Apple iOS 15: novità, funzionalità e tutto ciò che devi sapere

Il nuovo sistema operativo per iPhone di Apple, iOS 15, è stato lanciato il 20 settembre. L’aggiornamento porta nuove funzionalità e controverse modifiche al design nella stragrande maggioranza degli iPhone, inclusi molti dispositivi meno recenti. Che tu abbia intenzione di acquistare un nuovo iPhone 13 o di tenere il tuo vecchio modello di iPhone, ecco tutto ciò che devi sapere su iOS 15 e sui suoi successivi aggiornamenti.

Quali dispositivi possono ottenere iOS 15?

I nuovi modelli di Apple iPhone 13 verranno forniti con iOS 15, ma ci sono centinaia di milioni di utenti iPhone con dispositivi meno recenti che beneficeranno anche dell’aggiornamento. Apple ha rilasciato iOS 15 a tutti i modelli di iPhone risalenti a iPhone 6S , iPhone 6 Plus e iPhone SE originale, rendendo questi i modelli di iPhone supportati da più tempo. Il corrispondente iPadOS 15 è stato implementato su una serie di dispositivi, inclusi iPad Air 2 , iPad Mini 4, iPad (5a generazione) e iPad Pro 9.7, oltre al nuovo iPad Mini 6 e iPad da 10,2 pollici, ovviamente .

Quali sono le nuove funzionalità di iOS 15?

Ci sono molte nuove funzionalità e miglioramenti in iOS 15. Ecco alcune delle più interessanti a cui prestare attenzione dopo l’aggiornamento:

Notifiche

Se sei il tipo che ignora le notifiche o le lascia accumulare, questo aggiornamento dovrebbe semplificarti la vita. Un nuovo riepilogo delle notifiche nella schermata di blocco compila le notifiche per un aspetto più pulito. Non devi preoccuparti di perdere nulla, però. Il riepilogo utilizza l’intelligence sul dispositivo su ciò con cui interagisci di più per separare e assegnare la priorità alle notifiche, così le notifiche urgenti come i messaggi non andranno perse tra i promemoria delle app.

apple ios focus notification summary copy - Apple iOS 15: novità, funzionalità e tutto ciò che devi sapere

La nuova funzione Focus migliora ulteriormente il riepilogo delle notifiche. Puoi scegliere tra le modalità di messa a fuoco preimpostate – Lavoro, Personale, Sonno e Non disturbare – o creare fino a 10 focus in modo che iOS 15 possa dare la priorità alle notifiche in base alla tua circostanza. Le modalità di messa a fuoco possono anche essere impostate su una posizione e, una volta impostato il tuo stato, si applica automaticamente a tutti i dispositivi Apple collegati. Ci sono nuove impostazioni di notifica e nuovi widget per la schermata iniziale che ti consentono di vedere le notifiche nella modalità Focus. In tutto il sistema di notifica in iOS 15, le icone per le app sono più grandi e il testo è più chiaro, il che rende facile recuperare tutto a colpo d’occhio.

Condivisione

Apple sa quanto siano importanti le videochiamate e la messaggistica oggi e ha annunciato una serie di nuove funzionalità sia per FaceTime che per Messaggi, tutte basate su SharePlay.

SharePlay riguarda l’ascolto, la visione e la condivisione con amici e familiari. Ad esempio, durante una chiamata FaceTime, puoi semplicemente premere Riproduci in Apple Music e ascoltare un brano insieme, tutto sincronizzato dall’inizio. Chiunque partecipi alla chiamata può riprodurre o mettere in pausa, dando a tutti il ​​controllo sull’intrattenimento.

Un gruppo di amici usa SharePlay per trasmettere in streaming un programma televisivo insieme.

Funziona anche con i video, che possono essere trasmessi in streaming su una Apple TV contemporaneamente rimanendo sincronizzati per i chiamanti. L’API SharePlay di Apple porterà SharePlay su diverse app, con Disney+, Hulu, HBO Max, Twitch e TikTok tra i partner. È anche possibile condividere lo schermo del tuo iPhone con le persone durante una chiamata, consentendo a tutti di navigare sul Web o persino fornire consigli su come modificare un’impostazione.

