Come funziona Android Doze per ottimizzare la batteria (e come disabilitarla)

Tutti vogliono spremere più batteria dai loro telefoni. E mentre puoi ottimizzare manualmente l'utilizzo della batteria fino a un certo punto, nessuno vuole preoccuparsene continuamente.

Ecco perché Google include il proprio ottimizzatore di batteria per Android, chiamato Doze, come parte del sistema operativo. Sebbene questa funzionalità sia utile per la maggior parte del tempo, può anche interferire con la funzionalità di alcune app.

Ecco cosa devi sapere sull'ottimizzazione della batteria su Android e su come disattivarla per alcune app.

Che cos'è l'ottimizzazione della batteria?

Nel caso in cui non si abbia familiarità, l'ottimizzazione della batteria è una funzione (nota come Doze) integrata in Android 6.0 Marshmallow e versioni successive. Conserva la durata della batteria limitando ciò che le app possono fare in background.

Le app usano quello che viene chiamato un wakelock per mantenere in vita il tuo dispositivo anche quando non lo stai utilizzando attivamente. Per impostazione predefinita, Android vuole andare in un "sonno profondo" quando lo schermo è spento, ma questo può rappresentare un problema per alcune app. Ad esempio, non si desidera interrompere la riproduzione della musica di Spotify solo perché lo schermo del telefono è spento. Pertanto, gli sviluppatori di app usano i wakelock per mantenere in vita i loro servizi quando necessario.

Mentre i wakelock sono importanti, gli sviluppatori possono abusarne. Ecco perché Facebook e molte altre app uccidono la batteria Android in background. Doze aiuta a risolvere questo problema fornendo "finestre di manutenzione" limitate che consentono alle app di effettuare il check-in ogni tanto, anziché costantemente. Più a lungo il telefono è inattivo, più tempo passa tra queste finestre.

Android Doze Chart

In molti casi, questa è un'ottima funzionalità. Ma per le app che si affidano a connessioni costanti, può rappresentare un problema. Per fortuna, sei in grado di disattivarlo.

Come disattivare l'ottimizzazione della batteria Android

Per disabilitare l'ottimizzazione della batteria per qualsiasi app Android, procedere come segue:

Innanzitutto, vai in Impostazioni> App e notifiche . Tocca Vedi tutte le app X in fondo all'elenco delle app aperte di recente per vedere tutto sul tuo telefono. Scegli l'app per cui desideri effettuare la regolazione.

Quindi, espandi la sezione Avanzate nella pagina Informazioni sull'app. Seleziona Batteria e aprirai un altro menu con diverse impostazioni della batteria.

Continuando, tocca la voce Ottimizzazione della batteria e vedrai di nuovo un elenco di app. Sulla barra nella parte superiore dello schermo, tocca Non ottimizzato e modificalo in Tutte le app in modo da poter vedere tutto. Ancora una volta, seleziona l'app che desideri modificare.

Vedrai una nuova finestra; seleziona Non ottimizzare qui per disattivare l'ottimizzazione della batteria per quell'app.

Ciò impedirà a Doze di limitare l'utilizzo in background dell'app. Se l'app si comporta in modo strano dopo averlo fatto, puoi anche considerare di disattivare la batteria adattiva in Impostazioni> Batteria . Questa è una funzionalità separata ma simile utilizzata da Android per ottimizzare l'utilizzo della batteria.

Nel tempo, apprende quali app non vengono utilizzate spesso e limita l'utilizzo della batteria per tali app. Tuttavia, non è necessario disabilitarlo nella maggior parte dei casi.

Per quali app disabilitare l'ottimizzazione?

Quali tipi di app incontrano problemi con Doze? Di seguito sono alcuni che potresti considerare di modificare:

  • App di messaggistica come WhatsApp, Telegram e la tua app SMS. L'ottimizzazione della batteria può far arrivare in ritardo le notifiche dei messaggi.
  • App VPN . L'ottimizzazione della batteria può causare la caduta della connessione da parte delle VPN quando lo schermo del telefono è spento.
  • App per il backup di foto . Ti consigliamo di disabilitare l'ottimizzazione della batteria per app come Google Foto che eseguono automaticamente il backup delle foto sul cloud. Spesso lo aprirai e vedrai che l'app non ha eseguito il backup delle immagini da giorni. Ciò potrebbe farti perdere foto se nel frattempo è successo qualcosa al tuo dispositivo.
  • Qualsiasi app altrimenti sensibile al tempo . App come gli scheduler SMS potrebbero non inviare i messaggi programmati in tempo quando sono ottimizzati per l'utilizzo della batteria.

Ricorda che dovresti disabilitare l'ottimizzazione della batteria con parsimonia. Farlo per troppe app avrà un effetto negativo sulla durata della batteria.

Che dire di altre app di ottimizzazione della batteria?

Abbiamo visto come disabilitare l'ottimizzazione della batteria nativa di Android per assumere il controllo delle tue app. Prova questa volta la prossima volta che vedi un'app che si comporta male.

Cosa succede se si desidera andare oltre con la durata della batteria? A quanto pare, non consigliamo le app di ottimizzazione della batteria, poiché fanno più male che bene. Consulta i nostri suggerimenti comprovati per una migliore durata della batteria Android per i metodi che funzionano davvero.

Leggi l'articolo completo: come funziona Android Doze per ottimizzare la batteria (e come disabilitarla)