Come riparare un disco rigido morto per recuperare i dati

hdd-dead

Dicono che la tua vita lampeggia davanti ai tuoi occhi prima che tu (pensi tu) muoia. Quando ho capito che il mio disco rigido non funzionava, era un po 'così. Tutto quello che riuscivo a pensare erano le centinaia di foto di cui non avevo un backup. Ero determinato a riportarli indietro e ci sono riuscito; una specie di.

Se l'unità disco rigido non è riuscita, questa guida ti aiuterà nella riparazione e nel recupero dei dati. Se stai cercando aiuto con un'unità a stato solido guasta , è meglio rivolgersi immediatamente a un esperto.

La mia storia di Dead Hard Drive

Diversi anni fa, ho avuto un guasto al disco rigido. Il mio laptop ha funzionato in modo strano. Quando i problemi persistevano dopo un riavvio, sapevo che era più di una RAM sovraccaricata. Ho immediatamente iniziato a eseguire il backup dei file recenti. Circa mezz'ora dopo, il disco rigido non funzionava correttamente e il portatile non si avviava più.

Avevo dei backup, ma non di tutto. Solo poche settimane prima la mia unità di backup aveva raggiunto la capacità. Per eseguire il backup di file di lavoro importanti, avevo deciso di eliminare le mie foto personali. Ironia della sorte, avevo già acquistato una nuova unità esterna, ma non avevo avuto il tempo di creare un backup completo. Ora le mie foto sono andate perse e sono stato devastato.

Nel corso delle prossime due settimane, ho fatto ricerche su come recuperare i dati e ho pensato di fare tutto sotto il sole – e ne ho fatto la maggior parte – per rianimare il vecchio disco rigido. Questo articolo è il risultato di questo sforzo.

Disco rigido esterno? Controllare l'armadio e i cavi

Quando il disco rigido esterno si guasta, può farlo per gli stessi motivi per cui un disco interno può guastarsi. A volte, tuttavia, non è l'unità che smette di funzionare, ma una connessione all'interno del contenitore! E in tal caso, l'unità è facile da rianimare.

Prima di aprire qualsiasi tipo di hardware, assicurati di scaricare l'elettricità statica del tuo corpo, ad esempio a terra. Rimuovere il disco rigido dall'involucro e utilizzare un cavo dati IDE / SATA e il connettore di alimentazione per installare l'unità internamente sul computer desktop . In alternativa, è possibile ottenere un adattatore da IDE / SATA a USB o un nuovo alloggiamento USB, in modo da poter collegare l'unità esternamente tramite USB.

Cavi connettore SATA e IDE.
Immagine di credito: ivonnewierink / DepositPhotos

L'immagine in alto mostra un connettore SATA (anteriore) e un connettore IDE (posteriore).

Dopo aver ricollegato l'unità esterna al computer, dato che il contenitore era il colpevole, Windows dovrebbe riconoscerlo e assegnare una lettera di unità. L'unità dovrebbe apparire in File Explorer> Questo PC . Puoi anche controllare sotto Unità disco in Gestione periferiche (premi Windows + X per trovare l'opzione).

Se l'unità non viene visualizzata da nessuna parte, puoi provare a trovare manualmente l'unità per restringere ulteriormente il problema; il processo è descritto più in basso.

Disco rigido interno? Controllare tutti i collegamenti dei cavi

A volte, non è l'unità che ha avuto esito negativo, ma la connessione fisica dei cavi che collegano l'unità alla scheda madre del computer. Puoi solo desiderare che questo sia il tuo problema! Quindi, prima di assumere qualcuno, assicurarsi che i dati e i cavi di alimentazione siano collegati saldamente su entrambe le estremità.

Disco rigido SATA

Per evitare pericoli per la salute, è essenziale spegnere il computer e scollegare il cavo di alimentazione. Come accennato in precedenza, è anche necessario scaricare l'elettricità statica del tuo corpo, ovvero scaricare te stesso prima di lavorare sugli interni del tuo computer. Quindi apri la custodia e assicurati che tutte le connessioni siano OK.

