Hai bisogno di una doppia Dashcam come la Z-EDGE Z3D?

z-edge z3d dual-dashcam in primo piano -1
Il nostro verdetto della fotocamera per auto con doppio obiettivo Z-EDGE Z3D :
Alla ricerca di una dashcam con registrazione HD, GPS e una modalità di parcheggio che non scarica la batteria dell’auto? Z-EDGE Z3D Dual Cam Dashcam dovrebbe essere in cima alla tua lista, e a meno di € 150 per due telecamere, può adattarsi a una vasta gamma di usi di dashcam.
9/10

Vuoi mantenere bassi i costi dell’assicurazione automobilistica? Una dashcam è un’ottima idea, ma possono fare di più che risparmiare denaro. Con una dashcam, la sicurezza e la sicurezza della tua auto sono sempre monitorate. Puoi rivedere la tua guida e controllare i dettagli degli incidenti.

Mentre molte dashcam forniscono solo registrazioni rivolte in avanti, la Z-Edge Z3D Dual Dashcam  ha qualcosa in più: una fotocamera posteriore. Ma quale valore aggiunge alla tua esperienza con dashcam?

z-edge GPS Car Dashcam, FHD 1080p anteriore e posteriore Dash Cam Dual Lens video recording, comando 6,9 cm 150 ° grandangolo, sensore WDR loop recording videocamera auto
  • Doppia registrazione Full HD 1080p: Full HD 1920 x 1080p a 30 fps per fotocamera anteriore e posteriore, 2560 x 1440p a 30 fps solo per la fotocamera frontale, consente di catturare video in dettagli cristallini. Telecamera da cruscotto super HD che si concentra su una grande qualità delle immagini e affidabile.
  • 【Schermo LCD a colori da 2,7 pollici】Il display LCD a colori da 2,7 pollici offre un'esperienza tattile senza precedenti. Premere leggermente per cambiare le funzioni di cui hai bisogno in breve istante.
  • Obiettivo grandangolare a 150 gradi: grandangolo di 150 °, ingrandisce il campo di visualizzazione, i punti ciechi di ripresa video possono essere ridotti in larga misura, catturando una visione ampia della strada.
  • Monitoraggio GPS: la funzione GPS consente di tracciare la posizione, la velocità, il tempo, la direzione e altre variabili, per mostrare esattamente dove e quando si sono verificati incidenti, il che può essere cruciale in un reclamo assicurativo. Le registrazioni video includono i dati di tracciamento GPS possono essere visualizzati su un lettore multimediale GPS.
  • Sensore G e blocco di emergenza: il sensore G integrato rileva automaticamente un improvviso scosso/collisione e blocca il filmato corrente per evitare che il video venga sovrascritto, fornendo così prove per reclami assicurativi e controversie sul traffico.

Disimballare la fotocamera per auto con doppio obiettivo Z3D

Come con qualsiasi kit dashcam, troverai tutti i cavi necessari nella confezione, insieme alle due telecamere.

In particolare, i contenuti sono la dashcam frontale con uno schermo da 2,7 pollici, uno strumento di plastica, due cavi USB, un cavo USB più corto, un supporto per parabrezza GPS, clip per cavi adesivi, la fotocamera posteriore e un cavo per il collegamento le due telecamere. C’è anche un doppio adattatore USB, scheda di garanzia e guida per l’utente.

La guida per l’utente si rivelerà utile se non hai mai installato una dashcam prima, ma vale la pena leggerla anche se l’hai già fatto. La maggior parte dei kit per dashcam non viene fornita con una fotocamera posteriore separata. Invece, di solito incorporano la camma posteriore con l’unità dashcam principale. Il risultato di ciò è che gli occupanti dell’auto ricevono più attenzione dei veicoli dietro.

Sebbene ciò possa essere utile in alcuni scenari (come la realizzazione di un video karaoke sul carpool ), avere un migliore apprezzamento della strada dietro può migliorare la tua guida.

Dual Dashcam o “Dual Lens Car Camera”?

La maggior parte delle dashcam funzionano in modo abbastanza semplice. La fotocamera è alimentata tramite la doppia presa per accessori USB da 12 V (“accendisigari”) e montata sul parabrezza o sul cruscotto. Si noti che non esiste alcuna opzione per collegare la fotocamera direttamente alla batteria dell’auto.

Z-EDGE Z3D Dashcam

Invece, la dashcam ha un G-Sensor e una batteria adeguata per rilevare e registrare mentre l’auto è incustodita. Questo potrebbe essere il tuo ritorno in macchina e lo sblocco o qualcuno che cerca di entrare e rubare il tuo veicolo.

