È affidabile per 300 milioni di yuan dormire una volta in un hotel spaziale?

Nel 1872, un uomo di nome Phileas Fogg fece una scommessa al London Reform Club che avrebbe viaggiato intorno alla terra in 80 giorni. Partì da Londra e attraversò i quattro continenti di Europa, Asia, Africa e Stati Uniti, attraversando foreste, spine, montagne, fiumi e mare Torna a Londra il 79 ° giorno.

Questa è una storia fantasy in “Il giro della terra in ottanta giorni”, e la realtà è che possiamo viaggiare intorno alla terra in 90 minuti o sdraiarci in un lussuoso hotel spaziale.

La società di assemblaggio orbitale OAC ha recentemente annunciato ancora una volta : il primo hotel spaziale al mondo, la “Voyager Station”, arriverà presto .

Si tratta di una società di costruzioni spaziali composta da veterani, scienziati e ingegneri della NASA che hanno affermato che la Voyager inizierà la costruzione in orbita terrestre bassa nel 2025 e sarà ufficialmente aperta al pubblico nel 2027.

Orbiterà intorno alla terra ogni 90 minuti, il che significa che possiamo vedere l’alba 16 volte al giorno.

Ovviamente, in quanto hotel indipendente nello spazio, può fare molto di più.

Che aspetto ha il primo hotel spaziale al mondo?

Da lontano, questo hotel che fluttua nello spazio è come una ruota panoramica.

Ha un diametro di circa 200 metri ed è composto da 24 moduli, ciascuno con una lunghezza di circa 20 metri e un diametro di circa 12 metri.

Questi moduli saranno costruiti in orbita attorno alla terra utilizzando robot automatizzati e telecomandati.Questi robot da 8 tonnellate hanno sentito che bastano solo 90 minuti per costruire un modello simile delle dimensioni di un campo da calcio.

Una volta completato, il “viaggiatore” diventerà la più grande struttura artificiale nello spazio.

Entrando nell’hotel, il suo stile estetico è una risposta a “2001: Odissea nello spazio”.

Tim Alatorre, senior design architect di OAC, ritiene che l’obiettivo del regista sia enfatizzare il divario tra tecnologia e umani, in modo che la navicella sembri pulita, sterile e fredda, e vogliono andare dall’altra parte e recuperarla. Chiudi al calore della vita delle persone.

Quindi il team di progettazione ha allestito splendide suite, bar chic, ristoranti a tema, cinema, palestre, palestre e persino spa.

▲ Rendering della stazione Voyager

Lo stadio diventerà anche un grande luogo di spettacoli per rock star e presentatori di talk show.

Il CEO John Blincow ha detto che inviteranno Sting e Beyoncé a esibirsi due volte al giorno, che fanno parte del pacchetto.

In termini di cibo, OAC inviterà i migliori chef del mondo a fornire cibo per gli ospiti, e sarà preparato in una cucina senza elettricità e fuoco. Naturalmente, il tradizionale gelato “space frozen food” può anche diventare l’alimento base degli hotel spaziali.

▲ Rendering della stazione Voyager

In questo modo, non è come una ruota panoramica, ma una ciambella nello spazio.

Quando si cammina nello spazio hotel, a parte il vasto spazio fuori dalla finestra, l’interno dell’hotel sembra non essere diverso dagli hotel di lusso sulla terra.

Ma nella vita reale, puoi sperimentare alcune cose che non possono essere fatte sulla terra.

La differenza più evidente tra lo spazio e la terra è la gravità. Per garantire che i residenti possano mangiare bene, usare il bagno e dormire in aria senza galleggiare, questo hotel spaziale cercherà prima di usare la forza centrifuga per generare gravità artificiale qui .

▲ Rendering della stazione Voyager

La gravità artificiale qui sarà vicina a quella della luna. Anche se è ancora diversa da quella della terra, non eserciterà pressione sulla testa delle persone. Le persone possono ancora correre e saltare in modo normale.

La cosa interessante è che quando i residenti giocano sul campo da basket dell’hotel, possono saltare 6 volte più in alto della terra.

▲ Rendering della stazione Voyager

Questo hotel spaziale può ospitare un totale di 112 membri dell’equipaggio e 280 ospiti, ovviamente non tutti all’inizio, ma anche scienziati, esperti tecnici, professionisti del settore dei servizi e così via.

Alcuni moduli dell’hotel saranno gestiti dalla Gateway Foundation degli Stati Uniti per gestire la sistemazione, la fornitura di aria, acqua ed elettricità dei passeggeri.

