6 suggerimenti per migliorare la velocità della rete Powerline

migliorare-powerline-network

Una rete powerline è un’ottima soluzione per la copertura Wi-Fi irregolare in casa. Ti aiuta anche a ottenere una connessione cablata, Ethernet a un computer o una console senza far passare lunghi cavi in ​​tutta la casa.

Ma se l’adattatore powerline è lento rispetto a quello che ti aspettavi, ci sono alcune cose che puoi fare per risolverlo. Diamo un’occhiata a come migliorare la velocità della tua powerline.

Cos’è una rete Powerline?

Gli adattatori Powerline sono un modo semplice ed efficace per estendere la tua rete domestica .

Usano i cavi elettrici esistenti per trasportare i dati, consentendoti di spingere la tua rete in ogni parte della casa senza dover installare cavi Ethernet di grandi dimensioni o affrontare i problemi che causano il Wi-Fi lento .

Ma mentre le reti powerline sono semplici da configurare , molto convenienti e possono funzionare bene, sono anche suscettibili alle interferenze da fattori ambientali. Questo può lasciarti con una rete più lenta di quanto desideri e più lenta della tua configurazione Wi-Fi esistente.

Alcune modifiche possono aiutarti ad accelerare la tua rete elettrica.

1. Utilizzare la configurazione più efficiente

Per prima cosa, devi assicurarti di avere le basi giuste. Gli adattatori Powerline devono essere collegati direttamente alla parete. Non utilizzare protezioni da sovratensioni o prese multiple, poiché entrambe possono bloccare le frequenze utilizzate dalle linee elettriche.

Idealmente, dovresti anche posizionare gli adattatori sullo stesso circuito di rete. I segnali powerline possono attraversare da un circuito all’altro, ma perdono forza ogni volta che lo fanno.

Il cablaggio della casa può essere piuttosto complicato, quindi se non si ha accesso a una mappa dei collegamenti elettrici per la propria casa, provare a utilizzare le spine in prese diverse e persino in stanze diverse per trovare le prestazioni migliori.

2. Questioni relative alla distanza

configurazione powerline
Credito di immagine: Zyxel

L’intervallo è un fattore che devi considerare su qualsiasi rete. Più un segnale deve viaggiare, più diventa debole. Se si utilizza Ethernet o Wi-Fi, si è in genere limitati a 100m o 30m rispettivamente.

Per la maggior parte degli adattatori powerline, la portata teorica è di 300 metri. In pratica dovresti cercare di mantenerlo al di sotto di 200 m.

E ricorda, non stiamo parlando della distanza in linea retta dal punto A al punto B. La quantità di filo che attraversa il segnale può essere considerevolmente più lunga di quanto pensi.

3. Attenzione agli interruttori automatici e ai cavi di alimentazione

I test hanno dimostrato che alcuni tipi di interruttori – in particolare alcune marche di interruttori AFCI – possono bloccare gli adattatori powerline. Dal momento che non vorrai cambiare l’interruttore stesso, tutto ciò che puoi fare è assicurarti di non collegare l’adattatore a una presa protetta da uno di essi.

Vale anche la pena notare che le prestazioni dipendono dalla qualità delle linee di rame in casa. Se vivi in ​​un vecchio edificio con vecchi cablaggi, la velocità della tua linea elettrica potrebbe essere sempre limitata al di fuori del tuo controllo.

4. Filtrare il rumore

collegare l'adattatore powerline
Credito di immagine: TRENDNet

Molti dispositivi alimentati dalla rete possono produrre disturbi elettrici che interferiscono con le prestazioni delle reti elettriche. In particolare, questo include dispositivi che utilizzano alimentatori a commutazione come caricabatterie per telefoni cellulari o tablet .

Il rumore ha un impatto maggiore sull’estremità ricevente della rete che sull’estremità trasmittente, quindi ridurlo vicino all’estremità ricevente quando possibile. Tuttavia, ridurre il rumore su tutta la linea non farebbe male.

