I nostri giochi PlayStation 5 più attesi del 2022

Quest’anno doveva essere enorme per i fan di PlayStation. Sony ha fatto molte grandi promesse nel 2021 mentre cercava di vendere le allora nuove PS5 con un’incredibile gamma di giochi . Sembrava troppo bello per essere vero, e lo era. Pochissimi dei giochi di punta di Sony sono arrivati ​​in tempo per le vacanze di quest’anno, lasciando ai possessori di PS5 poche esclusive da acquistare.

Questo cambierà nel 2022, se non altro perché i giochi che avrebbero dovuto essere lanciati nel 2021 stanno finalmente arrivando. Grandi successi come Horizon Forbidden West , God of War Ragnarok e Gran Turismo 7 sono solo alcuni dei giochi che cercano di rendere il 2022 l’anno migliore per essere un proprietario di PlayStation.

Ecco i giochi per PS5 che puoi aspettarti in quello che si preannuncia essere un anno storico per i videogiochi.

Sifu (8 febbraio)

Due personaggi armati di bastone si affrontano a Sifu.

Sony ha aumentato il suo impegno nei giochi indie negli ultimi anni, bloccando titoli eccellenti come Kena: Bridge of Spirits come esclusive di lancio della console. Questa tendenza continuerà nel 2022, a partire da Sifu . Sviluppato da Sloclap, Sifu è un gioco d’azione di kung fu in cui i giocatori invecchiano di un anno ogni volta che muoiono. Dal poco tempo che abbiamo giocato a una demo per il gioco, siamo già stati venduti sul concetto. Il combattimento delle arti marziali è rapido e di grande impatto, rendendo questo gioco d’azione indipendente da tenere d’occhio durante un mese intenso.

Horizon Proibito Ovest (18 febbraio)

Aloy in Horizon Proibito Ovest.

Horizon Forbidden West avrebbe dovuto essere la grande uscita per le vacanze 2021 di Sony, ma alla fine è stata spostata a febbraio 2022. L’annuncio iniziale del ritardo ha bruciato, ma ora quella data è dietro l’angolo. Il sequel di una delle migliori esclusive per PS4 sembra sorprendente. I combattimenti contro robot giganteschi presentano un senso di scala sbalorditivo che si basa sui punti di forza dei suoi predecessori. Il sequel prende anche alcuni spunti di design da The Legend of Zelda: Breath of the Wild con più opzioni di mobilità, il che è sempre un cambiamento gradito.

Anello Elden (25 febbraio)

L'eroe di Elden Ring accende una torcia in una caverna carnosa.

Segna le mie parole: Elden Ring sarà il gioco dell’anno. Anche come qualcuno che odia i giochi in stile Dark Souls , sono stato assolutamente conquistato dall’ultimo di FromSoftware quando l’ho demolito. La direzione artistica del gioco è impeccabile e il combattimento sembra più indulgente grazie alle opzioni di costruzione aggiuntive. Dopo un test di rete chiuso di successo, sembra che FromSoftware sia pronto a fornire il suo miglior gioco simile a Souls, il che sta dicendo qualcosa.

Gran Turismo 7 (4 marzo)

Le auto corrono in Gran Turismo 7.

Forza Horizon 5 ha dato ai giocatori un ritrovato apprezzamento per il genere delle corse nel 2021 e Gran Turismo 7 potrebbe sfruttare questo slancio. Il leggendario franchise ritorna a marzo con il suo ingresso più appariscente, grazie alla potenza di PS5. Il gioco includerà una campagna, funzionalità di ritorno come Brand Central e nuove modalità. E, naturalmente, sarà pieno di scintillanti auto digitali che i giocatori potranno guidare lungo una serie di piste panoramiche.