All’esterno dell’anello rotante, OAC installerà anche una serie di pod, alcuni dei quali saranno venduti alla NASA e all’ESA per la ricerca spaziale.

Tuttavia, prima di recarsi in hotel, le persone devono ancora trascorrere circa 3 giorni per una formazione rigorosa, inclusi briefing sulla sicurezza, simulazione di missioni di volo, guida alle attività di volo, procedure operative dell’hotel e così via.

In termini di costo, sebbene OAC non abbia annunciato il prezzo specifico, secondo Travel + Leisure , il costo dell’alloggio di tre giorni potrebbe essere di 5 milioni di dollari.

Il team dell’OAC ha dichiarato che spera che il costo finale di un hotel spaziale in futuro sia simile a un viaggio a Disneyland.

The Road to Space Hotel “Centinaia di scuole si contendono”

Bezos ha detto nel suo discorso di laurea all’età di 18 anni che spera di costruire un hotel spaziale, un parco di divertimenti e una colonia per due o tre milioni di persone e costruire un parco spaziale.

Con il rapido sviluppo della tecnologia aerospaziale, cresce anche l ‘”economia spaziale”. Oltre all’industria dei satelliti, i viaggi spaziali, l’industria spaziale e l’utilizzo delle risorse spaziali hanno iniziato ad attirare l’attenzione.

L’hotel spaziale che Bezos immaginava non è più una fantasia, ma tra pochi anni il primo hotel spaziale al mondo sarà OAC o un altro, non è detto che lo sia .

Dopotutto, l’hotel spaziale non è ancora stato aperto e varie compagnie spaziali stanno già lavorando duramente.

Ma prima parliamo dell’origine dell’hotel spaziale .

Il termine “stazione spaziale” fu coniato per la prima volta dal pioniere del razzo rumeno Hermann Oberth, e fu ideato e modellato dall’austriaco Aerman Herman Noordung nel 1928.

▲ Immagine da: HermanPotočnik / Wikimedia

L’hotel spaziale dell’OAC è in realtà ispirato al design di 60 anni fa. Wernher von Braun, noto come il padre della scienza missilistica, propose il concetto di una stazione spaziale ad anello.

La navicella circolare ha un diametro di 76 metri e può creare una gravità artificiale che è solo 1/3 della gravità terrestre, consentendo alle persone di rimanere a lungo nella stazione spaziale.

Ha anche ispirato la nascita della stazione spaziale d’avanguardia in “2001: Odissea nello spazio”.

Da allora, l’hotel spaziale è stato più o meno influenzato dal design di queste stazioni spaziali nella storia.

Non solo OAC, la startup statunitense di tecnologia spaziale Orion Span ha anche dichiarato nel 2019 che costruirà il “primo hotel spaziale della storia”.

Il loro hotel spaziale si chiama “Aurora Station” (Aurora Station). Si prevede di essere lanciato nel 2021 e lanciato nel 2022. Tuttavia, può ospitare solo 6 persone alla volta, rimanendo per un totale di 12 giorni, 9,5 milioni di dollari a persona e richiede 3 mesi di formazione.

I passeggeri potranno vedere lo spazio all’interno, partecipare a esperimenti di ricerca, coltivare cibo e varie esperienze di realtà virtuale.

Sperano di creare una “cultura spaziale interstellare” che permetta alle persone di entrare nello spazio, vivere, lavorare e prosperare nello spazio. Queste stazioni spaziali verranno utilizzate anche per studiare gli asteroidi.

Un’altra società spaziale privata che compete direttamente con OAC è Axiom Space .

Hanno anche iniziato a sviluppare la prima stazione spaziale commerciale al mondo AxStation in orbita a 250 miglia dalla terra.

▲ Rendering della stazione spaziale commerciale Axiom Space

Rispetto a OAC, questa azienda ha un background molto più forte.

Nel gennaio dello scorso anno, la NASA ha firmato un contratto con Axiom Space , affermando che collegherà i moduli della sua stazione spaziale alla Stazione spaziale internazionale già nel 2024, e quindi aggiungerà spazio residenziale commerciale sulla stazione spaziale, che sarà completata nel 2028.

Il suo hotel spaziale è progettato come un modulo staccabile che può essere collegato alla Stazione Spaziale Internazionale, e può anche lasciare la Stazione Spaziale Internazionale per diventare una stazione spaziale indipendente, e quindi viaggiare nello spazio. Suona molto romantico.

