8 modi per condividere foto e video in privato con la tua famiglia

Se hai cartelle piene di foto e video che vuoi condividere con la tua famiglia, hai più modi che mai di distribuirle.

Ma qual è il modo migliore per condividere foto con i tuoi cari? Continua a leggere per saperne di più.

1. Facebook

Facebook condividi foto

Facebook ha molti difetti, ma rimane uno dei modi migliori per condividere le tue foto.

Forse il positivo più significativo per Facebook è la sua ubiquità. Con 2,5 miliardi di utenti, quasi tutti nella tua famiglia avranno un account, anche se non sono fortemente coinvolti con la rete.

L'ubiquità rende la condivisione di foto semplice e veloce; puoi creare un album privato e condividerlo con altri utenti in pochi secondi. Non si scherza con gli indirizzi e-mail e non c'è problema a cercare di far sì che i membri "analfabeti tecnologici" della tua famiglia si adattino a un'app sconosciuta.

Puoi caricare tutte le foto che desideri e condividerle con tutti gli utenti che desideri.

D'altro canto, i problemi di privacy di Facebook sono ben documentati. Oggi, molte persone si sentono gravemente a disagio con la condivisione dei propri dati personali – foto incluse – con la rete. Dovrai decidere dove ti trovi sul problema.

2. Servizi di archiviazione cloud

google drive condividi foto

Un altro modo per condividere le foto online privatamente è utilizzare un servizio di archiviazione cloud. Tre servizi principali dominano il panorama: Google Drive , OneDrive e Dropbox .

Google Drive offre gratuitamente a tutti gli utenti 15 GB di spazio di archiviazione. OneDrive offre 5 GB e Dropbox offre 2 GB. L'accesso economico sempre e ovunque può essere il modo migliore per condividere foto con la famiglia.

Ciascuno dei servizi ti consente di creare una cartella, caricare le foto che vuoi condividere con la tua famiglia, quindi condividere la cartella su base utente o utilizzando un link condivisibile. Devi conoscere l'indirizzo email della persona con cui vuoi condividere.

3. Google Foto

le foto di Google condividono le foto

Google Foto è diventato un servizio in qualche modo unico. Se sei disposto a consentire a Google di comprimere tutte le tue immagini in 16MP e tutti i tuoi video in 1080p, puoi caricare tutte le foto che desideri.

Associa questi generosi limiti di upload agli algoritmi di riconoscimento foto leader di mercato di Google Foto e avrai uno strumento potente.

Ad esempio, se desideri condividere foto di un evento familiare passato o di una foto specifica, lo strumento di ricerca di Google Foto può trovarlo facilmente. Basta digitare qualcosa come " famiglia con Babbo Natale in Finlandia " o " battesimo di Frank Frank " e le immagini corrispondenti appariranno all'istante.

Google Foto ti consente anche di impostare librerie condivise con un partner e condividere cartelle di foto private con un numero illimitato di utenti.

4. App di messaggistica istantanea

I tre modi per condividere le foto che abbiamo visto finora sono tutti orientati principalmente alla condivisione di più foto contemporaneamente. Sono meno adatti per scatti rapidi e brevi video di famiglia. In questi casi, è meglio passare a un'app di messaggistica istantanea.

Molte persone raggiungeranno istintivamente WhatsApp, ma non è il miglior servizio di messaggistica istantanea per condividere foto. Ti consente solo di inviare 30 immagini in una volta sola e ogni immagine / video ha dimensioni limitate a 16 MB.

Al contrario, Telegram ti consente di condividere file fino a 1,5 GB. È possibile utilizzare il servizio per inviare immagini 4K ad alta risoluzione se proprio necessario.

5. Flickr

Negli ultimi anni, Flickr è diventato sempre più rivolto alle fotografie professionali. Gli utenti gratuiti ricevono solo 1.000 caricamenti di foto gratuiti; da allora in poi, dovrai passare al piano Pro per $ 6,99 al mese.

Tuttavia, se hai mai pagato per avere un servizio fotografico di famiglia professionale, ci sono buone probabilità che il fotografo utilizzi Flickr per condividere con te le copie digitali delle foto. Pertanto, Flickr merita un posto nella nostra lista.

Alcune delle sue funzionalità includono strumenti di fotoritocco e strumenti organizzativi. Gli utenti Pro ottengono inoltre backup automatici, statistiche e un'esperienza senza pubblicità.

6. AirDrop

Se vivi in ​​una famiglia di utenti Apple, è difficile battere AirDrop per facilità di condivisione. Come le app di messaggistica istantanea, è più adatta per inviare un singolo o un numero limitato di foto, piuttosto che per condividere cartelle di grandi dimensioni.

Puoi utilizzare AirDrop per trasmettere foto, album, eventi, diari, presentazioni e altro, rendendolo non solo uno dei migliori strumenti per condividere foto, ma anche per condividere ricordi di intere esperienze familiari.

Ricorda, più foto invii tramite AirDrop, più tempo impiegherà. Per prestazioni ottimali, assicurarsi che i due dispositivi siano il più vicini possibile.

7. WeTransfer

le foto sono condivise da wetransfer

Alcune app Web sono specializzate nel consentire di inviare molte foto e video alla tua famiglia.

Uno dei principali servizi nel settore è WeTransfer. Ti consente di condividere 2 GB di foto (e altri dati) gratuitamente. Non è nemmeno necessario creare un account.

Certo, ci sono alcune restrizioni. Ad esempio, il contenuto che condividi è disponibile solo per la tua famiglia per il download per sette giorni e puoi solo aggiungere fino a tre indirizzi e-mail con cui condividere le foto.

Se si desidera rimuovere le restrizioni, è necessario registrarsi a WeTransfer Plus. Il limite di dati aumenta a 20 GB. WeTransfer Plus costa $ 12 al mese.

( Nota : WeTransfer è anche uno dei modi migliori per condividere i filmati con la famiglia e gli amici .)

8. Chiavetta USB

Infine, non dovresti mai trascurare una fidata memory stick USB. Se siete tutti nella stessa stanza e avete i dispositivi appropriati, è di gran lunga il modo più semplice e veloce per condividere foto. Non è necessario restare in attesa mentre le immagini vengono caricate su un server Web.

Se è per un'occasione speciale, potresti persino acquistare un pacchetto di chiavette USB economiche e distribuirle. Puoi acquistare 10 unità Mosdart da 16 GB per pochi dollari su Amazon.

Qual è il modo migliore per condividere le foto?

Ognuno dei metodi che abbiamo esaminato ha i suoi pro e contro. Facebook è il più onnipresente, Google Foto offre le migliori funzionalità di condivisione e backup e WeTransfer è l'ideale per i trasferimenti di massa. Assicurati di condividere il tuo metodo preferito nei commenti qui sotto.

E se vuoi saperne di più sulla condivisione di file, assicurati di leggere il nostro altro articolo su come condividere file tra Mac e Windows .

Leggi l'articolo completo: 8 modi per condividere foto e video in privato con la tua famiglia