La Torre Eiffel all’1:10, la mini cucina con un boccone alla volta, perché gli operai si sono innamorati della versione avanzata di “Play House”?

“Ci sono tre persone sedute a prua. La corona E centrale e l’uomo con la barba è Dongpo, il Buddha Yin è a destra e Lu Zhi è a sinistra.”

“He Zhou Ji” dovrebbe impressionarci nell’età della scuola media. Il nucleo di pesca di “pollice lungo ma non pieno” riproduce vividamente la scena di Su Dongpo che visita Chibi in una barca sotto le superbe abilità di Wang Shuyuan, un uomo KitKat nel Dinastia Ming.

Questa “barca nucleare” è un tipo di arte “in miniatura”. Miniaturizzazione significa rimpicciolirsi in proporzione. Gulliver che si è smarrito a Lilliput, Alice che è caduta nella tana del coniglio e Arrietty che ha preso in prestito cose, queste storie classiche mostrano mondi in miniatura o personaggi con proporzioni diverse dalla vita quotidiana.

Molto più che storie letterarie, l’arte in miniatura è diventata un passatempo nella nostra vita quotidiana, come le case delle bambole, le mini cucine, i giocattoli Lego… Andando d’accordo con le mini cose, abbiamo una prospettiva per riesaminare il mondo.

Per quanto riguarda gli artigiani, devono osservare attentamente la realtà di ogni pianta, casa e oggetto e utilizzare gli strumenti per aprire la strada al mondo in miniatura.

▲ Eddie Putera, produttore di miniature.

Grazie agli strumenti, gli artigiani possono realizzare opere in miniatura; le miniature arricchiscono la scala del mondo e sono esse stesse i nostri strumenti per misurare le cose.

Il rapporto tra persone e strumenti è più stretto grazie all’arte in miniatura.

Una mano, un pensiero

Fin dall’infanzia, le mini cose hanno un’attrazione naturale per gli umani. Come rappresentante dei giocattoli in miniatura, “Shiwan” sembra essere nato in risposta a questa richiesta.

Shiwan è diviso in non commestibile e commestibile. I cibi non commestibili sono principalmente per il gioco. Ad esempio, il modello Shiwan di Bandai Japan verrà fornito con una menta o una gomma da masticare; i cibi commestibili sono principalmente per mangiare, noto anche come “frutto della conoscenza”, che viene spesso utilizzato come giocattoli educativi per bambini , i bambini possono utilizzare vari materiali per mini versioni fai da te di vari alimenti.

▲ Gioco di cibo commestibile Immagine da: gruppo di sottotitoli in legno Yuzu

Oggi, Shiwan non è solo una casetta per bambini, ma anche un giocattolo per adulti. Nella mini cucina, i creatori partono direttamente dai materiali per realizzare piatti commestibili più realistici.

Ad esempio, per preparare un uovo fritto in una mini cucina, il produttore deve utilizzare una siringa per assorbire la proteina del tuorlo dall’uovo normale e “modellare” il mini uovo fritto passo dopo passo. Non c’è differenza tra questi piatti e il cibo normale, finché la mano del creatore non entra nello schermo, il pubblico sa che questa è una magia di proporzioni. Ci sono molti video di mini-cucina su YouTube e Station B. Gli spettatori stanno ancora ordinando cibo nella sezione commenti, come hot pot, Buddha che salta dal muro, torta gelato… Qualunque cosa sia difficile da fare, basta ordinarlo.

▲ Mini cucina Immagine da: B [email protected]小小万mini cucina

La popolarità della mini cucina è in realtà facile da spiegare: le tasche degli attrezzi, i materiali rari e il restauro del processo rendono la cottura un vero e proprio processo di visualizzazione. Il pubblico non ha voluto apprendere metodi specifici, ma era curioso di sapere come manipolare le piccole pentole e padelle nel video come le mani dei giganti per essere vicini al vero processo di cottura, ma evitare le parti fastidiose della vera cucina.

