Gli 8 migliori siti di riviste ad accesso aperto per studenti

Se sei uno studente, sai quanto è importante citare le tue fonti quando fai una discussione. E per farlo, ti rivolgi a nientemeno che alle riviste accademiche, che sono fondamentalmente libri fisici o digitali che raccolgono lavori scritti da esperti in diversi campi.

Grazie alla tecnologia, ci sono un gran numero di riviste accademiche rinomate su Internet per la nostra lettura. Tuttavia, a causa delle leggi sulla proprietà intellettuale, molti di loro applicano tariffe elevate.

Per questo motivo, molte organizzazioni non profit hanno iniziato a lanciare siti web di riviste ad accesso libero e aperto a beneficio degli studenti e del pubblico in generale.

Cosa sono le riviste ad accesso aperto?

Le riviste ad accesso aperto, come suggerisce il nome, sono siti web in cui gli utenti possono accedere gratuitamente ad articoli accademici e documenti di ricerca. Sono una fonte immensamente utile per individui e gruppi che hanno bisogno di cercare informazioni accademiche affidabili ma non sono in grado di pagarle.

Qui, abbiamo compilato un elenco delle migliori riviste ad accesso aperto per consentirti di espandere le tue conoscenze su diverse discipline.

1. Elsevier

Con oltre 140 anni di servizio alla comunità scientifica, le riviste ad accesso aperto su Elsevier sono note per essere altamente credibili e ampiamente citate.

Le riviste su Elsevier coprono praticamente qualsiasi area della scienza e della medicina a cui puoi pensare, tra cui cardiologia, anestesiologia, malattie infettive e persino meccanica del suolo.

Le riviste ad accesso aperto hanno anche traduzioni in inglese di pubblicazioni scientifiche di tutto il mondo, tra cui Spagna, Brasile, Cina e Arabia Saudita.

Per iniziare su Elsevier, è sufficiente accedere al suo sito Web ad accesso aperto e cercare le riviste contrassegnate come accesso aperto Gold . Tieni presente che i periodici con etichette verdi ad accesso aperto sono giornali in abbonamento che devi pagare.

2. SAGE Open

SAGE è un altro noto editore di riviste nel mondo accademico. Il suo sito web ad accesso aperto promette di fornire studi che aderiscono ai più rigorosi standard di revisione tra pari per ricercatori, studenti e pubblico in generale.

A causa della pandemia, SAGE ha anche reso tutti gli studi relativi a COVID-19 gratuiti da leggere e scaricare. Nelle scienze sociali, il movimento Black Lives Matter ha anche reso disponibili gratuitamente pubblicazioni sul razzismo strutturale e sulla violenza della polizia su SAGE.

Analogamente a Elsevier, le riviste ad accesso aperto di SAGE sul sito sono contrassegnate come Gold .

3. SpringerOpen

Lanciato nel 2010, SpringerOpen ha da allora guadagnato una reputazione come una delle riviste ad accesso aperto più rispettabili nel mondo accademico. L’organizzazione invita professionisti di tutti i campi della scienza, della tecnologia, delle discipline umanistiche e delle scienze sociali a presentare documenti di ricerca per aumentare la consapevolezza su diverse questioni nella società.

Oltre alle riviste ad accesso aperto, SpringerOpen gestisce anche un blog in cui è possibile leggere le ultime interviste, approfondimenti e analisi con ricercatori ed editori di Springer.

Se non sei ancora sicuro del tipo di fonti che stai cercando, non preoccuparti. SpringerOpen ha un motore di ricerca chiamato Journal Suggester che consiglierà articoli accademici adeguati. Questo approccio personalizzato rende Springer la selezione più user-friendly nell’elenco.

4. BioMed Central

Le riviste online di BioMed Central (BMC) sono ad accesso aperto dal 1999. La pubblicazione è di proprietà di Springer Nature, che gestisce anche SpringerOpen.

Alcune delle pubblicazioni più note di BMC includono BMC Biology e BMC Medicine. Quindi, se stai cercando informazioni relative a uno di questi campi, non dimenticare di controllare BMC.