Condiviso con te funziona su tutto l’iPhone, da foto, notizie e podcast a Safari, e ti consente di condividere articoli, brani e foto con gli amici come messaggio. Foto integra le foto condivise dagli amici che ti hanno aggiunto ad amici e familiari su iCloud e iOS 15 ordinerà le foto con te al loro interno e le collocherà nella tua galleria. Le notizie condivise con te in questo modo vengono messe in cima all’elenco e ricevi promemoria su chi ti ha inviato la storia.

Telecamera

Apple ha introdotto una funzione di scansione del testo nella fotocamera dell’iPhone e l’ha poi potenziata. Live Text sblocca le informazioni testuali dalle foto e funziona anche con screenshot e foto online. Quando scatti una foto, riconosce il testo, che può essere copiato e incollato in un’e-mail o in un messaggio di testo, oppure puoi selezionare il testo da una foto esistente per cercare online. Riconosce anche i numeri di telefono, che possono essere chiamati direttamente dalla foto.

Una persona che utilizza l'iPhone per acquisire testo su una lavagna.

Il nuovo iOS 15 utilizza l’intelligenza del dispositivo per osservare da vicino le immagini. Ricerca visiva ti consente di cercare in una foto informazioni su arte, libri, natura e punti di riferimento. Altrove, Spotlight ora cerca le foto in base al testo, al nome di qualcuno o persino agli elementi di una foto. Non devi nemmeno cercare qualcuno che conosci, poiché Spotlight riconosce anche attori e altri nomi famosi.

Fotografie

Apple Music è stata integrata in Memories, dove iOS 15 creerà collage personali più emozionanti di foto e video basati sulle tue attività. Ora crea questi brevi programmi con brani di Apple Music personalizzati in base ai tuoi gusti e adeguati all’ambientazione. Le immagini sono tutte a tempo.

Un mix di memoria in riproduzione su un iPhone.

Per personalizzarli ulteriormente, puoi modificarli usando Memory Mixes per cambiare il ritmo, i brani e persino l’aspetto usando filtri diversi. E iOS 15 continua ad analizzare la Memoria e fornisce ulteriori consigli sui brani da utilizzare, tutti in base ai propri gusti personali.

Portafoglio Apple

La tua patente sarà il primo documento di identità personale archiviato in Apple Wallet, dove verrà crittografato e archiviato nello spazio sicuro dell’iPhone. Apple ha dichiarato che la Transportation Security Administration sta lavorando per accettare presto l’ID digitale e, quando lo condividi, viene mostrato un elenco di ciò a cui si accederà. Apple non è stata specifica su quando questa funzionalità sarebbe stata aggiunta o se la funzionalità sarà disponibile al di fuori degli Stati Uniti

Una patente di guida archiviata in Apple Wallet.

Oltre alle carte di pagamento, agli ID lavoro e alle patenti di guida, Apple Wallet può ora memorizzare chiavi digitali . Le chiavi digitali sono una delle funzionalità limitate agli iPhone con chip A12 Bionic o successivi. Se disponi di un dispositivo idoneo, puoi utilizzare le chiavi digitali per sbloccare la tua auto compatibile, proteggere la tua casa con una serratura HomeKit e andare direttamente in camera invece di fermarti alla reception ogni volta che soggiorni in un hotel convenzionato, come un Proprietà a marchio Hyatt.

Mappe

Apple sta espandendo presto la copertura di Maps in Spagna e Portogallo, quindi in Italia e Australia entro la fine dell’anno. Sta inoltre introducendo una vista in realtà aumentata (AR) in una selezione di città prima della fine dell’anno, ma quell’aggiornamento sarà disponibile solo sui modelli di iPhone con chip A12 Bionic o più recenti.

Le città con AR supporteranno anche le indicazioni stradali. Per utilizzare le indicazioni stradali, le persone con modelli di iPhone idonei eseguiranno la scansione dell’ambiente circostante utilizzando l’app Fotocamera. Le mappe determineranno la tua posizione e quindi restituiranno le indicazioni stradali all’app Fotocamera.

Le nuove mappe avranno una panoramica interattiva del globo. Ci sono molti nuovi dettagli, tra cui icone dei punti di riferimento personalizzate, distanze, altitudine e una modalità notturna con un aspetto al chiaro di luna.

Nuovi dettagli di guida di Apple Maps.

Le indicazioni stradali sono state aggiornate in iOS 15 con dettagli più dettagliati sulla mappa, tra cui corsie degli autobus, attraversamenti pedonali, piste ciclabili e una migliore guida per incroci complessi e corsie di svolta. Inizialmente solo per Maps su iOS, queste modifiche arriveranno su CarPlay entro la fine dell’anno. Per la guida al transito, Maps seguirà il percorso per te e ti ricorderà quando è la tua fermata.