La mini cucina soddisfa la curiosità e cura i lavoratori migranti. Guardavamo la mini cucina con meno di una scrivania a portata di mano e ci sentivamo tutti sollevati dalla pressione della realtà. Inoltre, queste opere in miniatura spesso evocano compassione, che a sua volta dà alle persone forza ed eroismo. Una piccola mini cucina in realtà riguarda le emozioni umane più semplici e spesso siamo molto disposti a pagare per le emozioni.

▲ Mini cucina Immagine da: B [email protected]小小万mini cucina

Simile alla mini cucina, ci sono animali in feltro, giocattoli Lego, puzzle di carta, case delle bambole e così via. I blocchi da costruzione in miniatura recentemente popolari sono una gioia che le persone con abilità pratiche medie possono provare. Siamo nell’era della convenienza e della chiara divisione del lavoro, abbiamo nostalgia dell’era degli strumenti e del fatto a mano.

Più micro, più dettagliato

Gli astronauti esplorano l’ignoto dell’universo per l’umanità.Gli astronauti possono anche essere usati come mattoncini per sdraiarsi nel palmo delle loro mani per affidare i loro sogni di volo. Le miniature che prendono il nome da piccole sono spesso associate a cose più grandi e incoraggiano le persone a osservare e comprendere le cose nelle loro mani con più attenzione.

Nel 1890, l’edificio più alto del mondo era la Torre Eiffel. Con i suoi 300 metri di altezza e guardando in basso, l’intera città divenne un modello in miniatura, proprio come la sezione precedente di un aeroplano che volava nella stratosfera. Possiamo solo vedere il terreno quando guardiamo il terreno: città punteggiate e folle simili a formiche.

▲ Affacciato su Parigi dalla Torre Eiffel. Immagine da: Stazione B @柠檬家的柚子茶茶

Il modello della Torre Eiffel è stato tentato di realizzare da quando è uscita la Torre Eiffel. Nel 1925, uno studente di odontoiatria di New York utilizzò 11.000 stuzzicadenti per costruire con successo un modello della Torre Eiffel. Il modello era un po’ più alto del suo. L’intero processo di costruzione utilizzava pinzette e colla, impiegando circa 300 ore.

Più tardi, c’era una persona di nome Vettel che ha trascorso diversi anni a costruire un modello 1:10 della Torre Eiffel con circa 500.000 partite. Nel 1961, i giornali francesi pubblicarono la torre dei fiammiferi: la dimensione della torre dei fiammiferi nella foto era abbastanza grande da poter essere scalata.

▲ Immagine tratta da: “Metti il ​​mondo in una scatola di fiammiferi”

Per costruire il modello della Torre Eiffel, il costruttore non deve perdere i dettagli chiave: più piccola è la dimensione dell’opera, più profonda è l’esplorazione del creatore. Con l’aiuto dell’arte in miniatura, abbiamo una migliore comprensione degli enormi edifici che si trovano sul vasto terreno. Poiché è meticolosamente realizzato dal punto più piccolo, può spesso lasciare l’impressione più profonda e memorabile su persone di dimensioni normali.

“Playing Things” di Ai Faner una volta ha intervistato Pan Baoxin, un’artista che realizzava giocattoli alimentari in miniatura.Anche se le sue opere in argilla sono grandi solo un pollice, vediamo ancora un alto grado di riduzione dei dettagli. Secondo lei, la chiave per sembrare una cosa reale è osservare e pensare. Quando visita il negozio di frutta, osserverà la consistenza delle bucce d’arancia e le macchie sulla superficie delle mele; quando vedrà un muro normale, penserà inconsciamente a come ottenere l’effetto di questo muro.

▲ Le opere in argilla di Pan Baoxin Immagine tratta da: account pubblico “Playing Things”

Da diverse prospettive, il mondo può essere molto grande o molto piccolo. Quando possiamo padroneggiare e creare pollici quadrati in miniatura, possiamo ritrovare il senso di ordine e sicurezza, che provengono tutti da un’attenta esperienza del mondo reale.

