Ecco tutti i giochi che supportano il ray tracing RTX di Nvidia

Le schede grafiche GeForce RTX di Nvidia possono essere di per sé potentissime, ma sono mirate direttamente a fornire una funzionalità tanto desiderata da sviluppatori e giocatori: il ray tracing in tempo reale . La tecnica di illuminazione è l'approssimazione più vicina che abbiamo per modellare il modo in cui la luce si comporta nel mondo reale, ed è bellissima sia su schede RTX che, più recentemente, anche su schede GTX .

Ma quali giochi lo supportano? In questo momento, solo alcuni. Anche se le schede grafiche vengono vendute sia su desktop che su laptop e Nvidia ha recentemente abilitato il ray tracing su schede grafiche GTX vecchie e recenti , l'elenco attualmente annunciato dei giochi esistenti e imminenti è sorprendentemente breve.

Ecco tutti i giochi attuali o futuri che supportano la tecnologia di ray tracing basata su RTX di Nvidia.

Giochi con ray tracing

Battlefield V

Probabilmente la serie più affermata per l'adozione della nuova tecnologia di ray tracing, Battlefield V è stata esposta proprio accanto alle nuove carte di Nvidia alla Gamescom dell'anno scorso con riflessi di esplosioni in tutto, dalle porte delle auto ai bulbi oculari. È stato rilasciato l'11 ottobre 2018 e da allora è stato più volte utilizzato come demo di fatto del ray tracing. Abbiamo testato le funzionalità di ray tracing del gioco e lo abbiamo trovato efficace, ma un po 'un ostacolo alle prestazioni, anche con ulteriori ottimizzazioni.

Controllo

Il controllo sarebbe un gioco sorprendente con o senza ray tracing, ma la sua illuminazione e i suoi riflessi sembrano ossessivamente ultraterreni nella dimostrazione di Nvidia RTX. Il titolo di azione-avventura in terza persona presenta una serie di miglioramenti grafici solo per PC.

È stato usato come una vetrina per una serie di graziosi effetti di luce di ray tracing in vista della sua uscita, e ora che è uscito sta diventando popolare tra i revisori e i giocatori. Non solo per la sua bella illuminazione, ma sicuramente aiuta.

Metro Exodus (e DLC The Two Colonels)

La serie Metro è sempre stata all'avanguardia nella nuova tecnologia grafica ed Exodus non è diverso . Rilasciato a metà febbraio 2019, ha fornito il supporto di ray tracing più espansivo di qualsiasi gioco. Non eravamo esattamente entusiasti del modo in cui è stato implementato, tuttavia, con alcune scene che si sono trasformate da luoghi meravigliosamente illuminati a mano con illuminazione tradizionale al forno, a caos bui dove non si vedeva nulla.

L'abilitazione del DLSS ha risolto alcuni dei problemi di prestazioni che abbiamo riscontrato, ma a sua volta ha reso il gioco sfocato. Si potrebbe sostenere che Metro Exodus sia migliore senza la tecnologia Nvidia abilitata.

I giocatori ora possono anche godere del nuovo DLC Two Colonels , con tutti gli stessi effetti di ray tracing del gioco base.

Quake II RTX

Il classico sparatutto è tornato con un look completamente nuovo. Il ray tracing RTX trasforma il 22enne Quake II in un gioco completamente nuovo con splendidi effetti di luce, ombre profonde e visivamente d'impatto e tutti i massimi classici dell'iconico FPS originale. Quake II RTX aggiunge anche nuove trame in aggiunta alle modifiche e ai miglioramenti apportati nelle iterazioni Q2VKPT e Q2Pro del gioco, creando l'esperienza Quake II definitiva per i giorni nostri.

Shadow of the Tomb Raider

Presentato sul palco durante la presentazione originale della serie Nvidia 20, Shadow of the Tomb Raider potrebbe essersi imbattuto in alcuni problemi di frame rate sul piano dello spettacolo, ma si è rivelato un ottimo esempio di quanto possa essere bella l'illuminazione a raggi.