Il metraggio, o le immagini in stop-motion, vengono quindi archiviati su una scheda SD per la successiva revisione. Per la maggior parte, la dashcam standard con telecamera singola rivolta in avanti è adeguata. Alcune unità hanno una fotocamera posteriore aggiuntiva, ma rimangono in gran parte interessate all’azione nella parte anteriore dell’auto.

Il dispositivoZ-Edge Z3D Dual Dashcam  differisce per il fatto che ha queste due videocamere separate, entrambe in grado di registrare con una risoluzione Full HD. Ciò consente una chiara registrazione degli eventi intorno al veicolo, dall’attività sulla strada al potenziale crimine automobilistico quando parcheggiato.

Specifiche di sistema Z3D

Le Dashcam sono sempre più alla ricerca di nuovi modi per attirare i clienti. Le specifiche di sistema della Z3D Dual Cam Dashcam sono tra le più impressionanti che abbiamo mai visto.

Con le doppie fotocamere arriva la doppia registrazione 1080p, che ti offre l’esperienza Full HD durante la guida. Altrettanto importante è la frequenza dei fotogrammi: sono disponibili 30 FPS, che garantiscono una chiara acquisizione. Nel frattempo, se opti solo per la fotocamera anteriore, la dashcam Z3D registra in WQHD 2560x1440p (anche a 30FPS).

Z-EDGE Z3D Dashcam montato nella finestra

Le due fotocamere vantano un angolo di visione ampio di 150 gradi. I filmati registrati dovrebbero catturare quattro corsie di traffico avanti e indietro, con angoli ciechi ridotti.

La visione notturna può essere un problema per alcune dashcam. Per far ciò, Z-EDGE ha utilizzato la tecnologia WDR (Wide Dynamic Range) per compensare le aree chiare e scure e bilanciare l’esposizione. L’obiettivo in vetro a sei strati e il processore di imaging sono progettati per facilitare l’acquisizione di filmati chiari e la registrazione di dettagli come le targhe.

I filmati e le immagini fisse vengono salvati sulla scheda microSD. La dashcam Z3D supporta fino a 128 GB, fornendo fino a 720 minuti di tempo di registrazione. La modalità Loop assicura che il filmato abbia la priorità, con eventi importanti memorizzati nella propria cartella e altro materiale sovrascritto quando lo spazio si esaurisce.

Nel supporto per parabrezza della dashcam è integrato un modulo GPS. Ciò registra accuratamente la posizione, la velocità e il percorso del veicolo e i dati possono essere rivisti quando caricati nel software desktop Z-EDGE (per macOS e Windows).

Installazione della Dashcam Z3D

La modalità di installazione di Z-Edge Z3D Dual Dashcam  dipende interamente da te. La fotocamera posteriore è completamente opzionale, che consente di continuare con una dashcam standard rivolta in avanti con WQHD. In alternativa, potresti scegliere di aggiungere la seconda telecamera come telecamera di parcheggio. È adatto anche come telecamera per interni, il che può rivelarsi utile se noleggi un’auto privata.

Abbiamo iniziato attaccando l’attacco della ventosa accanto allo specchietto retrovisore. Questo si attorciglia e si blocca in posizione, assicurando che la dashcam sia montata in modo sicuro. Il modulo GPS è integrato in questo (ne parleremo più avanti) insieme a una presa di corrente e un cavo corto per alimentare la dashcam. Viene fornito un lento per collegare la dashcam.

Z-EDGE Z3D Dashcam vista laterale

Collegare la dashcam alla tua auto può essere complicato. Le clip incluse sono quasi certamente necessarie. Questi sono autoadesivi e devono essere fissati al parabrezza lungo il percorso che si desidera prendere i cavi. Naturalmente, questi non dovrebbero essere in nessun posto nella tua visione della strada.

Posizionare una dashcam sul cruscotto reale non è davvero un’opzione in questi giorni. Tuttavia, la cosa da ricordare è che la dashcam e i cavi non devono impedire la vista.

Per i risultati più sicuri, il cablaggio deve essere eseguito attorno al bordo del parabrezza e dietro lo specchietto retrovisore. Installando questo dispositivo, ho lasciato i cavi sospesi sopra il cruscotto fino a quando il cavo di alimentazione non è stato instradato correttamente sotto il volante. Solo allora ho usato i fermagli per cavi adesivi.

Z-EDGE ha incluso utili clip sufficientemente grandi per instradare due cavi. Ciò è utile per collegare la telecamera posteriore / secondaria alla dashcam anteriore.

Installazione della camma posteriore

Se opti per la camma secondaria, preparati a instradare il cablaggio attraverso gli arredi e i pannelli della tua auto. Sopra la porta, sotto la porta, forse sotto il tappeto. Quanto successo dipenderà dal design e dalle dimensioni della tua auto.