Una volta che un’opera in miniatura è formata, diventa una specifica speciale del suo prototipo, consentendo alle persone di vedere l’intera immagine e capire le cose a colpo d’occhio.

▲ Immagine tratta da: “Metti il ​​mondo in una scatola di fiammiferi”

Ad esempio, nel libro “Packing the World in a Matchbox”, l’autore ha introdotto un modello ridotto della nave negriera inglese Brooks nel 1789. Ha mostrato la sanguinosa tratta degli schiavi e ha svolto un ruolo importante nel passaggio dell’abolizione dello schiavo legge commerciale Nessuna delle sue parole ha ottenuto un tale effetto: “Il modello della nave è la rappresentazione più intuitiva della sofferenza umana. Per coloro che l’hanno sostenuto, la realtà è innegabile: ciò che tengono in mano è destino umano”.

Ovunque sia, non c’è niente

Negli anni ’60 e ’70, c’era una lettura popolare “Global Survey”, che era un libro di strumenti pratici con una forte soggettività e un’ampia gamma di campi. Più del 70% del contenuto del libro proveniva dalle presentazioni. Solo chi ha realmente utilizzato un determinato strumento può trasmettere la propria esperienza ai lettori di tutto il mondo nel “Global Survey”. Ci sono metodi per sopravvivere in natura, costruire case e costruire personal computer, così come la scienza popolare sulla consapevolezza dei delfini, la tecnologia dell’apicoltura, l’architettura pionieristica e i concetti musicali. “Tutto dovrebbe essere lì”.

Lo slogan del “Global Survey” è “Strumenti e idee a portata di mano”, infatti gli strumenti che promuove sono tutti accessibili, pratici e di alta qualità. Gli strumenti a disposizione e la conoscenza nel cervello hanno formato esseri umani più creativi, che hanno più iniziativa nel mondo che li circonda.

Lo stesso vale per le opere in miniatura. Attraverso la comunicazione continua con gli strumenti, gli artigiani hanno la possibilità di entrare in un mondo più piccolo fino a raggiungere insieme i limiti della tecnologia attuale.

I libri in miniatura che possono essere letti solo con una lente d’ingrandimento richiedono un’applicazione completa delle tecniche di composizione, rilegatura e stampa; la microincisione nelle arti e nei mestieri tradizionali cinesi richiede anche ai professionisti di fare qualche ricerca sulla costruzione di utensili, padroneggiare la scalpellatura, la spalatura, la lucidatura, ecc. Le procedure e le tecniche di lavoro come il rilievo profondo e poco profondo, l’intaglio cavo, l’intaglio rotondo tridimensionale, ecc., Devono avere almeno 10 anni di abilità di base e i professionisti del mini-intaglio possono essere utili.

▲ Due pecore sulla punta di una matita. Immagine da: People’s Daily Online

Fare un buon uso della tecnologia può rendere migliori le opere in miniatura e le opere in miniatura possono anche essere utilizzate come strumenti per osservare il mondo, il che a sua volta promuove il progresso tecnologico.

I modelli sono una sorta di opere in miniatura. La comprensione del mondo da parte di molti bambini inizia con i modelli nei musei. I fratelli Wright sono famosi in tutto il mondo per aver inventato gli aeroplani. Durante la loro infanzia, il padre riportò un giocattolo a spirale volante che sembrava una “farfalla”. Per la prima volta, i fratelli Wright sapevano che oltre agli uccelli e alle farfalle, le cose artificiali può volare nel cielo. , Che ha ispirato i fratelli Wright a esplorare inizialmente l’aereo, e poi un aereo ci ha portato in alta quota.

In effetti, abbiamo già intorno a noi strumenti moderni in miniatura, i computer possono esserlo, i telefoni cellulari possono esserlo. Internet ha dato potere alla gente comune, dandoci l’opportunità di “creare”, “forgiare” e “sintetizzare” e sperimentare la sensazione di un creatore con la stessa facilità di un artigiano. La soglia di Internet è molto bassa, ma il limite superiore è molto alto e la creatività e l’iniziativa individuali sono state pienamente rispecchiate.

