Dimentica la realtà virtuale. Airglass mi ha fatto davvero divertire con le videochiamate

Le videochiamate sono diventate un punto fermo dell’ufficio moderno e non andranno da nessuna parte presto. Aziende come Meta vogliono che tu pensi che la realtà mista o la realtà virtuale potrebbero rendere questi incontri più facili da digerire, ma sappiamo tutti che quelle tecnologie non si sentono ancora pronte.

Ma la startup Mobeus ha un’idea diversa su come migliorare le riunioni video e non richiede più hardware del laptop che già possiedi. Ho parlato con Alan Lepofsky, Head of Marketing e Chief Evangelist di Mobeus, di Airglass mentre testavo personalmente questo nuovo software di videoconferenza.

Un grafico che mostra l'airglass che lavora sullo schermo di un laptop.

In che modo Airglass è diverso?

Mobeus ha progettato Airglass per offrire un’esperienza molto più ricca rispetto a una riunione Zoom standard. Prima di tutto, è un software e, nonostante ciò che afferma di fare, non è richiesto alcun hardware aggiuntivo. Ma una volta aperta l’app e avviata una videochiamata, troverai un’interfaccia molto diversa da quella che potresti conoscere.

Invece di un muro di teste parlanti, Airglass si concentra solo su una o tre persone alla volta, nonostante possano esserci fino a 60 partecipanti alla riunione. Quando ho provato Airglass, ho potuto vedere chiaramente chi c’era dall’altra parte dello schermo e loro potevano vedermi in grandi fette verticali che riempivano lo schermo dall’alto verso il basso.

Si svolge un incontro in quello che Mobeus chiama Glasstop, uno spazio di lavoro che ricorda le interfacce AR viste nei film di fantascienza. Ciò significa che il mio desktop sembrava librarsi tra me e le persone con cui stavo chattando, i gesti delle mani potevano interagire con lo schermo e potevo digitare e disegnare con colori brillanti per enfatizzare un punto o evidenziare un dettaglio sullo schermo.

Nonostante dovessi familiarizzare con le nuove interfacce, mi sono trovato sorprendentemente rinfrescato e coinvolto dalla conversazione, il che è più di quanto posso dire su una chiamata Zoom standard.

Come funziona AirGlass

Mobeus Airglass mescola le webcam con le app desktop.

Quando ho avviato l’app Airglass, lo schermo era pieno dell’interfaccia Glasstop dal nome appropriato. Ho potuto immediatamente vedere una vista appena visibile, ma a schermo intero di me stesso dalla webcam del mio MacBook . Allo stesso tempo, in una forma molto più opaca, è apparso un elenco di contatti insieme ai controlli per avviare una riunione, modificare le impostazioni video e audio o avviare la registrazione. La traslucenza predefinita mostra circa il 15% della visualizzazione della webcam mescolata con l’85% del normale schermo del computer.

Questo è regolabile con un dispositivo di scorrimento, che semplifica la dissolvenza della webcam per vedere te stesso o gli altri una volta iniziata una riunione e quando vuoi concentrarti maggiormente su un’app o sui controlli della webcam. Se sei il relatore, puoi invitare le persone a partecipare e selezionare quante sono visibili in un massimo di tre riquadri verticali, nonché controllare la traslucenza del desktop e delle app.

L’esperienza più coinvolgente è al 50% di traslucenza, quindi puoi vedere sia lo schermo condiviso che le persone che parlano in una grande visualizzazione a schermo intero. L’idea è di rendere più personale un incontro, anche con dozzine di partecipanti.

Il relatore ha la possibilità di assumere il controllo, condividendo il proprio schermo e controllando la traslucenza. Come partecipante, tuttavia, non ero bloccato fuori dal mio computer. Potrei semplicemente spostare il puntatore del mouse per tornare al mio desktop. Quando ciò accade, le webcam degli oratori sono ancora visibili in piccoli cerchi che Mobeus chiama Teleports.

Condivisione di schermate in Airglass

Questo tipo di flessibilità è visibile in tutta l’app e chiunque può condividere il proprio schermo. Quando la condivisione dello schermo si è interrotta, il mio desktop è diventato visibile e potevo ancora vedere gli altri partecipanti alla riunione.

Se la trasparenza non è stata bloccata, può essere regolata in modo che la visualizzazione della webcam sia completamente opaca, completamente nascosta o una via di mezzo. Ciò significa che puoi facilmente prendere appunti e cercare dati rilevanti per contribuire alla riunione. In alternativa, puoi svolgere più attività, lavorare su altri prodotti o persino navigare sul Web durante una riunione informale.

Funzionalità AR senza hardware aggiuntivo

Una persona mostra la funzione di tracciamento manuale dei guanti di Mobeus Airglass.

Oltre al Glasstop traslucido e alla vista divisa a tre vie degli altoparlanti, ci sono extra premurosi in tutto il software. La vera magia arriva con alcune funzionalità AR intelligenti . I gesti delle mani vengono riconosciuti e questo funziona con le normali webcam dei computer. Un relatore può alzare una mano per vederla delineata sullo schermo e la mano virtuale può essere utilizzata per evidenziare parti dello schermo o passare da una diapositiva all’altra.

I controlli sono facilmente accessibili selezionando il menu Airglass che rimane in alto al centro oppure puoi utilizzare una varietà di scorciatoie da tastiera per controllare tutto senza raggiungere il mouse.

Tuttavia, Airglass non si limita solo alla tua webcam. Puoi selezionare facilmente una videocamera diversa, anche una videocamera wireless. Poiché i gesti delle mani possono essere utilizzati per controllare l’app, puoi andare in giro tenendo lo smartphone o presentare su un palco mentre scorri le diapositive di PowerPoint, il tutto mantenendo il contatto visivo e valutando le reazioni.

Cosa serve?

L'esempio di Meta Quest Pro Horizon Workrooms è stato modificato con emoji infelici sugli avatar.

Come Zoom, Microsoft Teams e molte altre app di videoconferenza, devi installare Airglass per sfruttare le sue caratteristiche uniche. Il software è inizialmente disponibile per macOS e Windows con un’app mobile in corso.

Ovviamente hai bisogno di una webcam, ma non sono necessari costosi occhiali AR e cuffie VR per sfruttare questa futuristica app per riunioni . Funziona su quasi tutti i computer portatili o desktop.

Airglass batte gli altri meeting

Il Glasstop traslucido di Mobeus Airglass mostra sia la presentazione che il presentatore a schermo intero.

Rispetto a una riunione online standard in Zoom , Microsoft Teams o Google Meet, Airglass sembra il futuro. È una versione rinfrescante che mescola chat video, condivisione dello schermo, lavagne online e funzionalità di realtà aumentata.

Mobeus ha reinventato le riunioni di gruppo senza la necessità di visori VR o occhiali AR . Forse la realtà virtuale e aumentata diventeranno più facili e accessibili in futuro, ma per ora Airglass potrebbe essere la soluzione che stavamo aspettando per rendere il lavoro da casa e il telelavoro più personale e produttivo. Ci vorrà molto perché le aziende si allontanino da applicazioni consolidate come Teams o Zoom, ma la tecnologia qui è sicuramente su qualcosa di interessante.

Se vuoi saperne di più, puoi controllare il sito Web di Mobeus per saperne di più e scaricare Airglass per te stesso. È richiesto un abbonamento e costa $ 14,95 al mese. C’è anche un piano annuale se prevedi di utilizzare Airglass regolarmente.