▲ Rendering interno di AxStation progettato da Phillipe Starck

I passeggeri prenderanno i razzi SpaceX per viaggiare nello spazio e rimarranno nella Stazione Spaziale Internazionale per 10 giorni, ma il prezzo di un biglietto non è economico e una singola persona costa 55 milioni di dollari USA (circa 357 milioni di RMB).

Con il boom dei viaggi spaziali, famose compagnie spaziali hanno iniziato a perseguire le loro vittorie. Nel 2018 , Virgin Galactic ha cercato di inviare persone nello spazio per la residenza a breve termine attraverso la nave spaziale con equipaggio “Spaceship 2” , tra cui Angelina Jolie e Dika More di 700 persone, tra cui Prio e altre star di Hollywood, si sono iscritte per soli $ 250.000.

▲ Diagramma di flusso dell’intero viaggio di Virgin Galactic

Il miliardario Robert Bigelow ha anche collaborato con la NASA nel 2016. Tramite il razzo di Musk, ha inviato una capsula spaziale gonfiabile lunga 2,5 metri alla Stazione Spaziale Internazionale . Questa capsula spaziale non è solo più leggera e più piccola, ma anche più facile da espandere.

▲ Immagine da: Bloomberg

Questi “hotel spaziali” possono essere descritti come in lotta tra loro, ciascuno con le proprie caratteristiche.
In termini di prezzo, il prezzo di Virgin Galactic è sempre stato relativamente vicino alle persone, ma non è un hotel spaziale se ci vai. Il più costoso è Axiom Space, ma è anche il più fattibile. Tuttavia, rispetto al concetto di OAC, loro ancora non ne posso parlare.Una vera esperienza in un hotel di lusso.

Il motivo principale è che OAC realizzerà per la prima volta la gravità artificiale .

Ciò non solo impedirà ai turisti di fluttuare nell’aria per mangiare e dormire, ma per mangiare, bere e giocare normalmente e sperimentare diversi progetti di hotel spaziali. Gli scienziati possono anche aumentare e decelerare sulla stazione spaziale per capire quanta gravità è necessaria per lo sviluppo a lungo termine degli esseri umani nello spazio Il più potente.

John Blincow, il fondatore della Gateway Foundation dietro OAC, si è vantato direttamente di Haikou:

Questa sarà la prossima rivoluzione industriale e creerà un’industria spaziale completamente nuova.

Tuttavia, lo space hotel, che parla sempre “sulla carta”, può davvero essere realizzato come previsto?

Può funzionare lo space hotel?

Il lavoro può avere scadenze, ma i progetti spaziali no.

Prendi OAC come esempio. In effetti, già nel 2019, hanno annunciato il piano di un hotel spaziale. A quel tempo, il nome dell’hotel era “Stazione di Von Braun” (stazione di Von Braun). L’inizio dovrebbe iniziare prima del 2025, ma ora la notizia è nuova, una volta uscita l’orario è stato posticipato al 2027.

In una recente intervista, il responsabile responsabile dell’OAC ha spiegato che ciò era dovuto principalmente al ritardo del progetto a causa della nuova epidemia di corona, ma stanno “lavorando duramente per sensibilizzare il pubblico che l’età d’oro degli hotel spaziali è In arrivo.”

▲ Immagine da: iStock / Washington Post

Tuttavia, se lo space hotel può essere realizzato, il punto chiave dipende ancora dalla mancanza di fondi .

La “Stazione spaziale Aurora” di Orion Span, perché non ha raccolto fondi, ora tace.

Axiom Space è piuttosto umido . Non solo la NASA e SpaceX lo hanno sostenuto vigorosamente, ma ha anche completato il round B di finanziamento il mese scorso e raccolto 130 milioni di dollari USA. Questo finanziamento porterà anche alla crescita del talent team di Axiom Space e allo sviluppo e la costruzione della stazione spaziale.

OAC è relativamente sospeso.

Nei documenti che hanno presentato alla SEC, il patrimonio alla fine dell’ultimo anno fiscale era di soli 497 dollari USA. OAC ha ammesso nella trasmissione in diretta di raccolta fondi all’inizio dell’anno che la società ha raccolto 1 milione di dollari USA online , ma sono necessari decine di miliardi di dollari USA per costruire questo hotel spaziale.

Questo fa sembrare il loro grande piano di hotel spaziale un’esplosione senza un suono.

