La migliore console di gioco retrò portatile per meno di $ 100: Evercade

Ha un bell’aspetto, si sente bene e le raccolte di giochi curate sono buone. Evercade  evoca un’era passata di giochi in un modo che semplicemente non dovrebbe funzionare in un’era di download digitali e streaming.

Caratteristiche principali

  • Uscita HDMI
  • Cartucce da gioco retrò
  • Design confortevole
  • Salva stati

Specifiche

  • Dimensioni dello schermo: 4,3 pollici
  • Conservazione: cartucce
  • Portatile:
  • Batteria: 2000 mAh
  • Supporto multiplayer: no
  • Connettività: Mini HDMI, micro-USB
  • Marchio: Evercade

Professionisti

  • Ricarica veloce
  • Controlli affidabili

Contro

  • Nessun multiplayer da console a console
  • L’uscita HDMI sembra un ripensamento

Le console di gioco retrò e i revival dei sistemi classici stanno guadagnando popolarità. Ho provato un sacco di sistemi di gioco retrò negli ultimi anni, dal rinnovato Commodore 64 a un Gameboy alimentato da Raspberry Pi Zero. Sono tutti buoni, ma hanno difetti specifici, quindi come si misura l’Evercade?

Se stai cercando un dispositivo che riproduca i giochi classici di noti editori ed è abbastanza piccolo da stare in tasca, considera l’Evercade . Dotato di un design sorprendente, display nitido, controlli reattivi e uscita HDMI, è disponibile con una scelta di oltre 120 giochi al momento della scrittura.

Cos’è un Evercade?

Prodotto dalla società britannica Blaze Entertainment, Evercade è una console per videogiochi retrò portatile costruita secondo uno standard elevato.

A prima vista potrebbe facilmente essere un vecchio dispositivo di gioco LCD portatile degli anni ’80, un periodo da cui la console prende chiaramente molti dei suoi spunti di design. Ma c’è molto di più in questo dispositivo che guardare la parte.

Evercade non è solo una console: è anche una piattaforma. È disponibile una gamma di giochi, raggruppati in gruppi in base al nome dell’editore, circa 10 per cartuccia. Ciò varia a seconda della generazione del gioco, tuttavia, poiché i giochi più vecchi richiedono meno spazio di archiviazione.

Ad esempio, le cartucce Atari presentano il doppio di questa quantità, poiché i giochi sono stati progettati per i sistemi quasi 40 anni fa. Al contrario, Interplay Collection 1 ha solo sei giochi dell’era a 16 bit.

I progressi del gioco possono essere salvati anche su Evercade, dandoti il ​​vantaggio di poter completare i titoli arcade classici nel tuo tempo libero, piuttosto che sudare tutto in una volta.

Nella scatola Evercade

Sono disponibili due opzioni Evercade: Starter Pack e Premium Pack. Questi sono identici in termini di hardware ma variano nel numero di giochi inclusi. Mentre il Premium Pack include tre cartucce (ciascuna contenente più titoli, ne parleremo più avanti), lo Starter Pack ne ha una.

Nella confezione troverai l’Evercade stesso, un cavo di ricarica USB e una scatola di cartucce. Si consiglia di caricare prima l’Evercade, ma è necessario fornire al proprio caricatore da muro una porta USB adatta.

È inclusa anche una guida rapida che ti guiderà attraverso la configurazione di base e coprirà la maggior parte dei problemi di risoluzione dei problemi.

La console Evercade in dettaglio

Prendendo in mano l’Evercade per la prima volta, noterai quanto sia comodo tenerlo in mano. I suoi angoli posteriori curvi si adattano ai palmi delle tue mani; la tacca lungo il fondo rende confortevole la casa per i tuoi mignoli.

Caratterizzata da una classica livrea bianca e rossa, la console sfoggia un LCD da 4,3 pollici. A sinistra di questo c’è un D-pad, un pulsante del menu e un altoparlante reattivi in ​​stile Sega; a destra, i pulsanti ABXY, selezionare e avviare le funzioni e un altro altoparlante.

La parte superiore di Evercade ha pulsanti di trigger / spalla sinistro e destro, un interruttore di alimentazione e un’uscita mini-HDMI. I bottoni sulle spalle sono ipersensibili? Probabilmente, ma con un minimo di attenzione è abbastanza facile evitare di toccarli.

In basso, c’è il controllo del volume, l’uscita audio per le cuffie e la porta di ricarica micro-USB.

Sul retro della console c’è la porta della cartuccia. Non è presente la funzione di espulsione, quindi è necessario prestare attenzione durante l’inserimento e la rimozione dei carrelli per evitare danni.

Specifiche del dispositivo console Evercade

Con un peso di 214 g (le cartucce pesano circa 15 g) e misurando 182x82x21 mm, Evercade è dotato di un display LCD da 4,3 pollici con risoluzione di 480×272 pixel.

Una CPU Cortex-A7 da 1.2GHz è il cavallo di battaglia del sistema, mentre il sistema operativo è Linux, che non vedrai. L’unica interfaccia utente che vedrai è il carosello di gioco e il sistema di menu (ne parleremo più avanti). Evercade è progettato per giocare ai giochi rilasciati su Atari 2600, 7800 e Lynx, NES, SNES, Gameboy Advance (GBA) e Sega Genesis / Mega Drive.

L’alimentazione della console è una batteria ricaricabile da 2.000 mAh, che a quanto pare non può essere sostituita. Questo non dovrebbe essere completamente scaricato o lasciato in carica per più di 12 ore. L’uscita video HDMI è 720p e oltre a questa e alla porta micro-USB, non ci sono opzioni di connettività.