Nella versione “Shadow Kingdom” di World of Warcraft 9.0 lanciata a novembre 2020, i designer hanno giocato più scherzi al “Nationwide Orange Dress” e aggiunto molte opzioni di personalizzazione. I giocatori possono creare i propri outfit arancioni. .

Nel gioco sandbox “Minecraft”, i giocatori possono costruire e distruggere liberamente, combinando e mettendo insieme elementi come blocchi di costruzione per creare capanne, castelli e persino città. I giocatori possono anche installare alcune MOD (Module, un programma di miglioramento del gioco) per aumentare il divertimento del gioco.

Il netizen the_balazs ha trascorso 3 anni utilizzando “Minecraft” per costruire una metropoli.L’ispirazione architettonica è principalmente da Chicago e New York, ma la città è vuota e sembra il quarto piano di Inception. “Dagli 100 milioni di anni, puoi costruire una galassia”, anche questo commento è come una penna magica.

▲ Immagine da: Youyanshe

C’è un video di costruzione molto popolare all’estero chiamato “costruzione primitiva.” Come suggerisce il nome, i costruttori trovano una radura nella fitta foresta e usano materiali naturali per creare forni di mattoni, archi e frecce, vasi di argilla, capanne di fango e altri edifici primitivi o attrezzature a mani nude.Ad esempio, l’accensione viene eseguita “forando la legna per accendere il fuoco” invece di un accendino e la costruzione di un tetto richiede di arrampicarsi sugli alberi per raccogliere la corteccia che sta per cadere.

L’intero processo richiede dozzine di giorni consecutivi, ma dopo il post-editing, la lunghezza del video è spesso solo una dozzina di minuti. Il produttore non avrà narrazione e l’intero processo di costruzione avrà solo suoni di sottofondo come i richiami degli uccelli, l’acqua che scorre, i colpi e i suoni stridenti.

La costruzione originale potrebbe non essere sufficientemente miniaturizzata o leggera, ma è libera e aperta come un gioco sandbox. Non costringe il creatore a raggiungere alcun obiettivo. Il creatore controlla in modo completamente autonomo il processo di lavoro, interagisce con una varietà di elementi ambientali, e può creare, può anche essere distrutto nel mezzo.Ciò che ti piace è lo stato lento, calmo e meditativo nel processo di costruzione e produzione, che è esattamente lo stesso dell’essenza della miniaturizzazione.

In quest’era in cui gli strumenti sono così convenienti, i creatori della costruzione originale hanno ossessioni inimmaginabili e desiderio di controllare la situazione generale. Abbandonano le macchine, il che significa anche che si rendono conto che la differenza tra umani e macchine risiede nello spirito della creatività e che gli umani sono la vera tecnologia. Un paio di mani abili e una mente flessibile è uno strumento eccellente che dovrebbe essere usato nella pratica più ricca.

La miniatura è all’intersezione tra tecnologia e arte, e sono le persone che la collegano. Il valore artistico delle miniature va da sé, ma allo stesso tempo le miniature forniscono una preziosa prospettiva che ci permette di rivisitare il rapporto tra le persone e gli strumenti. Il valore delle opere in miniatura risiede non solo nella scala stessa, ma anche nella prova che gli esseri umani possono raggiungere quella scala ed espandere la prospettiva del mondo a quella scala.

“Un fiore, un mondo, un nucleo e una vita fluttuante.” Le persone che sono brave a usare gli strumenti possono spesso vedere di più e creare di più.

 

L’uva non è l’unico frutto.

#Benvenuto a seguire l’account WeChat ufficiale di Aifaner: Aifaner (ID WeChat: ifanr), i contenuti più interessanti ti verranno forniti il ​​prima possibile.

Ai Faner | Link originale · Visualizza commenti · Sina Weibo