Come impostare la priorità della rete Wi-Fi su Android e iPhone

set-WiFi-rete-priorità

Il Wi-Fi è onnipresente. Sebbene questa sia per lo più una benedizione, significa anche che ci sono molti segnali Wi-Fi in competizione nello stesso spazio. Sebbene lo smartphone influenzi la potenza del segnale, le impostazioni di sicurezza del Wi-Fi e la stabilità della rete, non sempre si connette alla rete Wi-Fi che preferisci.

Fortunatamente, puoi prendere il controllo del processo di connessione Wi-Fi e dare la priorità alle migliori reti Wi-Fi. Assegnare la priorità a una connessione Wi-Fi dovrebbe offrire una connettività coerente e consentire al contempo la transizione tra connessioni facilmente.

Ecco come assegnare la priorità a una rete Wi-Fi su Android o iOS.

Come impostare la priorità della rete Wi-Fi su dispositivi Android

Gli utenti Android hanno due opzioni per stabilire le priorità delle connessioni Wi-Fi. Le tue scelte di priorità Wi-Fi dipendono dalla versione di Android che stai utilizzando.

Alcune ROM Android hanno opzioni di priorità Wi-Fi integrate. Nel frattempo, altri utenti Android possono scaricare e utilizzare un'app per controllare la priorità WI-Fi.

Dai la priorità alla rete Wi-Fi Android utilizzando le impostazioni integrate

Uno dei migliori motivi per utilizzare ROM Android personalizzate è la ricchezza di impostazioni aggiuntive. In effetti, alcuni sono dotati di un'opzione integrata per impostare la priorità della rete Wi-Fi. Per verificare se la tua ROM ne ha una, apri Impostazioni> Rete e Internet> Wi-Fi .

Tocca il menu di overflow , quindi premi Wi-Fi avanzato . Se vedi un'opzione Priorità Wi-Fi , puoi specificare qui la priorità delle reti Wi-Fi. Sebbene Android una volta avesse questa funzionalità, ora è passato da tempo. Se non vedi l'opzione Priorità Wi-Fi , puoi utilizzare un'app con priorità Wi-Fi di terze parti.

Imposta la priorità del Wi-Fi Android tramite un'app

Per fortuna, ci sono diverse app che ti consentono di dare la priorità alle tue connessioni Wi-Fi su Android. Qui ci sono tre che dovresti dare un'occhiata.

1. Prioritizzatore WiFi

WiFi Prioritizer è un'app gratuita che ti consente di impostare la priorità della connessione Wi-Fi sui dispositivi Android. L'app monitora periodicamente la potenza del segnale e passa di conseguenza tra le reti.

Una volta installato, apri l'app e seleziona Abilita processo pianificato . Sotto, vedrai un elenco delle tue reti Wi-Fi salvate. Le reti Wi-Fi in cima all'elenco hanno una priorità più alta rispetto a quelle sotto. Puoi trascinare le reti Wi-Fi su e giù nell'elenco per modificarne la priorità.

WiFi Prioritizer ricerca le nuove reti Wi-Fi ogni 60 secondi. Per modificare l'intervallo di scansione, toccare il menu di overflow , quindi toccare Impostazioni> Aggiorna intervallo . È possibile modificare il tempo di scansione della rete Wi-Fi tra cinque secondi e 30 minuti. Valori più bassi consentono una commutazione e un aggiornamento della rete più rapidi, a scapito della durata della batteria.

È inoltre possibile modificare la potenza minima del segnale per una connessione Wi-Fi. Se è disponibile una rete con priorità più elevata e se il suo segnale è migliore di questo valore, l'app passerà alla rete con priorità più alta. Può anche verificare la connettività Internet sulla rete corrente. Se non c'è connettività sulla rete corrente, passerà automaticamente alla successiva rete disponibile.

Se si desidera disabilitare temporaneamente il prioritizzatore Wi-Fi, è possibile disattivare Abilita processo pianificato . Per disabilitarlo in modo permanente, è sufficiente disinstallare l'app.

Scarica: WiFi Prioritizer per Android (gratuito)

2. Switcher Wi-Fi

Wi-Fi Switcher è un'app di commutazione di rete automatica per Android. L'app monitora l'ambiente circostante per il miglior segnale Wi-Fi. A seconda delle impostazioni, Wi-Fi Switcher ti sposterà sulla migliore opzione di rete locale.

Wi-Fi Switcher è facile da configurare e utilizzare. Dopo aver aperto l'app, viene immediatamente visualizzato un elenco delle reti Wi-Fi salvate. Da qui, scorri verso il basso l'elenco delle reti Wi-Fi salvate e seleziona le caselle accanto alle connessioni a cui vuoi dare priorità.

Esistono anche altre opzioni di connessione del Wi-Fi Switcher. Ad esempio, è possibile impostare Switcher Wi-Fi per connettersi solo alle reti preferite. È un modo pratico per evitare qualsiasi rete aperta inaspettata. Allo stesso modo, puoi assicurarti che il tuo dispositivo non si connetta mai a una rete aperta.

Più in basso le opzioni del Wi-Fi Switcher, è possibile modificare le opzioni di commutazione Wi-Fi riguardanti il ​​livello del segnale, gli intervalli di scansione e se passare da una rete Wi-Fi all'altra con lo stesso nome. (Ad esempio, se esiste una connessione a 2,4 GHz e 5,0 GHz con lo stesso nome.)