▲ Immagine da: iStock / Washington Post

Al momento, OAC sta ancora vendendo azioni della società a investitori privati ​​per $ 0,25 per azione e ha affermato che l’hotel mostrerà i suoi talenti nei mercati multiservizi come turismo, intrattenimento, comunicazioni, pubblicità, vendita di energia, produzione di microgravità e vita la ricerca scientifica in futuro., Si prevede che raggiunga un rendimento annuo di 147 miliardi di dollari USA.

E incoraggia tutti a guardare nella buona direzione, ad esempio il progresso tecnologico .

Rispetto all’idea di alcuni decenni fa, sebbene la forma e le caratteristiche fisiche dell’hotel spaziale di OAC non siano cambiate molto, è stato prodotto utilizzando leghe avanzate, materiali compositi di carbonio, stampa 3D e tecnologia di rampa di lancio con una nuova tecnologia, che rende anche il hotel spaziale È possibile produrre sul terreno.

Più praticamente, Tim Alatorre , l’architetto orbitale di OAC, ha menzionato i progressi nell’industria spaziale privata, che ha notevolmente ridotto i costi di lancio e di trasporto, e le attività commerciali spaziali sono in attesa di una crescita esplosiva:

Per molto tempo, il costo per chilogrammo di un razzo è stato di circa 8.000 dollari USA, ma con il Falcon 9 di SpaceX può essere raggiunto in meno di 2.000 dollari USA. Con l’emergere della navicella spaziale interstellare Starship, il suo costo è solo di un poche centinaia di dollari.

▲ Starship

I veicoli di lancio riutilizzabili ridurranno sempre più i costi di costruzione. Il CEO e Presidente di OAC ha inoltre aggiunto :

Dopo il completamento, l’hotel spaziale utilizzerà anche la scienza aperta, le attività militari e altre attività strategiche per testare ulteriormente e costruire le tecnologie necessarie agli esseri umani per vivere a lungo nello spazio, e quindi accelerare le attività commerciali nello spazio.

Tuttavia, il volo spaziale con equipaggio commerciale è ancora un modello di business completamente non testato .

Tornando alla tecnologia, ha più aspetti da testare .

▲ Un astronauta sul volo Virgin Galactic, immagine da: Virgin Galactic

Finora, “Spaceship 2” di Virgin Galactic è ancora in volo e la capsula spaziale gonfiabile del miliardario Robert Bigelow è attualmente sotto ispezione. È necessario raccogliere campioni d’aria per testare i microrganismi e monitorare l’efficacia della capsula nel bloccare le radiazioni. Non lo è ancora. possibile per garantire che gli esseri umani possano vivere in sicurezza.

Inoltre, anche se la gravità artificiale può essere utilizzata per vivere a lungo in un ambiente mutevole a bassa gravità, quale danno provocherà al corpo umano? Dopotutto, i turisti rimarranno lì solo per pochi giorni, ma il personale potrebbe rimanere per diversi anni.

Tuttavia , il sostegno del governo nazionale e di alcune persone benestanti rendono l’hotel spaziale non più solo un sogno di Nanke , almeno andando avanti passo dopo passo. Finché l’azione sarà davvero implementata, l’hotel spaziale non sarà incustodito nella fase iniziale.

▲ Immagine da: rivista “Connect”

Una cosa interessante è che Roman & Erica, una compagnia di viaggi per clienti ultra ricchi, ha collaborato con Axiom Space nel 2018 per attirare i ricchi ad acquistare biglietti enormi. A quel tempo, quelle persone ridevano dell’idea di hotel spaziale.

Ma dopo un 2020 imprevedibile, i fondatori di Roman & Erica hanno detto che non pensano più che questa sia una cosa da pazzi. Ora la conversazione tra lui e i ricchi è:

Questo è molto interessante.
Quanto dura la formazione?
Dove devo allenarmi?
Quanto costa il deposito?
Devo pagare 55 milioni di dollari in anticipo o a rate?

La fantascienza, i film di fantascienza e la pubblicità esagerata delle compagnie spaziali rendono sempre difficile per le persone distinguere la realtà dalla fantasia.

Dobbiamo vedere le possibilità e dobbiamo anche risolvere i veri alti e bassi: tempo, capitale, tecnologia, sicurezza, modello di business …

Il futuro dello space hotel è più luminoso che in qualsiasi momento in passato, ma è ancora un gioco costoso e indeciso.

#Benvenuto a seguire l’account WeChat ufficiale di Aifaner: Aifaner (ID WeChat: ifanr), ti verranno forniti contenuti più interessanti il ​​prima possibile.

Ai Faner | Link originale · Visualizza commenti · Sina Weibo