. Per risultati ottimali, dovresti procurarti un dongle USB 3.0 e collegarlo a una porta USB 3.0, che ha una velocità massima teorica di 5 Gbps (più veloce di qualsiasi connessione residenziale moderna).

Infine, considera la tua velocità massima di Internet. Se stai pagando per 25 Mbps in meno e 5 Mbps in su, nessuna combinazione di router e dongle wireless ti garantirà velocità più elevate. Poiché il tuo ISP probabilmente non fornisce sempre la piena velocità del tuo piano, potrebbe essere necessario passare a un piano più veloce.

Un ultimo aspetto da verificare quando il tuo dongle Wi-Fi è lento o inaffidabile è la porta USB a cui è collegato. A parte i problemi USB 2/3 discussi sopra, dovresti anche assicurarti che la porta USB funzioni correttamente.

Prova a spostare il dongle su un’altra porta USB e verifica se ciò comporta prestazioni migliori. Se lo hai collegato a un hub USB, rimuovilo e collegalo direttamente a una porta USB.

A parte questo, dovresti anche vedere se hai i driver giusti installati per il tuo dongle. Su Windows, premi Win + X e fai clic su Gestione dispositivi , quindi individua Schede di rete e trova il nome del tuo dongle Wi-Fi. Fai clic con il pulsante destro del mouse e scegli Aggiorna driver> Cerca automaticamente i driver per vedere se è disponibile un aggiornamento.

Se questo non funziona, dovresti controllare se il produttore del tuo dongle offre driver specifici per il tuo modello. Cerca il nome del modello su Google per trovare la pagina di download ufficiale, quindi installa gli eventuali aggiornamenti dei driver disponibili e riavvia il PC.

Se hai eseguito tutti i passaggi precedenti e le prestazioni del dongle Wi-Fi sono ancora scadenti, il tuo problema potrebbe non riguardare il dongle. Simile ai limiti della velocità del tuo ISP come menzionato sopra, la tua velocità Wi-Fi potrebbe rallentare perché stai utilizzando troppa larghezza di banda contemporaneamente.

In situazioni in cui più persone eseguono lo streaming di video 4K, scaricano file di grandi dimensioni e svolgono altre attività ad alta intensità di rete, le prestazioni di rete ne risentiranno se non si dispone di larghezza di banda sufficiente per gestirle tutte. Tenderai a scoprire che questi problemi sono esagerati quando usi un dongle Wi-Fi di scarsa qualità.

Se hai aggiornato il tuo dongle, ottimizzato il posizionamento ei canali e ti sei assicurato di non avere un problema hardware, dovresti analizzare l’utilizzo della larghezza di banda per vedere se questo è il vero colpevole.

Ora sai quali fattori possono compromettere le prestazioni del tuo dongle Wi-Fi. È probabile che potrebbe essere necessario aggiornarlo per ottenere i migliori risultati; si spera che una volta fatto avrai un’esperienza accettabile.

Se sei frustrato dalle prestazioni Wi-Fi, la connessione tramite Ethernet è molto più affidabile. Nel caso in cui questa non sia un’opzione per te, potresti prendere in considerazione l’utilizzo di adattatori powerline .