La nostra guida su come installare fisicamente un disco rigido interno mostra quali connessioni fare attenzione.

Dopo esserti assicurato che le connessioni siano OK, riavvia il computer. Se si dispone di un computer desktop, è possibile lasciare la custodia aperta, ma stare lontano dal suo interno .

Il tuo disco rigido emette suoni?

Mentre stai provando a far funzionare il disco rigido, ascolta il suono che sta facendo. È completamente morto? O sta ancora girando? Come suona esattamente? Confronta il tuo suono con l' elenco dei suoni del disco rigido forniti da Data Cent. Questo ti aiuterà a diagnosticare il tipo di danno.

Riparazione del disco rigido
Immagine di credito: andreyuu / DepositPhotos

Il danno può essere interno o esterno. Un suono di clic, ad esempio, suggerisce che la testina potrebbe essere malfunzionante, ovvero un danno interno. Un'unità completamente scarica, d'altra parte, potrebbe essere dovuta a un circuito stampato difettoso (PCB), che sarebbe un danno esterno.

Windows riconosce il tuo disco rigido?

A volte, puoi sentire girare la tua unità, ma non si apre mai. O forse è completamente morto. Per individuare il tipo di danno, prova a verificare manualmente se il tuo computer riconosce o meno l'unità.

È possibile farlo tramite il BIOS nel caso in cui si tratti del disco rigido principale e il computer non si avvia più. Dopo aver acceso il computer, inserire il BIOS premendo un tasto di attivazione, che può essere Del , Esc , F2 o F10 , a seconda del produttore.

All'interno del BIOS, navigare attraverso i menu disponibili per trovare dove elenca i tipi di unità collegati al computer. Dovresti trovare queste informazioni nel menu Avanzate , ma potresti anche trovarle indirettamente in Impostazioni di avvio .

Impostazioni di avvio del BIOS

Se l'unità è stata collegata a un altro computer, non è necessario accedere al BIOS. In Windows, fai clic sulla combinazione di tasti Windows + R
, che avvierà la finestra di input Esegui .

Digita cmd nel campo e premi Invio . Questo aprirà il prompt dei comandi. Qui digita diskpart e premi Invio , per aprire il rispettivo strumento. Nella finestra della parte del disco, digita il volume dell'elenco e premi Invio per mostrare tutte le unità connesse al tuo computer.

Volume lista disco

Se Windows riconosce l'unità, il che significa che appare sotto diskpart, ma non viene visualizzata come unità accessibile, è probabile che Windows riconosca solo il PCB, ma l'unità stessa è danneggiata (danno interno). In altre parole, se l'unità viene riconosciuta in qualsiasi forma o forma, è probabile che il PCB funzioni e la sua sostituzione non risolverà il problema del disco rigido!

Il circuito stampato è rotto?

Tecnicamente, il PCB esterno è relativamente facile da sostituire. Tuttavia, sconsigliamo fortemente di scambiare il PCB da soli. Non è così semplice come trovare un modello di corrispondenza.

A meno che il tuo disco rigido non sia antico, il PCB e il disco utilizzeranno un microcodice unico per comunicare. Se si sostituisce un PCB di un'unità che richiede questo microcode per l'avvio, è possibile danneggiare in modo permanente i dati.

Unità disco rigido con circuito stampato rimosso
Credito immagine: firstblood / DepositPhotos

Secondo Datarecovery.com , gli specialisti possono "copiare, riscrivere o riparare il micrcode usando attrezzature avanzate".

Stregoneria e magia

Quando il mio disco rigido non funzionava, il PCB andava bene; l'unità è stata ancora riconosciuta e ruotata, ma non è stata visualizzata in Windows, il che significa che non è possibile accedervi e che nessuno strumento di recupero software può aiutarmi.

Così ho messo la mia ultima speranza in alcuni di quei trucchi oscuri che troverai galleggianti su Internet, come scuotere il drive, colpirlo su una superficie dura, espanderlo a calore secco nel forno, o attaccarlo nel freezer durante la notte . Se hai idea di come funziona un hard disk, allora tutti questi metodi dovrebbero darti i brividi!

