Pixelbook 2: tutto ciò che sappiamo finora sul prossimo laptop di Google

Grazie al suo design pulito e ai potenti interni, Google Pixelbook rimane uno dei migliori Chromebook oggi sul mercato e una valida sostituzione per Windows o Mac. Sono passati più di due anni da quando il Pixelbook è stato messo in vendita, tuttavia, e recentemente abbiamo visto l'annuncio e il rilascio del Pixelbook Go .

Da allora, voci e speculazioni si sono diffuse riguardo al vero successore del Pixelbook originale di Google – quello che crediamo chiamato Google Pixelbook 2. Ecco tutto ciò che sappiamo finora.

Data di rilascio e prezzo

pixelbook vs. macbook pro

L'ultimo evento hardware di Google è stato il 15 ottobre 2019. Anche se Pixel 4 e Pixelbook Go e molti altri prodotti sono stati rivelati, non abbiamo visto Pixelbook 2. Il Pixelbook Go ha finito per essere un laptop a conchiglia, e non un tablet o 2 in 1 come il Pixelbook.

Detto questo, potremmo comunque vedere il Pixelbook 2 rilasciato il prossimo anno nell'ottobre 2020. Ci aspettiamo anche che i prezzi siano nella gamma di $ 1.000, proprio come il Pixelbook originale. Dopotutto, Google ha già fatturato Pixelbook Go come opzione Chromebook di punta a prezzi accessibili.

Ancora più importante, però, secondo Chromeunboxed , una nuova ondata di Chromebook arriverà più avanti nel 2020. Questi dispositivi hanno nomi in codice diversi e a giudicare dal codice nei repository sono noti come "Hatch", "Kukui" e "Cheza". Di tutti questi nomi in codice, Hatch è il più interessante, in quanto stabilisce lo standard per ciò che ti aspetteresti in un Chromebook di punta come il Pixelbook 2. Come dettagliato in seguito, menziona il supporto dello stilo, WiFi 6 e altro.

Processori Intel di decima generazione?

google pixel ardesia pixelbook amazon offre i migliori Chromebook dt 2 720x720

Non sappiamo ancora quale generazione di processori Google utilizzerà nel Pixelbook 2. Dato il recente lancio dei processori Intel Ice Lake di decima generazione e dei processori Comet Lake , sembra la scelta migliore per Pixelbook 2 dal 2020, ma è anche possibile che vedremo invece un chip Intel di prossima generazione che verrà lanciato nel 2020.

Quando è stato lanciato alla fine del 2017, il Pixelbook originale condivideva gli stessi processori mobili Intel di settima generazione del MacBook da 12 pollici di Apple, rendendolo un dispositivo capace per un Chromebook. Google alla fine ha fatto il passaggio ai processori Intel di ottava generazione in ottobre, quando ha annunciato Pixel Slate. Quel dispositivo ha debuttato con il processore Intel Amber Lake serie Y, presentando un'architettura dual core a quattro thread progettata per dispositivi sottili e leggeri.

Attenersi ai chip Intel potrebbe aiutare Pixelbook 2 a migliorare le prestazioni dell'originale, ma potrebbe anche aiutare Google a portare il supporto dual-boot su Chrome OS. La funzione avrebbe potuto consentire all'hardware di Chrome OS di avviarsi anche nel sistema operativo Windows 10 di Microsoft, rendendo Pixelbook 2 un dispositivo più competitivo per gli utenti aziendali . Sfortunatamente, Google non ha fatto il suo debutto con la funzione di doppio avvio quando ha svelato Pixel Slate ed è poco chiaro se il supporto per il doppio avvio è più funzionante.

Qualcomm potrebbe anche essere un'opzione?

Snapdragon 7c

Qualcomm si è fatto strada nei PC Windows 10 sempre connessi grazie a Snapdragon 8cx. Tuttavia, una volta si vociferava che Qualcomm potesse anche portare il suo SoC Snapdragon anche sui Chromebook.

Si dice che il SoC Snapdragon 845 di Qualcomm sia quell'opzione per i Chromebook per la fine del 2019. Al momento della stesura di questo, questo non è diventato realtà in un prodotto reale, ma Chromeunboxed riporta che sulla base della codifica nei repository in Chromium, il lavoro continua Supporto Qualcomm nome in codice con una baseboard come "Cheza". È una scommessa selvaggia, ma ciò potrebbe significare che i futuri Chromebook e Pixelbook 2 potrebbero essere alimentati da chip Qualcomm.

WiFi 6, supporto stilo, LTE, Thunderbolt 3 e altro ancora

Non sappiamo molto di come sarà il Pixelbook 2 o quali specifiche avrà, ma non c'è motivo di fermare la speculazione. Come accennato in precedenza, la codifica in Chromium menziona alcune funzionalità nei futuri Chromebook di punta e quello che si può presumere sia anche il Pixelbook 2. Ciò suggerisce che Google sta lavorando attivamente alla messa a punto del software Chrome OS per queste funzionalità.

Secondo Chromeunboxed , i futuri Chromebook che rientrano nel nome in codice "Hatch" potrebbero includere archiviazione NVMe, sensori RGB IR, supporto dello stilo, WiFi 6, nonché Bluetooth 5 e supporto Thunderbolt 3. Sappiamo già che Google stava pianificando il supporto per Thunderbolt 3 , quindi questo non sarebbe troppo sorprendente. Ad ogni modo, queste funzionalità saranno tutte apprezzate e sicuramente suoneranno come qualcosa che desideri in un Chromebook premium come Pixelbook 2.

Una storia di due Pixelbook

Google Pixel Slate Hands-on

Le prime perdite nel 2018 hanno suggerito che Google stava sviluppando due dispositivi internamente chiamati Nocturne e Atlas. Entrambi i dispositivi sono apparsi nel repository Chromium e sembrano abbastanza probabili essere due diverse interpretazioni di un Pixelbook di seconda generazione.

Quando Atlas si presentò per la prima volta nel repository, si diceva che fosse “strettamente correlato alla vigilia”, con Eva che era il nome in codice del Pixelbook originale. Atlas ha anche lo stesso numero di porte del Pixelbook originale. Tuttavia, come accennato in precedenza, abbiamo ottenuto invece Pixelbook Go.

Nocturne, come ora sappiamo dall'evento di Google alla fine del 2018, è stato lanciato come Pixel Slate. All'evento, i dirigenti di Google hanno affermato che Slate rappresenta la nuova visione dell'azienda per Chrome OS di offrire produttività e intrattenimento in movimento. Slate è il primo tablet Chrome OS di Google, ma anche uno che può essere convertito in un laptop grazie a un accessorio opzionale folio per tastiera da $ 199.

Si credeva quindi che Atlas fosse il nome in codice del Pixelbook 2, un laptop convertibile di Chrome OS che avrebbe condiviso un fattore di forma simile al Pixelbook originale. Da allora, Pixel Slate – insieme a tutti i futuri tablet Google Pixel – sono stati inscatolati .