Privacy

In un altro gesto verso l’impegno di Apple a proteggere le informazioni degli utenti, Siri ora elabora le richieste sul dispositivo per impostazione predefinita. L’elaborazione audio sul dispositivo è più veloce ma richiede molta più potenza di elaborazione, quindi è limitata ai dispositivi con chip A12 Bionic o più recenti.

Un’altra funzionalità di sicurezza, Mail Privacy Protection, impedisce ai mittenti di sapere se hai aperto o meno le loro e-mail. Il traffico in uscita dal dispositivo tramite l’app Safari o Mail rimuoverà la maggior parte delle informazioni personali, come l’indirizzo IP e la posizione, in modo che nessuno possa creare un profilo attorno a tali informazioni.

Non è stato ancora aggiunto, ma Apple prevede di introdurre un rapporto sulla privacy delle app in un aggiornamento successivo. Questo rapporto ti fornirà una panoramica di come le app utilizzano le informazioni a cui è stato concesso l’accesso (come fotocamera, microfono e posizione) e quali altri domini stanno contattando.

Quali app di iOS 15 stanno cambiando?

Ci sono più modifiche , nuovi widget e supporto per più lingue in iOS 15. Ecco alcune altre app popolari che stanno ricevendo aggiornamenti:

FaceTime

Presto sarai in grado di FaceTime chiunque, anche le persone con Windows e telefoni Google. Potrai programmare le chiamate FaceTime in anticipo (che si sincronizzeranno con l’app Calendario) o invitare persone a chiamate FaceTime istantaneamente con un link che possono aprire in Edge o Chrome. Una volta che tutti i tuoi amici hanno partecipato alla chiamata, puoi utilizzare la nuova vista Griglia per vederli tutti in riquadri della stessa dimensione.

Safari

Apple iOS 15 ha introdotto i gruppi di schede che si sincronizzano tra i dispositivi. Puoi creare tutti i gruppi di cui hai bisogno, come Ricette per la pianificazione dei pasti settimanali. Quando non hai bisogno di vedere quelle schede, non dovrai continuare a scorrerle. Puoi anche passare da una scheda all’altra scorrendo verso sinistra o verso destra sulla nuova barra delle schede nella parte inferiore del browser.

Apri le schede in Safari su iOS 15.
Andy Boxall/DigitalTrends

Salute

L’app Salute ora può archiviare informazioni dal tuo Apple Watch, record di vaccinazione e risultati di laboratorio. Puoi condividere i dati sanitari con i tuoi cari o con i centri sanitari ed è facile proteggere le informazioni sensibili perché puoi sempre dire chi ha accesso a cosa.

Quali funzionalità sono state fornite con iOS 15.1

Con iOS 15.1 , Apple ha iniziato ad aggiungere alcune delle funzionalità mancanti mancanti nella versione originale di iOS 15. SharePlay è ora qui e ti consente di condividere contenuti dalle app dell’App Store su FaceTime con amici e familiari. Per iPhone 13 Pro e 13 Pro Max , Apple ha ora aggiunto il supporto per il tanto decantato video ProRes e ottimizzato la funzione di commutazione della fotocamera macro disorientante per renderlo opzionale.

Apple ora consente anche alle persone di aggiungere le carte dei vaccini all’app Apple Wallet per un facile accesso.

Quali funzionalità sono state fornite con iOS 15.2

Apple ha rilasciato iOS 15.2 nella seconda settimana di dicembre con una serie di funzionalità e correzioni. Gli aggiornamenti riguardano alcune app e servizi, da Siri, all’app TV, ad Apple Music.

Mentre l’ intero registro delle modifiche di iOS 15.2 è piuttosto sostanzioso, Apple ha evidenziato alcune funzionalità. Il rapporto sulla privacy delle app a cui abbiamo accennato in precedenza è ora in arrivo su iPhone con questo aggiornamento, consentendoti di vedere la frequenza con cui le app accedono alla tua posizione, al microfono e ad autorizzazioni simili.

Digital Legacy , uno strumento che ti consente di consegnare il tuo account Apple a persone fidate in caso di morte, è finalmente apparso. Il tuo iPhone sarebbe anche in grado di trovare gli AirTag sopra o intorno alla tua persona più facilmente, allontanando gli stalker con una nuova impostazione “oggetti che possono rintracciarmi” nell’app Trovami.

