Perché finora The Book of Boba Fett è persino migliore di The Mandalorian

Sarò il primo ad ammettere che non stavo aspettando con impazienza Il libro di Boba Fett . New Star Wars è nuovo Star Wars, ma non sono rimasto sveglio a guardarlo a mezzanotte, né mi sono precipitato a leggere recensioni o interviste.

In effetti, l’attenzione dei media è stata finora tranquilla sulla serie a causa del lancio festivo e della mancanza di screening per la stampa in anticipo.

Ma con The Book of Boba Fett che si avvicina alla metà della stagione 1, mi sto già godendo ancora più di The Mandalorian – e potrebbe fungere da anteprima degli spettacoli di Star Wars del futuro.

Temuera Morrison e Ming-Na Wen in una scena de Il libro di Boba Fett.

Due racconti, una storia

Il libro di Boba Fett assomiglia e si sente molto simile a The Mandalorian in superficie. Ha personaggi condivisi, un focus su un pistolero solitario e si basa su temi simili di autoidentificazione all’interno di rigidi codici d’onore. Esiste certamente all’interno dello stesso verso di Favreau. Questo è ovvio. Viene persino prodotto utilizzando il coinvolgente sistema di effetti visivi noto come “The Volume “, che conferisce allo spettacolo un’atmosfera visiva familiare.

Ma The Book of Boba Fett si discosta da The Mando nella struttura narrativa, che è fondamentale.

La prima stagione di The Mandalorian , in particolare, è stata costruita attorno a una cadenza episodica, mostruosa della settimana. Ogni settimana, era un nuovo pianeta e una nuova avventura, con un filo narrativo non molto ampio per tessere insieme tutti i pezzi. Alla fine è stato un ottimo modo per iniziare in piccolo e rimanere flessibili con la narrazione.

Ma sembrava eccessivamente rigido, sia per una serie di Star Wars che per la narrativa televisiva moderna in generale. Spettacoli animati come Star Wars: The Clone Wars e Star Wars Rebels hanno seguito la strada degli episodi, ma per la prima avventura di Star Wars in una serie live action, era in particolare vecchia scuola.

Boba Fett in una scena de Il libro di Boba Fett.

Il libro di Boba Fett adotta un approccio completamente diverso. L’inquadratura dello spettacolo è invece divisa tra due storie, una nel passato e una nel presente. Ma è il modo in cui queste due narrazioni sono legate insieme che lo rende avvincente.

L’ascesa di Boba Fett dalla sua tomba sabbiosa in passato e i suoi attuali tentativi di emergere negli inferi si giocano magnificamente a vicenda. Ciò è stato particolarmente degno di nota nell’episodio 2, in cui abbiamo assistito a due storie riguardanti il ​​rendere omaggio ai territori e le lotte per ottenere il rispetto in una terra straniera.

Le lezioni apprese in un arco temporale trovano un nuovo contesto nell’altro e i temi che emergono dimostrano che questo è molto più del semplice creatore della serie Jon Favreau che gioca con le sue action figure d’infanzia. (Non che ci sarebbe qualcosa di sbagliato in questo.)

Stiamo assistendo al perfezionamento dello stile di leadership e del codice d’onore di Boba Fett e, a quanto pare, c’è più profondità e sfumature nel personaggio misterioso di quanto pensassi potesse esserci. È uno spettacolo che sembra molto più moderno nella sua costruzione. Ma soprattutto, è davvero un buon segno per il futuro della televisione di Star Wars.

Il libro di Boba Fett (2021)

Il libro di Boba Fett
icon rotten tomatoes - Perché finora The Book of Boba Fett è persino migliore di The Mandalorian
83%
icon metacritic - Perché finora The Book of Boba Fett è persino migliore di The Mandalorian
59%
icon imdb - Perché finora The Book of Boba Fett è persino migliore di The Mandalorian
8.2/10
Genere Fantascienza e fantasy, Azione e avventura
Creato da Jon Favreau
Nel cast Temuera Morrison, Ming-Na Wen
Stagioni: 1
tv-14

Uno sguardo al futuro

The Mandalorian alla fine continuerà nella terza stagione e io lo seguirò felicemente. Lo spettacolo è stato il primo a uscire dal cancello per la televisione di Star Wars e molto stava cavalcando il suo successo. Fortunatamente, la sua diffusa accettazione da parte di fan e critici lo ha portato a diventare un veicolo per il lancio di altre serie, in particolare nella stagione 2. Il ritorno di Boba Fett, Ahsoka e persino lo stesso Luke Skywalker ha aperto nuove possibilità. (Sto ancora aspettando una serie dedicata a Luke Skywalker, ma vedremo.)

Ma ho la sensazione che il futuro della televisione di Star Wars assomiglierà più a Il libro di Boba Fett che a The Mandalorian . Cioè, una narrazione singolare con meno episodi e che riempie un filo connettivo della narrazione più ampia. Un ambito più mirato si adatta sicuramente al conto di spettacoli imminenti come Ahsoka eObi-Wan Kenobi , entrambi i quali hanno fan come me che brulicano di anticipazione.

Entrambi questi spettacoli basati sui personaggi, come Il libro di Boba Fett , metteranno in evidenza una finestra temporale mai raccontata nella storia di un personaggio popolare. È interessante notare che, come Boba Fett, questi sono personaggi che sono anche quelli che abbracciano più trilogie all’interno della sequenza temporale di Star Wars.

Ming-Na Wen e Temuera Morrison in una scena de Il libro di Boba Fett.

Potremmo vedere più flashback e tessuto connettivo in questi spettacoli? Scommetti. Lezioni dalle voci passate nella vita del personaggio che si svolgono in modi nuovi? Assolutamente. Vedere come un personaggio come Obi-Wan potrebbe funzionare in questo tipo di serie – con così tanti decenni di narrazione come contesto – sembra elettrizzante.

Dovremo aspettare e vedere come andranno gli episodi finali della saga di Boba Fett . Organizzerà gli eventi della terza stagione di The Mandalorian ? Metterà fine definitivamente al personaggio? Tutto ciò che è in aria. Ma finora, è uno spettacolo che mi ha sempre più eccitato per il futuro della televisione di Star Wars.

Disney Il libro di Boba Fett può essere visto sul servizio di streaming Disney +.