Fotocamera posteriore Z-EDGE Z3D Dashcam

La camma posteriore viene fornita con un cavo dati che dovrebbe essere abbastanza lungo da collegarsi alla fotocamera principale. Una volta collegato, può essere utilizzato semplicemente per registrare eventi sul retro dell’auto o persino fungere da monitor di parcheggio.

È consigliabile misurare prima la lunghezza del cavo; a 26 piedi di lunghezza, potrebbe rivelarsi molto più del necessario. Un’opzione è quella di conservare il cavo in eccesso all’interno della tappezzeria o del rivestimento dell’auto. Ad esempio, l’MPV utilizzato per installare la Dashcam Z3D ha un pannello rimovibile attorno al lunotto. Ho usato questo per memorizzare i cavi di dati USB di riserva di un metro e mezzo.

Con la camma posteriore indirizzata alla dashcam principale e il sistema acceso, dovresti vedere risultati immediati. La camma secondaria apparirà di default in modalità immagine nell’immagine.

Impostazione di Dashcam per l’uso quotidiano

La configurazione di Dashcam è semplice e ti consente di iniziare rapidamente. Anche i controlli sono minimi, con un semplice pulsante del menu, su e giù, e un’opzione enter / OK. Possono essere utilizzati per vari scopi, dall’abilitazione della fotocamera (OK) alla modifica delle impostazioni tramite il menu.

Dashcam a doppia camma Z-EDGE Z3D

Avvio della fotocamera per la prima volta, ti verrà richiesto di impostare la posizione e il fuso orario. Pochi istanti dopo, verranno visualizzate le riprese dalla telecamera. È così veloce!

Le impostazioni predefinite sono 1080p e 30FPS, registrazione in loop di 3 minuti, sensibilità G-Sensor normale, timbro data abilitato e rilevazione movimento disattivata. Tutti questi possono essere regolati per adattarsi, tuttavia.

La configurazione può essere ampiamente rilevata dal display, anche se è consigliabile attendere fino a quando non si è parcheggiati. Un LED rosso si illumina quando la videocamera sta registrando, ma tutte le altre informazioni sono sullo schermo, comprese le impostazioni di registrazione e risoluzione. La durata del loop si trova anche qui, insieme allo stato GPS, al monitor di parcheggio e alla protezione video. Questo può essere abilitato durante la guida premendo il pulsante menu. L’evento sarà quindi protetto dalla sovrascrittura.

La tua Dashcam ha bisogno del GPS?

Dashcams registra la strada, quindi perché è necessario il GPS? Bene, non è per raddoppiare il dispositivo come navigatore satellitare! Piuttosto, la funzione GPS, per gentile concessione di un modulo nel componente di montaggio, registra la tua posizione. Un’app dedicata è disponibile dal sito Web Z-EDGE, che fornisce GPS, riprese video e integrazione con Google Maps.

Foto dal metraggio della dashcam Z-EDGE Z3D

Sono disponibili versioni dell’app per Windows e macOS , che dovrebbero consentire di rivedere facilmente le riprese. La posizione, la velocità e il percorso vengono registrati con il GPS, con queste informazioni quindi chiaramente presentate accanto al video in Google Maps.

Durante la revisione del filmato, vedrai una mappa nell’angolo in alto a destra che mostra la tua posizione. Tuttavia, se ti trovi in ​​una macchia nera GPS, questo non accadrà finché l’auto non si sposta in una posizione più ricettiva.

Per visualizzare i file nell’app, è necessario accedervi direttamente dalla scheda microSD o collegando la dashcam al computer tramite USB. L’app utilizza i file MAP creati dalla dashcam per tracciare la tua posizione GPS. Puoi anche catturare schermate tramite l’app, che vengono salvate nella cartella delle immagini predefinita.

Informazioni GPS su Google Maps

Se non desideri utilizzare l’app, forse non hai bisogno dei dati GPS, puoi semplicemente sfogliare la scheda SD nel file manager del desktop.

La Z3D è abbastanza buona da creare una Dashcam affidabile?

In questi giorni, chiunque può permettersi una dashcam. Disponibili in così tanti prezzi diversi, variano in qualità e affidabilità.

Per giudicare se lo Z3D è abbastanza buono, possiamo considerare quanto segue:

  • Facile installazione
  • Software stabile
  • Batteria affidabile
  • Supporti di memorizzazione appropriati
  • Facile da installare in auto
  • Corporatura leggera
  • Cavo di alimentazione lungo

Nel caso della Z-Edge Z3D Dual Dashcam , possiamo considerare i vantaggi di cui sopra, con un’eccezione. Il dispositivo non è facile da installare se non si prevede di utilizzare solo la fotocamera frontale.

A parte questo, questa è un’ottima opzione per dashcam.