BMC è anche membro del Committee on Publication Ethics, un’organizzazione di beneficenza del Regno Unito che promuove l’integrità nella ricerca accademica. Con la sua storia e le sue affiliazioni, i dati ottenuti da BMC sono affidabili, quindi non devi preoccuparti di diffondere informazioni false.

5. Royal Society Open Science

Come indica chiaramente il nome, la Royal Society Open Science è una rivista ad accesso aperto pubblicata dalla Royal Society nel Regno Unito, l’accademia scientifica indipendente più antica e forse più rinomata del mondo.

Solo con quella reputazione, puoi essere certo che la qualità dei suoi documenti di ricerca è di prim’ordine. Il suo team editoriale è composto anche da alcuni dei migliori scienziati del settore. La Royal Society Open Source pubblica contenuti sottoposti a revisione paritaria da un’ampia gamma di discipline, tra cui scienze della vita, scienze fisiche, matematica, ingegneria e informatica.

I documenti di ricerca pubblicati dalla Royal Society Open Science sono anche regolarmente trattati dai principali organi di informazione, tra cui BBC e CNN.

6. JSTOR

Se sei uno studente di scienze umane, in particolare un maggiore inglese, considera JSTOR il tuo salvatore. JSTOR è una delle migliori pubblicazioni accademiche incentrate sulle discipline umanistiche e, a grande richiesta, ha ora reso aperto l’accesso a molte delle sue riviste accademiche.

Correlati: I migliori siti di stage virtuali gratuiti per studenti

Oltre all’inglese, i titoli ad accesso aperto su JSTOR sono disponibili in spagnolo, grazie alla sua partnership con El Colegio de Mexico e il Consiglio latinoamericano delle scienze sociali.

Se sei uno studente di arti liberali, entusiasmati, perché JSTOR ha anche un sito gemello chiamato Artstor . Artstor ha una raccolta di oltre 1,3 milioni di immagini, video, documenti e file audio da musei da scaricare gratuitamente.

E come se non bastasse, JSTOR ha anche una sezione dedicata ai contenuti delle prime riviste . Questo rende gli articoli pubblicati prima del 1923 negli Stati Uniti (e prima del 1870 in qualsiasi altra parte del mondo) disponibili gratuitamente.

7. MDPI Humanities

Ecco un’altra rivista incentrata sulle discipline umanistiche per studenti di arti liberali.

MDPI è un editore di riviste ad accesso aperto con sede a Basilea, Svizzera. Ha una vasta rete mondiale di oltre 67.000 editori che lavorano su 297 riviste diverse e sottoposte a revisione paritaria.

Humanities è una pubblicazione online e viene rilasciata trimestralmente. Dagli studi cinematografici alla linguistica e alla letteratura, puoi trovare quasi tutti i documenti di ricerca su diverse aree delle scienze umane e sociali.

Oltre alle sue riviste trimestrali, il sito web contiene anche annunci regolari sulle conferenze relative alle discipline umanistiche che si svolgono in tutto il mondo. Se desideri ricevere nuove edizioni della rivista ogni trimestre, puoi anche iscriverti agli avvisi e-mail sul sito web.

8. Directory of Open Access Journals (DOAJ)

Se non riesci ancora a trovare ciò che stai cercando dai siti Web sopra, perché non provare DOAJ?

Pensa al DOAJ come un’alternativa a Google Scholar. È essenzialmente un motore di ricerca che ti consente di cercare oltre 15.000 riviste ad accesso aperto su Internet. A differenza di altre pubblicazioni specializzate in questo elenco, le riviste su DOAJ coprono tutte le aree, in tutte le discipline. Sul sito sono inoltre disponibili riviste in diverse lingue da tutto il mondo.

Correlati: componenti aggiuntivi essenziali di Firefox per studenti di ricerca

Il DOAJ è un sito web senza scopo di lucro al 100% e il suo processo di revisione della rivista è supportato da centinaia di redattori appassionati, tutti volontari.

Approfittando delle riviste ad accesso aperto

Le riviste ad accesso aperto sono probabilmente le migliori fonti di informazioni legittime, affidabili e supportate da prove su Internet.

La prossima volta che completerai un compito importante, non dimenticare di sfogliare questi siti web per individuare le migliori riviste accademiche per dare ulteriore credibilità alla tua argomentazione.