Ci è voluto fino a marzo 2019 per il ray tracing per essere rattoppato nel gioco, ma ora è disponibile per i proprietari esistenti e nuovi. Se vuoi dare un'occhiata a come appare in tempo reale e come viene implementato, dai un'occhiata alla nuova demo di ray tracing Nvidia rilasciata alla fine di marzo.

Resta nella luce

Stay in the Light è un puzzle game horror di Steam Early Access che incarica i giocatori di farsi strada attraverso dungeon generati proceduralmente evitando una creatura simile ad un orco.

Il kicker qui è che Stay in the Light è costruito da zero per sfruttare il ray tracing RTX, usando riflessi e ombre per evidenziare dove si trova il mostro. Funziona abbastanza bene con le schede GTX, secondo gli sviluppatori, ma raccomandano una GPU RTX per godere dell'esperienza completa.

Wolfenstein: Youngblood

Gli anni '80 incontrano la serie Wolfenstein in modo drammatico in Wolfenstein: Youngblood . Azione sparatutto ad alta velocità con nuovissimi effetti di luce! Il nuovo crop di giochi di Wolfenstein è stato tutto carino, ma Youngblood porta le cose a un livello completamente nuovo. Youngblood è stato uno dei giochi della vetrina RTX di Nvidia all'E3 quest'anno, ma purtroppo il gioco è stato lanciato senza ray tracing.

Secondo una recente intervista con GamesBeat , Jerk Gustafsson, il produttore esecutivo dei giochi ha rivelato che gli ingegneri di Nvidia stanno ancora lavorando per fornire il ray-tracing. Tuttavia, se non possiedi già una scheda RTX, sei fortunato perché è attualmente in bundle con qualsiasi acquisto di una scheda Nvidia RTX.

Giochi che avranno ray tracing in futuro

Cuore atomico

Atomic Heart è descritto come uno sparatutto in "altiverso" ambientato all'apice dell'Unione Sovietica, ma con un'interpretazione piuttosto diversa di come il mondo avrebbe potuto rivelarsi. Anche se il suo universo potrebbe essere strano e difficile da definire, la sua tecnologia grafica non lo sarà. È bello e il ray tracing non farà che migliorarlo. Atomic Heart dovrebbe uscire nel 2019.

Mentre aspettiamo, c'è una demo tecnica che puoi provare se vuoi avere un assaggio di come apparirà. Scaricalo dallo sviluppatore, Mundfish, qui .

Call of Duty: Modern Warfare

La prossima iterazione del popolarissimo franchise di Call of Duty sarà il primo a presentare il ray tracing in tempo reale. Seguendo le orme della sua controparte frenetica sparatutto, Battlefield V , CoD: MW porterà l'illuminazione in tempo reale per le ombre per un mondo di gioco più realistico e credibile. Call of Duty: Modern Warfare uscirà il 25 ottobre 2019.

Cyberpunk 2077

Oltre a mettere in discussione ciò che ci rende umani, Cyberpunk 2077 ha il potenziale per essere uno dei giochi più belli mai realizzati e l'illuminazione con ray tracing lo aiuterà in questo sforzo.

"Il ray tracing ci consente di rappresentare realisticamente il comportamento della luce in un ambiente urbano affollato", ha affermato Adam Badowski, responsabile dello studio, CD Projekt Red. "Grazie a questa tecnologia, possiamo aggiungere un altro livello di profondità e verticalità alla già impressionante megacittà in cui si svolge il gioco."

È previsto il rilascio il 16 aprile 2020.

Doom Eternal

Doom Eternal è la prossima voce dell'iconico franchise di Doom e porta con sé una serie di miglioramenti e miglioramenti, oltre a una nuovissima campagna. Non avrà l'illuminazione ray tracing al lancio, ma id Software si è impegnata a rendere la sua implementazione una priorità dopo il lancio.