L’effetto del rumore è locale. Non collegare l’adattatore powerline a una presa a due prese con un altro dispositivo collegato accanto ad esso, né avere un altro dispositivo collegato a un paio di metri dall’adattatore.

Il produttore di Powerline TP-Link raccomanda di collegare dispositivi con elettromotori a dispositivi di protezione da sovratensioni per ridurre le interferenze. Puoi anche creare un filtro antirumore di tua proprietà collegando altri dispositivi a una prolunga lunga lunga almeno due metri.

Ma la soluzione migliore per gestire il rumore è utilizzare adattatori powerline con prese filtrate integrate, come NETGEAR Powerline 1000. Queste sono dotate di prese pass-through che ti consentono di utilizzare la presa di corrente per altri dispositivi senza alcun effetto sulle prestazioni.

Offerta
Netgear PL1000-100PES Adattatori, 1 Porta Gigabit, Bianco, 2 Pezzi
  • Velocità fino a 1000 Mbps
  • Affidabilità di rete e ultime tecnologie Homeplug AV2 per supportare velocità Gigabit
  • Plug & Play per configurazione in pochi minuti senza utilizzo di un software dedicato
  • Pulsante Push and Secure per crittografia delle connessioni di rete con un semplice pulsante
  • Compatibile con IEEE 802,3

5. Esegui l’upgrade a una rete più veloce

velocità dell'adattatore powerline

Se hai ottimizzato i fattori ambientali della tua rete elettrica e non sei ancora soddisfatto della velocità Ethernet, prendi in considerazione l’aggiornamento del tuo hardware.

È importante sapere che la velocità massima indicata da un produttore per uno dei suoi prodotti non è la velocità effettiva che raggiungerai.

Per i principianti, le velocità mostrano spesso le velocità di upload e download combinate, il che significa che un adattatore da 1.200 Mbps fornisce potenzialmente upload e download a 600 Mbps al meglio. E quando si tiene conto del rumore, della distanza, della qualità del cavo e così via, ci si può aspettare di ottenere la metà, o anche solo un terzo, di ciò che dice sulla scatola.

Con questo in mente, l’aggiornamento a dispositivi più veloci, come quelli basati sullo standard HomePlug AV2, dovrebbe essere sempre utile.

Tuttavia, esiste un altro fattore limitante. Indipendentemente dalla velocità con cui si adattano gli adattatori powerline, la velocità effettiva di Internet determina la velocità con cui è possibile connettersi al Web. Le velocità della rete locale saranno elevate, ad esempio durante il trasferimento di file tra computer domestici, ma la navigazione non sarà altrettanto veloce.

6. Non mischiare e abbinare i tipi di adattatore

Quando scegli la tua attrezzatura, dovresti sempre cercare di standardizzare su un singolo sistema. Non mischiare e abbinare standard o velocità.

Esiste un certo livello di compatibilità tra determinati standard, ma non produrrà nulla vicino alle prestazioni ottimali. E se hai velocità non corrispondenti, sarai sempre limitato alla velocità di quella più lenta.

Per scoprire quali sono i prodotti giusti da acquistare, dai un’occhiata alla nostra guida ai migliori adattatori powerline .

Le reti Powerline ne valgono la pena

La comodità di una rete powerline la rende la scelta ideale per qualsiasi casa, soprattutto se si dispone di aree in cui il segnale Wi-Fi non raggiungerà.

Nella maggior parte dei casi gli adattatori powerline funzioneranno immediatamente e, con solo un po ‘di modifica, è possibile accelerarli ancora di più. La cosa principale è sperimentare dove collegare gli adattatori: diversi punti vendita e stanze diverse possono produrre livelli di prestazioni notevolmente diversi.

Se stai pensando di installare una rete powerline, ecco cosa dovresti sapere sugli adattatori powerline prima di immergerti.