Ecco il modo più semplice per sbarazzarsi del messaggio “Prima di continuare su YouTube” di Google

Se visiti il ​​sito web di YouTube di Google in modalità di navigazione privata / in incognito, riceverai i cookie e i dati dell’azienda ogni volta che lo fai. Il motivo è semplice: poiché le modalità di navigazione privata non salvano i cookie tra le sessioni, YouTube non può leggere i cookie impostati in precedenza e presume che tu non abbia ancora dato il tuo consenso per la gestione dei cookie sul sito.

Lo stesso accade agli utenti che cancellano i cookie regolarmente, sia dall’interno del browser che utilizzando strumenti di terze parti. L’intero sistema di consenso dei cookie su Internet è guasto e una parte di ciò può essere attribuito al numero di prompt che gli utenti visualizzano quando visitano i siti su Internet. Una funzionalità standardizzata implementata nel browser che informa automaticamente i siti sulle preferenze dell’utente sarebbe una soluzione migliore.

Per ora, gli utenti devono affrontare problemi di usabilità durante la navigazione in Internet. Abbiamo già pubblicato una guida su come gestire i popup aggressivi di Google e YouTube e , sebbene funzioni per la maggior parte, non è stato semplicissimo da configurare.

Oggi vorremmo offrirti una soluzione molto più semplice per YouTube. Se controlli il sito in modalità di navigazione privata, potresti notare che anche se stai caricando youtube.com nel browser, vieni reindirizzato automaticamente a consent.youtube.com.

prima di continuare

Una volta accettata la richiesta e consentito a Google di utilizzare cookie e dati sul sito, si viene reindirizzati al sito reale di YouTube e si può iniziare a utilizzarlo.

E se dovessi bloccare i cookie su consent.youtube.com? Google non può quindi impostare i cookie perché il browser lo nega. Quando lo fai, accade una cosa fantastica, poiché vieni reindirizzato automaticamente al sito principale di YouTube senza mai vedere la richiesta di consenso.

Nota : ciò non significa che non vedrai altri prompt, ad esempio il prompt di “accesso” che Google utilizza per collegarti a un account.

Ecco le istruzioni su come aggiungere consent.youtube.com all’elenco di blocco dei cookie del tuo browser. Lo abbiamo testato con diversi browser e le richieste di consenso sono state ignorate automaticamente in tutti i browser testati.

Cromo

blocco google chrome youtube

  1. Carica chrome: // settings / cookies nella barra degli indirizzi del browser web.
  2. Scorri verso il basso fino a “Siti che non possono mai utilizzare i cookie” e fai clic sul pulsante Aggiungi accanto ad esso.
  3. Digita consent.youtube.com , seleziona “inclusi i cookie di terze parti su questo sito” e seleziona aggiungi.

Firefox

firefox cookies eccezioni youtube

  1. Carica informazioni su: preferenze # privacy nella barra degli indirizzi del browser.
  2. Scorri verso il basso fino a Cookie e dati dei siti.
  3. Seleziona il pulsante Gestisci eccezioni.
  4. Digita consent.youtube.com in “indirizzo del sito web” e seleziona l’opzione “blocca”.
  5. Fare clic su Salva modifiche.

Microsoft Edge

  1. Load edge: // settings / content / cookies nella barra degli indirizzi del browser.
  2. Individua la sezione del blocco sulla pagina e fai clic sul pulsante Aggiungi.
  3. Digita consent.youtube.com , seleziona “includi cookie di terze parti in questo sito” e fai clic su aggiungi.

Altri browser

La maggior parte dei browser è basata su Chromium e supporta opzioni di blocco dei cookie simili. In generale, tutto ciò che devi fare è bloccare cookie e dati su consent.youtube.com per sbarazzarti della prima di continuare la pagina intermedia su YouTube.

Parole di chiusura

Il metodo funzionerà fino a quando Google non modificherà il proprio sistema di consenso su YouTube.