Stranger of Paradise: Final Fantasy Origin (18 marzo)

straniero-del-paradiso-finale-fantasy-origine-coming-in-2022

Francamente, non ho idea se Stranger of Paradise: Final Fantasy Origin sarà buono. Da quello che ho visto finora, il gioco è pieno di momenti “WTF” che fanno sembrare che entrerà in “così male è un buon territorio”. Certo, è un complimento ambiguo, ma il mio clamore per il gioco è comunque reale. Final Fantasy dà il meglio di sé quando è un grande melodramma che è cupo e sciocco allo stesso tempo. Quando vedo un personaggio urlare “Sono qui per uccidere Chaos”, otto volte in un trailer, so che otterrò esattamente quello che voglio da un gioco di Final Fantasy.

Rinnegato (24 maggio)

Frey spara magie a un nemico volante.

Forspoken mostra molte promesse, anche se un evento stampa imbarazzante ha offuscato il suo splendore nelle ultime settimane. Sviluppato dallo studio Luminous Productions di Final Fantasy XV , il gioco open world ha molto da offrire. Presenta immagini straordinarie, combattimenti magici apparentemente complessi e attraversamenti a forma libera che consentono ai giocatori di volare sopra il mondo. Considerando che si tratta di una IP nuova di zecca, potrebbe andare in entrambi i modi, ma è sempre bello vedere studi come Square Enix scommettere su qualcosa di nuovo.

GhostWire: Tokyo (data da confermare)

ghostwire - I nostri giochi PlayStation 5 più attesi del 2022

Non importa quanto sia buono GhostWire: Tokyo , sarà un gioco significativo. Questo è probabilmente l’ultimo gioco Bethesda che vedremo su una console Sony per un po’ di tempo, poiché il misterioso gioco d’azione doveva essere un’esclusiva PlayStation prima che Microsoft acquisisse il gigante editoriale. Quell’accordo viene onorato qui come lo è stato con Deathloop , quindi si spera che questo sia un forte addio a Bethesda su PlayStation. Immagini inquietanti, una storia misteriosa e un’intrigante magia in prima persona promettono di rendere questo momento divertente e da brividi.

God of War Ragnarok (da confermare)

Un mostro lucertola gigante salta su Kratos in God of War Ragnarok.

Non credo che nessuno si aspettasse realisticamente che God of War Ragnarok sarebbe arrivato nel 2021, indipendentemente da ciò che Sony aveva inizialmente promesso. A giudicare da God of War del 2018, il sequel sarebbe un’impresa enorme che richiederebbe molto tempo di sviluppo. Ciò è diventato particolarmente evidente quando il gioco ha ottenuto il suo primo trailer, prendendo in giro un’avventura gigantesca che si basa sul mondo epico dei suoi predecessori. Aspetterò quanto Sony vorrà se ciò significa che potrò combattere contro Thor.

Oxenfree II: Segnali perduti (TBA)

Un faro si trova su una scogliera in Oxenfree 2: Lost Signals.

Oxenfree è stato uno dei migliori giochi indie del 2016. L’avventura narrativa e atmosferica era notevole per il suo sistema di dialogo, che aveva personaggi che parlavano in modi più naturali che sembravano più vicini alle conversazioni della vita reale. Finora, Oxenfree II: Lost Signals sembra un degno seguito che raddoppia ciò che ha reso l’originale una tale gemma. Un trailer di debutto svela un’esperienza horror soprannaturale ancora più inquietante con alcuni splendidi paesaggi 2D.

randagio (da definire)

Un gatto siede in un tunnel buio a Stray.

Stray è un videogioco che ti permette di giocare come un gatto. Se questo non ti ha venduto, non so che altro dire. Pubblicato da Annapurna Interactive, l’indie sembra sicuramente il videogioco più carino del 2022, perlomeno. I giocatori vagheranno per la città risolvendo enigmi ambientali e svolgendo normali attività da gatto, come graffiare un divano. Con il 2022 che si preannuncia come un anno frenetico pieno di intense battaglie, sarà bello esplorare il mondo semplicemente come un esperto gatto di strada.