Scarica: Switcher Wi-Fi per Android (gratuito)

3. Gestione connessione WiFi

WiFi Connection Manager è un'app combinata di analisi e gestione della rete Wi-Fi. È dotato di strumenti di connessione di rete, grafici dello spettro dei canali Wi-Fi, elenchi di priorità di connessione Wi-Fi manuale e alcuni altri strumenti utili. L'app visualizza automaticamente un elenco dei segnali Wi-Fi locali. Ogni voce include la potenza del segnale, il canale Wi-Fi, il tipo di sicurezza Wi-Fi e altro.

Per impostare la priorità del segnale Wi-Fi, selezionare il menu di overflow , quindi Organizza priorità di rete . Da qui, puoi trascinare e rilasciare le reti Wi-Fi salvate nell'ordine delle tue preferenze. Puoi anche creare un "livello superiore" di reti Wi-Fi in cima all'elenco. Le reti Wi-Fi di livello superiore hanno la priorità su tutto il resto.

Download: WiFi Connection Manager per Android (acquisto in-app gratuito disponibile)

Imposta la priorità della rete Wi-Fi su iPhone e iPad

Incredibilmente, non è possibile impostare la priorità della rete Wi-Fi su iPhone. Non ci sono nemmeno app di terze parti che aggiungono la funzionalità di priorità Wi-Fi a iOS.

iOS ha una serie di criteri che utilizza per accedere automaticamente alle reti Wi-Fi. Ovviamente, Apple mantiene segreta la scienza esatta dietro di essa. Ma dà un'idea approssimativa di come il sistema operativo decide quale rete Wi-Fi utilizzare. iOS tenta di connettersi alle reti Wi-Fi in questo ordine:

  1. La tua rete "più preferita"
  2. La rete privata a cui ti sei iscritto più di recente
  3. Una rete privata
  4. Una rete pubblica

Le azioni di connessione alla rete Wi-Fi cambiano il punteggio assegnato a ciascuna rete Wi-Fi. Ad esempio, se iOS ti connette a una rete indesiderata e ti disconnetti istantaneamente manualmente, il punteggio di tale rete diminuisce. Allo stesso modo, se ci si connette manualmente a una rete Wi-Fi su altre opzioni, il punteggio della rete Wi-Fi riceve una spinta.

Sfortunatamente, non c'è modo di comprendere appieno il metodo di priorità della connessione di rete Wi-Fi di Apple.

Dai la priorità alle reti Wi-Fi su macOS per la sincronizzazione con iPhone

Se hai un Mac, puoi dare la priorità alle reti e sincronizzarle con il tuo iPhone. Prima di procedere, assicurati di accedere con lo stesso ID Apple su entrambi i dispositivi.

Inoltre, assicurati di aver attivato iCloud Sync. Per verificarlo, apri Preferenze di Sistema sul tuo Mac. Fai clic su iCloud (dovrai prima selezionare il tuo nome su macOS Catalina e versioni successive) e assicurarti che Keychain sia selezionato.

iPhone con priorità di rete wifi

Sul tuo iPhone, apri Impostazioni e tocca il banner del nome in alto. Passa a iCloud> Portachiavi e attivalo .

Ora che hai verificato i prerequisiti, puoi impostare la priorità della rete Wi-Fi su iPhone. Sul Mac, fai clic sull'icona della barra dei menu Wi-Fi e fai clic su Apri preferenze di rete . Quindi, fai clic su Avanzate .

iPhone con priorità di rete wifi

Qui, dovresti vedere l'elenco delle reti Wi-Fi salvate. Le reti in cima all'elenco hanno una priorità più alta rispetto a quelle in fondo. Puoi trascinare le reti nell'ordine desiderato. Fai clic su OK quando hai finito.

Mac imposta la priorità Wi-Fi

Ora, le tue preferenze dovrebbero salvare e quindi sincronizzarsi perfettamente con il tuo iPhone. Se hai problemi a sincronizzarli con il tuo iPhone, assicurati di aver effettuato l'accesso con lo stesso ID Apple su entrambi i dispositivi. Se il problema persiste, prova a riavviarli entrambi. Inoltre, assicurati che lo spazio iCloud non sia pieno.

Sebbene questo metodo non sia davvero difficile, la sua dipendenza dall'avere un Mac lo rende un po 'scomodo. Non si può negare che Mac e iPhone funzionino perfettamente insieme , ma esclude i proprietari di iPhone che preferiscono utilizzare Windows. Speriamo che Apple aggiunga presto un modo per cambiare la priorità della rete Wi-Fi direttamente sull'iPhone.

Dai la priorità alle reti Wi-Fi per una connettività coerente

Prima di impostare le mie reti Wi-Fi preferite, il mio dispositivo Android sarebbe rimasto connesso a una singola rete Wi-Fi fino alla fine dell'ultima barra del suo segnale. Non si collegherebbe automaticamente a una rete Wi-Fi con una migliore potenza, anche se altre opzioni erano nel raggio di azione.

L'uso di un'app con priorità alla rete Wi-Fi Android fa scomparire il problema. Il tuo dispositivo non ti costringerà mai a sopportare di nuovo una connessione Wi-Fi debole.

Tuttavia, ricorda che a volte non è il telefono a causare il problema di connessione. Ecco perché la velocità del tuo Wi-Fi diminuisce e come puoi risolverlo .

Leggi l'articolo completo: Come impostare la priorità della rete Wi-Fi su Android e iPhone