L’Apple Music Voice Plan, un piano Apple Music da $ 5 più economico per coloro che amano utilizzare Siri, è ora disponibile. Apple aggiunge anche una funzionalità per i genitori che consente loro di filtrare la nudità nell’app Messaggi, oltre a messaggi di sicurezza di accompagnamento per i minori che lo fanno.

Come previsto, qui ci sono alcune correzioni per i telefoni iPhone 13. La società sta risolvendo un bug che impedisce alle app di streaming di caricare video su quei telefoni, oltre a modificare l’app della fotocamera per includere un’impostazione per il controllo manuale quando una ripresa macro utilizza l’obiettivo ultrawide.

Quali funzionalità sono state fornite con iOS 15.3

L’aggiornamento di iOS 15.3 è stato rilasciato il 26 gennaio 2022, con Apple che si è concentrata principalmente sulle correzioni di bug e sui miglioramenti della stabilità. Questa versione non ha aggiunto nuove funzionalità significative, ma è stata probabilmente ancora più importante per correggere alcuni difetti di sicurezza piuttosto gravi . Questi da soli sono un buon motivo per cui dovresti aggiornare a iOS 15.3 il prima possibile.

Sono stati corretti anche alcuni bug minori, incluso un problema con le videocamere HomeKit Secure che non si aggiornavano correttamente e un altro problema che impediva agli utenti di aggiungere più tessere di vaccinazione COVID-19 per i membri della famiglia che hanno ricevuto tutte le vaccinazioni nelle stesse date.

Cosa sta arrivando in iOS 15.4

Apple ha rilasciato la prima beta di iOS 15.4 agli sviluppatori solo un giorno dopo il rilascio pubblico di iOS 15.3 e sta già confezionando alcune sorprese. Più significativamente, sembra che Apple stia testando una nuova funzionalità che ti consentirà di sbloccare il tuo iPhone con Face ID mentre indossi una maschera. Sebbene una funzionalità simile sia arrivata l’anno scorso in iOS 14.5, quella richiedeva un Apple Watch e non era particolarmente sicura. La nuova funzionalità di iOS 15.4 funzionerà scansionando la parte superiore del viso per cercare le caratteristiche distintive intorno all’area degli occhi. Se indossi gli occhiali, tuttavia, sembra che dovrai addestrare Face ID con alcune scansioni aggiuntive con loro per assicurarti che il tuo iPhone possa ancora identificarti correttamente quando indossi una maschera.

Gli iPhone che mostrano le impostazioni Usa Face ID con una maschera nella prima beta di iOS 15.4.
Jesse Hollington / Tendenze digitali

iOS 15.4 includerà anche 30 nuovi emoji, un nuovo widget per la schermata iniziale per gli utenti di Apple Card e un supporto migliorato per i controller DualSense di Sony . I miglioramenti al portachiavi iCloud ti permetteranno di aggiungere note alle tue password e Apple sta anche iniziando un’anteprima della tecnologia passkey, che promette di consentirti di accedere a siti Web senza password. Sembra inoltre che le tessere di vaccinazione digitali si espanderanno in Europa, con il supporto del nuovo formato EU Digital COVID Certificate (EU DCC).

Devo aggiornare ora?

iOS 15 è stato sottoposto a mesi di beta test prima di essere rilasciato a settembre, ma un lancio dal vivo scopre sempre nuovi problemi. I problemi con iOS 15 sono stati risolti entro una settimana dal lancio e Apple ha corretto i bug più gravi con iOS 15.1. I successivi aggiornamenti di iOS 15.2 e iOS 15.3 hanno risolto altri problemi e problemi di sicurezza, ed è sicuro dire che ora è abbastanza stabile.

Con iOS 15, Apple ha anche consentito alle persone di rimanere su iOS 14, promettendo di fornire importanti aggiornamenti di sicurezza per coloro che hanno scelto di non eseguire subito l’aggiornamento. Era un’offerta a tempo limitato, tuttavia, e ora che iOS 15.3 è uscito, è ora di passare a iOS 15 o rischiare di rimanere indietro. L’aggiornamento iOS 14.8.1 di ottobre è la fine del percorso per gli utenti di iOS 14 e ci sono alcune importanti correzioni di sicurezza in iOS 15.3 che potresti non ottenere a meno che tu non passi all’ultima versione.