Cosa sono gli occhiali da gioco e come funzionano?

Il gioco è, per natura, competitivo. E le persone competitive, per natura, cercano il miglioramento. Questo significa pratica, ma significa anche avere l’attrezzatura giusta. Parliamo, ovviamente, di occhiali da gioco.

Se credi in un gioco serio, gli occhiali da gioco sono già sul tuo radar. Ma cosa sono e funzionano davvero? Diamo un’occhiata.

Cosa sono gli occhiali da gioco?

Gli occhiali da gioco di diversi produttori promettono di aumentare le prestazioni di un giocatore migliorando la percezione della profondità, il colore e il contrasto e persino aumentando il tempo di reazione. I produttori progettano alcuni occhiali da gioco dedicati da indossare comodamente con una gamma di cuffie wireless .

La maggior parte delle promesse relative all’aumento delle prestazioni di un giocatore derivano dal blocco della luce blu. In termini più semplici, gli “occhiali da gioco” di solito sono solo occhiali che bloccano la luce blu commercializzati per i giocatori.

Come funzionano gli occhiali da gioco?

La luce blu è una particolare lunghezza d’onda della luce proveniente da sorgenti luminose artificiali, inclusi computer e dispositivi mobili. La luce blu ha alcuni vantaggi, tra cui l’aumento della vigilanza. Lo svantaggio è che, secondo la Harvard Medical School , un’eccessiva esposizione alla luce blu può portare a problemi di sonno e altri problemi di salute.

Che siano per lavoro o per piacere, gli occhiali che bloccano la luce blu funzionano incorporando un pigmento nelle lenti che toglie la lunghezza d’onda blu dalla luce prima che la luce entri nei tuoi occhi.

Possiamo dire, con tutta la sicurezza della scienza moderna, che gli occhiali che filtrano la luce blu funzionano. Ma gli occhiali da gioco che incorporano il filtro della luce blu migliorano il tuo gioco, come sostiene la maggior parte dei produttori?

C’è qualche prova che gli occhiali da gioco funzionino?

Sebbene siano stati condotti molti studi sulla luce blu e sull’impatto che ha sui nostri occhi e sul nostro corpo, non ci sono stati studi sulle prestazioni migliorate promesse dai produttori di occhiali da gioco. L’opinione comune è che gli occhiali da gioco proteggono i tuoi occhi ma potrebbero non salvare le tue statistiche.

Ciò non significa che gli occhiali da gioco non funzionino, significa solo che non abbiamo numeri concreti a sostegno di tale affermazione. Ma la teoria ha un senso. Quando Oakley e Turtle Beach hanno collaborato per lanciare gli occhiali da gioco, hanno creato una pagina sulla scienza dietro gli occhiali. Alcuni hanno senso, altri no.

Relazionato: Turtle Beach e Oakley si uniscono per nuovi occhiali da gioco

Secondo Oakley , i suoi occhiali da gioco (con filtraggio della luce blu) migliorano il colore e il contrasto e “rendono più nitida la visione”. Gli occhiali lo fanno nello stesso modo in cui i prodotti Oakley migliorano le prestazioni in altri sport; filtrando specifiche lunghezze d’onda della luce.

Oakley progetta lenti per altre condizioni o attività, come la neve e il ciclismo. Ma Oakley non è chiaro su come lo fa per i giochi. Nei giochi, lo stesso display digitale crea similitudini di ambienti drasticamente diversi.

Formulato in un altro modo: se Hoth ed Endor di Star Wars fossero luoghi reali, indosseresti occhiali sportivi diversi in ogni luogo. Perché? Perché le condizioni di luce ei colori in ogni ambiente sono drasticamente diversi. Quindi, come potrebbe indossare un paio di occhiali migliorare il tuo gioco in entrambe le mappe digitali in un gioco come Star Wars Battlefront?

Le pagine esplicative associate agli occhiali da gioco non rispondono concretamente a questo tipo di domanda. Tuttavia, Oakley spiega in qualche modo come i loro diversi obiettivi si adattano ai diversi ambienti del mondo reale.

La potenziale risposta, “la luce blu è l’unica luce che conta nei giochi”, è promettente anche se un po ‘deludente. Questo approccio filtra il “rumore” della luce blu che il display crea, rendendo altri colori più vibranti, simili agli occhiali da neve che aiutano a vedere attraverso la luce riflessa. Se Oakley ha una risposta più complessa e soddisfacente, non potremmo trovarla.

Per quanto riguarda il fatto che gli occhiali da gioco funzionino davvero, la risposta è mista.

Migliorano il contrasto e il colore? Sì.

Migliorano la percezione della profondità? Può essere.

Migliorano i tempi di reazione? Probabilmente no.

Chi fa gli occhiali da gioco? Qual è la fascia di prezzo?

Quindi sei ancora interessato, o forse più interessato, agli occhiali da gioco. Chi li fa? Quanto costano?

Se sei curioso, gli occhiali da gioco realizzati da Turtle Beach e Oakley potrebbero essere un po ‘costosi a $ 219 e $ 166, ma non sono gli unici produttori in circolazione.

J + S Vision produce occhiali per i giochi e l’uso generale del computer che sono più vicini alla gamma $ 20- $ 30. Gunnar ha un’intera linea di prodotti di occhiali da gioco dedicati che vanno da circa $ 50 a oltre $ 100. HyperX Gaming ha un set dedicato di occhiali da gioco che rientra in quella fascia di prezzo simile.

Quando acquisti occhiali da gioco, ricorda che alcuni hanno fasce di prezzo diverse per lenti da vista o accessori che utilizzano lenti da vista che indossi già.

Gli occhiali possono migliorare il tuo gioco?

Alla fine, l’efficacia degli “occhiali da gioco” si nasconde dietro la scienza. C’è una vera scienza dietro il filtraggio della luce blu e alcuni occhiali da gioco incorporano caratteristiche di design molto reali per abbinarli bene con altri accessori di gioco. Ma c’è anche un sacco di buon marketing vecchio stile coinvolto.

Che tu sia scettico nei confronti degli “occhiali da gioco” o che desideri opzioni di stile più versatili, valuta la possibilità di esplorare gli occhiali standard con filtro per la luce blu prima di investire denaro sugli occhiali da gioco. È probabile che i vantaggi siano identici.

Credito immagine: Marco Verch / Flickr