Inserisci cartuccia, gioca

Non sorprende che la maggior parte dei titoli Evercade siano classici di Atari, Dataeast, Namco, ecc. Sono disponibili molti giochi arcade e per console di grandi nomi degli anni ’80. Ne sono disponibili troppi da elencare qui, ma se opti per l’Evercade Premium Pack puoi aspettarti:

Atari Volume 1 : Millepiedi, Avventura, Brigata aliena, Asteroidi, Comando missilistico, Castelli di cristallo, Combattimento con il cibo, Falco del deserto, Psico motore, Bombardiere Canyon, Gravitar, Doppia schiacciata, Ninja Golf, Siepi, Pilota notturno, Tempesta, Video Pinpall, Aquaventure , Yars ‘Return e Swordquest.

Interplay Volume 1 : Clay Fighter, Earthworm Jim, Battle Chess, Boogerman, Incantation e Titan.

Dataeast Volume 1 : Bad Dudes, Burger Time, Midnight Resistance, Side Pocket, Karate Champ, Joe & Mac 2 Lost in the Tropics, Fighter’s History, Two Crude Dudes, Magical Drop II e Burnin ‘Rubber.

Ognuna di queste cartucce ha un volume 2 per il lancio alla fine del 2020 o all’inizio del 2021. A queste si aggiungono altri bundle, giochi rilasciati inizialmente su Atari Lynx, sistemi Jaleco, oltre a giochi di Oliver Twins, Piko, Technos, Mega Cat, e persino una raccolta di titoli di Worms.

L’Evercade Starter pack, nel frattempo, presenta solo una singola cartuccia. Il nostro pacchetto di revisione è stato spedito con la Namco Museum Collection 1, con Galaxian, Pac-Man, Xevious, Mappy, Dig Dug, Star Luster, Battle Cars, Metal Marines, Libble Rabble, Quad Challenge e Mappy Kids.

Tuttavia, sono disponibili anche alcuni titoli più recenti. Ad esempio, la cartuccia di gioco doppia Xeno Crisis / Tanglewood presenta giochi in stile retrò rilasciati rispettivamente nel 2019 e nel 2018.

In precedenza, ho menzionato i bossoli. Evercade è così entusiasta di offrire l’esperienza retrò che tutti i giochi vengono rilasciati su supporti fisici, in confezioni a conchiglia, completi di manuali di istruzioni e grafica. Se hai abbracciato il revival del vinile, lo capirai: in caso contrario, acquista un Evercade e dedica alcuni minuti all’interazione tattile con la confezione del gioco. I download digitali non sono i benvenuti qui.

Retro Gaming su Evercade

Giocare a un gioco è un semplice caso in cui si inserisce una cartuccia (con la console accesa o spenta), quindi si utilizza il D-pad per scorrere le opzioni. Quando trovi un gioco che ti piace, seleziona A per avviarlo, quindi usa i pulsanti -Seleziona e Avvia per iniziare a giocare. Le istruzioni per ogni gioco si trovano nel libretto di accompagnamento della cartuccia.

I progressi del gioco possono essere memorizzati su Evercade. Il pulsante Menu avvia una serie di opzioni nel gioco, consentendo di salvare lo stato o caricare lo stato. C’è anche un’opzione di impostazione per modificare le proporzioni dello schermo, nonché opzioni per uscire o tornare al gioco.

Le impostazioni di Evercade sono disponibili anche dal carosello di selezione del gioco, premendo nuovamente Menu. Qui è possibile regolare il rapporto, la luminosità e le impostazioni audio. Il volume dell’audio può essere regolato utilizzando i pulsanti nella parte inferiore dell’Evercade; per disabilitare completamente l’audio, utilizzare la schermata Menu.

Giocare con Evercade

Come con qualsiasi sistema di gioco, non sai cosa hai fino a quando il sistema non si avvia, il gioco si carica e inizi a giocare.

Ciò che diventa subito evidente è che questi giochi non vengono eseguiti in un emulatore multiuso standard. Stanno correndo il più vicino possibile alla perfezione. Tutte quelle ore trascorse a giocare con un emulatore e ignorare i difetti evidenti verranno dimenticate dopo cinque minuti su Evercade.

Con un cavo o un adattatore mini HDMI, Evercade si collega a una TV HD standard. I risultati sono buoni, il 720p è pulito e nitido, anche se la porta non è forse abbastanza robusta da sopportare un colpo abbastanza forte da disconnettersi dalla TV.

Evercade: vecchi giochi, dispositivo moderno

Ha un bell’aspetto, si sente bene e le raccolte di giochi curate sono buone. Evercade  evoca un’era passata di giochi in un modo che semplicemente non dovrebbe funzionare in un’era di download digitali e streaming.

Non tutto è perfetto; alcuni giochi sono conversioni di sistemi domestici piuttosto che originali arcade; l’Evercade tende a raccogliere il grasso delle dita; la riproduzione su un televisore richiede un cavo lungo senza supporto per un controller aggiuntivo. Manca anche il multiplayer e la ricarica richiede un po ‘di tempo con micro-USB anziché con la più moderna USB-C.

Ma nel complesso, i titoli illustrano la profondità del supporto per Evercade da parte degli editori di giochi. Ma soprattutto, i giochi funzionano perfettamente sulla console. Dimentica glitch, prestazioni balbettanti o controlli inadeguati e mal studiati. Il suono è perfetto, l’ambiente è stabile; tutto è ottimizzato per la perfetta esperienza di gioco retrò — e si vede.