Luce morente 2

L'originale cooperativo di uccisioni di zombi, sparatutto in parkour, Dying Light , fu un successo mostruoso. È probabile che il sequel sia lo stesso e porterà con sé una serie di miglioramenti visivi, uno dei quali è rappresentato dalle ombre tracciate dai raggi in tempo reale. I dettagli sulla sua implementazione sono finora piuttosto scarsi, ma impareremo di più mentre ci dirigiamo verso la data di rilascio del 2020.

arruolato

È arruolato un MMO sparatutto di squadra della Seconda Guerra Mondiale che cerca di ricreare alcune delle più vaste battaglie della guerra. Potresti non avere il tempo di sfruttare tutti i graziosi effetti di ray tracing, ma quando debutterà nel 2019 avrai la tua possibilità.

giustizia

Weibo /一只日常小号/ AbacusNews

La giustizia è il tentativo dello sviluppatore cinese NetEase di uccidere un WoW con un talento nelle arti marziali. Potrebbe non ottenere la massima trazione in Occidente, ma il già bel gioco dovrebbe apparire ancora migliore con una dose di illuminazione a raggi. Puoi scaricare una demo di come apparirà il suo supporto per ray tracing dal sito web di Nvidia .

JX3

Steparu / Youtube

JX3 è un remake in HD dell'originale JX3 del 2009. È un altro MMO a tema di arti marziali appena uscito dalla Cina, e sebbene sia improbabile che generi qui un'enorme base di giocatori, è ancora uno dei primi ad adottare la nuova tecnologia di ray tracing.

Minecraft

Tutti e il loro cane conoscono e probabilmente hanno giocato a Minecraft . È uscito da più di un decennio ed è ancora uno dei giochi più popolari al mondo.

Ma la sua grafica lo-fi è destinata a subire una profonda revisione sotto forma di illuminazione ray tracing. Puoi acquistare Minecraft ora se vuoi ottenere un vantaggio su questo, ma non sappiamo ancora quando verrà aggiunto ufficialmente il ray tracing. Tuttavia, ci sono opzioni di terze parti con cui puoi giocare nel frattempo.

Mechwarrior V: Mercenaries

La prossima voce dell'iconica serie Mechwarrior, Mechwarrior V: Mercenaries , presenterà un sacco di metallo grezzo e raschiato su cui riflettere l'illuminazione a raggi, rendendolo un ottimo esempio dell'implementazione iniziale della tecnologia. Tuttavia, è stato detto poco del suo supporto di ray tracing sin dall'annuncio originale. È stato programmato per il rilascio nei primi mesi del 2019, ma ora è previsto il lancio il 10 settembre.

ProjectDH

Non si sa molto di ProjectDH a parte il fatto che è in fase di sviluppo presso Nexon da un paio d'anni. I primi filmati di prova suggeriscono che è un po 'come un Monster Hunter a cavallo con armi a distanza, ma in questa fase, è un'ipotesi di chiunque. Come implementerà il ray tracing è ugualmente nebuloso.

Sincronizzato: Off Planet

Un affascinante sparatutto competitivo in terza persona per 50 giocatori, della potente casa editrice asiatica, Tencent, Synced: Off Planet combinerà il gameplay PVP e PVE in un mondo reso magnificamente. Il ray tracing consentirà riflessi e ombre dettagliati in tempo reale, fornendo alcuni effetti visivi meravigliosi, ma anche un vantaggio competitivo, permettendo ai giocatori di vedere dietro gli angoli o dietro se stessi usando i riflessi.

Vampire: The Masquerade – Bloodlines 2

Con l'uscita prevista per marzo 2020, Bloodlines 2 è il tanto atteso sequel del titolo d'azione vampiro di successo del 2004, Vampire: The Masquerade- Bloodlines . Il nuovo gioco sarà caratterizzato da inseguimenti ad alta velocità, combattimenti corpo a corpo frenetici e una selezione di personaggi intriganti che hanno le loro trame di inganni e trame che si sveleranno man mano che la storia avanza. Le prime immagini del gioco sono impressionanti, con ray tracing che fornisce un ulteriore livello di realismo al mondo grintoso delle guerre vampiriche sotterranee.

Watch Dogs: Legion

Il prossimo gioco della serie open world, hacking-sim, Watch Dogs: Legion porterà una serie di innovazioni al franchise, ma uno dei miglioramenti visivi più notevoli è il ray tracing. Il paesaggio urbano dettagliato che i giocatori abitano trarrà beneficio dai riflessi del ray tracing, rendendo le pozzanghere e le superfici lucide molto più reali. Legion uscirà a marzo 2020.