Disco rigido bloccato
Immagine di credito: foxiedelmar / DepositPhotos

Beh, non ho osato sciogliere la mia guida, ma il mio sospetto era che la testa fosse bloccata. Così l'ho scosso; inutilmente. Poiché ho potuto seguire il ragionamento, ho anche avvolto il mio disco in un Ziploc chiuso ermeticamente e l'ho bloccato nel freezer durante la notte. L'idea è che le basse temperature fanno contrarre e contrarre i metalli.

Quindi se la testa era bloccata, il freddo poteva farlo scollare. Sfortunatamente, neanche questo ha funzionato. E probabilmente ho fatto sì che la condensa si depositasse sul piatto del disco rigido, il che avrebbe potuto causare molto più danni. Alla fine ho rinunciato e conservato l'unità per un futuro in cui speravo di poter permettermi il recupero professionale dei dati.

Consigli strategici di backup

Se si riesce con uno dei metodi discutibili sopra, si noti che la correzione sarà temporanea! Quindi preparati. Sapere esattamente cosa si desidera eseguire il backup e come. Avere il giusto software di backup per copiare rapidamente i tuoi dati e avere abbastanza spazio di archiviazione disponibile.

Se vuoi copiare i file manualmente, copia solo un set di file alla volta! Se fai saltare la testa avanti e indietro tra troppi file dando il via a più processi di copia e incolla, rallenterai il processo generale di backup e aumenterai la probabilità di un arresto irreversibile alla testa.

Consultare uno specialista per il recupero dei dati professionali

Se puoi permetterti un aiuto professionale o semplicemente non puoi permetterti di aspettare un miracolo, consulta uno specialista. La mia raccomandazione è di andare con una compagnia stimabile.

Dovrebbero lavorare con tecnici e strumenti professionali, essere in grado di aprire il disco rigido in stanze pulite o in condizioni prive di polvere, seguire gli standard del settore e avere credenziali solide, oltre a raccomandazioni eccellenti. Dopotutto, ti fiderai di loro con i tuoi dati personali.

Kroll Ontrack, una delle aziende più rinomate sul mercato, offre consulenza gratuita e valutazione dei costi.

Prima di scegliere un'azienda, assicurati di aver compreso le condizioni! La maggior parte carica solo per guardare l'unità e fare una raccomandazione. Faranno pagare extra per effettivamente tentare di recuperare i dati. Alcuni addebiteranno una tariffa di recupero completa, anche se non sono riusciti a recuperare i dati.

Rianima il tuo Drive

Diagnosticare e riparare un disco rigido rotto è una cosa seria. Prendilo sul serio, ma cerca anche di escludere alcuni dei colpevoli più semplici da risolvere prima di sborsare centinaia di dollari a uno specialista. Più conosci, meglio è. Quanto lontano vai a diagnosticare e riparare il tuo disco rigido dipenderà dall'importanza dei dati per te.

Disco rigido esterno portatile WD 4TB Elements – USB 3.0 – Disco rigido esterno portatile WDBU6Y0040BBK-WESN WD 4TB Elements – USB 3.0 – WDBU6Y0040BBK-WESN Acquista ora su Amazon € 99,99

Probabilmente ti chiedi cosa è successo con il mio disco rigido. Bene, un bel giorno, quando stavo sciogliendo il mio appartamento, ho deciso di dargli un'ultima possibilità e poi lasciarlo andare. Più di due anni dopo aver provato tutto ciò che ho avuto il coraggio di farlo funzionare, ancora e ancora per settimane, l'ho appena inserito e ha funzionato semplicemente.

Ho recuperato tutti i miei dati. L'unità in realtà ha continuato a funzionare per molti anni ancora. Chiamami fortunato!

Anche se sei riuscito a riparare l'unità e hai recuperato tutti i tuoi dati, non mi fiderei più di questo disco rigido. Ecco cosa puoi fare con il tuo vecchio disco rigido .

Immagine di credito: Dead HDD via Flickr

Leggi l'articolo completo: Come riparare un disco rigido morto per recuperare i dati

Fonte: Utilizzare